Marco.Cacciani@uniroma1.it's picture

13/03/2021

In seguito al passaggio del Lazio in zona rossa non sarà possibile richiedere lezioni in presenza fino a nuove disposizioni. Le lezioni verranno erogate totalmente a distanza negli stessi orari

 

28/02/2021

nessuno studente ha richiesto la possibilità di seguire la lezione del venerdì in presenza, quindi il corso sarà tenuto completamente da remoto utilizzando il link di meet della classroom

https://meet.google.com/lookup/fpra2fpmk4

I giorni e gli orari rimangono invariati: mar 8-10, ven 8-10

Le lezioni verranno registrate e le registrazioni potranno essere richieste al docente dal singolo studente, che non potrà, in nessun modo, condividerle o pubblicarle in rete, per protezione della privacy degli altri studenti e del docente

 

25/02/2021

AGGIORNAMENTO INIZIO CORSO

poiché la prima lezione di Introduzione alla Fisica dell'Atmosfera avverrà in modalità mista, gli studenti che vogliono seguire dall'aula possono presentarsi in aula Maiorana alle 8, seguendo la procedura di prenotazione prevista dall'Ateneo per le lezioni in presenza. Io non sarò presente ma sarà presente una mia assistente che attiverà la dotazione dell'aula per proiettare la lezione sullo schermo. Gli studenti che invece vogliono assistere da remoto possono usare il link di meet dell'aula Maiorana.Per fare questo si deve andare sul sito del Dipartimento, aprire la tendina STRUTTURE e da lì aprire la pagina AULE. Qui si trova la lista delle aule. Alla riga corrispondente all'aula Maiorana, nell'ultima casella, cliccando su meet ci si collega al meet dell'aula, dove dalle 8 alle 10 si svolgerà la mia lezione. Il martedì invece la lezione sarà totalmente in remoto e useremo il link di classroom.
Per ogni chiarimento potete scrivermi al mio indirizzo email.

 

 

23/02/2021

sulla base dell'ultimo orario delle lezioni pubblicato nel sito del Dipartimento, l'orario del corso d'Introduzione alla Fisica dellì'Atmosfera deve subire i seguenti cambi:

la lezione del mercoledì dalle 8 alle 10 viene spostata al martedì dalle 8 alle 10 totalmente in DAD

la lezione del venerdì dalle 10 alle 12 viene spostata alle 8 alle 10 e tenuta parzialmente in DAD per permettere agli studenti di seguire in presenza le lezioni che si tengono alle 10 (elettronica) se previsto.

La prima lezione si terrà quindi il 26 febbraio dalle 8 alle 10 in modalità mista. L'aula prevista per la parte in presenza è la Maiorana sita al piano terra dell'edificio Marconi

 

11/02/2021

Al momento le lezioni del venerdì si svolgeranno in presenza al 50% dalle 10 alle 12, mentre quelle del mercoledì rimarranno interamente in DAD. Se ci saranno aggiornamenti compariranno in questa bacheca e verranno comunicati via email agli studenti iscritti alla Classroom.

 

25/01/2021

La prima lezione dell'a.a 2020-2021 si svolgerà in DAD il 24 febbraio alle ore 8.15.

Le lezioni si svolgeranno il mercoledì e il venerdi dalle 8 alle 10 fino al venerdì 11 giugno 2021 in DAD salvo variazioni che intervengono nel corso del semestre.

Per essere iscritti alla Google Classroom del corso mandare una email di richiesta al docente (marco.cacciani@uniroma1.it)

Ogni lezione verrà erogata con Google Meet e il link è riportato sul banner del sito classroom del corso

 

05/12/2020

 

Il materiale didattico del corso d'Introduzione alla Fisica dell'Atmosfera a.a. 2019-2020 è stato trasferito nel nuovo sito docente sotto la cartella

DIDATTICA/Introduzione alla fisica dell'atmosfera/2019-2020.

 

26/06/2020

nel sito docente è stato caricato il programma dettagliato e aggiornato del corso. Sono riportati gli argomenti effettivamente trattati durante il corso nell'a.a. 2019-2020, e su cui verteranno gli esami.
 

04/06/2020 12.54

caricati nel sito docente i pdf contenenti tutte le lezioni del corso

 

15/04/2020 18.07

aggiornata versione del file 11_IFA_dinamica dalla 2 alla 3 per correzione formule non corrette

 

15/04/2020 10.28

caricati i primi 3 file delle lezioni di dinamica

 

30/03/2020 09.15

inseriti due diagrammi skewT per lezioni ed esercitazioni

 

19/03/2020 11.43

inserito l'ultimo file che riguarda il modulo di Termodinamica Atmosferica

 

17/03/2020 19.55

dalle 12 alle 14 dell'12 marzo 2020 si terrà una lezione di recupero in modalità erogazione a distanza

dalle 12 alle 13 la lezione sarà tenuta dalla dottoressa Annalisa Di Bernardino e verterà su un  ripasso dei concetti base di termodinamica classica che verranno usati nel modulo di Termodinamica atmosferica

dalle 13 alle 14 lezione standard.

 

 

11/03/2020 17.14

dalle 12 alle 14 dell'12 marzo 2020 si terrà una lezione di recupero in modalità erogazione a distanza

Il docente invierà agli indirizzi email degli studenti il link per partecipare alla lezione

All'inizio della lezione (12.15) gli studenti sono invitati a disattivare la loro webcam e il loro microfono per evitare sovraccarico del collegamento

 

09/03/2020

Il corso riprenderà in modalità erogazione a distanza martedì 10 marzo dalle 8 alle 10

La piattaforma utilizzata in questa fase è Google Meet

Gli studenti che vogliono seguire la lezione devono inviare al docente un indirizzo email entro le 8 del 10 marzo per poter seguire ed intervenire alla lezione.

Il docente invierà agli indirizzi email degli studenti il link per partecipare alla lezione

All'inizio della lezione (8.15) gli studenti sono invitati a disattivare la loro webcam e il loro microfono per evitare sovraccarico del collegamento

La lezione verrà erogata con le stesse modalità di quella frontale.

Ogni variazione verrà discussa durante al lezione

Tue, Thu, 15-16

Marco Cacciani (born: Roma , August 16, 1959)
1985: Italian "Laurea" in Physics (score 110/110 "cum laude"). Dissertation title: "Measurements of ozone absorption coefficient in the Huggins bands"; advisor: prof. Giorgio Fiocco.
1987-1989: Fellowship of the National Institute of Geophysics (ING).
1990 Permanent Position as Research Scientist at the Physics Department of the University of Rome "La Sapienza".
1994 In charge of the course "Terrestrial Physics" at the University of Rome "La Sapienza".
1998 In charge of the course "Laboratory of Terrestrial Physics" at University of Rome "La Sapienza".
1987-1989: Fellowship of the National Institute of Geophysics (ING).
1990 Permanent Position as Research Scientist at the Physics Department of the University of Rome "La Sapienza".
1994 In charge of the course of Terrestrial Physics at University of Rome "La Sapienza".
1998-2012 in charge of the course of Laboratory of Terrestrial Physics at University of Rome "La Sapienza".
2013 to present in charge of the course Introduction to Atmospheric Physics at University of Rome "La Sapienza".
From 1985 he has been collaborating with the group of Prof. Fiocco at the Physics Department of the University of Rome "La Sapienza" and has worked on several projects regarding the measurements of ozone and aerosols. In particular he has been involved in the construction and deployement of lidars at the South Pole, at Thule, at the Seychelles and in Rome. He has also been involved in the construction and in the operations of an airborne lidar installed in the russian stratospheric aircraft M55 "Geophysica".
His main fields of interest have been: 1) ozone spettroscopy; 2) ozone, water vapor, clouds and aerosols measurements and modelling in the polar, tropical and urban regions.
To date he has published more than 40 papers on international journals and more than 20 papers on other journals, internal reports or conference proceedings.

Course Code Year Course - Attendance
Laboratory of atmospheric physics 10593373 2021/2022 Atmospheric Science and Technology
INTRODUCTION TO ATMOSPHERE PHYSICS 1041496 2021/2022 Physics
Laboratory of atmospheric physics 10593373 2020/2021 Atmospheric Science and Technology
INTRODUCTION TO ATMOSPHERE PHYSICS 1041496 2020/2021 Physics
Laboratory of atmospheric physics 10593373 2019/2020 Atmospheric Science and Technology
INTRODUCTION TO ATMOSPHERE PHYSICS 1041496 2019/2020 Physics
Laboratory of atmospheric physics 10593373 2018/2019 Atmospheric Science and Technology
INTRODUCTION TO ATMOSPHERE PHYSICS 1041496 2018/2019 Physics
INTRODUCTION TO ATMOSPHERE PHYSICS 1041496 2017/2018 Physics
INTRODUCTION TO ATMOSPHERE PHYSICS 1041496 2016/2017 Physics
Title Journal Year
Impact of synoptic meteorological conditions on air quality in three different case studies in Rome, Italy ATMOSPHERIC POLLUTION RESEARCH 2021
Integrated evaluation of indoor particulate exposure: The viepi project SUSTAINABILITY 2020
Aerosol optical characteristics in the urban area of Rome, Italy, and their impact on the UV index ATMOSPHERIC MEASUREMENT TECHNIQUES. PAPERS IN OPEN DISCUSSION. 2019
The integrated evaluation of indoor particulate exposure (VIEPI) project: Main goals and campaign description 2019
Water vapor and aerosol lidar measurements within an atmospheric instrumental super site to study the aerosols and the tropospheric trace gases in Rome EPJ WEB OF CONFERENCES 2018
Clear-air lidar dark band ATMOSPHERIC CHEMISTRY AND PHYSICS 2018
Characterisation of boundary layer turbulent processes by the Raman lidar BASIL in the frame of HD(CP)2 Observational Prototype Experiment ATMOSPHERIC CHEMISTRY AND PHYSICS 2017
Observation of low-level wind reversals in the Gulf of Lion area and their impact on the water vapour variability QUARTERLY JOURNAL OF THE ROYAL METEOROLOGICAL SOCIETY 2016
Quantitative Interpretation of Air Radon Progeny Fluctuations in Terms of Stability Conditions in the Atmospheric Boundary Layer BOUNDARY-LAYER METEOROLOGY 2016
Relationships linking primary production, sea ice melting, and biogenic aerosol in the Arctic ATMOSPHERIC ENVIRONMENT 2016
Altitude-resolved shortwave and longwave radiative effects of desert dust in the Mediterranean during the GAMARF campaign: Indications of a net daily cooling in the dust layer JOURNAL OF GEOPHYSICAL RESEARCH. ATMOSPHERES 2015
The radiative impact of desert dust on orographic rain in the Cévennes-Vivarais area: A case study from HyMeX ATMOSPHERIC CHEMISTRY AND PHYSICS 2015
On the complexity of the boundary layer structure and aerosol vertical distribution in the coastal Mediterranean regions: A case study TELLUS. SERIES B, CHEMICAL AND PHYSICAL METEOROLOGY 2015
Department
FISICA
SSD

FIS/06