Questo insegnamento è presente nel seguente gruppo opzionale

Obiettivi

Gli studenti saranno in grado di:

capire la relazione storica tra colonialismo, sviluppo e globalizzazione
sviluppare una prospettiva critica sullo sviluppo e i concetti principali dell'Antropologia
comprendere le azioni contro la povertà delle istituzioni bilaterali e multilaterali di sviluppo internazionale.

Canali

ELISA VASCONI ELISA VASCONI   Scheda docente

Programma

Il corso mira a fornire un inquadramento delle linee epistemologiche e delle principali correnti teoriche dell’antropologia, con particolare riferimento all’antropologia dello sviluppo. In seguito ad una breve analisi della storia degli studi e della metodologia di ricerca, verranno analizzati i vari approcci con cui la nostra disciplina ha esaminato il mondo e le politiche dello sviluppo al fine di riflettere sul contributo che può offrire nell’ambito dei progetti e degli interventi di cooperazione, interpretabili come “arene politiche” all’interno delle quali interagiscono differenti attori.
I temi trattati metteranno in risalto l’importanza di esaminare le dinamiche socio-culturali e politiche sia negli studi di fattibilità pre-progetto sia durante i monitoraggi in itinere. Sarà inoltre dedicata particolare attenzione ad alcuni specifici casi etnografici relativi a progetti di sviluppo promossi in Africa subsahariana, che afferiscono prevalentemente alla cooperazione sanitaria e culturale. Assieme a questi indirizzi, infine, verranno non solo approfonditi i contributi più recenti sul rapporto tra sviluppo, salute e patrimonio, ma particolare attenzione verrà posta anche sui progetti di emergenza.
Gli argomenti trattati:Introduzione alle discipline demoetnoantropologiche; Razza, etnia, cultura: dal razzismo al relativismo; Storia degli studi; Metodologia della ricerca; Dall’etnografia del consumo al consumo critico/commercio equo e solidale/cooperazione; Antropologia applicata: dal colonialismo alla contemporaneità; Introduzione all’antropologia dello sviluppo; Le varie fasi delle politiche dello sviluppo e della cooperazione internazionale in una prospettiva storica; Differenze tra “Antropologia dello sviluppo”, “Antropologia nello sviluppo” e “Antropologia per lo sviluppo”; Teorie, pratiche e rappresentazioni dello sviluppo; Dai progetti top-down ai progetti bottom-up: lo sviluppo partecipativo; Le critiche culturali al concetto di “sviluppo” e all’ideologia dello “sviluppo”; Analisi e critica dei progetti di sviluppo; Dagli approcci post-moderni al post-sviluppo; Le critiche costruttive: il contributo di Olivier-de Sardan; Analisi delle istituzioni e degli attori coinvolti nei progetti di sviluppo; Cooperazione e salute; Cooperazione e patrimonio; Organismi internazionali e sviluppo; Cooperazione e conflitti; Il caso etnografico del Ghana e dell’Uganda; Sviluppo ed emergenza; Antropologia dei diritti umani.

Testi adottati

Alan Barnard, 2004. History and Theory in Anthropology. Cambridge University Press, Cambridge.

Jean-Pierre Olivier de Sardan, 2005. Anthropology and Development. Understanding Contemporary Social Change. Zed Books, London & New York.

Slide preparate dal docente e materiali discusso in aula.

Modalità di svolgimento

Il corso si svolgerà in modalità mista.

Modalità di valutazione

Gli studenti dovranno sostenere una prova orale sugli argomenti trattati a lezione.

Data inizio prenotazione Data fine prenotazione Data appello
30/01/2021 08/02/2021 11/02/2021
30/01/2021 19/04/2021 21/04/2021
30/01/2021 09/06/2021 11/06/2021
30/01/2021 29/06/2021 02/07/2021
30/01/2021 19/07/2021 21/07/2021
30/01/2021 14/09/2021 21/09/2021
30/01/2021 23/10/2021 26/10/2021
30/01/2021 08/01/2022 10/01/2022
Scheda insegnamento
  • Anno accademico: 2020/2021
  • Curriculum: Political, Economic and Social Studies (Percorso valido anche fini del conseguimento del doppio titolo italo-kazako) - in lingua inglese
  • Anno: Primo anno
  • Semestre: Secondo semestre
  • SSD: M-DEA/01
  • CFU: 6
Caratteristiche
  • Attività formative affini ed integrative
  • Ambito disciplinare: Attività formative affini o integrative
  • Ore Aula: 48
  • CFU: 6
  • SSD: M-DEA/01