Ritratto di Rita.Romano@uniroma1.it

La modalità di erogazione della didattica per tutti i corsi sarà tramite l'applicazione Classroom e piattaforma Meet

Per qualunque informazione gli studenti possono contattarmi tramite e-mail:

rita.romano@uniroma1.it 

tutti i giorni previo appuntamento telefonico o email

CURRICULUM VITAE

PROF. SSA RITA ROMANO

DATI PERSONALI

RITA ROMANO

Dipartimento

SANITA PUBBLICA E MALATTIE INFETTIVE

Telefono 06.4991(2)4993/ 06.4991(2)4565

e-mail: rita.romano@uniroma1.it

Settore Scientifico Disciplinare: VET 06 (Parassitologia e malattie parassitarie degli animali)

Orario di Ricevimento: tutti i giorni previo appuntamento telefonico o email

ATTUALE POSIZIONE

Professore Aggregato
Ricercatore Confermato
Luogo e data di nascita:
Stato Civile:

Dipartimento
ROMA, 24 /1/1954
Coniugata

SANITA PUBBLICA E MALATTIE INFETTIVE

Telefono 06.4991(2)4993/ 06.4991(2)4565
3478581934

e-mail: rita.romano@uniroma1.it

Settore Scientifico Disciplinare: VET 06 (Parassitologia e malattie parassitarie degli animali)

Orario di Ricevimento: tutti i giorni previo appuntamento email

ATTUALE POSIZIONE

Professore Aggregato
Ricercatore Confermato

CARRIERA E TITOLI

-A.A. 1976/1977 Laurea in Scienze Biologiche Sapienza Università di Roma, con votazione 110/110 e lode
-Dal 1978 al 1981 Borsa di Studio C.N.R. c/o Istituto di Parassitologia- Facoltà di Medicina e Chirurgia Sapienza Università di Roma.
-Dal 1982 Ricercatore Confermato c/o Istituto di Parassitologia - Facoltà di Medicina e Chirurgia Sapienza Università di Roma
-Dal 1986 al 1987 Borsa di Studio Istituto Pasteur - Fondazione Cenci Bolognetti c/o Department of Medical and Molecular Parasitology-NYU Medical Center - New York USA.
-A.A. 2000/2001 Laurea in Medicina e Chirurgia, con votazione 110/110 e lode
-Abilitazione alla professione di Medico presso Sapienza e iscrizione all Ordine Provinciale di Roma dei Medici-Chirurghi e degli Odontoiatri OMCEO pos.51338

ATTIVITA DIDATTICA
- Dall A.A.1978/79 partecipazione all attività didattica dell Istituto di Parassitologia come membro nelle commissioni per gli esami di profitto, svolgimento di esercitazioni con lezioni introduttive e attività tutoriale per gli studenti dei corsi e borsisti stranieri, nell ambito del C.L.M. in Medicina e Chirurgia, dei C.L. della Facoltà di SSMMFN, della Facoltà di Farmacia e C.T.F. e nelle Scuole di Specializzazione della Facoltà di Medicina e Chirurgia della Sapienza Università di Roma.
- Dall A.A.1993/94 insegnamento di Parassitologia nel C.I. di Microbiologia del C.L.M. in Medicina e Chirurgia D Sapienza Università di Roma.
- Dall A.A. 1997/98 insegnamento di Parassitologia nella Scuola di Specializzazione in Microbiologia e Virologia Facoltà di Medicina e Chirurgia Sapienza Università di Roma.
- Dall A.A. 2004/05 insegnamento di Parassitologia nel C.I. di Botanica ed Ecologia del CdL. in Tecniche della Prevenzione nell Ambiente e nei Luoghi di Lavoro TPALL sede di Frosinone, Facoltà di Farmacia e Medicina Sapienza Università di Roma.
- Dall A.A. 2006/07 all A.A.2007/08 insegnamento di Parassitologia nel C.I. di Microbiologia e Microbiologia Clinica del CdL. in Tecniche di Laboratorio Biomedico, sede di Viterbo, Facoltà di Medicina e Chirurgia Sapienza Università di Roma,.
- Dall A.A. 2007/08 insegnamento di Parassitologia nel C.I. di Microbiologia e Microbiologia Clinica del Corso di laurea in Tecniche di Laboratorio Biomedico IRCCS San Raffaele, Facoltà Farmacia e Medicina Sapienza Università di Roma.
- Nell A.A. 2007/08 insegnamento di Malattie Infettive nel C.I. di Farmacologia, Medicina Interna, Malattie Infettive del Corso di laurea in Tecniche di Laboratorio Biomedico IRCCS San Raffaele, Facoltà di Farmacia e Medicina Sapienza Università di Roma.
- Dall A.A. 2014/15 insegnamento di Parassitologia nel C.I. di Scienze dell Alimentazione CdL. in TPALL sede di Frosinone, Facoltà di Farmacia e Medicina Sapienza Università di Roma.
-Dall A.A. 2015/2016 insegnamento di Parassitologia nella Scuola di Specializzazione in Malattie
Infettive e Tropicali, Facoltà di Farmacia e Medicina.
-Dall A.A. 2016/17 insegnamento di Ecologia nel C.I. di Elementi di Chimica ed Ecologia C.L. in TPALL sede di Frosinone, Facoltà di Farmacia e Medicina Sapienza Università di Roma.
- Presidente di Commissione degli esami di profitto e Coordinatore del C.I. di Botanica e Ecologia e del C.I. Scienze dell Alimentazione del TPALL sede di Frosinone, Facoltà di Farmacia e Medicina
- Presidente di Commissione degli esami di profitto e Coordinatore del C.I. di Microbiologia del C.L.M. D Facoltà di Medicina e Odontoiatria Sapienza Università di Roma.
-Membro della CTP Commissione Tecnico Pedagogica del CLMMC D
-Membro della CMEI, Commissione Medical Education Interfacoltà di Farmacia e Medicina, Medicina e Odontoiatria e Medicina e Psicologia.
-Membro dell Ufficio di Presidenza del CdL. TPALL sede di Frosinone, Facoltà di Farmacia e Medicina.
-Membro del Collegio come Tutor del Dottorato di Ricerca in " Malattie Infettive, Microbiologia e Sanità Pubblica "
-Responsabile della Qualità per il CdL. in TPALL sede di Frosinone, Facoltà di Farmacia e Medicina.
-Membro del gruppi di Lavoro della CMEI, Commissione Medical Education Interfacoltà di Farmacia e Medicina, Medicina e Odontoiatria e Medicina e Psicologia:
- Aggiornamento del Core Curriculum orizzontale e verticale
- Diffusione delle Medical Humanities
- Medicina di Prossimità nel Curriculum del CLM MC
- Salute Globale
- Laurea Abilitante
-Docente del CAF, Corso di Alta Formazione in Pedagogia e Didattica Medica della Facoltà di Medicina ed Odontoiatria, Farmacia e Medicina e Medicina e Psicologia.

ATTIVITA SCIENTIFICA

L'attività scientifica è stata inizialmente volta a studi di carattere epidemiologico e morfologico su zoonosi parassitarie di animali selvatici e domestici, indagini effettuate in collaborazione con la Facoltà di Medicina Veterinaria dell'Università di Torino e con la Fondazione "Istituto Pasteur-Fondazione Cenci Bolognetti". In particolare ha studiato gli elminti polmonari e intestinali di Ovis arles Capra ibex, Rupicapra rupicapra, Cervus elaphus Dama dama, Orictolacus cuniculus, provenienti da zone dell'arco Alpino (Parchi Nazionali e Regionali) e dell'Italia Centrale ed inoltre di una specie aviarìa, Acrylllum vulturinum, notevolmente diffusa in tutto il territorio della Somalia. Alcuni dati di particolare interesse sono emersi da questi studi: - il ritrovamento di nematodi polmonari in Ovis arles appartenenti al genere Dictyocaulus sp. con caratteristiche morfologiche non corrispondenti a tutte le specie descritte per quel genere; - prima segnalazione in Dama dama del nematode polmonare Dictyocaulus (Micrurocaulus) eckerti. In collaborazione con la Fondazione "Istituto Pasteur- Fondazione Cenci Bolognetti" ha compiuto nell'ambito del Programma Rhabdovírus, ricerche di epidemiologia su popolazioni volpine provenienti dalla provincia di Roma. Si è interessata alla diffusione di importanti zoonosi parassitarie trasmesse dalla volpe in particolare la Trichinellosi silvestre riscontrando alcuni focolai di questa parassitosi sui monti Prenestini e Simbruini e alla periferia di Roma. Si è dedicata all'isolamento di ceppi di Trichinella sp. da volpi riscontrate positive e del loro mantenimento su animali da laboratorio. Ha compiuto prove di trasmissione sperimentale del parassita dalla volpe al maiale ed ha effettuato studi di chemioterapia per conoscere l'attività terapeutica di un derivato benzimidazolico. Ha poi iniziato a collaborare con un programma di ricerca sulla malaria in Africa interessandosi in particolare ad indagini di tipo epidemiologico dirette allo studio di nuovi metodi diagnostici e di controllo basati soprattutto su tecniche immunologiche. Nell'ambito di tale programma ha svolto il lavoro di ricerca presso il Department of Medical and Molecular Parasitology - New York University Medical Center diretto allo studio della capacità vettrice di Plasmodium malariae in potenziali vettori dell'Africa occidentale. Il rilevamento dell'indice sporozoitico nelle zanzare Anopheles, è stato effettuato con l applicazione di un test radioimmunologico (IRMA), basato sull'uso di un anticorpo monoclonale diretto verso l'epitopo ripetitivo della proteina circumsporozoitica CS proteina di Plasmodium malariae. Tramite tale metodica è stato possibile determinare a livelli molto alti di precisione l'indice sporozoitico delle zanzare, calcolato tradizionalmente con il metodo di dissezione delle ghiandole salivari. In seguito, nell'ambito delle ricerche sul vaccino per la malaria in corso presso il Department of Medical and Molecular Parasitology ha studiato la risposta anticorpale in volontari immunizzati con un peptide sintetico (NANP)3, rappresentante l'epitopo immunodominante di Plasmodium falciparum. La presenza di anticorpi verso (NANP)3 è stata rilevata tramite l'applicazione del test ELISA, i risultati sono stati poi messi in correlazione con i dati forniti dall'immunofluorescenza indiretta. Inoltre è stato effettuato, con lo stesso peptide sintetico, un saggio in vitro dell'immunità cellulo-mediata (CMI). Presso l'Istituto di Parassitologia ha proseguito la sua attività di ricerca interessandosi alla epidemiologia della trasmissione malarica nella regione Afrotropicale. Si è dedicata al problema della malaria in una zona lagunare del Benin (Africa occidentale) effettuando una analisi comparativa del ruolo vettore di due specie simpatriche del complesso Anopheles gambiae: An.gambiae ed An.melas, ruolo che si è rivelato nettamente diverso nelle due specie di zanzare. Ha utilizzato a tal fine tecniche immunologiche applicate allo studio dell'indice sporozoitico e al pasto di sangue. Ha inoltre svolto sullo stesso materiale uno studio biometrico, analizzando la possibilità di utilizzare un carattere morfologico, l'indice palpale, come ulteriore metodo di identificazione delle due specie. Continuando su questa linea di ricerca si è interessata al problema dell'aumento del potenziale di trasmissione di Plasmodium falciparum in zone del Benin soggette a sviluppo di tipo urbano non pianificato e all'intensità di trasmissione nella città di Cotonou. Nel laboratorio di Immunologia e Biologia Molecolare dell'Istituto di Parassitologia si è interessata allo studio della risposta immune verso Plasmodium falciparum, e allo studio dei fenomeni di citoaderenza e dei meccanismi di riconoscimento e adesione alle cellule endoteliali da parte degli eritrociti infetti da Plasmodium falciparum, in particolare il ruolo dei solfatoglicoconiugati nel processo di adesione dei globuli rossi infetti da Plasmodium falciparum all'endotelio umano. Successivamente ha iniziato un progetto diretto allo studio della trasmissione di HHV8 (Human Herpes Virus 8) ed espressione del sarcoma di Kaposi attraverso l uso di saliva umana infetta come first-medical aid su punture di artropodi promotori, studio svolto in alcuni paesi dell Africa sub-Sahariana e i alcuni paesi dell Europa centrale.
Attualmente le linee di ricerca vertono su:
- indagini di siero prevalenza dell HHV8 in popolazioni dell Africa centro-orientale
- indagini sulla coinfezione da HHV8 e Plasmodium falciparum in bambini dell Uganda
- studi sulla farmaco resistenza di Plasmodium falciparum, in contesti africani
-studi interetnici su popolazioni africane e le rispettive variazioni genetiche relativamente al metabolismo dei farmaci antimalarici e antiretrovirali.
- partecipazione a studi filogenetici sul cromosoma Y per indagini sulla diversità tra popolazioni africane

ATTIVITA ASSISTENZIALE

-Dal 1986 al 1996 Biologo Coadiutore c/o il S.S. Analisi Parassitologiche Policlinico Umberto I Sapienza Università di Roma.

LIBRI

- Principi di Microbiologia Medica. La Placa. Società Editrice Esculapio.
- Parassitologia Medica Illustrata. Cancrini. EDRA

PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE

D'Atanasio E1,2, Trombetta B1, Bonito M1, Finocchio A3, Di Vito G1, Seghizzi M1, Romano R4, Russo G4, Paganotti GM5,6, Watson E7, Coppa A8, Anagnostou P8,9, Dugoujon JM10, Moral P11, Sellitto D12, Novelletto A3, Cruciani F13,14. The peopling of the last Green Sahara revealed by high-coverage resequencing of trans-Saharan patrilineages. Genome Biol. 2018 Feb 12;19 (1):20. doi: 10.1186/s13059-018-1393-5.

-Tabacchi F., Paganotti G.M., Romano R. Evaluation of risk factors involved in Human Herpes Virus 8 (HHV8) infection related to Plasmodium falciparum malaria in Uganda. G. Ital.Med.Lav. Erg. 2017; 39:4. Suppl. 5-8: 92 ISSN 1592-7830

-Romano R. 2017. Farmaci e farmacoresistenza (cap.39) In Parassitologia Medica Illustrata. Cancrini. EDRA, ISBN: 9788821442063
-Romano R., Tabacchi F., Paganotti G. M., Russo G., Nofroni I. Evaluation of Plasmodium falciparum malaria as a risk factor involved in Human Herpes Virus 8 (HHV8) infection in Uganda. Published in eLibrary ECCMID 2017

-Motshoge T, Tawe L, Muthoga CW, Allotey J, Romano R, Quaye I, Paganotti GM.Cytochrome P450 2C8*2 allele in Botswana: Human genetic diversity and public health implications. Acta Trop. 2016 May; 157: 54-8. doi:10.1016/j.actatropica.2016.01.028. Epub 2016 Feb 1. PubMed PMID: 26836270.
-Paganotti G. M., Russo G., Sobze M. S., Mayaka G. B., Muthoga C. W., Tawe L., Martinelli A., Romano R., Vullo V. CYP2B6 poor metaboliser alleles involved in efavirenz and nevirapine metabolism in HIV-exposed subjects from Dschang, Western Cameroon. Pharmacogenetics & Precision Medicine Conference. Cape Town, April 2016, South Africa
-Motshoge T., Tawe L., Muthoga C. W., Naledi M., Allotey J., Ramatlho P., Romano R., Quaye I., Paganotti G. M. Malaria pharmacogenetics in Botswana: interethnic differences and public health. Atti XXIX Congresso SOIPA 2016

-Paganotti GM, Russo G, Sobze MS, Mayaka GB, Muthoga C.W., Tawe L, Martinelli A, Romano R, Vullo V CYP2B6 poor metaboliser alleles involved in efavirenz and nevirapine metabolism: CYP2B6*9 and CYP2B6*18 distribution in HIV-exposed subjects from Dschang, Western Cameroon. Infect Genet Evol. 2015 Oct; 35: 122-6.
doi: 10.1016/j.meegid..08.003.

-Romano R., Tabacchi F., Russo G, Paganotti G.M.Evaluation of human CYP2C8 genetic variation related to amodiaquine/chloroquine metabolism in children of two areas of Uganda exposed to Plasmodium falciparum malaria. Published in Online Lecture Library of ECCMID 2015

-Paganotti GM, Cosentino V, Russo G, Tabacchi F, Gramolelli S, Coluzzi, Romano R.
Absence of the human CYP2C8*3 allele in Ugandan children exposed to Plasmodium falciparum malaria. Infect Genet Evol. 2014 Oct. 27: 432-5
doi: 10.1016/j.meegid.2014.08.011.

-Paganotti G.M., Cosentino V., Gramolelli S., Tabacchi F., Russo G., Coluzzi M., Romano R. Frequency of cyp2c8*2 and cyp2c8*3 alleles in ugandan children exposed to malaria. Atti XXVIII Congresso SOIPA 2014

-Cosentino V., Paganotti G.M., Tabacchi F., Russo G., Coluzzi M., Romano R.
Evaluation of the distribution of Plasmodium falciparum n86y polymorphism in pfmdr1 gene in Uganda. Atti XXVIII Congresso SOIPA 2014

-Romano R., Tabacchi F. Risk cofactors in HHV8 transmission in sub-saharan Africa: environmental and behavioural factors involved in viral transmission
Prevention Research, vol.3 n. 4, 2013, doi:10.7362/2240-2594.149.2013

-Romano R., Paganotti G.M., Tabacchi F., Cosentino V., Russo G. Distribution of Plasmodium falciparum drug-resistant pfmdr1 86Y allele in two different zones of Uganda. Published in Online Lecture Library of ECCMID 2013

-Romano R., Gramolelli S., Tabacchi F., Russo G., Verzaro S., Marinucci F., Paganotti G.M., Gaeta A., Coluzzi M. Human herpesvirus 8 (HHV-8) salivary shedding in mothers and children from Uganda: risk factors and clues about transmission. Prevention Research 2014; 3(4): 157-162 doi: 10.11138/PER/2014.3.4.157
-Romano R., Paganotti G. M., Gramolelli S., Tabacchi F., Russo G, Coluzzi M. Risk cofactor in malaria drug resistance selection: frequency of CYP2C8*2 allele in Uganda . Clinical Microbiology and Infection, ECCMID 2012. doi: 10.1111/J.1469-0691.2012.03802.X
-Paganotti G. M, Gramolelli S., Tabacchi F., Russo G., Modiano D, Coluzzi, Romano R. Distribution of human CYP2C8*2 allele in three different African populations. Malaria Journal, 2012:vol. -11 pp.125-130 doi:10.1186/1475-2875 - ISSN:1475-2875
-Romano R. 2012. Caratteri generali dei protozoi patogeni per l'uomo e delle infezioni protozoarie umane (cap.42). In: La Placa. Principi di Microbiologia Medica. Esculapio, ISBN: 9788874885114
-Romano R. 2012. I protozoi patogeni per l'uomo (cap.43). In: La Placa. Principi di Microbiologia Medica. Esculapio, ISBN: 9788874885114
-Romano R., Tabacchi F., Russo G., Gramolelli S., Verzaro S., Marinucci F., Paganotti G.M., Gaeta A., Coluzzi M. Kaposi sarcoma-associated Herpesvirus (KSHV) saliva shedding in children and mothers in Uganda. Clinical Microbiology and Infection, ECCMID 2011, doi: 10.1111/j.1469-0691.2011.03558.x
-Romano R., Tabacchi F., Paganotti G.M., Russo G., Gramolelli S.., Marinucci F, Ceccherini-Nelli L., Coluzzi M. Evaluation of bloodsucking arthropod bite as possible risk co-factor in Human herpesvirus 8 transmission route. Parassitologia, 2010. vol. 52, p. 405-410, ISSN: 0048-2951
-Romano R., Tabacchi F., Russo G., Gramolelli S., Verzaro S., Marinucci F., Paganotti G.M., Gaeta A, Coluzzi M. Possible risk cofactors involved in Human herpesvirus 8 (HHV-8) transmission according to promoter arthropods hypothesis in Uganda: differences between migrant and permanent communities. Atti XXVI Congresso SOIPA 2010. Parassitologia, vol. 52, p. 182, ISSN: 0048-2951
-Romano R., Mannocci L. Tabacchi F, Paganotti G.M., Coluzzi M. Survey through questionnaires in Madagascar: preliminary study on possible risk-cofactors during childhood in the transmission route of Human Herpes Virus-8 (HHV-8) with promoter blood sucking arthropods. ECCMID 2009 Clinical Microbiology and Infection, ISSN: 1469-0691, doi: 10.1111/j.1469-0691.2009.02858.x
-Romano R., Fratini F, Russo G, Marinucci F, Tabacchi F, Paganotti G.M, Coluzzi M Analysis of possible risk-cofactors in the transmission route of Human herpes virus 8(HHV-8) with promoter blood sucking arthropods in a survey through questionnaires from three sub-Saharan african countries: Senegal, Cameroon and Uganda. X EMOP 2008
-Romano R., Fratini F, Russo G, Tabacchi F, Paganotti G.M, Coluzzi M Preliminary study on possible risk-cofactors in the transmission route of HHV-8 with promoter arthropods, survey through questionnaires in two sub-Saharan African country: Cameroon, Senegal. ECCMID 2008. Clinical Microbiology and Infection, vol. 14, ISSN: 1198-743X, doi: 10.1111/j.1469-0691.2008.02007
-Romano R., Russo G., Parenti S., Matteoli G.M, Paganotti G.M., Tabacchi F., Ceccherini-Nelli L., Angeloni A., Coluzzi M. Preliminary data on the detection of Human herpes virus-8 (HHV-8) DNA from human saliva and seroprevalence in Cameroun: testing the potential role of promoter-arthropods transmission. Tropical Medicine & International Health, 2007 vol. 12, ISSN: 1360-2276
-Romano R., Candura F., Russo G., Hamdani A., Ceccherini Nelli L., Benvegnu F., Ascoli V., Coluzzi M. Use of human saliva and role of promoter-arthropods in the transmission of Human Herpesvirus 8 (HHV-8): comparison between Mediterranean areas and Africa (Uganda, Cameroon) Parassitologia, 2006. vol. 48, p. 163, ISSN: 0048-2951
-Romano R., Candura F., Russo G., Hamdani A., Ceccherini Nelli L., Benvegnu F., Ascoli V., Coluzzi M. The use of saliva to soothe blood-sucking arthropod bites and the transmission of Human herpesvirus 8 (HHV-8). Clinical Microbiology and Infection, ECCMID 2006 p. 46, ISSN: 1198-743X, doi: 10.1111/j.1470-9465.2006.12_4_1429.x
-Romano R., Curtale F, Benvegnu F, Zamburlini R, Ascoli V, Coluzzi M. Evaluation of the use of saliva to soothe blood-sucking arthropod bites. Clinical Microbiology and Infection, ECCMID 2005 vol. 11, p. 288, ISSN: 1198-743X, doi: 10.1111/j.1469-0691.2005.clm_1134_02.x
-Romano R., Ascoli V., Coluzzi M. The use of saliva therapy in relation to bloodsucking arthropod bite: preliminary evaluation of a questionnaire directed at children. Parassitologia, 2004 vol. 46, p. 99, ISSN: 0048-2951
-Akogbeto M., Romano R. Infectivité d'Anopheles melas vis-à-vis du Plasmodium falciparum dans le milieu cotier lagunaire du Bénin. Bulletin de la Societè de Pathologie Exotique, 1999 vol. 92, p. 57-61, ISSN: 0037-9085
-Akogbeto M., Mukabayire O., Di deco M.A., Romano R., Coluzzi M. Different patterns of Plasmodium falciparum transmission in Northen Borgou, Benin, West Africa. Sixth European Multicolloquim of Parasitology 1992. The Hague Netherlands
-Akogbeto M., Modiano D., Romano R., Bosman A. Intensità di trasmissione della malaria nella città di Cotonou (Benin) e in alcuni villaggi limitrofi. Parassitologia, 1992 vol. 34 (1), p. 198-199, ISSN: 0048-2951
-Akogbeto M., Romano R., Di Deco M.A., Coluzzi M. Aumento del potenziale di trasmissione di Plasmodium falciparum nelle zone costiere del Benin. Di -. Parassitologia, 1990 vol. 32, p. 1, Lombardo: ISSN: 0048-2951
-Akogbeto M., Romano R., Di Deco M.A., Coluzzi M. Increase of Plasmodium falciparum trasmission potential in the coastal areas of Benin. Bulletin de la Societè Francaise de Parasitologie, 1990 vol. 8, ISSN: 0761-8328
-Cancrini G., Iori A., Costantini R., Romano R., Lanfranchi P., Abdullatif M.A. Elminti intestinali in Acryllium vulturinum della Somalia. Di -. Parassitologia 1988 p. 34-35, ISSN: 0048-2951
-Akogbeto M., Di Deco M.A., Romano R., Coluzzi M. Analisi comparativa del ruolo vettore di Anopheles gambiae e Anopheles melas nella zona lagunare costiera del Benin. Di -. Parassitologia, 1988 vol. 30 (1), p. 7-8, ISSN: 0048-2951
-Akogbeto M., Di Deco M.A., Romano R. Utilizzazione dell'indice palpale nella diagnosi differenziale di Anopheles melas e Anopheles gambiae in una zona lagunare del Benin, Africa Occidentale. Parassitologia, 1988 vol. 30 (1), p. 5-6, ISSN: 0048-2951
-Nardin E.H., Romano R., Herrington D., Levine M., Rubistein P., Felix A., Heimer E., Nussenzweig V., Nussenzweig R.S., Sinigaglia F. Immunological responses in recipients of a synthetic peptide malaria vaccine. 3 rd Int. Conf. on Malaria and Babebiosis. Annecy, 1987, France
-Nardin E.H., Romano R., Herrington D., Levine M., Rubistein P., Felix A., Heimer E.,Sinigaglia F, Nussenzweig V.,Nussenzweig R.S. The development of antisporozoite immunity in volunteers immunized with a synthetic peptide malaria vaccine. Thirty-Sixth Annual Meeting of ASTMH. American Journal of Tropical Medicine and Hygiene 1987, ISSN: 0002-9637, Los Angeles
-Rossi L.,.Romano R,.Cancrini G, Iori A. Osservazioni sulla fauna parassitaria della popolazione di conigli selvatici presente nel Parco Regionale La Mandria.. Annali Istituto Superiore Sanità, 1986 vol. 22, p. 341-343, ISSN: 0021-2571
-Cancrini G., Canestri Trotti G., Costantini R., Franceschini F, Gramenzi F., Iori A, Merlanti M., Romano R.,Mantovani A. Recent research on trichinellosis in Italy. Sixth Int. Conf. on Trichinellosis. Far Hills Inn. Val Morin1984, Quebec, Canada
-Corselli A.,.Romano R,.Persiani A Ulteriori osservazioni sulla distribuzione della trichinelliasi silvestre in volpi della Provincia di Roma. Di -. Parassitologia, 1983. vol. 25, p. 249-251, ISSN: 0048-2951
-Persiani A.,.Romano R, Corselli A. Osservazioni sulla trasmissione sperimentale a maiali di Trichinella sp. da volpi catturate nella Provincia di Roma. Parassitologia, 1983 vol. 25, p. 320-321. ISSN: 0048-2951
-Romano R., Persiani A. Segnalazione di un nuovo ospite Dama dama, per Dictyocaulus (Micrurocaulus) eckerti Skrjabin, 1931. Parassitologia 1982, vol. 24, p. 205-209, ISSN: 0048-2951
-Iori A.,.Costantini R. Cancrini G., Romano R.. Osservazioni sull'attività terapeutica comparativa su Trichinella spiralis nei topini di un derivato benzimidazolico: metil(5benzoil-1H-benzilimidazol2il) carbamato somministrato in sospensione acquosa e oleosa. Parassitologia, 1980 vol. 22, p. 321, lombardo, ISSN: 0048-2951
-Romano R., Cancrini G.,.Lanfranchi P., Gallo M.G. Indagine sulla diffusione degli elminti parassiti dell'apparato digerente e dell'apparato respiratorio nei cervi (Cervus elaphus) del Parco regionale La Mandria (Piemonte). Parassitologia, 1980. vol. 22, p. 135-139, ISSN: 0048-2951
-Romano R., Iori A.,Lanfranchi P,.Gallo M.G. Sulla diffusione dei nematodi polmonari negli ovini del Biellese. Annali della Facoltà di Medicina Veterinaria di Torino, 1980. vol. 27, ISSN: 0496-4748
-Romano R. Osservazioni su anomalie del raggio dorsale in Dictyocaulus (Dictyocaulus) filaria. Parassitologia 1980, vol. 23, p. 239-241, ISSN: 0048-2951
-Romano R., Iori A., Lanfranchi P.,Gallo M.G. Osservazioni sulla diffusione dei nematodi polmonari in pecore (Ovis aries) della provincia di Biella. Parassitologia, 1980 vol. 22, p. 353 ISSN: 0048-2951

Insegnamento Codice Anno Corso - Frequentare
FONDAMENTI DELLA SALUTE E SICUREZZA NEI CONTESTI ASSISTENZIALI 1047895 2019/2020 Infermieristica (abilitante alla professione sanitaria di Infermiere) ROMA - Azienda Ospedaliera Sant'Andrea
FONDAMENTI DELLA SALUTE E SICUREZZA NEI CONTESTI ASSISTENZIALI 1047895 2019/2020 Infermieristica (abilitante alla professione sanitaria di Infermiere) ROMA - Centro Studi S.G. di Dio Osp.S.Pietro
ELEMENTI DI CHIMICA ED ECOLOGIA 1036543 2018/2019 Tecniche della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro (abilitante alla professione sanitaria di Tecnico della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro) FROSINONE - Corso di laurea C - ASL Frosinone
SCIENZE DELL'ALIMENTAZIONE 1035234 2018/2019 Tecniche della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro (abilitante alla professione sanitaria di Tecnico della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro) FROSINONE - Corso di laurea C - ASL Frosinone
MICROBIOLOGIA 1027219 2018/2019 Medicina e chirurgia 'D'
SCIENZE DELL'ALIMENTAZIONE 1035234 2017/2018 Tecniche della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro (abilitante alla professione sanitaria di Tecnico della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro) FROSINONE - Corso di laurea C - ASL Frosinone
ELEMENTI DI CHIMICA ED ECOLOGIA 1036543 2017/2018 Tecniche della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro (abilitante alla professione sanitaria di Tecnico della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro) FROSINONE - Corso di laurea C - ASL Frosinone
MICROBIOLOGIA 1027219 2017/2018 Medicina e chirurgia 'D'
ELEMENTI DI CHIMICA ED ECOLOGIA 1036543 2016/2017 Tecniche della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro (abilitante alla professione sanitaria di Tecnico della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro) Corso di laurea C (Sede ASL Frosinone)
SCIENZE DELL'ALIMENTAZIONE 1035234 2016/2017 Tecniche della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro (abilitante alla professione sanitaria di Tecnico della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro) Corso di laurea C (Sede ASL Frosinone)
MICROBIOLOGIA 1027219 2016/2017 Medicina e chirurgia 'D'
Titolo Rivista Anno
Greening San Lorenzo. Trame verdi tra città storica, università e luoghi della città conteporanea PALLADIO 2020
The peopling of the last green Sahara revealed by high-coverage resequencing of trans-Saharan patrilineages GENOME BIOLOGY 2018
Plasmodium falciparum malaria and Human herpes virus 8 (HHV8): co-infection in Ugandan children 2018
Farmaci e farmacoresistenza 2017
Osservazioni sui fattori di rischio coinvolti nell'infezione da Human herpes Virus (HHV-8) associati alla malaria da Plasmodium falciparum in Uganda 2017
Cytochrome P450 2C8*2 allele in Botswana: human genetic diversity and public health implications ACTA TROPICA 2016
CYP2B6 poor metaboliser alleles involved in efavirenz and nevirapine metabolism. CYP2B6*9 and CYP2B6*18 distribution in HIV-exposed subjects from Dschang, Western Cameroon INFECTION GENETICS AND EVOLUTION 2015
Dipartimento
SANITÀ PUBBLICA E MALATTIE INFETTIVE
SSD

VET/06