Ritratto di paola.altamura@uniroma1.it

__Master's Degree Architecture - Urban Regeneration

 
[Second Year - Second Semester]

The Studio will start on March 5th 2024 at 9:00 in classroom G31.
The attendance is mandatory for at least 70% of class hours.
 
Please note that LESSONS WILL BE ONLY IN PRESENCE.
 
The Studio e-learning pages are on Google Classroom (course code provided in the first lesson and at request via email) and Moodle.
The Studio's Program is available on Sapienza Courses' catalogue plus on Google Classroom and Moodle.
 
Insegnamento Codice Anno Corso - Frequentare Bacheca
ENVIRONMENTAL TECHNOLOGICAL DESIGN STUDIO FOR REGENERATION AND SUSTAINABILITY 10596145 2023/2024
ENVIRONMENTAL TECHNOLOGICAL DESIGN STUDIO FOR REGENERATION AND SUSTAINABILITY 10596145 2022/2023
ENVIRONMENTAL TECHNOLOGICAL DESIGN STUDIO FOR REGENERATION AND SUSTAINABILITY 10596145 2021/2022
MATERIALI E TECNOLOGIE INNOVATIVE 10589126 2021/2022
MATERIAL DESIGN STUDIO 10592841 2020/2021
MATERIALI E SISTEMI COSTRUTTIVI 1031653 2019/2020
TECNOLOGIE E PROGETTAZIONE I 1044132 2018/2019

Il ricevimento avviene in presenza il martedì presso la sede di via Flaminia, 70, previo appuntamento via email.

Reception takes place in person on Tuesdays in the Faculty building in Via Flaminia, 70, by appointment via email.

Architetto, Dottore di Ricerca in Progettazione Ambientale, Ricercatore TdA in Tecnologia dell'Architettura.
Svolge con continuità attività di ricerca dal 2009 sui temi del costruire sostenibile, dell efficienza energetica e dell efficacia ecologica nel progetto dell ambiente costruito, in particolare nell ambito dell innovazione
tecnologica, progettuale e processuale applicata alla sostenibilità ambientale dei materiali da costruzione nel life cycle dell organismo edilizio, tema su cui ha prodotto diverse pubblicazioni, curato convegni, ideato corsi di formazione, svolto lezioni specialistiche ai diversi livelli della formazione. Ricercatore esperto sulle tematiche della circolarità e dell uso efficiente delle risorse materiche nel settore delle costruzioni, ha lavorato come Visiting Scholar presso il centro di ricerca britannico BRE nel team Better Waste Management and Resource Efficiency nel 2012. Co-fondatrice della start-up Atlante Inerti Project, con cui ha vinto fondi per attività di ricerca sperimentale dell EIT nel 2016, realizzando prototipi di arredi urbani in calcestruzzo architettonico con il 100% di aggregati riciclati.
Attualmente è Ricercatore a Tempo Determinato di tipo A in Tecnologia dell Architettura (ICAR/12) presso il Dipartimento di Pianificazione, Design, Tecnologia dell Architettura della Sapienza Università di Roma.
Assegnista di Ricerca presso il Laboratorio Valorizzazione delle risorse nei sistemi produttivi e territoriali del Dipartimento di Sostenibilità dell ENEA (2020-2022).
Docente a contratto presso la Facoltà di Architettura, Sapienza Università di Roma, con continuità negli a.a. 2018 2019, 2019 2020, 2020 2021, 2021 2022 nel Settore Scientifico Disciplinare ICAR 12 e nel SSD ICAR 13.
Cultore della Materia dall a.a. 2016 2017, per due successivi trienni accademici, presso il Dipartimento Pianificazione, Design e Tecnologia dell Architettura per più insegnamenti del SSD ICAR 12 erogati nei CdS della Facoltà di Architettura della Sapienza Università di Roma; svolge attività di supporto alla didattica
nell ambito della stessa Facoltà già dal 2009, nei corsi fondamentali del Settore Scientifico Disciplinare ICAR 12 (Tecnologia, Laboratorio di Progettazione Tecnologica, Laboratorio di realizzazione dell Architettura, Laboratorio di Sintesi in Progettazione Ambientale, Tecnologie per la protezione e il ripristino ambientale).
Membro della Società Italiana della Tecnologia dell Architettura (SITdA), è stata invitata tra i più promettenti giovani ricercatori del SSD ICAR/12 alla Tavola Rotonda Nuovi ambienti della ricerca per la Tecnologia dell Architettura coordinata dal Prof. M. Perriccioli, nell ambito del VII Convegno Nazionale della
SITdA tenutosi presso la Casa dell Architettura di Roma il 7 luglio 2017, ed ha partecipato a diversi convegni nazionali organizzati dalla Società Scientifica.
Membro del Comitato Scientifico della Manifestazione INERTIA, Salone Remtech Expo e del Comitato Scientifico del Convegno Internazionale 5 ERRE, Università Roma 3, è attiva nell organizzazione, anche con diretta responsabilità scientifica, di Convegni e seminari.
L attività di divulgazione scientifica è assidua, con la partecipazione a numerosi convegni e seminari nazionali ed internazionali. Autrice di oltre 30 pubblicazioni scientifiche e della monografia Costruire a zero rifiuti. Strategie e strumenti per la prevenzione e l upcycling dei materiali di scarto in edilizia , edito da FrancoAngeli nel 2015.
Co cordinatore del sotto gruppo Costruzione e demolizione all interno del GdL 4 Sistemi e modelli di progettazione, produzione, distribuzione e consumo sostenibili e circolari di ICESP (Italian Circular Economy Stakeholder Platform), coordinata da ENEA, e collaboratore del gruppo di lavoro trasversale Eco
progettazione e modelli di business e consumo circolari .
Responsabile del Tavolo di Lavoro sui CAM (Criteri Ambientali Minimi) del Piano Nazionale di Azione sul Green Public Procurement (PAN GPP) dell Associazione Nazionale Produttori Aggregati Riciclati (ANPAR), per la quale sviluppa attività di formazione professionale e informazione tecnica. Dal 2017 è Consulente specialista al tavolo tecnico istituito dal MITE, per la definizione dei Criteri Ambientali Minimi del Piano d Azione Nazionale per il Green Public Procurement per la costruzione e manutenzione delle strade, nonché per la revisione dei CAM GPP per l edilizia.
Dal 2009, inoltre, svolge inoltre un intensa attività professionale, sia come freelance sia come consulente, nonché come membro gruppi di progettazione multidisciplinari.