I contenuti del catalogo per l'a.a. 2022-2023 sono in corso di aggiornamento

Obiettivi

Lo scopo del corso è l'apprendimento delle evidenze sperimentali e delle
metodologie che hanno condotto alla formulazione del Modello Standard
(SM) della fisica delle particelle elementari, dall'inizio della
disciplina negli anni 30 e 40 del secolo scorso fino alla formulazione
dello SM. Il corso è strettamente legato ai corsi teorici del primo
semestre e a quello annuale di Laboratorio.

Alla fine del corso gli studenti dovranno:
1) conoscere e saper discutere i concetti fondamentali dello SM
2) conoscere gli esperimenti fondamentali che hanno permesso di
sviluppare lo SM
3) avere compreso le principali metodologie della fisica sperimentale
delle particelle, sia gli aspetti tecnologici, sia quelli statistici.

Canali

PAOLO BAGNAIA PAOLO BAGNAIA   Scheda docente

Programma

(il corso è tenuto in lingua inglese: vedi quadro in Inglese)

Testi adottati

(vedi quadro in inglese)

Bibliografia di riferimento

(vedi quadro in inglese)

Prerequisiti

Un corso introduttivo di argomento FIS/04 della laurea triennale (o preparazione equivalente), contenente i concetti base della fisica nucleare e delle particelle e dei rivelatori utilizzati. I concetti necessari si riferiscono tanto alla classificazione delle particelle (leptoni, neutrini, adroni, quark), quanto a principi base della dinamica (sezione d'urto, elemento di matrice, spazio delle fasi, perdita di energia nell'attraversamento di un mezzo) e ai principali rivelatori (camere, scintillatori, calorimetri, contatori Cerenkov).

Modalità di svolgimento

Standard: lezioni in aula. Incoraggiamento agli studenti a porre domande. Alcuni seminari su argomenti topici e sulla ricerca svolta in dipartimento e la possibilità di tesi.

Modalità di valutazione

Lo studente/studentessa è autorizzato a proporre un argomento di sua scelta per iniziare il suo esame. Quindi la discussione e le successive domande possono coprire l'intero programma d'esame. L'esame consiste in un'intervista sugli argomenti più rilevanti presentati durante il corso. Per superare l'esame, la studentessa/studente deve essere in grado di presentare un argomento o ripetere un calcolo. Agli studenti verrà chiesto di applicare i metodi appresi durante il corso. La valutazione tiene conto:
- correttezza e completezza dei concetti presentati;
- chiarezza e visualizzazione rigorosa;
- capacità di sviluppo analitico della teoria;
- atteggiamento nel problem solving (metodo e risultati).(vedi quadro in inglese)

Data inizio prenotazione Data fine prenotazione Data appello
30/12/2021 13/01/2022 17/01/2022
01/02/2022 10/02/2022 14/02/2022
07/04/2022 25/04/2022 02/05/2022
30/05/2022 20/06/2022 27/06/2022
13/06/2022 04/07/2022 11/07/2022
30/07/2022 28/08/2022 05/09/2022
23/09/2022 27/10/2022 01/11/2022
Scheda insegnamento
  • Anno accademico: 2021/2022
  • Curriculum: Particle and Astroparticle Physics (Percorso valido anche fini del conseguimento del titolo multiplo italo-francese-svedese-ungherese) - in lingua inglese
  • Anno: Primo anno
  • Semestre: Secondo semestre
  • SSD: FIS/04
  • CFU: 6
Caratteristiche
  • Attività formative caratterizzanti
  • Ambito disciplinare: Microfisico e della struttura della materia
  • Ore esercitazioni: 36
  • Ore Aula: 24
  • CFU: 6
  • SSD: FIS/04