Frequentare

 

Quale curriculum scegli?

Primo anno (Iscrizione di riferimento A.A. 2018/2019)

Insegnamento Codice Semestre CFU SSD Lingua
FOTOGRAMMETRIA E CARTOGRAFIA NUMERICA 1055438 Primo semestre 9 ICAR/06 Italiano
GESTIONE DEI RIFIUTI SOLIDI E DEI SITI CONTAMINATI 10589705 Primo semestre 12 Italiano
PROGETTAZIONE URBANISTICA 1047198 Primo semestre 6 ICAR/20 Italiano
INFRASTRUTTURE IDRAULICHE 1055436 Secondo semestre 9 ICAR/02 Italiano
IMPIANTI TECNICI PER L'EDILIZIA 1047201 Secondo semestre 9 ING-IND/11 Italiano
IGIENE EDILIZIA E DELL'AMBIENTE COSTRUITO 1051368 Secondo semestre 9 MED/42 Italiano
ELEMENTI DI LEGISLAZIONE TECNICA 1051365 Secondo semestre 6 IUS/10 Italiano
MATERIALI ED ELEMENTI COSTRUTTIVI PER L'EDILIZIA SOSTENIBILE 1055431 Secondo semestre 6 ICAR/10 Italiano
MODELLAZIONE DIGITALE PER L'ARCHITETTURA 10589752 Secondo semestre 6 ICAR/17 Italiano

Secondo anno (Iscrizione di riferimento A.A. 2017/2018)

Insegnamento Codice Semestre CFU SSD Lingua
DINAMICA DELLE STRUTTURE 1055437 Primo semestre 9 ICAR/08 Italiano
PROGETTI PER LA RISTRUTTURAZIONE E IL RINSANAMENTO EDILIZIO 1023226 Primo semestre 9 ICAR/10 Italiano
COMPLEMENTI DI IDRAULICA 1051370 Primo semestre 6 ICAR/01 Italiano
MICROZONAZIONE SISMICA 1047203 Primo semestre 9 GEO/11 Italiano
PROGETTI PER LA RIGENERAZIONE DELL'EDILIZIA E DEL TERRITORIO 1055435 Primo semestre 9 ICAR/10 Italiano
COSTRUZIONI IN ZONA SISMICA 1031620 Secondo semestre 9 ICAR/09 Italiano
FONDAZIONI E OPERE DI SOSTEGNO 1021959 Secondo semestre 9 ICAR/07 Italiano
PROGETTAZIONE BIOCLIMATICA 1041516 Secondo semestre 6 ING-IND/11 Italiano
IMPIANTI DI TRATTAMENTO DELLE ACQUE 1051369 Secondo semestre 6 ICAR/03 Italiano
IGIENE EDILIZIA E DELL'AMBIENTE COSTRUITO 1055433 Secondo semestre 6 MED/42 Italiano

La prova finale che consiste nella discussione di una tesi a carattere interdisciplinare e con contenuti originali, rappresenta un momento fondamentale per la verifica delle conoscenze acquisite dallo studente e delle sue capacità di approfondirle e di applicarle in maniera autonoma e originale alle problematiche e agli specifici aspetti della modificazione del territorio ai fini insediativi, della tutela e valorizzazione dei suoi caratteri ambientali.
La tesi viene svolta sotto la guida di un relatore, supportato da uno o più correlatori per gli aspetti di specifica competenza.

"La prova finale sarà svolta sotto la supervisione di un docente afferente al corso di laurea magistrale (relatore) e con il concorso eventuale di un secondo docente, titolare e/o esperto di una disciplina differente (ma correlata) da quella del relatore. La prova finale ha l'obiettivo di valutare gli elaborati sviluppati dal candidato e il possesso delle opportune abilità comunicative, in riferimento agli specifici risultati di apprendimento attesi."

Navigazione