Ritratto di Antonella.Calogero@uniroma1.it

 

lezioni fisiopatologia prof antonella calogero sono visibili al seguente link

https://drive.google.com/drive/folders/1CxrgTdBEVNDpkmdTiQkrVHVRvgKb1Tw9usp=sharing

 

lunedì ore 9-10

CURRICULUM VITAE

Parte I
Dati Personali

NOME: ANTONELLA
COGNOME: CALOGERO

Nascita: 07/05/1954 località :Roma
Nazionalità: Italiana
Residenza: Via Federico Nansen n.5 Roma 00154
Tell: 0657300604
Cell:3497879333
e-mail antonella.calogero@uniroma1.it
Stato Civile: coniugata Una Figlia

Formazione

Laurea
1983 Laurea in Medicina e Chirurgia, conseguita presso l Università degli Studi di Roma La Sapienza nel con votazione di 110/110 e lode

Albo Professionale
1984 Iscritta all Albo Professionale dei Medici- Chirurghi dell ordine della Provincia di Roma in data 26/1/1984.

Specializzazione
1987 Diploma di specializzazione in Anatomia Patologica , conseguito presso l Università degli Studi di Roma La Sapienza , Con valutazione di 70/70 e lode

Dottorato di ricerca
1991 Dottorato di ricerca in Endocrinologia Molecolare conseguito presso L'università Degli studi dell'Aquila con votazione 70/70 e lode e svolto dal gennaio1989 al novembre 1990 all'estero presso il laboratorio di Development and Cell Differentiation della Prof. Eileen Adamson BURNHAM Institute San Diego CA ( vedi allegato)

Parte II
Riconoscimenti ed Incarichi Accademici

Dal 1/11/2001 ad oggi Professore Associato MED04 Patologia Generale e Fisiopatologia

Dal 2015 ad oggi vicepresidente del corso E di Laurea in Medicina e Chirurgia dell'Università di Roma Sapienza

Dal 5/12 /2014 abilitata ANVUR 06/N1 per professori di prima fascia scadenza abilitazione 5/12/2020 (vedi allegato)

Parte III a
Altri incarichi Universitari presso il Dipartimento di Scienze e Biotecnologie Medico-Chirurgiche

Dal 2011 ad oggi responsabile della Sezione Laboratori e dello Stabulario del Dipartimento di Scienze e Biotecnologie Medico-Chirurgiche dell'Università di Roma "Sapienza" Polo Pontino Latina (allegati)

Dal 2016 responsabile della sicurezza per la Sezione Laboratori del Dipartimento di Scienze e Biotecnologie Medico-Chirurgiche dell'Università di Roma "Sapienza" Polo Pontino Latina

Parte III b
Altri incarichi presso Istituzioni Sanitarie non Universitarie

dal 1993 al 1999: Dirigente 1° livello presso Laboratorio di Patologia Diagnostica, Dipartimento di Patologia Molecolare, IRCSS "NEUROMED" Pozzilli Isernia

1999 al 2001: Dirigente 2° livello, Responsabile Unità Operativa Complessa di Patologia Clinica e Laboratorio di Patologia Diagnostica, Dipartimento di Patologia Molecolare, IRCSS "NEUROMED" Pozzilli Isernia.

Parte III c
Incarichi Assistenziali presso AUSL

1992-1993: Incaricato di Medicina Specialistica per Citodiagnostica presso la USL RM2, Roma.

Dal 2008 ad oggi responsabile di Unità Operativa Semplice di Diagnostica Molecolare nell'Unità Operativa Complessa a direzione universitaria di Anatomia Patologica diretta dal prof .Carlo Della Rocca( vedi allegati modello C) AUSL Latina.
L'attività assistenziale svolge circa 250 determinazioni molecolari per anno suddivise in FISH per HER2 e ALK e Pirosequenziamento per EGFR , KRAS,BRAF e NRAS.

Parte IV
Incarichi didattici

1987 incarico presso ISEF Cassino (Frosinone)di Biologia Generale

1994 ad 2000: Docente esterno titolare di insegnamento per le materie di Metodologia di laboratorio, Metodologia diagnostica e molecolare, Istopatologia, Diagnostica istopatologica, Tecniche di indagine citologica e ultrastrutturale, Anatomia e Istologia patologica, Tecniche di istopatologia e Patologia Generale presso il Corso di Diploma
Universitario per Tecnico Sanitario di Laboratorio Biomedico, IRCSS NEUROMED ,Polo Molise, Università Sapienza

Dal 2001- 2005 docente di Patologia generale e Fisiopatologia per corsi di Fisioterapisti, Tecnici
Ortopedici, Terapisti della neuro-psicomotricità dell'età evolutiva Università Sapienza Polo Pontino
Dal 2002 ad oggi docente di Patologia Generale e Fisiopatologia presso il Corso E di Laurea in Medicina e Chirurgia Università Sapienza Polo Pontino
Dal 2005 ad oggi docente di Fisiopatologia presso il Corso di Scienze Infermieristiche di Terracina "Sapienza" Polo Pontino
Dal 2010 ad oggi coordinatore di Semestre I Semestre III anno del Corso di Laurea E in Medicina e Chirurgia e
Dal 2013 ad oggi docente di Anatomia e coordinatore di corso integrato presso il Corso di Scienze Infermieristiche di Latina "Sapienza" Polo Pontino
Dal 2013 ad oggi tutore per il percorso di Eccellenza in Diagnostica Molecolare applicata all'Oncologia
2014 ad oggi coordinatore inoltre dell'attività professionalizzante a Piccoli Gruppi per la Patologia Generale e Fisiopatologia all'interno del III anno di corso di Medicina e Chirurgia
Dal 2014 ad oggi docente di Diagnostica Molecolare e coordinatore di corso integrato presso il corso di Tecnici di Laboratorio di Latina "Sapienza" Polo Pontino

Altri incarichi didattici:
Dal 2014 ad oggi componente della Commisione Medical Education dell'Università di Roma "Sapienza"

Relatore di numerose tesi di laurea sia in campo Medico-Oncologico che in campo Biotecnologico (40)

Parte V
Membro ordinario SIAPEC

Parte VI
Fondi di ricerca
2004 fondi di Facoltà C26F042510 "Studio della capacità migratoria in vitro ed in vivo di cellule pluripotenti isolate da gliomi umani" IMPORTO 4.000 euro

2004 PRIN cofinanziamento come responsabile scientifico" Ruolo del fattore di trascrizione EGR-1 nella risposta adattativa del miocardio allo stress ipertrofico" IMPORTO di unità IMPORTO 33.000 euro
2007 PRIN come Coordinatore Scientifico" Analisi funzionale ed implicazioni terapeutiche della eterogeneità cellulare in gliomi ad alto grado. Indagini su popolazioni selezionate in vitro con caratteri di multipotenza" IMPORTO 90.000 euro

2007 Progetto finalizzato come responsabile unità "Novel molecular target s for the treatment of malignant brain tumors" PI prof . F Nicoletti IMPORTO 27.580

2010-2011 PRIN unità co-partecipante" responsabile prof Raffaella Muraro Università di Chieti , PI prof Tomasello università di Messina, Le scienze "omiche" come strumento per la ricerca translazionale in neuroncologia" IMPORTO unità 90.000 euro

2011 Fondi di Ateneo "Role of nucleolar compartment in gliomas" IMPORTO 5000 euro

2012 Fondi di Ateneo "Glioma stem cell and KCa3.1 channel" IMPORTO 5000

2014 Fondi di Ateneo "Control of ribosomal metabolism by EGR-1" IMPORTO 4000

2015 Fondi Ateneo come unità partecipante " Role of epigenetic mechanism in psoriatic lesions" IMPORTO totale del progetto 20.000 euro responsabile dott. Concetta Potenza

2016 Fondi Ateneo come proponente "Role of BK potassium channels in the hypoxia-induced aggressiveness of glioblastoma" Importo totale del progetto 15000 euro più assegno di studio

Parte VII
Attività Di Ricerca

I temi dell'attivita di ricerca della professore Antonella Calogero si svolgono dal 1983 ad oggi centrati fondalmente nell'individuazione dei meccanismi coinvolti nella crescita e differenziazione neoplastica. Inoltre particolare interesse personale nello studio di alcuni modelli virali di oncogenesi in vitro come è stato l' identificazione della presenza nel tessuto linfoide e del SNC del virus EBV e di HHV-6, e del possibile ruolo oncogenetico di alcune proteine virali
(LMP1).
L 'esperienza all'estero nel laboratorio della prof E.D Adamson ha indirizzato l'interesse scientifico della sottoscritta verso l' Early Gene EGR-1 e del suo ruolo nel controllo della apoptosi e proliferazione cellulare, sia in cellule linfoidi che in cellule del SNC. Tali
studi hanno dimostrato il possibile ruolo di Egr-1 quale gene oncosoppressore nei linfomi EBV positivi e in più recentemente nei disordini proliferativi degli astrociti della sostanza bianca corticale e sottocorticale, e quindi negli astrocitomi e glioblastomi umani. E' stata in
tal modo avvalorata l'ipotesi che l'inattivazione di Egr-1 è coinvolta nel processo di oncogenesi e che la sua espressione in alcuni tessuti come quello connettivale e gliale contribuisce alla omeostasi cellulare. Il ruolo di Egr-1 in relazione alla regolazione della apoptosi è stato inoltre studiato in cellule granulari del cervelletto. L'over-espressione mediante vettori adeno-virali di EGR1 in cellule stabilizzate e colture primarie di
glioblastoma ha indotto una significativa diminuzione della proliferazione
morte di queste cellule tumorali. Con la Dott. T Petrucci (Istituto Superiore
di Sanità)abbiamo inoltre dimostrato con nei glioblastomi ci sia una
deregolazione del Distroglicano e come la sua overspressione porti ad una riduzione della capacità migratoria,il rate di proliferazione ed il ed influenzi la risposta chemioterapica al temozolomide in cellule primarie tumorali gliali.
In collaborazione con la prof. Elisabetta Cerbai è stato investigato il ruolo del gene EGR-1 nella regolazione dell'attività miocardica. I dati sperimentali hanno evidenziato come topi ablati del gene Egr-1 (-/-) presentano una basale diminuzione del SERCA2 dimostrando una probabile inabilità di adattamento allo stimolo ipertrofico.
Negli ultimi anni l'interesse si è accentrato sul ruolo dell'eterogenità cellulare nei tumori gliali portando all'isolamento di cloni cellulari multipotenti abili a crescere in modalità autocrina ed in assenza di fattori di crescita.Tali cloni dimostrano inoltre un diverso profilo
trascrizionale in particolare per il CD133 marker staminale,ad evidenziare la complessa relazione tra popolazioni multipotenti all'interno del tumore gliale.In corso studi di tumorigenicità e di migrazione in vitro per le diverse sottopopolazioni. In collaborazione con i gruppi della Prof A Tata inoltre abbiamo individuato come i recettori muscarinici ed in
particolare un agonista M2 l'arecaidina svolga un ruolo evidente sul ciclo
cellulare delle cellule glioma inducendo blocco ed apoptosi. Riguardo allo studio dei bloccanti dei recettori M2 abbiamo indivuato un loro ruolo inibitore nell'attività proliferativa ed in parte migratoria di tumori di origine uroteliale.
Nello studio dei tumori gliali in collaborazione con il dott.L Catacuzzeno abbiamo inoltre investigato il ruolo degli inibitori del canale IK e BK nella migrazione gliale dimostrandone la significativa efficacia nel bloccare la migrazione di linee cellulari gliali
stabilizzate , primarie e CSC . In collaborazione con la Prof R. Muraro dell'Università di Chieti abbiamo studiato l'azione in cellule primarie e staminali di glioma di anticorpi anti recettore ErbB3 (brevettati a scopo terapeutico) evidenziando la loro abilità a controllare le accentuate capacità migratorie di tali cellule. Stiamo inoltre svolgendo studi collaterali sul recettore ErbB3 per identificare il ruolo delle isoforme proteiche intra-citoplasmatiche e nucleolari.
Le direzioni odierne dunque del laboratorio sono dirette all'approfondimento sperimentale dei risultati ottenuti ed in particolare a) sul ruolo di EGR-1 nell'influenzare l'attività dell' RNA-Polimerasi I e regolare la proteina nucleolare B23.
b) in collaborazione con la dott. E. De Falco come il gene L'ablazione del gene Egr-1 in cellule mesenchimali cardiache di topo influenzi lo stato epigenetico e le capacità proliferative delle suddette cellule sotto stimolo glicemico e dunque approfondire il ruolo del gene nel controllo epigenetico.
c) come ulteriore linea di ricerca in collaborazione con il Prof . E Rendina , il Prof Moshen Ibrahim ( Chirurgia Toracica Università di Roma S. Andrea )ed il prof Andy Gelman (Washington University S. Luis ) ultimamente stiamo investigando l' influenza di cellule staminali mesenchimali nel loro cross-talk con cellule neoplastiche nei tumori solidi come glioblastoma e neoplasie polmonari NSLC.
Reference ORCID
orcid.org/0000-0002-3322-2916

Collaborazioni Scientifiche ed Attività di Ricerca Svolta All'estero
Attività all'estero: gen.1989-nov.1990: Laboratorio di "Development and Cell
differentiation" (Prof. Eileen D. Adamson) The Burnham Institute, San
Diego (USA).
Collaborazioni scientifiche:
Prof EDA Adamson Burnham Institute San Diego CA USA
Prof .D Mercola Irvine Dept. Pathology Irvine CA USA
Prof. Andrew Gelman Washington University S.Louis (USA)
Prof. Fabio Franciolini Dipartimento di Biologia Università di Perugia
Prof . Elisabetta Cerbai Dipartimento Farmacologia Università di Firenze
Prof A Tata Dipartimento di Biologia dello Sviluppo Università di Roma Sapienza
Prof . E Rendina e Prof M Ibrahim ( dipartimento di chirurgia toracica )Chirurgia Toracica S Andrea Università Sapienza
Prof . R Muraro Departimento di Oncologia e Medicina Sperimentale Università Foundation G. D Annunzio Chieti-Pescara, Chieti, Italia

Insegnamento Codice Anno Corso - Frequentare
ATTIVITA' SEMINARIALE AAF1405 2021/2022 Infermieristica (abilitante alla professione sanitaria di Infermiere) - Corso di laurea Q - ASL Latina (distretto nord)
TECNOLOGIE AVANZATE NELLA DIAGNOSTICA DI LABORATORIO 1035176 2021/2022 Tecniche di laboratorio biomedico (abilitante alla professione sanitaria di Tecnico di laboratorio biomedico) - Corso di laurea C - ASL Latina (distretto nord)
BASI FISIOPATOLOGICHE DELLE MALATTIE 10589388 2021/2022 Infermieristica (abilitante alla professione sanitaria di Infermiere) - Corso di laurea R - ASL Latina-Terracina
BASI FISIOPATOLOGICHE DELLE MALATTIE 10589388 2021/2022 Infermieristica (abilitante alla professione sanitaria di Infermiere) - Corso di laurea Q - ASL Latina (distretto nord)
PATOLOGIA E FISIOPATOLOGIA GENERALE 10589847 2021/2022 Medicina e chirurgia "E" (abilitante all'esercizio della professione di Medico Chirurgo) - Polo Pontino
PATOLOGIA E FISIOPATOLOGIA GENERALE 10589847 2021/2022 Medicina e chirurgia "E" Polo Pontino
ATTIVITA' SEMINARIALE AAF1405 2020/2021 Infermieristica (abilitante alla professione sanitaria di Infermiere) - Corso di laurea Q - ASL Latina (distretto nord)
TECNOLOGIE AVANZATE NELLA DIAGNOSTICA DI LABORATORIO 1035176 2020/2021 Tecniche di laboratorio biomedico (abilitante alla professione sanitaria di Tecnico di laboratorio biomedico) - Corso di laurea C - ASL Latina (distretto nord)
BASI ANATOMO-FISIOLOGICHE DEL CORPO UMANO 1034952 2020/2021 Infermieristica (abilitante alla professione sanitaria di Infermiere) - Corso di laurea Q - ASL Latina (distretto nord)
BASI FISIOPATOLOGICHE DELLE MALATTIE 10589388 2020/2021 Infermieristica (abilitante alla professione sanitaria di Infermiere) - Corso di laurea R - ASL Latina-Terracina
PATOLOGIA E FISIOPATOLOGIA GENERALE 10589847 2020/2021 Medicina e chirurgia "E" Polo Pontino
PATOLOGIA E FISIOPATOLOGIA GENERALE 10589847 2020/2021 Medicina e chirurgia "E" Polo Pontino
ATTIVITA' SEMINARIALE AAF1405 2019/2020 Infermieristica (abilitante alla professione sanitaria di Infermiere) LATINA - Corso di laurea Q-ASL Latina Distretto Nord
ADE AAF1433 2019/2020 Infermieristica (abilitante alla professione sanitaria di Infermiere) LATINA - Corso di laurea Q-ASL Latina Distretto Nord
BASI FISIOPATOLOGICHE DELLE MALATTIE 10589388 2019/2020 Infermieristica (abilitante alla professione sanitaria di Infermiere) TERRACINA - Corso di laurea R-ASL Latina Terracina
BASI FISIOPATOLOGICHE DELLE MALATTIE 1034832 2019/2020 Terapia della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva (abilitante alla professione sanitaria di Terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva)
BASI ANATOMO-FISIOLOGICHE DEL CORPO UMANO 1034952 2019/2020 Infermieristica (abilitante alla professione sanitaria di Infermiere) LATINA - Corso di laurea Q-ASL Latina Distretto Nord
TECNOLOGIE AVANZATE NELLA DIAGNOSTICA DI LABORATORIO 1035176 2019/2020 Tecniche di laboratorio biomedico (abilitante alla professione sanitaria di Tecnico di laboratorio biomedico) LATINA - Corso di laurea C - ASL Latina (distretto nord)
PATOLOGIA E FISIOPATOLOGIA GENERALE 1026652 2019/2020 Medicina e chirurgia "E" Polo Pontino
ATTIVITA' SEMINARIALE AAF1405 2018/2019 Infermieristica (abilitante alla professione sanitaria di Infermiere) LATINA - Corso di laurea Q-ASL Latina Distretto Nord
ADE AAF1433 2018/2019 Infermieristica (abilitante alla professione sanitaria di Infermiere) LATINA - Corso di laurea Q-ASL Latina Distretto Nord
BASI ANATOMO-FISIOLOGICHE DEL CORPO UMANO 1034952 2018/2019 Infermieristica (abilitante alla professione sanitaria di Infermiere) LATINA - Corso di laurea Q-ASL Latina Distretto Nord
BASI FISIOPATOLOGICHE DELLE MALATTIE 10589388 2018/2019 Infermieristica (abilitante alla professione sanitaria di Infermiere) TERRACINA - Corso di laurea R-ASL Latina Terracina
BASI FISIOPATOLOGICHE DELLE MALATTIE 1034832 2018/2019 Terapia della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva (abilitante alla professione sanitaria di Terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva)
TECNOLOGIE AVANZATE NELLA DIAGNOSTICA DI LABORATORIO 1035176 2018/2019 Tecniche di laboratorio biomedico (abilitante alla professione sanitaria di Tecnico di laboratorio biomedico) LATINA - Corso di laurea C - ASL Latina (distretto nord)
PATOLOGIA E FISIOPATOLOGIA GENERALE 1026652 2018/2019 Medicina e chirurgia 'E'
ADE AAF1433 2017/2018 Infermieristica (abilitante alla professione sanitaria di Infermiere) LATINA - Corso di laurea Q-ASL Latina Distretto Nord
ATTIVITA' SEMINARIALE AAF1405 2017/2018 Infermieristica (abilitante alla professione sanitaria di Infermiere) LATINA - Corso di laurea Q-ASL Latina Distretto Nord
BASI FISIOPATOLOGICHE DELLE MALATTIE 1045141 2017/2018 Infermieristica (abilitante alla professione sanitaria di Infermiere) TERRACINA - Corso di laurea R-ASL Latina Terracina
BASI ANATOMO-FISIOLOGICHE DEL CORPO UMANO 1034952 2017/2018 Infermieristica (abilitante alla professione sanitaria di Infermiere) LATINA - Corso di laurea Q-ASL Latina Distretto Nord
BASI FISIOPATOLOGICHE DELLE MALATTIE 1034832 2017/2018 Terapia della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva (abilitante alla professione sanitaria di Terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva)
TECNOLOGIE AVANZATE NELLA DIAGNOSTICA DI LABORATORIO 1035176 2017/2018 Tecniche di laboratorio biomedico (abilitante alla professione sanitaria di Tecnico di laboratorio biomedico) LATINA - Corso di laurea C - ASL Latina (distretto nord)
LINGUA INGLESE 1026211 2017/2018 Medicina e chirurgia 'E'
PATOLOGIA E FISIOPATOLOGIA GENERALE 1026652 2017/2018 Medicina e chirurgia 'E'
TECNOLOGIE AVANZATE NELLA DIAGNOSTICA DI LABORATORIO 1035176 2016/2017 Tecniche di laboratorio biomedico (abilitante alla professione sanitaria di Tecnico di laboratorio biomedico) LATINA - Corso di laurea C - ASL Latina (distretto nord)
BASI ANATOMO-FISIOLOGICHE DEL CORPO UMANO 1034952 2016/2017 Infermieristica (abilitante alla professione sanitaria di Infermiere) LATINA - Corso di laurea Q-ASL Latina Distretto Nord
BASI FISIOPATOLOGICHE DELLE MALATTIE 1034832 2016/2017 Terapia della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva (abilitante alla professione sanitaria di Terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva)
BASI FISIOPATOLOGICHE DELLE MALATTIE 1045141 2016/2017 Infermieristica (abilitante alla professione sanitaria di Infermiere) TERRACINA - Corso di laurea R-ASL Latina Terracina
PATOLOGIA E FISIOPATOLOGIA GENERALE 1026652 2016/2017 Medicina e chirurgia 'E'
Titolo Rivista Anno
Biomimetic keratin gold nanoparticle-mediated in vitro photothermal therapy on glioblastoma multiforme NANOMEDICINE 2021
Concomitant Mutations G12D and G13D on the Exon 2 of the KRAS Gene: Two Cases of Women with Colon Adenocarcinoma DIAGNOSTICS 2021
Circulating microRNAs from the molecular mechanisms to clinical biomarkers. A focus on the clear cell renal cell carcinoma GENES 2021
Histomorphology and immunohistochemical patterns in degenerative disc disease and clinical-radiological correlations. A prospective study EUROPEAN SPINE JOURNAL 2020
Stimuli-responsive nanoparticle-assisted immunotherapy. A new weapon against solid tumours JOURNAL OF MATERIALS CHEMISTRY. B 2020
A rare BRAF V600E mutation detected by next-generation sequencing in a superficial spreading melanoma. Case report and potential diagnostic implications JOURNAL OF THE EUROPEAN ACADEMY OF DERMATOLOGY AND VENEREOLOGY 2020
Melanoma. Double BRAF mutation, double chance to treat? DERMATOLOGIC THERAPY 2020
PET-guided switch from immunotherapy to targeted therapy in a metastatic melanoma patients. A personalized approach LA CLINICA TERAPEUTICA 2020
A rare case of omental extra-gastrointestinal stromal tumor showing two coexisting mutations on exon 14 of the PDGFRA gene GASTROENTEROLOGY REPORT 2020
Multifunctional platform based on electrospun nanofibers and plasmonic hydrogel. A smart nanostructured pillow for near-infrared light-driven biomedical applications ACS APPLIED MATERIALS & INTERFACES 2020
Argonaute 2 drives miR-145-5p-dependent gene expression program in breast cancer cells CELL DEATH & DISEASE 2019
Interleukin-17A affects extracellular vesicles release and cargo in human keratinocytes EXPERIMENTAL DERMATOLOGY 2019
Curcumin dietary supplementation ameliorates disease phenotype in an animal model of Huntington's disease HUMAN MOLECULAR GENETICS ONLINE 2019
BK channels blockage inhibits hypoxia-induced migration and chemoresistance to cisplatin in human glioblastoma cells JOURNAL OF CELLULAR PHYSIOLOGY 2018
Heme oxygenase-1 and brain oxysterols metabolism are linked to Egr-1 expression in aged mice cortex, but not in hippocampus FRONTIERS IN AGING NEUROSCIENCE 2018
Naive CD4+ T cells carrying a TLR2 agonist overcome TGF-b–mediated tumor immune evasion JOURNAL OF IMMUNOLOGY 2018
Overexpression of Large-Conductance Calcium-Activated Potassium Channels in Human Glioblastoma Stem-Like Cells and Their Role in Cell Migration JOURNAL OF CELLULAR PHYSIOLOGY 2017
EMT/MET at the crossroad of stemness, regeneration and oncogenesis. The Ying-Yang equilibrium recapitulated in cell spheroids CANCERS 2017
Contribution of miR-145-5p/Ago2 complex to the regulation of epithelial-mesenchymal transition ITALIAN JOURNAL OF ANATOMY AND EMBRYOLOGY 2017
Contribution of miR-145-5p/Ago2 complex to the regulation of epithelial-mesenchymal transition 2017
Facoltà
Farmacia e Medicina
Dipartimento
SCIENZE E BIOTECNOLOGIE MEDICO-CHIRURGICHE
SSD

MED/46