I contenuti del catalogo per l'a.a. 2022-2023 sono in corso di aggiornamento

Obiettivi

Obiettivi Formativi:
Il corso di Istituzioni di Diritto Privato è volto a far apprendere agli studenti le nozioni fondamentali del diritto privato, ossia del complesso delle regole che governano i rapporti tra privati e tra privati e Pubblica Amministrazione nei casi in cui quest'ultima agisca iure privatorum, ossia come soggetto privato e senza l'esercizio dei poteri autoritativi che le sono propri. Il corso introduce alle nozioni istituzionali del diritto privato, dei soggetti di diritto, del rapporto giuridico e dell’autonomia privata, attraverso l'educazione metodologica ad una costante consultazione delle fonti normative e ad una prima analisi delle argomentazioni dottrinali e giurisprudenziali.
La conoscenza degli istituti fondamentali del Diritto Privato suppone numerose scelte metodologiche, al compimento delle quali sarà dedicata la prima parte del corso, al fine di consentire l'acquisizione di tutti gli strumenti necessari per interpretare i testi di legge e comprendere il funzionamento del sillogismo giuridico. Il quale, secondo il percorso metodologico che viene suggerito, si articola in premessa maggiore, premessa minore e conclusione.
Particolare attenzione sarà posta al diritto di diritto delle obbligazioni e dei contratti, determinanti istituti nella formazione sia del professionista con funzioni manageriali sia di coloro che, volendo proseguire gli studi,
intendano acquisire competenze per lo svolgimento dell'attività di revisori contabili, dottori commercialisti e professionisti di impresa.
Centrale, quindi, il ruolo della circolazione giuridica e degli strumenti mortis causa e inter vivos ai quali l'ordinamento affida la produzione e lo scambio di beni e servizi.

Conoscenze acquisite:
Gli studenti che abbiano superato l’esame saranno in grado di applicare le nozioni istituzionali, di interpretare un testo di legge, di verificare quali siano le
conseguenze giuridiche derivanti da una certa condotta dei privati, di distinguere i principali diritti sulle cose.
Saranno, altresì, in grado di comprendere i principali strumenti di circolazione giuridica, valutando in relazione alle singole ipotesi di ciascun caso, quale degli strumenti debba considerarsi preferibile al fine di rispondere alle esigenze che, di volta in volta, si presentano, individuando, così, anche i tratti differenziali nella scelta di uno piuttosto che di altro strumento.

Competenze acquisite:
Gli studenti che abbiano superato l’esame saranno in grado di comprendere e illustrare e impostare questioni tecniche attinenti, il diritto delle persone, il diritto della famiglia, il diritto delle successioni, il diritto sui beni, il diritto delle obbligazioni e dei contratti, fornendo. Saranno, altresì, in grado di condurre una istituzionale tecnica di negoziazione, valutandone l’impatto giuridico ed economico. Saranno, infine, in grado di redigere il testo di elementari contratti di scambio o associativi, di predisporre il testo dei principali atti giuridici unilaterali e di confezionare un elementare testamento olografo, nel rispetto della disciplina vigente.

Canali

SERALE

SALVATORE ORLANDO SALVATORE ORLANDO   Scheda docente

Programma

Istituzioni di diritto privato
Prof. Salvatore Orlando
Programma del corso:
Parte I *
La scienza giuridica – Lo studio del diritto – Le partizioni del diritto – Scienza giuridica e scienze giuridiche – Dottrina e giurisprudenza – Interpretazione della legge - Diritto positivo e diritto naturale.
La norma giuridica e l’ordinamento giuridico – La norma giuridica – La funzione – Caratteri della norma giuridica – L’equità – Norme cogenti e Norme derogabili – Fonti delle norme giuridiche – L’efficacia delle leggi nel tempo – I conflitti di legge nello spazio – Diritto europeo – Diritto uniforme.
I soggetti – La persona fisica – Le persone giuridiche – L’impresa e l’azienda: nozioni – Le società commerciali: nozioni.
Il rapporto giuridico – Situazioni soggettive attive e passive – Le categorie dei diritti soggettivi – I diritti assoluti – I diritti relativi – I diritti potestativi – Gli interessi legittimi – Diritti disponibili e indisponibili – Possesso e detenzione – La tutela giurisdizionale dei diritti – Le vicende del rapporto giuridico – Acquisto dei diritti soggettivi a titolo originario e a titolo derivativo – Successione a titolo universale e particolare – Estinzione del rapporto – L’oggetto del rapporto giuridico – I beni – I frutti – Le pertinenze – Le universalità patrimoniali – L’azienda – Il patrimonio: Patrimoni separati e Patrimoni autonomi.
Proprietà e diritti reali – Nozioni generali.
Famiglia e successioni: Nozioni generali.
I fatti giuridici – Fatti giuridici e atti giuridici – Prescrizione e decadenza La trascrizione.
La prova dei fatti giuridici – Onere della prova – Mezzi di prova.
Parte II *
Le obbligazioni – Le fonti delle obbligazioni – Le promesse unilaterali – La gestione di affari altrui – Ripetizione dell’indebito – Ingiustificato arricchimento – Responsabilità per atto illecito – Il rapporto obbligatorio – Gli elementi del rapporto obbligatorio – La modificazione dei soggetti dell’obbligazione – L’adempimento delle obbligazioni – L’inadempimento e la mora – La responsabilità patrimoniale del debitore – Garanzie personali e garanzie reali – I Mezzi di conservazione della garanzia patrimoniale del debitore – L’estinzione delle obbligazioni.
Il contratto – Elementi essenziali – Elementi accidentali – Classificazione dei contratti – Interpretazione del contratto – Il contratto preliminare – La cessione del contratto – La conclusione del contratto – Gli effetti del contratto – La rappresentanza – Invalidità e Inefficacia del contratto – Nullità – Annullabilità – Rescissione del contratto – Risoluzione del contratto.
Contratti tipici – Vendita – Somministrazione – Appalto – Transazione.
* La divisione del programma in due parti è operata al solo fine di permettere agli studenti di esercitare la facoltà di sostenere l’esame attraverso due prove orali anziché attraverso una sola.

Testi adottati

Testi per la preparazione dell'esame:
Un testo a scelta fra i seguenti manuali (ultima edizione):
• NIVARRA – RICCIUTO – SCOGNAMIGLIO, Istituzioni di diritto privato, Giappichelli, Torino
• TRABUCCHI, Istituzioni di diritto civile, Cedam, Padova
• TORRENTE – SCHLESINGER, Manuale di diritto privato, Giuffrè, Milano
• ROPPO, Diritto privato, Linee essenziali, Giappichelli, Torino
Testi per la preparazione dell'esame per coloro che non frequentano:
Gli stessi di cui sopra.

Bibliografia di riferimento

Testi per la preparazione dell'esame: Un testo a scelta fra i seguenti manuali (ultima edizione): • NIVARRA – RICCIUTO – SCOGNAMIGLIO, Istituzioni di diritto privato, Giappichelli, Torino • TRABUCCHI, Istituzioni di diritto civile, Cedam, Padova • TORRENTE – SCHLESINGER, Manuale di diritto privato, Giuffrè, Milano • ROPPO, Diritto privato, Linee essenziali, Giappichelli, Torino Testi per la preparazione dell'esame per coloro che non frequentano: Gli stessi di cui sopra.

Prerequisiti

Nessuno

Modalità di svolgimento

Lezioni frontali

Modalità di valutazione

Necessario procurarsi un codice civile, ultima edizione, sia per assistere alle lezioni che per preparare la prova orale.

DANIELE IMBRUGLIA DANIELE IMBRUGLIA   Scheda docente

Programma

Con riferimento al corso di diritto privato 2021/2022, questo è il programma delle lezioni
1. fonti e interpretazione
2. attività (fatto, atto)
3. situazioni
4. persona, capacità e personalità
5. incapacità
6. persona giuridica
7. famiglia e filiazione
8. famiglia e matrimonio
9. famiglia e patrimonio
10. successioni
11. successioni
12. successioni
13. beni
14. proprietà
15. proprietà
16. diritti reali godimento
17. contitolarità diritti reali
18. possesso
19. obbligazioni fonti oggetto
20. obbligazioni adempimento
21. obbligazioni modi alternativi
22. obbligazioni cessione e modificazione
23. obbligazioni responsabilità
24. obbligazioni responsabilità
25. contratto - accordo forma
26. contratto - struttura elementi accidentali
27. contratto - interpretazione esecuzione
28. contratto - terzi e rappresentanza
29. contratto - invalidità
30. contratto - inadempimento
31. contratto - tipici
32. resp. civile
33. resp. civile
34. resp. civile
35. promesse e gestione affari
36. indebito e arricchimento ingiustificato

Testi adottati

L. Nivarra, V. Ricciuto, C. Scognamiglio, Diritto privato, Torino, Giappichelli, 2021 – ISBN 9788892140622

Prerequisiti

-

Modalità di svolgimento

Le slides delle lezioni NON costituiscono materia d’esame e NON sostituiscono lo studio del codice e del manuale. Ai fini della frequenza delle lezioni, è NECESSARIO la consultazione di un codice civile cartaceo e aggiornato.

Modalità di valutazione

A scelta dello studente l'esame può essere sostenuto in una sola e unica prova o in due, dividendo il programma in due parti. La scelta non comporta una riduzione del programma che resta identico nelle due ipotesi.
In caso di divisione dell’esame in due prove, il programma è diviso in due parti.
La prima parte riguarda i punti 1-18 del programma (nozioni generali, persone, famiglia, successioni, diritti reali) e la seconda parte i punti 19-36 (obbligazioni e contratto). Il voto finale è dato dalla media dei voti riportati nelle due prove. Chi supera la prima prova non perde il voto relativo a quella parte in caso di bocciatura o rifiuto della seconda parte e ha tempo sino al gennaio dell’anno successivo a quello del corso (gennaio 2023) per sostenere la seconda parte dell’esame.

Con riferimento all'edizione 2021 del manuale consigliato (L. Nivarra, V. Ricciuto, C. Scognamiglio, Diritto privato, Torino, Giappichelli, 2021), pertanto, la divisione è la seguente:
• prima parte – capitoli 1, 2, 3, 4, 5, 11, 12, 13;
• seconda parte – capitoli 6, 7, 8, 10

Data inizio prenotazione Data fine prenotazione Data appello
21/02/2022 31/05/2022 07/06/2022
21/02/2022 30/06/2022 05/07/2022
21/02/2022 05/09/2022 13/09/2022
21/02/2022 10/01/2023 17/01/2023
21/02/2022 25/01/2023 31/01/2023
Scheda insegnamento
  • Anno accademico: 2021/2022
  • Curriculum: Economia e commercio (corso serale)
  • Anno: Primo anno
  • Semestre: Secondo semestre
  • SSD: IUS/01
  • CFU: 9
Caratteristiche
  • Attività formative di base
  • Ambito disciplinare: Giuridico
  • Ore Aula: 72
  • CFU: 9.00
  • SSD: IUS/01