Ritratto di marco.laudonio@uniroma1.it

Care studentesse,cari studenti

come saprete le attività didattiche procedono in presenza ed è possibile seguirle anche online.

 

 

L'appello del 10 giugno 2021 si tiene in aula Blu4 dalle ore 8.30 alle 14.00.

Le studentesse e gli studenti che sosterranno l'appello del 10 giugno a distanza sono convocati dalle 8:30 al seguente link per la sessione pubblica: https://meet.google.com/wfs-thov-ben

La verifica dei documenti avverrà al seguente link

https://meet.google.com/hpq-omck-efv 

 

 

Utilizzeremo Google Classroom. Per accedere, dovete utilizzare la email istituzionale (@studenti.uniroma1.it).

 

Informazioni per il corso di Internet e Social Media Studies A-E

 

PROGRAMMA D’ESAME PER GLI STUDENTI NON FREQUENTANTI


1. Kotler P., Hollensen S., Opresnik M. O., "Social Media Marketing: Marketer nella rivoluzione digitale", Hoepli, Milano 2019.

 

Un testo a scelta tra:

2a. Cosenza V., "Marketing aumentato - Guida ai nuovi scenari del martech", Apogeo, Milano 2021

2b. Zuboff S., "Il capitalismo della sorveglianza. Il futuro dell'umanità nell'era dei nuovi poteri", Luiss University Press, Roma 2019

2c. Colombo F., "Ecologia dei media. Manifesto per una comunicazione gentile", Vita e Pensiero, Milano 2020


3. Dispense del corso e materiale didattico

 

Il codice della classe creata su Google Classroom https://classroom.google.com/u/2/c/Mjc5NDI4NjQxMDky (che va inserito per poter accedere) è lcvrfg7

L'insegnamento è denominato sul catalogo della piattaforma come INTERNET E SOCIAL MEDIA STUDIES (A-E) a.a. 2020-2021.

Utilizzeremo Zoom per la videoconferenza.

Le lezioni si svolgono:

  • il lunedì dalle ore 8 alle ore 10 in AULA BLU 1 (qui LINK ZOOM, ID 851 0179 2609 Passcode 109684);
  • il martedì dalle ore 8 alle ore 10 in AULA 201 presso la Facoltà di Scienze Politiche (qui LINK ZOOM,ID 814 0865 4638 Passcode 001953);
  • il venerdì presso la stessa aula dalle ore 14 alle ore 16 la lezione è tenuta dalla prof.ssa Ieracitano (qui il LINK ZOOM ID 823 8974 1245 Passcode 089461).

In base alle disposizioni governative legate alla pandemia durante alcune settimane le lezioni si svolgeranno completamente a distanza secondo le indicazioni dell'Ateneo.

 

Su Classroom troverete man mano i materiali del corso e alcuni strumenti di lavoro (esercitazioni e simili).

 


 

 

Per ulteriori informazioni, potete scrivermi all’indirizzo marco.laudonio@uniroma1.it.

 

Un caro saluto

 

Marco Laudonio

A causa delle misure per il contenimento della pandemia il ricevimento si svolge via Meet con richiesta via email al docente.

FORMAZIONE

Nel febbraio 2017 ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Comunicazione, Ricerca, Innovazione presso l Università degli Studi di Roma La Sapienza , Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale, discutendo una tesi dal titolo "Il rancore 2.0. L attualizzazione a livello nazionale di un indagine territoriale sulla crisi economica e sulle relative ricadute politiche".

Nel giugno 2006 ha conseguito il Master Universitario di primo livello in Economia e gestione della Comunicazione e dei Media presso la facoltà di Economia dell Università di Roma Tor Vergata.

Nel dicembre 2003 ha conseguito la laurea in Scienze della comunicazione, indirizzo comunicazione istituzionale e d impresa presso l Università degli Studi di Roma La Sapienza . Tesi di laurea Il marketing strategico delle tv broadcast: il caso Rai .

POSIZIONE ATTUALE
Anno accademico 2019/2020, 2020/2021: Professore a contratto presso il Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale dell Università di Roma Sapienza , cattedra Internet e social media studies .

Dal gennaio 2020 è dipendente di Cassa Depositi e Prestiti SpA Social Media strategist nel team Web e digital communications Direzione affari istituzionali, comunicazione e sostenibilità.

Dal gennaio 2019 è giornalista professionista.

Dal novembre 2018 componente del Comitato Scientifico dell Osservatorio Nazionale sulla Comunicazione Digitale.

PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE
Laudonio M., Stampa & Potere, girotondo in controluce in AREL La rivista, 3/2018.

Laudonio M., Via dalla libertà: il costo del nostro tempo? in AREL- La rivista, 1/2018.

Laudonio M., Decriptare Grillo (la normalità costruita) in AREL- La rivista, 2/2017.

Laudonio M., Cercando un altro tono: l identità del Ministero dell Economia e delle Finanze online, in Di Costanzo F., PA SOCIAL: viaggio nell'Italia della nuova comunicazione tra lavoro, servizi e innovazione, Franco Angeli, Milano, 2017.

Laudonio M., MARCO E BEPPE. Del perché specchiandosi nella rete non si trova l uomo d altri tempi (futuri), in Caffo L., Taddio L. (a cura di) Radicalmente liberi - a partire da Marco Pannella, Mimesis edizioni, Milano, 2014.

Laudonio M., Panarari M. (a cura di) . ALFABETO GRILLO. Dizionario critico ragionato del MoVimento 5 Stelle, Mimesis edizioni, Milano, 2014.

Laudonio M., New deal e green new deal. Assonanze e dissonanze ai margini del G20, Istituto per la competitività (I-com), aprile 2009, Roma. Consultabile anche online http://www.i-com.it/documentiPubblicazioni/275.pdf

Laudonio M., Aroldi P., Uno sguardo d insieme: temi e discipline, in Una felice anomalia. I 25 anni della collana VQPT , Rai ERI, Roma, 2004.

POSIZIONI PRECEDENTI

Dal gennaio 2015 al dicembre 2019 è dirigente con funzioni di studio e ricerca presso il Ministero dell Economia e delle Finanze (MEF) - Dipartimento dell'Amministrazione Generale, del Personale e dei Servizi (DAG). Ha curato la strategia di presenza digitale del Ministero, la stesura della social media policy, l apertura dei diversi profili sui social media, ed ha collaborato al restyling del sito www.mef.gov.it e al progetto di riunificazione delle intranet dipartimentali. Ha supportato l Ufficio stampa e del Portavoce e la Direzione della Comunicazione Istituzionale per le iniziative di comunicazione.
Inoltre, è stato:
- dal settembre 2015 componente del Gruppo di supporto al Responsabile della prevenzione della corruzione e trasparenza;
- da febbraio 2016 all aprile 2018 componente dei gruppi di lavoro tematici Trasparenza e Open Data e Cittadinanza digitale e innovazione , costituiti presso il Dipartimento della Funzione Pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri per sviluppare il terzo piano di azione italiano per l Open Government Partnership;
- nel marzo 2016 e nell aprile 2018 componente della Commissione di gara per il servizio di rassegna stampa del MEF;
- dal giugno 2016 al marzo 2017 componente del Gruppo di lavoro interministeriale sulle iniziative istituzionali per i 60 anni dei Trattati di Roma;
- dal febbraio al maggio 2017 componente dell Italian G7 Finance Presidency Media Team, curando la pianificazione e il coordinamento delle attività online e sui social media del G7 Finance Bari 2017 , coordinando un gruppo di lavoro MEF/ Banca d'Italia;
- dal settembre 2017 al dicembre 2019 nel gruppo di lavoro Comunicazione del Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria (MEF, MIUR, MISE, Ministero del Lavoro, Banca d Italia, Consob, Covip, Ivass, CNCU, OCF) curando la strategia di presenza online del portale www.quellocheconta.gov.it e diverse azioni di comunicazione di #OttobreEDUFIN mese dell educazione finanziaria (2018, 2019).

Dal luglio 2014 al dicembre 2014 ha collaborato come giornalista con Pagina99 - quotidiano di cultura e economia.

Dal luglio 2014 al dicembre 2014 è stato consulente per la comunicazione di progetti online per Bitmedia.

Da settembre a ottobre 2014, su incarico della Federvolley - Comitato organizzatore mondiali di volley femminili 2014, è stato responsabile della pianificazione e della gestione dei social media, nonché della comunicazione web dei Mondiali di volley femminile.

Da gennaio a febbraio 2014 è stato dirigente presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri con l incarico di coordinatore editoriale del sito web del Governo www.governo.it. In particolare, ha seguito la progettazione, d intesa con il Portavoce del Governo, della strategia di comunicazione online e delle partnership del semestre di presidenza italiano UE con social network, ONG, istituzioni culturali, ha collaborato alla predisposizione di appunti e note di approfondimento sui temi della comunicazione dell identità europea.

Dall'aprile 2013 al dicembre 2013 è stato funzionario dell ufficio stampa della Presidenza del Consiglio dei Ministri con l incarico di coordinatore della redazione del sito web del Governo www.governo.it e social media manager di Palazzo Chigi. In particolare, è stato responsabile dei dossier e degli aggiornamenti del sito per le attività del Presidente del Consiglio, ha curato l apertura dei canali YouTube, Flickr, Slideshare, Storify, e la successiva gestione; ha gestito il canale twitter @Palazzo_Chigi; ha curato il restyling e il ripristino dell invio della newsletter del Governo italiano.

Dal marzo al maggio 2012 è stato consulente della società di produzione Stand by me per l organizzazione e la comunicazione del Festival della Felicità promosso dalla Provincia di Pesaro.

Dal novembre 2011 all aprile 2013 ha collaborato con la ITALIA FUTURO SERVIZI come social media manager e digital strategist per Fondazioni e Associazioni.

Dal luglio 2008 al giugno 2009 ha collaborato con Rai Educational e la società di produzione Codesign. In particolare, è stato redattore e conduttore per la trasmissione e-Cubo, in onda su Rai Uno, Rai Tre, Rai Educational curando gli aspetti economici delle puntate della trasmissione, centrata su ecologia, economia, ed energia.

Dal febbraio 2008 all ottobre 2011 ha collaborato con la DOL srl. In particolare, è stato account manager per il restyling del portale www.unicef.it, ha curato l ideazione e il lancio del portale del quotidiano online www.umbria24.it, è stato account manager per la realizzazione del progetto integrato PD 2.0 come coordinatore editoriale di siti e social media manager degli account sui social network del Partito Democratico.

Dall agosto 2004 al febbraio 2008 ha collaborato con il Gruppo IL SOLE 24 ORE. In particolare ha redatto articoli ed interviste per le testate IL SOLE 24 ORE, Edilizia e territorio, IL SOLE 24 ORE ROMA, Progetti e concorsi, Nòva.

Dal maggio 2007 al febbraio 2008 ha collaborato con l Assessorato alla Sicurezza, Rapporti con le Università e Politiche Giovanili del Comune di Roma assumendo la direzione e il coordinamento editoriale di CityRadio, web radio delle università e delle associazioni giovanili romane, seguendo l ideazione del piano editoriale e del palinsesto.

Dal novembre 2006 al febbraio 2008 ha collaborato con la società di comunicazione MN (gruppo Mediante).

Dal giugno 2003 al novembre 2005 ha collaborato con la RAI (Direzione Marketing/Ufficio Studi). Si è occupato in particolare di: reportistica ascolti, coordinamento editoriale dell Annuario RAI 2004, della gestione dei rapporti con le università, della redazione del piano di comunicazione/ marketing di ZONE/Rai Eri, nuova collana di studi e ricerche sui media, della progettazione di un sito web dedicato ai rapporti con le università e agli studi sui media, delle attività della Comunità Radiotelevisiva Italofona (Rai, RTSI, Radio Vaticana, San Marino RTV, RTv Koper Slo).

Dal maggio 2002 al giugno 2004 ha scritto articoli e interviste per La Stampa , La Repubblica , Il Salvagente .

Dal settembre 2000 al febbraio 2001 ha collaborato con la casa di produzione Palomar come assistente sceneggiatore e redattore web per il programma di Rai Due SMS Amiche per caso .