Frequentare

Orario

Calendario Didattico

 

Quale curriculum scegli?

Primo anno (Iscrizione di riferimento A.A. 2018/2019)

Insegnamento Codice Semestre CFU SSD Lingua
LABORATORIO DI PROGETTAZIONE I 1036296 Primo semestre 4 Italiano
STORIA DELL'ARCHITETTURA CONTEMPORANEA 1026600 Primo semestre 8 ICAR/18 Italiano
ISTITUZIONI DI MATEMATICA I 1007334 Primo semestre 8 MAT/05 Italiano
DISEGNO 1026354 Primo semestre 8 ICAR/17 Italiano
LABORATORIO DI PROGETTAZIONE I 1036296 Secondo semestre 8 Italiano
TECNOLOGIA DELL'ARCHITETTURA I 1007336 Secondo semestre 8 ICAR/12 Italiano
FONDAMENTI DI URBANISTICA E GOVERNO DEL TERRITORIO 1036300 Secondo semestre 10 Italiano
PER LA CONOSCENZA DI ALMENO UNA LINGUA STRANIERA AAF1185 Secondo semestre 3 Italiano

Secondo anno (Iscrizione di riferimento A.A. 2017/2018)

Insegnamento Codice Semestre CFU SSD Lingua
LABORATORIO DI PROGETTAZIONE II 1036461 Primo semestre 4 Italiano
MECCANICA DELLE STRUTTURE 1025928 Primo semestre 8 ICAR/08 Italiano
STORIA DELL'ARCHITETTURA ANTICA E MEDIEVALE 1026599 Primo semestre 8 ICAR/18 Italiano
FONDAMENTI E APPLICAZIONI DI GEOMETRIA DESCRITTIVA 1026548 Primo semestre 8 ICAR/17 Italiano
LABORATORIO DI PROGETTAZIONE II 1036461 Secondo semestre 8 Italiano
FISICA TECNICA AMBIENTALE 1025854 Secondo semestre 8 ING-IND/11 Italiano
PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO E DEL PAESAGGIO 1036463 Secondo semestre 6 ICAR/21 Italiano
ISTITUZIONI DI MATEMATICA II 1020340 Secondo semestre 6 MAT/05 Italiano

Terzo anno (Iscrizione di riferimento A.A. 2016/2017)

Insegnamento Codice Semestre CFU SSD Lingua
STORIA DELL'ARCHITETTURA MODERNA 1036465 Primo semestre 8 ICAR/18 Italiano
ESTIMO 1036466 Primo semestre 6 ICAR/22 Italiano
SCIENZA DELLE COSTRUZIONI 1025639 Primo semestre 8 ICAR/08 Italiano
LABORATORIO DI PROGETTAZIONE III 1040347 Primo semestre 12 Italiano
CARATTERI COSTRUTTIVI DEGLI EDIFICI STORICI E PROBLEMI DI RESTAURO 1025846 Secondo semestre 8 ICAR/19 Italiano
TECNOLOGIA DELL'ARCHITETTURA II 1026605 Secondo semestre 6 ICAR/12 Italiano
TIROCINIO AAF1040 Secondo semestre 2 Italiano

Ogni insegnamento prevede un esame finale, con voto espresso in trentesimi, nel quale vengono valutate le competenze acquisite dallo studente. A seconda della disciplina, l'esame potrà essere orale, scritto, comprendere sia una prova scritta e che una prova orale, prevedere la preparazione preliminare di elaborati progettuali, grafici o teorici. 

A seconda degli insegnamenti possono venire effettuate prove in itinere, consegne parziali di elaborati progettuali, grafici o teorici, seminari specifici strutturati in modo da evidenziare il grado di autonomia raggiunto dallo studente nell'organizzare il proprio apprendimento.

La prova finale è individuale e consiste nella preparazione, redazione e presentazione di un elaborato - progettuale, sperimentale o teorico - che testimoni le mature capacità acquisite durante il triennio nell’ambito dei contenuti disciplinari specifici del Corso di Laurea, anche sotto forma di rilettura critica del proprio percorso formativo (tesi curriculare, portfolio).
Il tema dell’elaborato della prova finale potrà anche svilupparsi nell'ambito delle attività di uno dei corsi frequentati dallo studente o di uno dei workshop proposti dal Corso di Laurea o nell’ambito di un tirocinio, prevedendosi per il suo completamento un riconoscimento di 6 CFU

La prova finale consiste nella sintetica presentazione della tesi di fronte alla Commissione composta da docenti del Corso di Studi e della Facoltà di Architettura.
La tesi, elaborata individualmente con la guida di uno o più docenti in veste di relatori, testimonia le competenze acquisite durante il triennio, riguardo i contenuti e le capacità di comunicazione ed esposizione specifici delle discipline architettoniche.
Il tema dell’elaborato potrà svilupparsi nell'ambito delle attività di uno dei corsi frequentati dallo studente, di uno dei workshop proposti dal Corso di Laurea o nell’ambito di un tirocinio o potrà essere di tipo curriculare e, a seconda del tema e delle caratteristiche specifiche, potrà prevedere un limitato numero di elaborati grafici e/o testuali, su formato cartaceo e/o digitale.
Le modalità di assegnazione della tesi e del relatore e di presentazione della domanda di laurea sono regolate dalla Facoltà di Architettura sulla base del Regolamento studenti - Manifesto generale degli studi di Sapienza, e sono reperibili sul sito della Facoltà.

Come da calendario didattico di Facoltà, il Percorso Formativo può essere presentato una sola volta nell’anno accademico.

Per l'a.a. 2018-19 sono previste 2 finestre:

  •        10 ottobre/10 novembre 2018 nel primo semestre

  •        8 marzo/10 aprile 2019 nel secondo semestre.

La presentazione del Percorso Formativo consiste nella scelta di 2 esami per un totale di 12 CFU, che possono arrivare a un massimo di 15 CFU qualora uno dei due esami scelti superi i 6 CFU (possibilità: 1 esame da 12 CFU; 2 esami da 6 CFU; 1 esame da 6 CFU + 1 esame da 8 CFU; 1 esame da 6 CFU + 1 esame da 9 CFU).

Gli esami possono essere scelti nell’intera Offerta Formativa dell’Ateneo, anche al di fuori degli ambiti disciplinari strettamente architettonici, purché la scelta sia  solidamente motivata dal punto di vista didattico (il Gruppo di lavoro per la Didattica del corso di laurea valuta la congruenza degli esami scelti).

 

VEDI ANCHE : ESAMI A SCELTA - PRESENTAZIONE DEL PERCORSO FORMATIVO

COSA: Il percorso di eccellenza in Scienze dell’Architettura (Classe L-17) ha lo scopo di valorizzare la formazione degli studenti iscritti, meritevoli e interessati ad attività di approfondimento e di integrazione culturale: si tratta di un percorso integrativo e consiste in attività formative aggiuntive a quelle del Corso di Laurea.

 

COME: Gli studenti ammessi al percorso d’eccellenza si dedicheranno, in parte ad attività programmate dalla struttura didattica di riferimento e consistono in approfondimenti disciplinari e interdisciplinari, attività seminariali e di tirocinio; in parte sono concordate in relazione alle loro vocazioni culturali e scientifiche. Il complesso delle attività formative comporta per lo studente un impegno massimo di 100 ore annue e non dà luogo a riconoscimento di crediti utilizzabili per il conseguimento dei titoli universitari rilasciati dall'Università "La Sapienza".

 

...E DOPO ? Contestualmente al conseguimento del titolo di studio, lo studente che ha concluso un percorso di eccellenza riceverà un’attestazione del percorso svolto, rilasciato dalla Presidenza della Facoltà di Architettura, con le modalità previste per gli altri tipi di certificazione. Tale attestazione verrà registrata sulla carriera dello studente stesso. Unitamente a tale certificazione, l’Università conferirà allo studente un premio pari all’importo delle tasse versate nell’ultimo anno di corso.

Il docente referente per il percorso di eccellenza in Scienze dell'Architettura è la Prof.ssa Alessandra Capanna (alessandra.capanna@uniroma1.it)

 

per informazioni rivolgersi al Sig. Giuseppe Colaceci presso la Presidenza di Facoltà, Via Gianturco 2, Tel. 06-49919329.