Ritratto di chiara.adorisio@uniroma1.it

I corsi di Antropologia Filosofica avranno inizio venerdi 1 marzo.

Antropologia filosofica IIA: martedi´ 14-16 aula XII e venerdi´ 14-16, aula IX

Antropologia filosofica IA e IB: martedi´ 18-20 aula IV e mercoledi´ 12-14 aula 2

Antropologia filosofica IIIB: mercoledi´18-20 aula IV e venerdi´18-20 aula IV

Insegnamento Codice Anno Corso - Frequentare Bacheca
ANTROPOLOGIA FILOSOFICA II A 1022993 2023/2024

“Come se si trattasse di linee, superfici, o corpi”: l’Etica di Spinoza e gli affetti

 

Spinoza ci offre nel suo ultimo libro pubblicato postumo nel 1677 una vera e propria teoria delle emozioni, che lui definisce affetti, e del loro rapporto con la filosofia. Si tratta di ciò che egli ha elaborato, pensato e discusso con i suoi amici e con altri filosofi e scienziati, durante tutta la sua vita, a proposito dell’origine e della natura degli affetti. Nelle prime sezioni dell’Etica Spinoza parla degli affetti in relazione al problema del potere della mente umana e della libertà dell’essere umano, scrivendo un’opera che ancora oggi ispira la filosofia contemporanea e, in particolare l’antropologia filosofica, la fenomenologia e persino le neuroscienze. Il corso intende mettere a fuoco le caratteristiche principali di questa teoria a partire da un’analisi attenta dei temi e dell’intera struttura dell’Etica.

 

ANTROPOLOGIA FILOSOFICA III B 1022997 2023/2024

La vita della mente

 

Il corso si propone di analizzare in maniera critica l’ultimo periodo della riflessione di Hannah Arendt e in particolare la sua ultima opera: The Life of the Mind, lasciata incompiuta e basata su alcune lezioni che la filosofa tenne in America a metà degli anni Cinquanta. Quest’opera suddivisa in tre sezioni rappresenta una critica a tutta la tradizione filosofica occidentale e, in particolare, a quella tedesca. Nella prima sezione Arendt si domanda dove si trovi l’io che pensa, quali siano il suo spazio e il suo tempo. Nella seconda parte intitolata: Volere, Arendt prende in considerazione il problema della libertà introdotto dal cristianesimo divenuto centrale nella filosofia moderna. Nella terza e ultima parte, infine, si trovano gli appunti e i frammenti delle riflessioni che Arendt avrebbe dedicato al problema del giudizio: la più politica delle facoltà del pensiero.

 

 

 

ANTROPOLOGIA FILOSOFICA I B 1022991 2023/2024

Leo Strauss and Skepticism

Leo Strauss has been considered one of the most important philosophers of the XXth century, though he has been quite neglected by the scholars who considered him controversial and ambiguous in his way of expressing his ideas. The course intends to consider the most recent hermeneutical directions in order to identify and critically analyze the different sources – both modern (Spinoza and Lessing, among others) and pre-modern (12th and 13th-century Jewish and Arabic philosophers, Socrates and Plato) – which inspired what has been called Strauss’s “zetetic skepticism”. In addition, it intends to reconstruct Strauss’s skepticism in its various aspects, both as a method and a way of living for the philosopher and for the citizen of a particular society – a method whose traces are to be found in what Strauss calls the “strategies of the philosopher”.

 

MODALITA’ DI SVOLGIMENTO

 

Italiano: Didattica frontale e discussione seminariale dei testi e degli argomenti trattati.

 

Inglese: Frontal lessons and seminar discussions of the texts and the issues treated in the course.

 

 

 

Frequenza:

 

Italiano: La frequenza è altamente raccomandabile.

 

Inglese: Course attendance is highly recommended.

 

ANTROPOLOGIA FILOSOFICA I A 1022990 2023/2024

Leo Strauss and Skepticism

Leo Strauss has been considered one of the most important philosophers of the XXth century, though he has been quite neglected by the scholars who considered him controversial and ambiguous in his way of expressing his ideas. The course intends to consider the most recent hermeneutical directions in order to identify and critically analyze the different sources – both modern (Spinoza and Lessing, among others) and pre-modern (12th and 13th-century Jewish and Arabic philosophers, Socrates and Plato) – which inspired what has been called Strauss’s “zetetic skepticism”. In addition, it intends to reconstruct Strauss’s skepticism in its various aspects, both as a method and a way of living for the philosopher and for the citizen of a particular society – a method whose traces are to be found in what Strauss calls the “strategies of the philosopher”.

 

MODALITA’ DI SVOLGIMENTO

 

Italiano: Didattica frontale e discussione seminariale dei testi e degli argomenti trattati.

 

Inglese: Frontal lessons and seminar discussions of the texts and the issues treated in the course.

 

 

 

Frequenza:

 

Italiano: La frequenza è altamente raccomandabile.

 

Inglese: Course attendance is highly recommended.

 

ANTROPOLOGIA FILOSOFICA III B 1022997 2022/2023
ANTROPOLOGIA FILOSOFICA I B 1022991 2022/2023
ANTROPOLOGIA FILOSOFICA II A 1022993 2022/2023
ANTROPOLOGIA FILOSOFICA I A 1022990 2022/2023
ANTROPOLOGIA FILOSOFICA III B 1022997 2021/2022
ANTROPOLOGIA FILOSOFICA I A 1022990 2021/2022
ANTROPOLOGIA FILOSOFICA II A 1022993 2021/2022
ANTROPOLOGIA FILOSOFICA I A 1022990 2021/2022
ANTROPOLOGIA FILOSOFICA II A 1022993 2020/2021
ANTROPOLOGIA FILOSOFICA III B 1022997 2020/2021
ANTROPOLOGIA FILOSOFICA I A 1022990 2020/2021
ANTROPOLOGIA FILOSOFICA I A 1022990 2020/2021
ANTROPOLOGIA FILOSOFICA III B 1022997 2019/2020
ANTROPOLOGIA FILOSOFICA III A 1022996 2019/2020
ANTROPOLOGIA FILOSOFICA III B 1022997 2019/2020
ANTROPOLOGIA FILOSOFICA III 1022995 2018/2019
ANTROPOLOGIA FILOSOFICA III B 1022997 2018/2019
ANTROPOLOGIA FILOSOFICA II B 1022994 2018/2019
M - ANTROPOLOGIA FILOSOFICA 1058311 2017/2018
ANTROPOLOGIA FILOSOFICA III B 1022997 2016/2017

tramite e-mail istituzionale

Posizione attuale:
Da 12/2018 Professore associato di Antropologia Filosofica presso Dipartimento di Filosofia, Università Sapienza di Roma
Da 07/2011 Ricercatore a tempo determinato, vincitore del programma MIUR-Rita
Levi Montalcini per il rientro dei cervelli, presso il Dipartimento di
Filosofia, Sapienza Università di Roma

Posizioni precedenti:
06/2010 11/2011 Senior Research Fellow della Alexander-von-Humboldt-Stiftung, Martin-
Luther-Universität Halle-Wittemberg, Halle (Saale)
10/2009 12/2010 Professore visitatore a contratto presso Martin-Luther-Universität Halle-
Wittemberg, Halle (Saale)
09/2007 09/2009 Research fellow presso Franz Rosenzweig Minerva Research Center for German-Jewish-Literature and Cultural History, Hebrew University of Jerusalem
10/2005 06/2007 Professore visitatore a contratto presso Martin-Luther-Universität Halle-
Wittemberg, Halle (Saale)