Ritratto di Daniele.Santosuosso@uniroma1.it

Appello del 15 settembre 2021

 

Si avvisano gli studenti che:

- gli esami di Diritto del mercato e degli strumenti finanziari saranno scritti da remoto, e avranno inizio alle ore 15,30. In calce le istruzioni.

 

- gli esami di Diritto commerciale internazionale saranno orali da remoto, e avranno inizio alle ore 15,30. Il link verrà inviato via e-mail tramite infostud agli studenti prenotati e comunque è il seguente:

 

link: meet.google.com/ykt-mvzm-raa

 

 

 

 

Istruzioni esame di Diritto del mercato e degli strumenti finanziari:

 

Istruzioni per l'esame scritto online

Lo studente riceverà qualche minuto prima dell’inizio della prova d’esame, attraverso la e-mail di Infostud e sulla pagina https://corsidilaurea.uniroma1.it/it/users/danielesantosuossouniroma1it, il codice per la videocomunicazione sulla piattaforma “Meet” e il codice dell’esame scritto da svolgere sulla piattaforma “Exam.net”.

 

Lo studente si collegherà in videocomunicazione sulla piattaforma Meet con un dispositivo dotato di telecamera, microfono, altoparlante (di seguito individuato come “smartphone”). Lo studente si collegherà sulla piattaforma Exam.net con un dispositivo dotato di telecamera, microfono, altoparlante (di seguito individuato come “PC”). Si consiglia di disabilitare lo screensaver e di collegare tutti i dispositivi alla rete elettrica.

Lo smartphone dovrà essere posizionato lateralmente allo studente tale da riprendere il volto, il busto e le mani dello studente. Il PC dovrà essere collocato sul tavolo sul quale è posizionato anche, esclusivamente, il documento di riconoscimento in corso di validità (lo stesso caricato su Infostud). Entrambi i dispositivi dovranno possedere una connessione stabile ad internet tale da consentire lo svolgimento della prova. Lo studente deve aver già caricato il proprio documento di identità sul sistema Infostud.

 

Lo studente deve mantenere attivi, e opportunamente posizionati, telecamera e microfono di Smartphone e PC. 

NB:

 

Durante la prova

 

si deve mantenere la posizione indicata dalla Commissione, evitando distrazioni o allontanamento dalla postazione inquadrata dalla telecamera,

 

- non è consentito visualizzare sul proprio monitor finestre diverse da quelle autizzate dalla Commissione d’esame,

 

- non è consentito l'uso di Smartphone, se non per la videocomunicazione indicata nelle "istruzioni",

 

- non è consentito parlare.

 

Laddove si contravvenga alle suddette prescrizioni la prova verrà immediatamente ANNULLATA.

 

***

Si informa lo studente che la connessione alla videoconferenza utilizzando il link riportato, implica l’accettazione della modalità per lo svolgimento della prova scritta di esame a distanza, così come prevista dal D.R. 1141 del 2020. È fatto assoluto divieto a chiunque, esclusa la Commissione d’esame, di registrare, per intero o in parte, con strumenti di qualsiasi tipologia, l’audio, il video o l’immagine dell’esame scritto a distanza e di diffondere gli stessi in qualsivoglia modo siano stati ottenuti.

 

Lo studente è conscio del rilievo anche penale di ogni condotta che possa comportare la non riferibilità a sè stesso della prova in questione.

 

***

 

STUDENTI AMMESSI A SOSTENERE L'ESAME

La prenotazione sul Sistema Infostud è obbligatoria. Gli studenti che decidono di non sostenere la prova dopo essersi prenotati sono pregati vivamente di cancellare la prenotazione.

 

VOTO

Il voto può essere corretto con un medesimo coefficiente per tutti i candidati in funzione dell'alto livello di difficoltà riscontrato per una o più domande.

 

Il voto può essere rifiutato e l’esame può essere ripetuto nei prossimi appelli.

 

***

 

I criteri di valutazione della domanda a risposta aperta sono (in positivo): completezza ed esaustività, inerenza al tema, assenza di errori ed inesattezze, chiarezza.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Diritto del mercato e degli strumenti finanziari

 

Obiettivi del corso:

Il corso ha ad oggetto la disciplina dei soggetti, delle istituzioni e delle attività di intermediazione finanziaria, nonché la disciplina dei mercati finanziari regolamentati. Particolare attenzione verrà dedicata alle società emittenti titoli quotati.
Il corso prevede l'intervento di esperti, provenienti da istituzioni e imprese private operanti nel settore finanziario.

 

Lezioni:

Lunedì:       
Martedì:      
Venerdì:      

 

Ricevimento studenti:

Il docente riceverà prima e dopo la lezione o in altro orario concordato con gli studenti.

 

Programma Sintetico:

  • Storia dell’ordinamento italiano del mercato mobiliare e finanziario
  • L’appello al pubblico risparmio
  • Le offerte pubbliche
  • I servizi di investimento
  • Le imprese di investimento
  • Gli investitori istituzionali
  • I mercati finanziari
  • I mercati regolamentati
  • Le società emittenti titoli quotati

Testi consigliati per la preparazione dell'esame:

F. Annunziata, La disciplina del mercato mobiliare, Giappichelli, ultima edizione.

oppure

R. Costi, Il mercato mobiliare, Giappichelli, ultima edizione.

In ogni caso:

A. Gambino- D.U. Santosuosso, Società di capitali, Giappichelli, 2018, pp. 31-223, per le sole parti relative alle società emittenti titoli quotati che verranno indicate durante il corso.

Calendario esami a.a. 2021/2022:


-  (appello straordinario)



-  (appello straordinario)

 

 

 

 

Lunedì, ore 13,00

Note biografiche e istruzione

Daniele Umberto Santosuosso nasce il 25 dicembre 1964 a Roma.
Consegue la maturità classica nel 1982 a 17 anni con 60/60 presso il C. Tacito di Roma.
Si laurea a La Sapienza di Roma nell a.a. 1986/87 (media esami di 30/30, voto finale di 110/110 e lode con tesi in Diritto Commerciale dal titolo Il principio di trasparenza nei gruppi multinazionali ).
Parla e scrive correntemente inglese e francese. Legge in tedesco e spagnolo.

Percorso e profilo accademico

Dal 2000 professore ordinario, e attualmente titolare della cattedra di Diritto Commerciale, presso l Università La Sapienza di Roma, Facoltà di Economia.
Presso tale Università ha insegnato Diritto Commerciale Comunitario presso la Scuola di Specializzazione di Diritto ed Economia delle Comunità Europee, e presso il Master Making and Saving Deals, Negotiating Transactions and Resolving Business Disputes Internationally .
Ha insegnato Diritto Commerciale, Diritto Commerciale Internazionale, Diritto Commerciale avanzato (corso monografico su Mercati e Corporate Governance delle società quotate in borsa). E inoltre (i) Direttore scientifico del Master Universitario di II° livello di Diritto Commerciale Internazionale, (ii) Tra i coordinatori del Master di II livello in Diritto della crisi di impresa; (iii) componente del collegio dei docenti del Dottorato di ricerca tra varie università consorziate in diritto commerciale.
Periodicamente visiting scholar e professor nonché autore di progetti in collaborazione con varie università straniere, tra cui la London School of Economics, la London Business School, l Università di Heidelberg (Institut für ausländisches und internationales Privat- und Wirtschaftsrecht), la School of Law of U.C., Berkeley e la Harvard Law School.
Docente presso la Scuola Superiore della Magistratura. Ha anche insegnato presso varie Scuole di Notariato, tra cui la Anselmo Anselmi di Roma.
Autore di più di trecento note, articoli, relazioni a convegni anche internazionali, saggi e libri attinenti a diversi settori del Diritto Commerciale con particolare attenzione ai profili societari, della crisi di impresa, contrattuali, diritto dei mercati finanziari. Tra i volumi:
- Il principio di libera trasferibilità delle azioni, Giuffrè, Milano, 1993, pp. 380;
- Il governo dei gruppi di imprese, Giuffrè, Milano, 1999, pp. 362;
- La riforma del diritto societario, Giuffrè, Milano, 2003, pp. 312;
- Lezioni su Le società di capitali, Giappichelli, Torino, 2005 (con A. GAMBINO),
- Fondamenti del Diritto Commerciale, Le società di capitali, Giappichelli, Torino, 2018, Vª ed. (con A. GAMBINO);
- Trattato La governance nelle società di capitali. A dieci anni dalla riforma , Egea- Bocconi, 2013 (con M. VIETTI e P. G. MARCHETTI);
- Commentario del Codice Civile per i tipi Utet, in 5 volumi (Società, Azienda, Concorrenza), Torino, 2014 e 2015 (Curatore).
Ha inoltre curato la traduzione italiana e la prefazione del libro di L. BEBCHUK e J. FRIED (della Harvard Law School), Pay without performance, Harvard University Press, 2004, con il titolo Pagare senza risultati , Giappichelli, 2010, in materia di remunerazione degli amministratori e manager di società per azioni quotate).
Ideatore, fondatore e direttore responsabile della Rivista di Diritto Societario (in fascia A nella classificazione ministeriale, primo numero nel 2007, per i tipi Giappichelli).
Presente in varie riviste scientifiche, anche come referee, tra cui Rivista di Diritto Commerciale (Direzione), Giurisprudenza Commerciale (referee), Rivista del notariato (referee), La gestione straordinaria delle imprese (Comitato scientifico), Giurisprudenza Bancaria, Ri.p.di.co.(Rivista parlata di diritto concorsuale).
Membro del comitato scientifico
- dell Istituto per il Governo Societario.
- dell OCI, Osservatorio sulle crisi d'impresa.
Anche in passato Componente di varie associazioni e centri studi, tra cui: European Corporate Governance Institute (ECGI), la Verein der Freunde und Förderer des Instituts für ausländisches und internationales Privat- und Wirtschaftsrecht der Universität Heidelberg; il Centre Universitaire Européen Jean Monnet - Luigi Einaudi (sostenuto dalla Commissione Europea); l Associazione Preite per lo Studio del Diritto di Impresa.
Editorialista su temi giuridici societari e finanziari per il quotidiano Sole-24 Ore.

Incarichi istituzionali

Universitari:
1999-2002: membro del Consiglio di Amministrazione della Unità Organizzativa Interfacoltà (UORII) della Sapienza .
2012 ad oggi, membro del Comitato ed oggi Commissione Spin-off e Start-up della Sapienza , per la nascita di società aventi come finalità l utilizzazione, di brevetti, invenzioni, know-how o ritrovati derivanti dai risultati della ricerca scientifica.

Per organi legislativi:
2000-2004: componente della Iª (2000-2003) e della IIª Commissione Vietti (2004) istituite dal Ministro della Giustizia per la Riforma del Diritto Societario.
2005-2011: componente della commissione di studio ministeriale per la Riforma del Microcredito e della Microfinanza.
2010-2011: membro della commissione di studio presso la Consob per la Regolamentazione della disciplina sulle parti correlate , e per la Semplificazione regolamentare del mercato finanziario .
2015: membro italiano del gruppo internazionale di lavoro per la scrittura delle linee guida della normativa europea per i consulenti tecnici giudiziari, progetto promosso e finanziato dalla Commissione UE (European, Expertise & Expert Institute).
2018 ad oggi: componente della Commissione Rordorf istituita dal Ministro della Giustizia per la Riforma del Diritto della Crisi di Impresa.

Note professionali

Avvocato presso le giurisdizioni superiori. Fondatore dell'omonimo studio legale.

Insegnamento Codice Anno Corso - Frequentare
DIRITTO COMMERCIALE E DELL'ARBITRATO INTERNAZIONALE 10596391 2021/2022 Economia aziendale
DIRITTO DEGLI EMITTENTI DEGLI INTERMEDIARI E DEI MERCATI FINANZIARI INTERNAZIONALI 10600341 2021/2022 Intermediari, finanza internazionale e risk management - Financial institutions, international finance and risk management
DIRITTO DEL MERCATO E DEGLI STRUMENTI FINANZIARI 1055866 2020/2021 Intermediari, finanza internazionale e risk management - Financial institutions, international finance and risk management
DIRITTO COMMERCIALE INTERNAZIONALE 1047605 2020/2021 Economia aziendale
DIRITTO COMMERCIALE INTERNAZIONALE 1047605 2019/2020 Economia aziendale
DIRITTO DEL MERCATO E DEGLI STRUMENTI FINANZIARI 1055866 2019/2020 Intermediari, finanza internazionale e risk management
DIRITTO COMMERCIALE INTERNAZIONALE 1017061 2019/2020 Economia aziendale
DIRITTO COMMERCIALE CORSO AVANZATO 1038106 2018/2019 Management delle imprese
DIRITTO COMMERCIALE INTERNAZIONALE 1047605 2018/2019 Economia aziendale
DIRITTO COMMERCIALE CORSO AVANZATO 1038106 2018/2019 Economia aziendale
Diritto commerciale corso avanzato 1051456 2018/2019 Economia aziendale
DIRITTO COMMERCIALE 1017055 2018/2019 Scienze aziendali
DIRITTO COMMERCIALE CORSO AVANZATO 1038106 2017/2018 Management delle imprese
DIRITTO DEL MERCATO E DEGLI STRUMENTI FINANZIARI 1055866 2017/2018 Intermediari, finanza internazionale e risk management
DIRITTO COMMERCIALE INTERNAZIONALE 1047605 2017/2018 Economia aziendale
DIRITTO COMMERCIALE 1017055 2017/2018 Scienze aziendali
Diritto commerciale corso avanzato 1051456 2017/2018 Economia aziendale
DIRITTO COMMERCIALE CORSO AVANZATO 1038106 2017/2018 Economia aziendale
DIRITTO COMMERCIALE INTERNAZIONALE 1017061 2017/2018 Economia aziendale
DIRITTO COMMERCIALE CORSO AVANZATO 1038106 2016/2017 Management delle imprese
DIRITTO DEL MERCATO FINANZIARIO 1047602 2016/2017 Intermediari, finanza internazionale e risk management
DIRITTO COMMERCIALE INTERNAZIONALE 1047605 2016/2017 Economia aziendale
DIRITTO COMMERCIALE 1017055 2016/2017 Scienze aziendali
Titolo Rivista Anno
Il principio generale di stabilità del sistema finanziario (nazionale e) della zona euro. A proposito del recesso delle banche cooperative 2020
Il ruolo delle s.r.l. nel diritto europeo: quadro comparatistico e prospettive evolutive 2020
Abuso di eterodirezione e poteri del curatore 2020
Abuso di eterodirezione e poteri del curatore IL DIRITTO FALLIMENTARE E DELLE SOCIETÀ COMMERCIALI 2020
Il ruolo delle società a responsabilità limitata nel diritto europeo: quadro comparatistico e prospettive evolutive RIVISTA DI DIRITTO SOCIETARIO 2020
Di alcuni profili generali delle società legati alla soggettività. Circolarità del rapporto società-soci 2019
Introduzione alla riforma della società a responsabilità limitata PMI e qualificazione tipologica della società a responsabilità limitata 2019
Esercizio delle professioni liberali e gestione della crisi d'impresa, in: Il Notariato come fattore di realizzazione dell'ordine sociale. Invalidità e crisi d'impresa- Fondazione Italiana del Notariato, a cura di Massimo Palazzo 2019
Società di capitali. Vol. 2 2018
Il principio generale di stabilità del sistema finanziario (nazionale e) della zona euro. La prima volta della Corte Costituzionale (a proposito del recesso dalle banche popolari) RIVISTA DI DIRITTO SOCIETARIO 2018
Prima lettura del nuovo comma 4-bis dell’art. 120 Tuf (sulla accresciuta trasparenza relativa alle acquisizioni di partecipazioni di società quotate nel contesto europeo e internazionale) RIVISTA DI DIRITTO SOCIETARIO 2017
Le politiche di remunerazione dei gestori 2016
Diritto commerciale e diritto amministrativo nel C.A.P. nel T.U.B. e nel T.U.F 2016
I tratti essenziali e l'"aggettivo" qualificante delle società per azioni. Contributo in materia di fattispecie, tipo e nozione di società RIVISTA DEL DIRITTO COMMERCIALE E DEL DIRITTO GENERALE DELLE OBBLIGAZIONI 2015