Percorso formativo

Nel percorso curriculare è prevista l'acquisizione di 12 cfu nell'ambito delle discipline linguistiche: gli studenti possono scegliere tra L-LIN/12, L-LIN/14, L-LIN/07, L-LIN/04, L-LIN/09.

Curriculum unico

Primo anno

Orientamento unico
Insegnamento Semestre CFU SSD Lingua
1055555 - STORIA DEL CINEMA Primo semestre 12 Italiano
1047998 - ISTITUZIONI DI STORIA DEL TEATRO E DELLO SPETTACOLO Primo semestre 12 Italiano
I ANNO - TEATRO, CINEMA, DIGITALE E DANZA 1 Vai al gruppo
I ANNO - DISCIPLINE LINGUISTICHE Vai al gruppo
I ANNO - DISCIPLINE CRITICHE SEMIOLOGICHE E SOCIO-ANTROPOLOGICHE Vai al gruppo
I ANNO - DISCIPLINE STORICO ARTISTICHE Vai al gruppo

Secondo anno

Orientamento unico
Insegnamento Semestre CFU SSD Lingua
1047777 - STORIA DELLA MUSICA Primo semestre 12 Italiano
- A SCELTA DELLO STUDENTE Secondo semestre 6 Italiano
II ANNO - TEATRO, CINEMA, DIGITALE E DANZA - 2 Vai al gruppo
II ANNO - DISCIPLINE LINGUISTICHE E LETTERARIE Vai al gruppo
II ANNO GRUPPO OPZIONALE AFFINI Vai al gruppo
II ANNO - DISCIPLINE STORICHE Vai al gruppo

Terzo anno

Orientamento unico
Insegnamento Semestre CFU SSD Lingua
AAF1777 - LABORATORI E TIROCINI Secondo semestre 8 Italiano
- A SCELTA DELLO STUDENTE Secondo semestre 12 Italiano
AAF1008 - PROVA FINALE Secondo semestre 10 Italiano
III ANNO - TEATRO, CINEMA, DIGITALE E DANZA - 3 Vai al gruppo
III ANNO - GRUPPO OPZIONALE AFFINI Vai al gruppo
III ANNO - DISCIPLINE SOCIOLOGICHE PSICOLOGICHE E PEDAGOGICHE Vai al gruppo

Gruppi Opzionali

Lo studente deve acquisire 12 CFU dagli esami presenti nel gruppo
Insegnamento Anno Semestre CFU SSD Lingua
1015318 - ANTROPOLOGIA CULTURALE Primo anno Primo semestre 6 M-DEA/01 Italiano
1022651 - ESTETICA Primo anno Primo semestre 6 M-FIL/04 Italiano
1025538 - FILOSOFIA DEL LINGUAGGIO Primo anno Primo semestre 6 M-FIL/05 Italiano
Lo studente deve acquisire 6 CFU dagli esami presenti nel gruppo
Insegnamento Anno Semestre CFU SSD Lingua
1026961 - Storia dell'Arte Medievale Primo anno Primo semestre 6 L-ART/01 Italiano
1025122 - STORIA DELL'ARTE MODERNA Primo anno Primo semestre 6 L-ART/02 Italiano
1005268 - STORIA DELL'ARTE CONTEMPORANEA Primo anno Primo semestre 6 L-ART/03 Italiano
1026961 - Storia dell'Arte Medievale Primo anno Secondo semestre 6 L-ART/01 Italiano
1035790 - MUSEOLOGIA Primo anno Secondo semestre 6 L-ART/04 Italiano
1056329 - STORIA DELLE ARTI Primo anno Secondo semestre 6 L-ART/02 Italiano
Lo studente deve acquisire 12 CFU dagli esami presenti nel gruppo
Insegnamento Anno Semestre CFU SSD Lingua
1025648 - LINGUA FRANCESE I Primo anno Primo semestre 12 L-LIN/04 Italiano
1021422 - LINGUA SPAGNOLA Primo anno Primo semestre 12 L-LIN/07 Italiano
1025711 - LINGUA TEDESCA I Primo anno Primo semestre 12 L-LIN/14 Italiano
1025697 - LINGUA INGLESE I Primo anno Secondo semestre 12 L-LIN/12 Italiano
Lo studente deve acquisire 12 CFU dagli esami presenti nel gruppo
Insegnamento Anno Semestre CFU SSD Lingua
1041881 - STORIA DELLA DANZA Primo anno Primo semestre 6 L-ART/05 Italiano
1044772 - STORIA DELLE TEORICHE DEL TEATRO Primo anno Primo semestre 6 L-ART/05 Italiano
1044832 - ANALISI DEL FILM Primo anno Primo semestre 6 L-ART/06 Italiano
1036561 - TECNICHE DELLE RIPRESE ANALOGICHE E DIGITALI Primo anno Secondo semestre 6 L-ART/06 Italiano
1056105 - TEATRO CONTEMPORANEO Primo anno Secondo semestre 6 L-ART/05 Italiano
Lo studente deve acquisire 6 CFU dagli esami presenti nel gruppo
Insegnamento Anno Semestre CFU SSD Lingua
1023477 - STORIA MODERNA Secondo anno Primo semestre 6 M-STO/02 Italiano
1018099 - STORIA CONTEMPORANEA Secondo anno Primo semestre 6 M-STO/04 Italiano
Lo studente deve acquisire 12 CFU dagli esami presenti nel gruppo
Insegnamento Anno Semestre CFU SSD Lingua
1025703 - LETTERATURA INGLESE I Secondo anno Primo semestre 12 L-LIN/10 Italiano
1025654 - LETTERATURA FRANCESE I Secondo anno Primo semestre 12 L-LIN/03 Italiano
1025673 - LETTERATURA SPAGNOLA I Secondo anno Primo semestre 12 L-LIN/05 Italiano
1025254 - LETTERATURA TEDESCA I Secondo anno Primo semestre 12 L-LIN/13 Italiano
931626 - LETTERATURA TEATRALE ITALIANA Secondo anno Primo semestre 12 L-FIL-LET/10 Italiano
1020533 - LINGUISTICA GENERALE - NOZIONI INTRODUTTIVE AGLI STUDI LINGUISTICI Secondo anno Secondo semestre 12 L-LIN/01 Italiano
Lo studente deve acquisire 12 CFU dagli esami presenti nel gruppo
Insegnamento Anno Semestre CFU SSD Lingua
1041981 - TEATRO E DANZA IN ASIA Secondo anno Primo semestre 6 L-ART/05 Italiano
1041989 - ISTITUZIONI DI REGIA DIGITALE Secondo anno Secondo semestre 6 L-ART/05 Italiano
1036608 - STORIA TEORIE E TECNICHE DELL' ATTORE Secondo anno Secondo semestre 6 L-ART/05 Italiano
1051400 - TEORIE E TECNICHE DELLA PRODUZIONE CINEMATOGRAFICA Secondo anno Secondo semestre 6 L-ART/06 Italiano
1051399 - TEORIE E TECNICHE DEL TEATRO SOCIALE Secondo anno Secondo semestre 6 L-ART/05 Italiano
1052157 - TEORIA E ANALISI DELLA SCENEGGIATURA Secondo anno Secondo semestre 6 L-ART/06 Italiano
Lo studente deve acquisire 12 CFU dagli esami presenti nel gruppo
Insegnamento Anno Semestre CFU SSD Lingua
1036569 - AUTORI DEL CINEMA Secondo anno Primo semestre 6 L-ART/06 Italiano
1051379 - STORIA DELLA REGIA Secondo anno Secondo semestre 6 L-ART/05 Italiano
1044762 - DRAMMATURGIA DELLO SPETTACOLO DIGITALE Secondo anno Secondo semestre 6 L-ART/05 Italiano
Lo studente deve acquisire 12 CFU dagli esami presenti nel gruppo
Insegnamento Anno Semestre CFU SSD Lingua
1047811 - TEORIE DEL CINEMA Terzo anno Primo semestre 12 Italiano
1036512 - STORIA DELLE TEORICHE TEATRALI Terzo anno Primo semestre 12 Italiano
1042041 - SCENOGRAFIA VIRTUALE Terzo anno Secondo semestre 12 Italiano
1055567 - TEATRO E SCRITTURA Terzo anno Secondo semestre 12 Italiano
Lo studente deve acquisire 6 CFU dagli esami presenti nel gruppo
Insegnamento Anno Semestre CFU SSD Lingua
1023828 - ETNOMUSICOLOGIA Terzo anno Primo semestre 6 L-ART/08 Italiano
1047798 - ECONOMIA E ORGANIZZAZIONE DEL TEATRO E DELLA DANZA Terzo anno Primo semestre 6 L-ART/05 Italiano
1041983 - ANTROPOLOGIA DEL TEATRO Terzo anno Secondo semestre 6 L-ART/05 Italiano
1047796 - ECONOMIA E ORGANIZZAZIONE DEL CINEMA E DELLA TELEVISIONE Terzo anno Secondo semestre 6 L-ART/06 Italiano
1052142 - METODOLOGIA DELL' ANALISI DELLO SPETTACOLO CONTEMPORANEO Terzo anno Secondo semestre 6 L-ART/05 Italiano
Lo studente deve acquisire 6 CFU dagli esami presenti nel gruppo
Insegnamento Anno Semestre CFU SSD Lingua
1024454 - FONDAMENTI DI PSICOLOGIA PER LE ARTI DELLO SPETTACOLO I A Terzo anno Primo semestre 6 M-PSI/01 Italiano
1036566 - MEDIOLOGIA Terzo anno Primo semestre 6 SPS/08 Italiano
1024454 - FONDAMENTI DI PSICOLOGIA PER LE ARTI DELLO SPETTACOLO I A Terzo anno Primo semestre 6 M-PSI/01 Italiano
1036566 - MEDIOLOGIA Terzo anno Primo semestre 6 SPS/08 Italiano

CdS in Arti e scienze dello spettacolo
Classe: L-3

a) Il CdS è articolato in un curriculum unico;
b) Gli insegnamenti di cui sono costituiti i percorsi formativi, con l’indicazione dei settori scientifico-disciplinari di riferimento e dell’eventuale articolazione in moduli, sono pubblicati nel manifesto;
c) Gli insegnamenti e i crediti loro assegnati sono pubblicati nel manifesto.
Il CdS non prevede propedeuticità;
d) Le attività a scelta dello studente e il relativo numero dei crediti sono pubblicati nel manifesto;
e) Le modalità per l’eventuale passaggio e/o trasferimento da altri corsi di studio sono disciplinate dal manifesto degli studi di ateneo dell’a.a. corrente;
f) La modalità di svolgimento della didattica è convenzionale. Le modalità di verifica della preparazione consistono in: esame orale, scritto, verifiche in itinere;
g) Il CdS nomina uno o più docenti che hanno il compito di verificare la conoscenza delle lingue straniere. I relativi crediti sono riportati nel manifesto;
h) Il CdS nomina uno o più docenti che hanno il compito di verificare le altre competenze. I relativi crediti sono riportati nel manifesto;
i) Il CdS nomina uno o più docenti che hanno il compito di verificare i risultati degli eventuali stages, tirocini e dei periodi di studio all’estero. I relativi crediti sono riportati nel manifesto;
j) Le altre disposizioni su eventuali obblighi degli studenti sono riportate nella carta dei diritti e i doveri delle studentesse e degli studenti consultabile al seguente indirizzo:
http://www.uniroma1.it/documenti/studenti/CartaDiritti.pdf;
k) Il CdS prevede modalità di frequenza convenzionali. Il CdS non prevede modalità di frequenza per gli studenti part-time;
l) Il CdS prevede il riconoscimento, a seguito di verifiche, dei crediti acquisiti in altri Corsi di studio de “La Sapienza” o di altre Università o di Accademie di Belle Arti, dell' Accademia Nazionale di Danza e dell'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica Silvio d'Amico in conformità al proprio manifesto degli studi;
m) Le modalità di tutorato didattico sono finalizzate ad orientare ed assistere gli studenti lungo tutto il corso degli studi, a renderli attivamente partecipi del processo formativo, a rimuovere gli ostacoli ad una proficua frequenza dei corsi, anche attraverso iniziative rapportate alle necessità, alle attitudini ed alle esigenze dei singoli. I servizi di tutorato collaborano con gli organismi di sostegno al diritto allo studio e con le rappresentanze degli studenti, concorrendo alle complessive esigenze di formazione culturale degli studenti e alla loro compiuta partecipazione alle attività universitarie (legge 341/1990, art. 13).
n) Il CdS dichiara che insegnamenti corrispondenti ad almeno 90 crediti sono tenuti da professori o ricercatori inquadrati nei relativi settori scientifico-disciplinari e di ruolo presso l’ateneo, ovvero in ruolo presso altri atenei sulla base di specifiche convenzioni tra gli atenei interessati. Nessun professore o ricercatore di ruolo è stato conteggiato in totale più di due volte per insegnamenti comunque tenuti sia nel proprio che in altri atenei. Per consultare l’elenco dei docenti, si rinvia alla programmazione;
o) Nella fase di redazione dei piani di studio, lo studente riceverà indicazioni per la compilazione di uno o più piani di studio consigliati.

Il Corso di Studi triennale di Arti e Scienze dello Spettacolo si pone nel solco della prestigiosa eredità dell’Istituto del Teatro e dello Spettacolo fondato nel 1952 da Giovanni Macchia presso “La Sapienza” di Roma e si avvale della collaborazione del più antico teatro universitario italiano, il Centro Teatro Ateneo, costruito nel 1935 dentro la città universitaria.
L’offerta formativa del triennio di Arti e Scienze dello Spettacolo mira a costruire una solida base culturale in ambito umanista su cui innestare conoscenze e competenze teorico-pratiche negli ambiti specifici dello spettacolo e dei linguaggi espressivi del teatro, della danza, del cinema e delle moderne tecnologie digitali. Il Corso di Studi mira, inoltre, a dare ai laureati conoscenze avanzate di informatica, organizzazione e diritto, relativamente all’ambito specifico di competenza, e la padronanza di almeno una lingua dell’Unione Europea, oltre l’italiano, finalizzata soprattutto allo scambio di informazioni e di saperi inerenti alle arti e alle scienze dello spettacolo.
L’obiettivo del triennio è da una parte la formazione di nuove figure professionali che, grazie all’offerta pluridisciplinare del Corso e ad una formazione integrata teorico-pratica, possiedano competenze spendibili negli ambiti della produzione, dell’organizzazione e della documentazione dello spettacolo, e siano in grado di interpretare in modo originale e creativo il panorama artistico e culturale contemporaneo; e, dall’altra parte, di rafforzare alcune figure professionali già esistenti andando incontro alle esigenze di una maggiore formazione culturale di base e di un’apertura alle nuove tecnologie digitali. Il Corso è anche il complemento ideale per tutti coloro che possiedono già competenze nel campo della recitazione e della regia e vogliono perfezionare la loro preparazione professionale con una solida conoscenza teorico-pratica delle arti dello spettacolo.
Teatro, danza, cinema e spettacolo digitale costituiscono i principali oggetti di studio del triennio. Le attività formative caratterizzanti, per un totale di 102 cfu, sono finalizzate a fornire agli studenti conoscenze e competenze massima parte nuove rispetto agli studi di provenienza e quindi strumenti metodologici e critici che li possano portare ad un alto livello di analisi, comprensione ed elaborazione delle conoscenze. Le attività formative affini ed integrative concorrono ad una preparazione adeguata alle esigenze del mondo del lavoro. Gli studenti hanno infine a disposizione ulteriori crediti di attività formative a loro scelta per integrare, approfondire e guidare la loro formazione in modo più individuale. L’acquisizione di crediti avviene attraverso lezioni frontali; esercitazioni; studio individuale; seminari; attività integrative interne ed esterne: esercitazioni pratiche di laboratorio; tutorato; tirocini; progetti; tesi. Il percorso formativo porta all’acquisizione di 180 cfu totali, distribuiti in 60 cfu per anno. I laureati del Corso possono proseguire il percorso di studi sia in verticale con la Laurea Magistrale “Spettacolo teatrale, cinematografico, digitale: teorie e tecniche”, per poi eventualmente accedere al concorso per il corso di Dottorato in Musica e Spettacolo, sia in orizzontale con i master di primo livello in: Teatro sociale e drammaterapi; Sceneggiatura e produzione audiovisiva; Editing digitale; Restauro digitale delle immagini; Compositing e animazione 3D; Psicofisiologia della voce: il metodo Linklater.
Le conoscenze di base a largo raggio rendono i laureati del Corso di Studio in Arti e Scienze dello Spettacolo competenti e qualificati per diversi settori del mondo del lavoro, dal campo dell’editoria al campo dell’ideazione e realizzazione di attività culturali, come festival, mostre, spettacoli ed eventi multimediali; le competenze acquisite li qualificano in tutti gli ambiti che ruotano intorno alla produzione teatrale, cinematografica, digitale, sia per l’organizzazione di eventi che per la documentazione audiovisiva all’interno di enti pubblici e privati; i laureati potranno trovare occupazione come operatori nel campo dell’editoria digitale e on line per gli ambiti di competenza; come autori ed editori, restauratori di audiovisivi con le nuove tecnologie digitali; come operatori teatrali in campo pedagogico, del disagio e dell’associazionismo; come critici e studiosi teatrali, cinematografici e televisivi; come autori di testi per lo spettacolo e sceneggiatori, autori di script per la produzione documentaria e la fiction cinematografica e televisiva. Per quanto riguarda l’insegnamento nella scuola superiore, il percorso formativo quinquennale -- comprensivo cioè della Laurea Triennale in Arti e Scienze dello Spettacolo e della Laurea Magistrale in Spettacolo teatrale, cinematografico, digitale: teorie e tecniche – consente l’acquisizione dei crediti necessari all’accesso alla classe concorsuale per l’insegnamento della Storia della danza presso i Licei coreutici italiani.