Ritratto di carmen.gallo@uniroma1.it

 

RICEVIMENTO: Da gennaio a ottobre 2024, Il ricevimento si tiene solo su appuntamento, concordato via mail, nello studio 414, Facoltà di Lettere e Filosofia, Piazzale Aldo Moro.

Il prossimo ricevimento si terrà lunedì 4 marzo alle 11.30.

 

Office hours: Please write an email to carmen.gallo@uniroma1.it to set an appointment.

 

ORARI CORSI 2023-2024 - PRIMO SEMESTRE.

Le lezioni cominceranno il 4 ottobre 2023.

 

Letteratura inglese I (A-L): Mercoledì 12-14, aula 204 Marco Polo, e Giovedì 12-14, aula 107 Marco Polo.

https://classroom.google.com/c/NTkwMzE3MDU0OTcw?cjc=lipkvwo

 

Letteratura inglese II (M-Z): Mercoledì 10-12, aula 203 Marco Polo, e Giovedì 14-16, aula 110 Marco Polo.

https://classroom.google.com/c/NjI5OTAyMDQxODM0?cjc=sme3cyn

 

English Literature I - EEAS: First semester, Wednesday 14-16 room 101; Thursday 10-12 room 104, Marco Polo.

https://classroom.google.com/c/NjI3NTU5NDg1ODY1?cjc=isck3vn 

 

 

 

ESAMI: Le date degli esami sono indicate sulla piattaforma Infostud.


 

COMMISSIONE PASSAGGI E TRASFERIMENTI

Convocazione 9 marzo 2023 ore 11: https://uniroma1.zoom.us/j/92318638053

Convocazione 4 aprile 2023 ore 10.30: https://uniroma1.zoom.us/skype/92318638053

Convocazione 18 aprile 2023 ore 15: https://uniroma1.zoom.us/skype/92318638053

Convocazione 21 settembre 2023 ore 13.30, in presenza.

Convocazione 16 ottobre 2023 ore 14.30: https://uniroma1.zoom.us/j/92318638053

Convocazione 23 ottobre 2023 ore 14.30: https://uniroma1.zoom.us/j/92318638053

Convocazione 30 ottobre 2023 ore 14.30: https://uniroma1.zoom.us/j/92318638053

Convocazione 6 novembre 2023 ore 16: https://uniroma1.zoom.us/j/92318638053

Convocazione 20 novembre 2023 ore 10.30: https://uniroma1.zoom.us/j/92318638053

Convocazione 5 dicembre 2023 ore 10.30: https://uniroma1.zoom.us/j/92318638053

Convocazione 11 dicembre 2023 ore 11: https://uniroma1.zoom.us/j/92318638053

Convocazione 18 dicembre 2023 ore 11: https://uniroma1.zoom.us/j/92318638053

 

 

 

Insegnamento Codice Anno Corso - Frequentare Bacheca
LETTERATURA INGLESE II 1025115 2023/2024

Risultati di apprendimento attesi

Le studentesse e gli studenti dovranno conoscere in modo approfondito le principali caratteristiche degli sviluppi del novel nel ‘700 e ‘800.  

Dovranno aver acquisito competenze di lettura e analisi e contestualizzazione dei testi letterari nonché competenze di discussione e confronto con i materiali critici forniti e le linee interpretative avanzate.

 

 

Prerequisiti

Si presuppone la conoscenza, per grandi linee, della storia inglese e della letteratura inglese del Sette e Ottocento.

 

 

Programma

Il corso sarà incentrato sulla nascita e gli sviluppi del novel inglese, e approfondirà il legame con generi precedenti e le ibridazioni con pratiche discorsive e stilistiche extra-letterarie. Particolare attenzione sarà prestata a due romanzi di Daniel Defoe, Robinson Crusoe e Moll Flanders e ai loro rapporti con il paradigma dell’avventura, del picaresco e dell’autobiografia spirituale e criminale, nel contesto riformato dell’Inghilterra settecentesca; al romanzo di Samuel Richardson, Pamela, nei suoi rapporti con il romanzo alessandrino e i conduct books; e al Tristram Shandy di Laurence Sterne come rovesciamento parodico delle pretese enciclopediche illuministe e del realismo botghese del novel.

 

 

Valutazione

La valutazione avverrà attraverso un test scritto e un colloquio.

Una parte degli argomenti del corso sarà oggetto di valutazione parziale scritta durante lo svolgimento del corso. Il colloquio orale verterà sulla conoscenza della storia della letteratura inglese, dal Settecento all’età vittoriana, e sui contenuti del corso, con lettura e analisi di passi dei testi letterari, e discussione di materiali critici e linee interpretative.

 

Es. Domande

 

Come influisce l’ascesa della middle class nella nascita del novel? Qual è il rapporto tra puritanesimo e novel delle origini? Quali sono le caratteristiche di Robinson Crusoe in cui si intravede il modello dell’autobiografia spirituale di Bunyan? Quali novità apporta Defoe al modello della biografia criminale in Moll Flanders? Qual è il rapporto tra lavoro e virtù in Pamela? Perché possiamo considerare Tristram Shandy un romanzo parodico?

 

 

Testi

 

Per la storia letteraria: R. Coronato, Letteratura inglese. Da Beowulf a Brexit, LeMonnier 2022 (dal Settecento all’età Vittoriana, disponibile in e-book)

 

Daniel Defoe, Robinson Crusoe (ed. consigliata: Norton Critical edition, i saggi contenuti sono parte del programma)

D. Defoe, Moll Flanders (ed. consigliata: Norton Critical edition, i saggi contenuti sono parte del programma)

S. Richardson, Pamela (ed. consigliata: Penguin, a cura di M. Doody)

L. Sterne, Tristram Shandy (estratti saranno forniti dalla docente).

 

 

Svolgimento

Le lezioni si svolgeranno in modalità frontale, con momenti di discussione e di approfondimento curati da studentesse e studenti.

 

Frequenza

La frequenza non è obbligatoria, ma fortemente consigliata.

I non frequentanti sono pregati di mettersi in contatto con la docente.

 

 

LETTERATURA INGLESE I 1025702 2023/2024

Risultati di apprendimento attesi

Le studentesse e gli studenti dovranno conoscere in modo approfondito i principali sviluppi della poesia e del teatro in età elisabettiana e giacomiana.

Dovranno aver acquisito competenze di lettura e analisi e contestualizzazione dei testi letterari nonché competenze di discussione e confronto con i materiali critici forniti e le linee interpretative proposte.

 

 

Prerequisiti

Si presuppone la conoscenza, per grandi linee, della storia inglese del Cinque e Seicento.

 

 

Programma

Il programma intende fornire un quadro della diffusione, ricezione e rielaborazione della poesia petrarchesca nell’Inghilterra riformata, nella lirica da Thomas Wyatt a John Donne (passando per Surrey, Spenser e Sidney, autore di una importante Difesa della Poesia), e nel dramma shakespeariano Romeo and Juliet. Il programma intende mettere in evidenza le costanti e le varianti del modello petrarchesco, la sua autorevolezza e i suoi rovesciamenti parodici, insieme alla cruciale influenza della dottrina protestante e della rivoluzione scientifica della new science nella sua rifunzionalizzione cinque-seicentesca.

 

 

Valutazione

La valutazione avverrà attraverso un colloquio orale. La prima parte del colloquio verte sulla conoscenza della storia della letteratura inglese, dalla corte di Enrico VIII a Carlo II. La seconda parte del colloquio sui contenuti del corso, sulla lettura e analisi di passi testi letterari, e sulla discussione dei materiali critici forniti.

Una parte degli argomenti del corso potrebbe essere oggetto di valutazione parziale scritta durante lo svolgimento del corso.

 

Es. Domande

Quali sono le opere inglesi più rappresentative dell’influenza del petrarchismo? Qual è la novità introdotta da Spenser al modello del canzoniere? Qual è il rapporto dei puritani con la poesia? Quali sono le principali caratteristiche del teatro shakespeariano? Cos’è e come è organizzato l’In-Folio del 1623? Quasi sono le fonti di Romeo&Juliet? Dove si trova l’epitalamio di Giulietta e perché è importante nel confronto con la tradizione lirica? Quali sono le principali caratteristiche del canzoniere profano di John Donne? Come interagisce il modello petrarchesco con le scoperte scientifiche in Songs and Sonnets?

 

 

Testi

 

R. Coronato, Letteratura inglese. Da Beowulf a Brexit, LeMonnier 2022 (Capitoli 3 e 4)

 

P. Sidney, The Defense of Poesy, ed. consigliata: G. Alexander (ed.), Sidney’s Defense of Poesy and Selected Renaissance Literary Criticism, Penguin, London 2004 [solo l’introduzione e il testo della Defense].

 

W. Shakespeare, Romeo and Juliet, ed. G. McMullan, Norton Critical Edition 2016 (all the essays included in this volume are to be considered part of the Program). Ed. it., Romeo e Giulietta, a cura di C. Gallo, Bur, Rizzoli 2023.

 

A. Serpieri, S. Bigliazzi, 'Songs and Sonnets' in John Donne. Poesie, testo inglese a fronte, Bur-Rizzoli 2009 [saggio introduttivo, e testi e note di presentazione dei testi della raccolta 'Songs and Sonnets - Canzoni e sonetti'.

 

Tutti i materiali caricati su Google Classroom.

 

Svolgimento

 

Le lezioni si svolgeranno in modalità frontale, con momenti di discussione e di approfondimento curati da studentesse e studenti.

 

Frequenza

La frequenza non è obbligatoria, ma fortemente consigliata.

I non frequentanti sono pregati di mettersi in contatto con la docente.

 

ENGLISH LITERATURE I-M 1047500 2023/2024

The course intends to explore the relationship between poetry and history in T.S. Eliot's The Waste Land, deepening the link with some works of the literary tradition (Shakespeare, Donne, Milton) or more recent ones (Tennyson, Hardy, Conrad) that have a relationship of thematic continuity (the historical reflection) or genre proximity (the elegy).  The analyses of the texts will be aimed at investigating their possible influence in the elaboration of the formal and conceptual structure in Eliot's poem. Particular attention will then be paid to the question of the relationship between historical sense and poetry, also in the light of the well-known Eliotian thesis of the "dissociation of sensibility", through the reading and discussion of some critical essays by T.S. Eliot.

 

 

What are the quotations from The Tempest in The Waste Land? What do they refer to and what function do they play in the text? What are the 'elegiac' characteristics in The Waste Land? What are Eliot's possible elegiac models? What is the representation of history in Gerontion? What do the 'falling towers' in The Waste Land refer to?

 

 

Poetry and History: all around The Waste Land (updated program)

 

W. Shakespeare, The Tempest, ed. Norton Critical Edition.

A. Tennyson, “Ulysses”

T. Hardy, “The Darkling Thrush”

J. Conrad, Heart of Darkness, ed. Norton Critical Edition.

T.S. Eliot, “Gerontion”

T.S. Eliot, "The Waste Land", ed. Norton Critical Edition (some of the materials in this volume will be included in the program).

G. McIntire, The Cambridge Companion to The Waste Land, CUP, New York 2015.

All the materials uploaded on Google Classroom (including Eliot's Essays)

 

Attendance is not compulsory, but strongly recommended. Non-attenders are requested to contact the lecturer.

LETTERATURA INGLESE I 1025702 2023/2024

Il programma intende fornire un quadro della diffusione, ricezione e rielaborazione della poesia petrarchesca nell’Inghilterra riformata, sia nella lirica da Wyatt a John Donne (passando per Surrey, Spenser e Sidney, autore anche di una importante Difesa della Poesia), sia nel teatro, nel dramma shakespeariano dedicato a Romeo and Juliet. Il programma intende mettere in evidenza le costanti e le varianti del modello petrarchesco, la sua autorevolezza e i suoi rovesciamenti parodici, insieme alla cruciale influenza della dottrina protestante e della rivoluzione scientifica della new science.

 

G. Melchiori, Shakespeare. Genesi e struttura delle opere, Laterza, ristampa 2021.

 

P. Sidney, The Defense of Poesy, ed. consigliata: G. Alexander (ed.), Sidney’s Defense of Poesy and Selected Renaissance Literary Criticism, Penguin, London 2004 [solo l’introduzione e il testo della Defense].

 

W. Shakespeare, Romeo and Juliet, ed. G. McMullan, Norton Critical Edition 2016 (all the essays included in this volume are to be considered part of the Program). Ed. it., Romeo e Giulietta, a cura di C. Gallo, Bur, Rizzoli 2023.

 

A. Serpieri, S. Bigliazzi, John Donne. Poesie, testo inglese a fronte, Bur-Rizzoli  2009.

 

Ulteriori saggi saranno forniti e indicati nella pagina Google Classroom del corso.

 

 

Valutazione

 

La valutazione avverrà attraverso un colloquio orale. La prima parte del colloquio verte sulla conoscenza della storia della letteratura inglese, dalla corte di Enrico VII a John Milton. La seconda parte del colloquio sui contenuti del corso, sulla lettura e analisi di passi dei testi letterari, e sulla discussione di materiali critici o linee interpretative.

Una parte degli argomenti del corso potrebbe essere oggetto di valutazione parziale scritta durante lo svolgimento del corso.

 

Es. Domande

 

Quali sono le opere inglesi più rappresentative dell’influenza del petrarchismo? Qual è la novità introdotta da Spenser al modello del canzoniere? Qual è il rapporto dei puritani con la poesia? Quali sono le principali caratteristiche del teatro shakespeariano? Cos’è e come è organizzato l’In-Folio del 1623? Quasi sono le fonti di Romeo&Juliet? Dove si trova l’epitalamio di Giulietta e perché è importante nel confronto con la tradizione lirica? Quali sono le principali caratteristiche del canzoniere profano di John Donne? Come interagisce il modello petrarchesco con le scoperte scientifiche in Songs and Sonnets?

 

LETTERATURE E CULTURE DI ESPRESSIONE ANGLOFONA 10589215 2022/2023
LETTERATURA INGLESE I 1025702 2022/2023
LETTERATURA INGLESE II 1025115 2022/2023
LETTERATURE E CULTURE DI ESPRESSIONE ANGLOFONA 10589215 2021/2022
LETTERATURA INGLESE I 1025702 2021/2022
LETTERATURA INGLESE II 1025115 2021/2022
LETTERATURE E CULTURE DI ESPRESSIONE ANGLOFONA 10589215 2020/2021
LETTERATURA INGLESE I 1025702 2020/2021
LETTERATURA INGLESE II 1025115 2020/2021
LETTERATURA INGLESE II 1025115 2019/2020
LETTERATURA INGLESE I 1025702 2019/2020
NEW WORLD CULTURES 1054969 2019/2020
LETTERATURA INGLESE I 1025702 2018/2019
NEW WORLD CULTURES 1054969 2018/2019
LETTERATURA INGLESE I 1025703 2016/2017

Giovedì 11.30, studio 14, Facoltà Lettere e Filosofia, Piazzale Aldo Moro - Si consiglia di fissare un appuntamento.