Ritratto di pedro.armocida@uniroma1.it

Gestione e organizzazione dei festival cinematografici (LM-65)

Nell'ambito dell'organizzazione degli eventi culturali, quello dei festival cinematografici riveste un ruolo fondamentale perché riesce a coinvolgere tutti gli ambiti di produzione. Agli studenti verranno fornite le basi per operare nell'ambito dell'organizzazione e della gestione di eventi cinematografici attraverso lo studio e l'analisi dei principali festival italiani e internazionali e italiani.
Non tralasciando i ruoli fondamentali per l'organizzazione e la gestione di un festival come la direzione artistica, il comitato di selezione, l'ufficio comunicazione, l'ufficio stampa, la segreteria, la programmazione, l'ospitalità.
Attraverso la conoscenza teorica delle prassi dell'organizzazione dei festival cinematografici con i riferimenti giuridici e amministrativi si passerà alla progettazione vera e propria di un evento ipotizzando finalità, sistemi di finanziamento, criteri di ricerca dei film, l'organizzazione dei programmi, la comunicazione via web e social, l'accoglienza degli ospiti.

 

LEZIONI 
- Mercoledì dalle ore 14 alle ore 16 (Aula T03, Marco Polo Via dello Scalo San Lorenzo 82). Per la lezione del 20 marzo 2024 l'aula potrebbe non essere dispnibile per tesi e si daranno comunicazioni per tempo.
- Venerdì dalle ore 14 alle ore 16 (Aula 103, Marco Polo Via dello Scalo San Lorenzo 82) 

 

+++ Venerdì 12 aprile non ci sarà lezione +++

 

Inizio lezioni: mercoledì 28 febbraio 2024
Fine lezioni: mercoledì 22 maggio 2024
Festività: Pasqua da giovedì 28 marzo 2024 a martedì 2 aprile 2024; Festa del lavoro 1 maggio 2024
Ricevimento: venerdì prima della lezione su appuntamento da richiedere per mail

 

Classroom: https://classroom.google.com/c/MzM0MTgzNTYzNTcx?cjc=xwdmes7

 

ESERCIZIO LABORATORIALE (solo per i frequentanti durante le lezioni)

Prova laboratoriale da portare all'esame, gli studenti interessati possono formare dei gruppi da 4/5 persone. 

La presentazione del progetto è libera ma si consiglia una presentazione con un powerpoint e con una serie di documenti come una relazione artistica (word), un budget (excel), ecc.
Questi documenti potranno essere caricati direttamente su Classroom  

(a breve disponibile)

Link per iscriversi e formare i gruppi 

(a breve disponibile)

 

TESTI OBBLIGATORI FREQUENTANTI
ORGANIZZARE EVENTI CULTURALI (Ideazione, progettazione e gestione strategica del pubblico) di Lucio Argano, Alessandro Bollo, Paolo Dalla Sega; Milano, Franco Angeli, 2018
LO SCHERMO DIFFUSO (Cento anni di festival cinematografici in Italia) di Daniele Ongaro; Bologna, Tinnarelli Editore, 2006 [anche e-book]
I FESTIVAL DEL CINEMA  (Quando la cultura rende) di Mario Abis e Gianni Canova; Milano, Johan&Levi, 2012
TESTI OBBLIGATORI NON FREQUENTANTI
Ai testi obbligatori frequentanti va aggiunto:
CANNES CONFIDENTIAL di Thierry Fremaux; Roma, Donzelli, 2018
TESTO DI LETTURA FACOLTATIVO

"CON LA CULTURA NON SI MANGIA" (FALSO!) di Paola Dubini; Bari-Roma, Laterza, 2018.
I FESTIVAL DEL CINEMA IN ITALIA. FORME E PRATICHE DALLE ORIGINI AL COVID-19 di Maria Francesca Piredda; Roma, Carocci, 2022.

LA MOSTRA INTERNAZIONALE D'ARTE CINEMATOGRAFICA DI VENEZIA 1932-2022 di Gian Piero Brunetta; Venezia, Marsilio, 2022

 

APPELLI ESAMI 

 

La modalità d'esame sarà orale e in presenza

 

 

APPELLI STRAORDINARI - SESSIONE STRAORDINARIA

10 aprile 2024 ore 16,15 Aula 102 Edificio Marco Polo

riservati agli studenti fuori corso, ripetenti, lavoratori, portatori di disabilità, alle studentesse madri e agli studenti padri con figlio/i di età inferiore a tre anni, nonché alle studentesse in stato di gravidanza.

 

SESSIONE ESTIVA: 
mercoledì 5 giugno 13-18 Vetrerie Aula C
mercoledì 26 giugno 13-18 Vetrerie Aula A
mercoledì 10 luglio 13-18 Vetrerie Aula A

 

SESSIONE DI SETTEMBRE: dal 2 al 28 settembre 2024
(n° appelli: 2, di cui il primo chiuso necessariamente entro il 14/09/2024)

 

SESSIONE INVERNALE a.a. 2024-25: due appelli entro il 31 gennaio 2025.

 

APPELLI STRAORDINARI - SESSIONE STRAORDINARIA

novembre 2024

riservati agli studenti fuori corso, ripetenti, lavoratori, portatori di disabilità, alle studentesse madri e agli studenti padri con figlio/i di età inferiore a tre anni, nonché alle studentesse in stato di gravidanza.

Insegnamento Codice Anno Corso - Frequentare Bacheca
GESTIONE E ORGANIZZAZIONE DEI FESTIVAL CINEMATOGRAFICI 10592939 2023/2024

Gestione e organizzazione dei festival cinematografici (LM-65)

Nell'ambito dell'organizzazione degli eventi culturali, quello dei festival cinematografici riveste un ruolo fondamentale perché riesce a coinvolgere tutti gli ambiti di produzione. Agli studenti verranno fornite le basi per operare nell'ambito dell'organizzazione e della gestione di eventi cinematografici attraverso lo studio e l'analisi dei principali festival italiani e internazionali e italiani.
Non tralasciando i ruoli fondamentali per l'organizzazione e la gestione di un festival come la direzione artistica, il comitato di selezione, l'ufficio comunicazione, l'ufficio stampa, la segreteria, la programmazione, l'ospitalità.
Attraverso la conoscenza teorica delle prassi dell'organizzazione dei festival cinematografici con i riferimenti giuridici e amministrativi si passerà alla progettazione vera e propria di un evento ipotizzando finalità, sistemi di finanziamento, criteri di ricerca dei film, l'organizzazione dei programmi, la comunicazione via web e social, l'accoglienza degli ospiti.

 

LEZIONI 
Mercoledì dalle ore 14 alle ore 16 (Aula T03, Marco Polo Via dello Scalo San Lorenzo 82). Per la lezione del 20 marzo 2024 l'aula potrebbe non essere dispnibile per tesi e si daranno comunicazioni per tempo.
Venerdì dalle ore 14 alle ore 16 (Aula 103, Marco Polo Via dello Scalo San Lorenzo 82) 


Inizio lezioni: mercoledì 28 febbraio 2024
Fine lezioni: mercoledì 15 maggio 2023
Festività: Pasqua da giovedì 28 marzo 2024 a martedì 2 aprile 2024; Festa del lavoro 1 maggio 2024
Ricevimento: venerdì prima della lezione su appuntamento da richiedere per mail

 

ESERCIZIO LABORATORIALE (solo per i frequentanti durante le lezioni)

Prova laboratoriale da portare all'esame, gli studenti interessati possono formare dei gruppi da 4/5 persone. 

La presentazione del progetto è libera ma si consiglia una presentazione con un powerpoint e con una serie di documenti come una relazione artistica (word), un budget (excel), ecc.
Questi documenti potranno essere caricati direttamente su Classroom  

(a breve disponibile)

Link per iscriversi e formare i gruppi 

(a breve disponibile)

 

TESTI OBBLIGATORI FREQUENTANTI
ORGANIZZARE EVENTI CULTURALI (Ideazione, progettazione e gestione strategica del pubblico) di Lucio Argano, Alessandro Bollo, Paolo Dalla Sega; Milano, Franco Angeli, 2018
LO SCHERMO DIFFUSO (Cento anni di festival cinematografici in Italia) di Daniele Ongaro; Bologna, Tinnarelli Editore, 2006 [anche e-book]
I FESTIVAL DEL CINEMA  (Quando la cultura rende) di Mario Abis e Gianni Canova; Milano, Johan&Levi, 2012
TESTI OBBLIGATORI NON FREQUENTANTI
Ai testi obbligatori frequentanti va aggiunto:
CANNES CONFIDENTIAL di Thierry Fremaux; Roma, Donzelli, 2018
TESTO DI LETTURA FACOLTATIVO

"CON LA CULTURA NON SI MANGIA" (FALSO!) di Paola Dubini; Bari-Roma, Laterza, 2018.
I FESTIVAL DEL CINEMA IN ITALIA. FORME E PRATICHE DALLE ORIGINI AL COVID-19 di Maria Francesca Piredda; Roma, Carocci, 2022.

LA MOSTRA INTERNAZIONALE D'ARTE CINEMATOGRAFICA DI VENEZIA 1932-2022 di Gian Piero Brunetta; Venezia, Marsilio, 2022

 

APPELLI ESAMI 

 

La modalità d'esame sarà orale e in presenza

 

SESSIONE ESTIVA: dal 3 giugno al 31 luglio 2024
(n° appelli: 3, di cui il primo chiuso necessariamente entro il 22/06/2024)

SESSIONE DI SETTEMBRE: dal 2 al 28 settembre 2024
(n° appelli: 2, di cui il primo chiuso necessariamente entro il 14/09/2024)

SESSIONE INVERNALE a.a. 2024-25: due appelli entro il 31 gennaio 2025.

 

APPELLI STRAORDINARI - SESSIONE STRAORDINARIA

novembre 2024

riservati agli studenti fuori corso, ripetenti, lavoratori, portatori di disabilità, alle studentesse madri e agli studenti padri con figlio/i di età inferiore a tre anni, nonché alle studentesse in stato di gravidanza.

GESTIONE E ORGANIZZAZIONE DEI FESTIVAL CINEMATOGRAFICI 10592939 2022/2023
GESTIONE E ORGANIZZAZIONE DEI FESTIVAL CINEMATOGRAFICI 10592939 2021/2022
GESTIONE E ORGANIZZAZIONE DEI FESTIVAL CINEMATOGRAFICI 10592939 2020/2021
CRITICA CINEMATOGRAFICA 1025152 2018/2019

Venerdì prima della lezione delle ore 14 previo appuntamento per mail: pedro.armocida@uniroma1.it

Pedro Armocida (Madrid 1971), è saggista, giornalista professionista, critico cinematografico e docente universitario a contratto alla Sapienza di Roma.
Collabora con Ciak, CinecittàNews, 8 ½, Film Tv, Box Office, MyMovies e Il Giornale.
È direttore artistico della Mostra Internazionale del Nuovo Cinema, vicepresidente del Sindacato Critici Cinematografici Italiani (SNCCI), vicepresidente dell Associazione Festival Italiani di Cinema (AFIC).
È componente, in qualità di esperto su nomina del Ministro della Cultura, della sottocommissione Sviluppo e scrittura per i contributi selettivi di opere cinematografiche e audiovisive.
È membro dell'Accademia del Cinema Italiano - Premi David di Donatello.
Fa parte della giuria del Premio Solinas - Concorso internazionale per progetti di film lungometraggio per il cinema e le piattaforme multimediali.

Pedro Armocida was born in Madrid. He graduated from the "La Sapienza" University of Rome in the Literature course, with a thesis on cinema, a cardinal theme of his entire career. He is a professor of film criticism at "La Sapienza" in Rome, author of various cinema essays and has written some entries for the Treccani's encyclopedia of cinema. Artistic director of the Pesaro Film Festival since 2015, he holds some equally important positions: he is a member of the steering committee of the "Festival Italiani di Cinema" (AFIC) association; since 2018 he is vice-president of the Italian Film Critics Union (SNCCI). He has carried on several collaborations with newspapers such as "L'Informazione" and "L'Opinione", becoming a freelance journalist in 1996. He currently collaborates with "Il Giornale" and "8 e ½" and has been editor-in-chief of the magazine "Close- up ". Since 2000 he has been a recurring member of juries of national and international film festivals.