Frequentare

Per agevolare gli studenti nella ricerca e la lettura della programmazione oraria delle lezioni e le date degli esami, in considerazione della mancata funzionalità di questa sezione, alleghiamo  il Pdf contenente tutte le informazioni necessarie ad una migliore organizzazione.

Orario delle lezioni

Quale curriculum scegli?

Primo anno (Iscrizione di riferimento A.A. 2018/2019)

Insegnamento Codice Semestre CFU SSD Lingua
BASI MORFOLOGICHE E FUNZIONALI DELLA CELLULA 1047950 Primo semestre 5 Italiano
FONDAMENTI MORFOLOGICI E FUNZIONALI DELL'ORGANISMO 1047938 Primo semestre 7 Italiano
FONDAMENTI DELLE SCIENZE INFERMIERISTICHE 1034998 Primo semestre 6 Italiano
FONDAMENTI DELLA SALUTE E SICUREZZA NEI CONTESTI ASSISTENZIALI 1047895 Primo semestre 6 Italiano
MECCANISMI FISIOPATOLOGICI DI BASE E DEI PRINCIPALI ORGANI ED APPARATI 1047896 Secondo semestre 6 Italiano
PROCESSI SOCIALI E PSICOLOGICI DELL'INDIVIDUO 1035008 Secondo semestre 6 Italiano
PROCESSI INFERMIERISTICI METODOLOGICI E CLINICI 1035010 Secondo semestre 6 Italiano
TIROCINIO I 1035602 Secondo semestre 13 MED/45 Italiano
PER LA CONOSCENZA DI ALMENO UNA LINGUA STRANIERA AAF1186 Secondo semestre 4 Italiano

Secondo anno (Iscrizione di riferimento A.A. 2017/2018)

Insegnamento Codice Semestre CFU SSD Lingua
INFERMIERISTICA DEI PROCESSI DIAGNOSTICO TERAPEUTICI E RIABILITATIVI 1047937 Primo semestre 7 Italiano
INFERMIERISTICA DEI PROCESSI TERAPEUTICI ED ASSISTENZIALI IN AREA MEDICA 1047897 Primo semestre 9 Italiano
INFERMIERISTICA DEI PROCESSI TERAPEUTICI ED ASSISTENZIALI NELL'AREA DELLE DISABILITA' FISICHE E PSICHICHE 1047898 Secondo semestre 8 Italiano
INFERMIERISTICA DEI PROCESSI TERAPEUTICI ED ASSISTENZIALI NELL'AREA MATERNO INFANTILE 1036532 Secondo semestre 7 Italiano
INFERMIERISTICA DEI PROCESSI TERAPEUTICI ED ASSISTENZIALI IN AREA CHIRURGICA 1035034 Secondo semestre 6 Italiano
TIROCINIO II 1035603 Secondo semestre 23 MED/45 Italiano

Terzo anno (Iscrizione di riferimento A.A. 2016/2017)

Insegnamento Codice Semestre CFU SSD Lingua
INFERMIERISTICA DEI PROCESSI TERAPEUTICI ED ASSISTENZIALI IN AREA CRITICA 1035037 Primo semestre 6 Italiano
METODOLOGIA INFERMIERISTICA BASATA SULLE PROVE DI EFFICACIA 1035039 Primo semestre 6 Italiano
PRINCIPI GIURIDICI E DI MANAGEMENT APPLICATI ALL'ORGANIZZAZIONE INFERMIERISTICA 1036535 Secondo semestre 5 Italiano
Prova finale AAF1003 Secondo semestre 5 Italiano
TIROCINIO III 1035604 Secondo semestre 24 MED/45 Italiano
ATTIVITA' SEMINARIALE AAF1405 Secondo semestre 6 Italiano
LABORATORI PROFESSIONALI AAF1404 Secondo semestre 3 Italiano
ADE AAF1433 Secondo semestre 6 Italiano

Per il conseguimento della Laurea lo studente deve superare una prova finale che si compone di:
a) una prova pratica, in cui lo studente deve dimostrare di aver acquisito competenze e abilità teorico-pratiche fondamentali proprie dello specifico profilo professionale;
b) la redazione di un elaborato, con la guida di un docente relatore, e sua dissertazione. La tesi, inerente a tematiche o discipline strettamente correlate al profilo professionale, può avere un profilo di ricerca, di tipo tecnico-applicativo o compilativo.
Per essere ammesso a sostenere la prova finale (esame di Laurea), lo studente deve aver superato tutti gli esami di profitto, totalizzato il monte-ore per la frequenza dei tirocini e aver superato i relativi esami.
Entrambe le fasi oggetto della prova finale avverranno di fronte ad una Commissione nominata dal Preside di Facoltà e composta a norma di legge, in ottemperanza al Regolamento didattico di Ateneo e dai regolamenti didattici di Facoltà e di Corso di Laurea.
L’esame di Laurea ha valore di esame di stato abilitante alla professione.


Presso La Sapienza Università di Roma, per la prova finale (ai sensi dell’art. 7 del DM 19 febbraio 2009) lo studente iscritto alla classe ha la disponibilità di 5 CFU finalizzati alla preparazione della prova finale. La prova finale si compone di:
a) una prova pratica nel corso della quale lo studente deve dimostrare di aver acquisito le conoscenze e abilità teorico-pratiche e tecnico-operative proprie dello specifico profilo professionale;
b) redazione di un elaborato di una tesi e sua dissertazione.
Per essere ammesso a sostenere la prova finale (esame di Laurea), lo studente deve aver regolarmente frequentato per il monte ore complessivo previsto i singoli insegnamenti integrati, aver superato tutti gli esami di profitto previsti, aver effettuato, con positiva valutazione, tutti i tirocini formativi previsti, mediante certificazione. La prova pratica propone allo studente situazioni assistenziali sia in forma scritta, che orale o dimostrativa, finalizzata ad accertare il possesso di competenze fondamentali per la pratica infermieristica, quali abilità di pianificazione dell’assistenza, abilità decisionali e tecnico operative.
Scopo della tesi è quello di impegnare lo studente in un lavoro di formalizzazione, progettazione e di ricerca, che contribuisca al completamento della sua formazione professionale e scientifica. Il contenuto della tesi deve essere inerente a tematiche o discipline strettamente correlate al profilo professionale
Entrambe le fasi oggetto delle prova finale avverranno di fronte ad una Commissione nominata dal Rettore e composta a norma di legge, in ottemperanza del Regolamento didattico di Ateneo e dei Regolamenti didattici di Facoltà e di Corso di Laurea.