Ritratto di antonio.valentini@uniroma1.it

PROSSIMO APPELLO D'ESAME: 20 FEBBRAIO 2024 / AGGIORNAMENTI OPERATIVI

Con riferimento al prossimo appello d'esame (20 febbraio 2024), si comunica che, dopo la chiusura delle prenotazioni su Infostud, a studentesse e studenti che si sono prenotate/i all'appello d'esame in oggetto, è stata inviata, sul loro account di posta istituzionale Sapienza, la comunicazione contenente le informazioni relative alla convocazione.

 

CORSO DI ESTETICA A.A. 2023-2024 (12 CFU) - AGGIORNAMENTI OPERATIVI CON RIFERIMENTO ALLA PARTE DEL CORSO CHE SI SVOLGERA' NEL II SEMESTRE

Con riferimento al corso in oggetto, si comunica che nel secondo semestre dell'a.a. 2023-2024 le lezioni si svolgeranno con il seguente orario:

- Giovedi, ore 18-20, aula I (Villa Mirafiori)

- Venerdi, ore 15-17, aula I (Villa Mirafiori)

Data di inizio delle lezioni: giovedi 29 febbraio 2024

 

PROSSIMO APPELLO D'ESAME: 5 FEBBRAIO 2024 / AGGIORNAMENTI OPERATIVI

Con riferimento al prossimo appello d'esame (5 febbraio 2024), si comunica che, dopo la chiusura delle prenotazioni su Infostud, a studentesse e studenti che si sono prenotate/i all'appello d'esame in oggetto, è stata inviata, sul loro account di posta istituzionale Sapienza, la comunicazione contenente le informazioni relative alla convocazione.

 

 

PROSSIMO APPELLO D'ESAME: 10 GENNAIO 2024 / AGGIORNAMENTI OPERATIVI

Con riferimento al prossimo appello d'esame (10 gennaio 2024), si comunica che, dopo la chiusura delle prenotazioni su Infostud, a studentesse e studenti che si sono prenotate/i all'appello d'esame in oggetto, è stata inviata, sul loro account di posta istituzionale Sapienza, la comunicazione contenente le informazioni relative alla convocazione.

 

 

COMUNICAZIONE PER LE STUDENTESSE/GLI STUDENTI ISCRITTE/I AL CORSO DI STUDI DI "SCIENZE DELLA MODA E DEL COSTUME"

Con esclusivo riferimento alle studentesse e agli studenti iscritte/i al CdS di "Scienze della Moda e del Costume", si ribadisce quanto segue: il programma d'esame relativo alla parte di corso equivalente (per mutuazione) a 6 CFU che il docente ha tenuto nel primo semestre dell'a.a. 2023-2024 ( = "ESTETICA 1022651") è da ritenersi valido solo ed esclusivamente per una specifica categoria di studentesse/studenti iscritte/i al CdS di "Scienze della Moda e del Costume", e cioè: solo per chi, essendosi immatricolato nell'a.a. 2022/2023, deve sostenere l'esame di Estetica nel II anno.
Per tutte/tutti le/altre gli/altri studentesse/studenti iscritte/i a "Scienze della Moda e del Costume" che dovranno utilizzare, ai fini della prenotazione dell'esame su Infostud, il codice in questione (ossia: "ESTETICA 1022651"), il programma d'esame a cui fare riferimento è, invece, quello relativo ai pregressi corsi di Estetica tenuti in passato dal collega prof. Dario Cecchi. Ai programmi d'esame relativi ai corsi tenuti in passato dal collega prof. Dario Cecchi devono fare riferimento anche tutte/tutti le/gli altre/altri studentesse/studenti, iscritte/i al CdS di "Scienze della Moda e del Costume", o al CdS di "Fashion Studies", che, ai fini della prenotazione all'esame su Infostud, dovranno utilizzare, appunto, codici corrispondenti ai corsi pregressi svolti dal prof. Cecchi.

 

 

CORSO DI ESTETICA - A.A. 2023-2024: SPOSTAMENTO DEL LUOGO DI SVOLGIMENTO DELLE LEZIONI (DA GIOVEDI 7 DICEMBRE 2023 FINO ALLA CONCLUSIONE DEL  I SEMESTRE)

Come già comunicato in aula, si ricorda che, a partire da giovedi 7 dicembre, e fino alla conclusione delle lezioni del primo semestre (a.a. 2023-2024), le lezioni si svolgeranno (sia il giovedi che il venerdi), non più in aula VI, ma presso la nuova aula ubicata in giardino. Gli orari delle lezioni restano invariati.

 

 

PROSSIMO APPELLO D'ESAME: 9 NOVEMBRE 2023 / AGGIORNAMENTI OPERATIVI

Con riferimento al prossimo appello d'esame (9 novembre 2023), si comunica che, dopo la chiusura delle prenotazioni su Infostud, a studentesse e studenti che si sono prenotate/i all'appello d'esame in oggetto, è stata inviata, sul loro account di posta istituzionale Sapienza, la comunicazione contenente le informazioni relative alla convocazione.

 

 

 

CORSO DI ESTETICA - A.A. 2023-2024

ATTENZIONE: Con riferimento al corso di Estetica che il docente terrà nell’a.a. 2023-2024, sono qui di seguito riportate: a) la descrizione del programma d’esame del corso da 12 CFU, valido esclusivamente per studentesse e studenti iscritte/i al CdS di Filosofia (ESTETICA I.I, codice 1023626, 12 CFU, I e II semestre); b) la descrizione del programma d’esame da 6 CFU, valido esclusivamente per studentesse e studenti iscritte/i al CdS di Scienze della Moda e del Costume e al CdS di Lettere Moderne (ossia, rispettivamente: ESTETICA, codice 1022651, 6 CFU, I semestre ed ESTETICA I.II A, codice 1027007, 6 CFU, I semestre).

 

Sempre con riferimento al corso in oggetto (a.a. 2023-2024), si comunica inoltre che il codice da utilizzare per accedere alla piattaforma Classroom, attivata ai fini del suddetto corso, è il seguente: g5ip227. All'interno della piattaforma, dopo l’inizio del corso, verranno via via resi disponibili – e fermo restando, naturalmente, quanto previsto dal programma d’esame indicato nella descrizione del corso (sia di quello equivalente a 12 CFU sia di quello equivalente a 6 CFU) –, alcuni materiali didattici ulteriori, da intendersi a titolo integrativo, e a carattere del tutto facoltativo.
Si ricorda che, per accedere alla suddetta piattaforma Classroom, è necessario utilizzare, come di consueto, l'account di posta istituzionale Sapienza (@uniroma1.it).

 

ESTETICA I.I 1023626 (Filosofia, 12 CFU, I e II semestre)

DESCRIZIONE DEL PROGRAMMA (12 CFU) - I e II semestre a.a. 2023-2024

Arte, aura e percezione nella riflessione estetica di Walter Benjamin

Il corso è dedicato all’analisi di alcune tra le principali figure concettuali che emergono dalla riflessione estetico-filosofica di Walter Benjamin: il rapporto tra arte, tecnica e realtà; la questione della “mimesis”; il nodo della percezione e la sua connessione con l’idea di “immagine”; il tema dell’esperienza e la sua relazione con il motivo della storicità; la plurivocità della nozione di “aura”. In questa prospettiva, particolare rilievo verrà dato alla messa a fuoco di quel carattere propriamente “laboratoriale” che occorre ascrivere al fondamentale saggio di Benjamin del 1936, ossia all’Opera d’arte nell’epoca della sua riproducibilità tecnica, e che ne fa un autentico work in progress: un luogo, dunque, privilegiato per ri-considerare temi e problemi che, più in generale, sono al centro dell’interesse estetico-filosofico di Benjamin. All’approfondimento di questa ricca e articolata costellazione di motivi contribuirà anche la lettura di una serie di altri testi benjaminiani – teoreticamente assai densi, pur nella loro (talora, estrema) brevità, o frammentarietà – quali, ad esempio: L’arcobaleno, La dottrina della similitudine o Scavare e ricordare.

 

TESTI ADOTTATI E BIBLIOGRAFIA DI RIFERIMENTO 

Testi d’esame

1) W. Benjamin, L’opera d’arte nell’epoca della sua riproducibilità tecnica, edizione integrale comprensiva delle cinque stesure, Feltrinelli, Milano, 2022;

2) W. Benjamin, Aura e choc. Saggi sulla teoria dei media, a cura di A. Pinotti e A. Somaini, Einaudi, Torino, 2012, solo le seguenti parti selezionate: Introduzione, pp. IX-XXVIII; Sezione II: “Colore, pittura, grafica” (soltanto: Introduzione e “L’arcobaleno. Dialogo sulla fantasia”), pp. 77-93; Sezione III: “Lingua, letteratura, stampa” (soltanto: Introduzione, pp. 115-127, “Dottrina della similitudine”, pp. 141-146, “L’autore come produttore”, pp. 147-162 e “Su alcuni motivi in Baudelaire” [soltanto i capitoli 10, 11 e 12], pp. 189-202]); Sezione VII: “Architettura e città” (soltanto: Introduzione, “Scavare e ricordare” e “Esperienza e povertà”), pp. 345-369; Sezione VIII: “Immagine, montaggio, storia” (Introduzione e “Scelta di frammenti da ‘I Passages di Parigi’”), pp. 389-421; 

3) G. Di Giacomo, L. Marchetti (a cura di), Aura, “Rivista di Estetica”, 52, 2013 (solo i saggi di G. Di Giacomo, A. Pinotti, S. Velotti e A. Valentini), disponibile on line al seguente link: https://journals.openedition.org/estetica/1586 ;

4) C. Wulf, Antropologia dell’uomo globale. Storia e concetti, Bollati Boringhieri, Torino, 2013 (solo le seguenti parti: il capitolo 7 [“I fondamenti mimetici dell’apprendimento culturale”], pp. 239-256, e il capitolo 11 [“Immagine e immaginazione”], pp. 312-341, della parte seconda [“Campi tematici dell’antropologia storico-culturale”]).

 

MODALITA’ DI SVOLGIMENTO

Didattica frontale. I testi presentati saranno letti, commentati e interpretati, in una prospettiva estetico-filosofica, anche attraverso la valorizzazione di rimandi intertestuali e di riferimenti a carattere storico-artistico e storico-letterario, in vista di una messa a fuoco e di una ricomprensione delle questioni teoretiche che costituiscono l’oggetto del corso. Le prime lezioni del corso avranno un carattere introduttivo (sotto il profilo sia teorico che metodologico). Le lezioni che seguiranno saranno dedicate alla lettura e all’analisi dei testi adottati. L’attenzione sarà orientata, in particolare, verso l’esplorazione dei principali nodi teorico-problematici oggetto del corso.

 

PREREQUISITI

Il corso richiede che si sia già acquisita una preparazione di base a livello di scuola secondaria di secondo grado nelle discipline filosofiche. È richiesta in modo particolare una padronanza del lessico filosofico elementare.

 

FREQUENZA

La frequenza è altamente raccomandabile

 

MODALITA’ DI VALUTAZIONE

L’esame consiste in una verifica orale. Per superare l’esame lo studente dovrà dimostrare di: 1. conoscere in modo approfondito il contenuto dei testi in programma; 2.: esporre in modo chiaro e corretto i contenuti emergenti dai testi in programma, mostrando di saper padroneggiare il lessico specialistico utilizzato dagli autori trattati; 3: saper individuare i principali nodi teorico-problematici emergenti dai testi e saperli discutere in modo critico, con capacità di rielaborazione autonoma; 4.: saper stabilire connessioni trasversali tra i diversi testi in programma, come pure tra i diversi temi e problemi emergenti dalla loro analisi. Il soddisfacimento dei punti 1 e 2 è condizione necessaria al superamento dell’esame. I voti superiori al 27 saranno attribuiti agli studenti il cui esame soddisfi tutti e quattro i punti indicati.

 

ORARIO DELLE LEZIONI E AULA

I SEMESTRE

Giovedi, ore 16-18, aula VI (Villa Mirafiori)

Venerdi, ore 18-20, aula VI (Villa Mirafiori)

Data di inizio delle lezioni: 5 ottobre 2023

II SEMESTRE

Giovedi, ore 18-20, aula I (Villa Mirafiori)

Venerdi, ore 15-17, aula I (Villa Mirafiori)

Data di inizio delle lezioni: giovedi 29 febbraio 2024

===

 

ESTETICA 1022651 (Scienze della Moda e del Costume, 6 CFU, I semestre) / ESTETICA I.II A 1027007 (Lettere moderne, 6 CFU, I semestre)

DESCRIZIONE DEL PROGRAMMA (6 CFU) - I semestre a.a. 2023-2024

Arte, aura e percezione nella riflessione estetica di Walter Benjamin

Il corso è dedicato all’analisi di alcune tra le principali figure concettuali che emergono dalla riflessione estetico-filosofica di Walter Benjamin: il rapporto tra arte, tecnica e realtà; la questione della “mimesis”; il nodo della percezione e la sua connessione con l’idea di “immagine”; il tema dell’esperienza e la sua relazione con il motivo della storicità; la plurivocità della nozione di “aura”. Al centro dell’attenzione vi sarà la lettura di una serie di testi benjaminiani, o di parti selezionate di testi benjaminiani, che sono inclusi nel volume “Aura e choc. Saggi sulla teoria dei media” (ed. it. a cura di A. Pinotti e A. Somaini), Einaudi, Torino 2012.

 

TESTI ADOTTATI E BIBLIOGRAFIA DI RIFERIMENTO 

Testi d’esame

1) W. Benjamin, Aura e choc. Saggi sulla teoria dei media, a cura di A. Pinotti e A. Somaini, Einaudi, Torino, 2012, solo le seguenti parti selezionate: Introduzione, pp. IX-XXVIII; Sezione II: “Colore, pittura, grafica” (soltanto: Introduzione e “L’arcobaleno. Dialogo sulla fantasia”), pp. 77-93; Sezione III: “Lingua, letteratura, stampa” (soltanto: Introduzione, pp. 115-127, “Dottrina della similitudine”, pp. 141-146, “L’autore come produttore”, pp. 147-162 e “Su alcuni motivi in Baudelaire” [soltanto i capitoli 10, 11 e 12], pp. 189-202]); Sezione VII: “Architettura e città” (soltanto: Introduzione, “Scavare e ricordare” e “Esperienza e povertà”), pp. 345-369; Sezione VIII: “Immagine, montaggio, storia” (Introduzione e “Scelta di frammenti da ‘I Passages di Parigi’”), pp. 389-421; 

2) G. Di Giacomo, L. Marchetti (a cura di), Aura, “Rivista di Estetica”, 52, 2013 (solo i saggi di G. Di Giacomo, A. Pinotti, S. Velotti e A. Valentini), disponibile on line al seguente link: https://journals.openedition.org/estetica/1586 ;

3) C. Wulf, Antropologia dell’uomo globale. Storia e concetti, Bollati Boringhieri, Torino, 2013 (solo le seguenti parti: il capitolo 7 [“I fondamenti mimetici dell’apprendimento culturale”], pp. 239-256, e il capitolo 11 [“Immagine e immaginazione”], pp. 312-341, della parte seconda [“Campi tematici dell’antropologia storico-culturale”]).

 

MODALITA’ DI SVOLGIMENTO

Didattica frontale. I testi presentati saranno letti, commentati e interpretati, in una prospettiva estetico-filosofica, anche attraverso la valorizzazione di rimandi intertestuali e di riferimenti a carattere storico-artistico e storico-letterario, in vista di una messa a fuoco e di una ricomprensione delle questioni teoretiche che costituiscono l’oggetto del corso. Le prime lezioni del corso avranno un carattere introduttivo (sotto il profilo sia teorico che metodologico). Le lezioni che seguiranno saranno dedicate alla lettura e all’analisi dei testi adottati. L’attenzione sarà orientata, in particolare, verso l’esplorazione dei principali nodi teorico-problematici oggetto del corso.

 

PREREQUISITI

Il corso richiede che si sia già acquisita una preparazione di base a livello di scuola secondaria di secondo grado nelle discipline filosofiche. È richiesta in modo particolare una padronanza del lessico filosofico elementare.

 

FREQUENZA

La frequenza è altamente raccomandabile

 

MODALITA’ DI VALUTAZIONE

L’esame consiste in una verifica orale. Per superare l’esame lo studente dovrà dimostrare di: 1. conoscere in modo approfondito il contenuto dei testi in programma; 2.: esporre in modo chiaro e corretto i contenuti emergenti dai testi in programma, mostrando di saper padroneggiare il lessico specialistico utilizzato dagli autori trattati; 3: saper individuare i principali nodi teorico-problematici emergenti dai testi e saperli discutere in modo critico, con capacità di rielaborazione autonoma; 4.: saper stabilire connessioni trasversali tra i diversi testi in programma, come pure tra i diversi temi e problemi emergenti dalla loro analisi. Il soddisfacimento dei punti 1 e 2 è condizione necessaria al superamento dell’esame. I voti superiori al 27 saranno attribuiti agli studenti il cui esame soddisfi tutti e quattro i punti indicati.

 

ORARIO DELLE LEZIONI E AULA

Giovedi, ore 16-18, aula VI (Villa Mirafiori)

Venerdi, ore 18-20, aula VI (Villa Mirafiori)

Data di inizio delle lezioni: 5 ottobre 2023

 

===

 

 

 

PROSSIMO APPELLO D'ESAME: 25 SETTEMBRE 2023 / AGGIORNAMENTI OPERATIVI

Con riferimento al prossimo appello d'esame (25 settembre 2023), si comunica che, dopo la chiusura delle prenotazioni su Infostud, a studentesse e studenti che si sono prenotate/i all'appello d'esame in oggetto, è stata inviata, sul loro account di posta istituzionale Sapienza, la comunicazione contenente le informazioni relative alla convocazione.

 

 

 

PROSSIMO APPELLO D'ESAME: 7 SETTEMBRE 2023 / AGGIORNAMENTI OPERATIVI

Con riferimento al prossimo appello d'esame (7 settembre 2023), si comunica che, dopo la chiusura delle prenotazioni su Infostud, a studentesse e studenti che si sono prenotate/i all'appello d'esame in oggetto, è stata inviata, sul loro account di posta istituzionale Sapienza, la comunicazione contenente le informazioni relative alla convocazione.

 

 

 

Comunicazione per le studentesse e gli studenti dei Corsi di studio in "Scienze della Moda e del Costume" e "Fashion Studies" (e, più in generale, per tutte le studentesse e tutti gli studenti che, ai fini della prenotazione su Infostud all'esame, dovranno utilizzare codici relativi non ai corsi da me tenuti in passato, ma ai corsi tenuti in passato, e cioè negli anni accademici fino al 2022-2023, dal prof. Cecchi)

Si ricorda che, attualmente, tutti i codici dei corsi a suo tempo tenuti (fino all'a.a. 2022-2023) dal prof. Dario Cecchi sono stati trasferiti a me in quanto docente verbalizzante sostitutivo. Con riferimento, quindi, alle prossime sessioni d'esame, si ricorda che, per tali categorie di studentesse e studenti, il programma d'esame rimane quello relativo ai corsi a suo tempo tenuti dal prof. Cecchi (cfr. la sezione "Frequentare", relativa agli anni accademici pregressi, all'interno del "Catalogo degli studi" dei CdS di "Scienze della Moda e del Costume" e di "Fashion Studies").

Il prof. Cecchi parteciperà ai lavori della Commissione d'esame come membro della stessa.
Tutti coloro che sosterranno l'esame su programmi relativi ai corsi a suo tempo tenuti dal prof. Cecchi sono pregati di comunicarmelo via mail, con adeguato anticipo, entro (e non oltre) la scadenza dei termini stabiliti, con riferimento ai vari appelli, per la prenotazione all'esame su Infostud.

 

 

PROSSIMO APPELLO D'ESAME: 17 LUGLIO 2023 / AGGIORNAMENTI OPERATIVI

Con riferimento al prossimo appello d'esame (17 luglio 2023), si comunica che, dopo la chiusura delle prenotazioni su Infostud, a studentesse e studenti che si sono prenotate/i all'appello d'esame in oggetto, è stata inviata, sul loro account di posta istituzionale Sapienza, la comunicazione contenente le informazioni relative alla convocazione.

 

 

 

PROSSIMO APPELLO D'ESAME: 27 GIUGNO 2023 / AGGIORNAMENTI OPERATIVI

Con riferimento al prossimo appello d'esame (27 giugno 2023), si comunica che, dopo la chiusura delle prenotazioni su Infostud, a studentesse e studenti che si sono prenotate/i all'appello d'esame in oggetto, è stata inviata, sul loro account di posta istituzionale Sapienza, la comunicazione contenente le informazioni relative alla convocazione.

 

 

PROSSIMO APPELLO D'ESAME: 8 GIUGNO 2023 / AGGIORNAMENTI OPERATIVI

Con riferimento al prossimo appello d'esame (8 giugno 2023), si comunica che, dopo la chiusura delle prenotazioni su Infostud, a studentesse e studenti che si sono prenotate/i all'appello d'esame in oggetto, è stata inviata, sul loro account di posta istituzionale Sapienza, la comunicazione contenente le informazioni relative alla convocazione.

 

 

CORSO DI ESTETICA: LAUREA TRIENNALE - 6 CFU, SECONDO SEMESTRE A.A. 2022-2023

Si comunica che, all'interno della piattaforma Classroom (cfr., qui sotto, il codice di accesso), sono disponibili i materiali didattici integrativi, da intendersi a carattere del tutto facoltativo, forniti con riferimento al corso in oggetto.

 

RICEVIMENTO STUDENTI

Si ricorda che il ricevimento studenti si tiene, in presenza (nello studio del docente, al secondo piano di Villa Mirafiori), per appuntamento. Per fissare un appuntamento, studentesse/studenti possono inviare una mail al docente, per ricevere indicazioni sulla data e l'ora.

 

 

CORSO DI ESTETICA: LAUREA TRIENNALE - 6 CFU, SECONDO SEMESTRE A.A. 2022-2023

Con riferimento al corso in oggetto, si comunica che il codice da utilizzare per accedere alla piattaforma Classroom attivata ai fini del suddetto corso è il seguente: aqqzijs. All'interno della piattaforma sono già disponibili alcuni materiali didattici, corrispondenti ad alcune parti del programma d'esame. Per quanto riguarda, invece, i materiali didattici ulteriori (quelli, cioè, da intendersi a titolo integrativo e a carattere del tutto facoltativo), questi verranno via via resi disponibili, all'interno della medesima piattaforma, dopo l'inizio del corso.

Si ricorda che, per accedere alla suddetta piattaforma Classroom, è necessario utilizzare l'account di posta istituzionale Sapienza (@uniroma1.it).

 

CORSO DI ESTETICA: LAUREA TRIENNALE - 6 CFU, SECONDO SEMESTRE A.A. 2022-2023

Orario Lezioni

Lunedì 16.30 - 18.30 (RM052 Aula V - PIANO TERRA)

Venerdì' 13.30 - 15.30 (RM052 Aula VI - PIANO TERRA)

Inizio lezioni: Lunedì 27 Febbraio 2023

 

 

PROSSIMO APPELLO D'ESAME: 23 FEBBRAIO 2023 / AGGIORNAMENTI OPERATIVI

Con riferimento al prossimo appello d'esame (23 febbraio 2023), si comunica che, dopo la chiusura delle prenotazioni su Infostud, a studentesse e studenti che si sono prenotate/i all'appello d'esame in oggetto, è stata inviata, sul loro account di posta istituzionale Sapienza, la comunicazione contenente le informazioni relative alla convocazione.

 

 

CORSO DI ESTETICA: LAUREA TRIENNALE - 6 CFU, SECONDO SEMESTRE A.A. 2022-2023

Programma

Moda, mimesis e immaginazione: lo statuto paradossale dell’arte nella riflessione estetica di Adorno  
 A partire dalla lettura della “Teoria estetica” di Theodor W. Adorno, il corso si propone di esplorare lo statuto paradossale dell’arte, con particolare riferimento all’orizzonte concettuale della modernità. In questa prospettiva, si tratterà di mostrare come la questione del rapporto arte-vita, o arte-realtà, possa essere fruttuosamente ricompresa attraverso la messa a fuoco di alcune figure teoriche che sono al centro della riflessione adorniana: il tema della moda, il nodo della “mimesis”, la nozione di “immaginazione”, il tema dell’apparenza. All’approfondimento di questi motivi contribuirà, in modo significativo, anche il riferimento all’opera di due autori che giocano un ruolo chiave nella storia dell’estetica, e cioè Leopardi (per quanto riguarda, in particolare, il tema della moda) e Baudelaire (al quale si deve, più in generale, una decisiva tematizzazione dell’idea di “arte moderna”).

Programma (inglese)

Fashion, mimesis and imagination: the paradoxical status of art in Adorno's aesthetic reflection
Moving from the reading of Theodor W. Adorno’s “Aesthetic Theory”,the course aims to explore the paradoxical status of art, with particular reference to the conceptual horizon of modernity. In this perspective, the course will show how the question of the relationship art-life, or art-reality, can be fruitfully understood through the focus of some theoretical figures that are at the center of Adorno’s reflection: the theme of fashion, the knot of “mimesis”, the notion of “imagination”, the theme of appearance. The reference to the work of two authors who play a key role in the history of aesthetics, namely Leopardi (as regards, in particular, the theme of fashion) and Baudelaire (to whom we owe, more in general, a decisive thematization of the idea of “modern art”) will contribute significantly to the in-depth investigation of these motifs.

Obiettivi

Fatta salva una serie di obiettivi di fondo (conoscenza e comprensione della disciplina; capacità di applicare conoscenza e comprensione; capacità critica e di giudizio; capacità di comunicare quanto si è appreso; capacità di proseguire lo studio in modo autonomo), il corso si propone di raggiungere più specificamente i seguenti ulteriori obiettivi: 1) affinare e sviluppare la capacità di analizzare e commentare sotto il profilo storico-critico e teorico i testi oggetto d’esame; 2) affinare e sviluppare la capacità di argomentare intorno alle questioni filosofiche esaminate attraverso l’uso consapevole di un lessico filosofico appropriato; 3) affinare e sviluppare la capacità di padroneggiare gli strumenti concettuali necessari alla comprensione e all’approfondimento dei nodi teorico-problematici dell’estetica, con particolare riferimento ai seguenti temi: la questione del rapporto arte-vita (o arte-realtà), la nozione di “modernità”, il tema della moda, il nodo della “mimesis”, la nozione di “immaginazione”, il tema dell’apparenza; 4) affinare e sviluppare la capacità di cogliere connessioni tra temi, testi e autori diversi.

Valutazione

Prova orale

Descrizione valutazione

L’esame consiste in una verifica orale.Per superare l’esame lo studente dovrà dimostrare di: 1. conoscere in modo approfondito il contenuto dei testi in programma; 2.: esporre in modo chiaro e corretto i contenuti emergenti dai testi in programma, mostrando di saper padroneggiare il lessico specialistico utilizzato dagli autori trattati; 3: saper individuare i principali nodi teorico-problematici emergenti dai testi e saperli discutere in modo critico, con capacità di rielaborazione autonoma; 4.: saper stabilire connessioni trasversali tra i diversi testi in programma, come pure tra i diversi temi e problemi emergenti dalla loro analisi. Il soddisfacimento dei punti 1 e 2 è condizione necessaria al superamento dell’esame. I voti superiori al 27 saranno attribuiti agli studenti il cui esame soddisfi tutti e quattro i punti indicati.

Testi

Testi adottati:
1) Th. W. Adorno, “Teoria estetica”, ed. it. a cura di F. Desideri e G. Matteucci, Einaudi, Torino, 2009 (solo le seguenti parti selezionate: pp. 8-9; p. 22; pp. 29-31; pp. 54-55; pp. 106-107; pp. 113-116; p. 140; pp. 153-154; pp. 178-180; pp. 256-258; p. 300; p. 318; pp. 370-371; pp. 387-389; pp. 429-430; p. 436)

2) C. Baudelaire, “Scritti sull’arte”, Einaudi, Torino, 2004 (solo le seguenti parti selezionate: "Salon del 1859" [soltanto i capitoli III e IV] e "Il pittore della vita moderna")

3) G. Leopardi, “Dialogo della moda e della morte”, in G. Leopardi, “Operette morali”, B.U.R., Milano, 2008, pp. 125-136.

4) A. Valentini, “Mimesis: brivido, immagine e alterità nella riflessione estetica di Adorno”, in G. Matteucci (a cura di), “Adorno e la teoria estetica (1969-2019). Nuove prospettive critiche”, “Aesthetica Preprint”, 112, 2019, pp. 73-92 (articolo visualizzabile al seguente link:  https://www.mimesisjournals.com/ojs/index.php/aesthetica-preprint/issue/...).

5) A. Valentini, “Nel segno del possibile. Arte e immaginazione in Baudelaire”, in “Studi di Estetica”, 1, 2015, pp. 89-109 (articolo visualizzabile al seguente link: http://journals.mimesisedizioni.it/index.php/studi-di-estetica/article/v...

Orario Lezioni

Lunedì 16.30 - 18.30 (RM052 Aula V - PIANO TERRA)

Venerdì' 13.30 - 15.30 (RM052 Aula VI - PIANO TERRA)

Inizio lezioni: Lunedì 27 Febbraio 2023

 

 

PROSSIMO APPELLO D'ESAME: 30 GENNAIO 2023 / AGGIORNAMENTI OPERATIVI

Con riferimento al prossimo appello d'esame (30 gennaio 2023), si comunica che, dopo la chiusura delle prenotazioni su Infostud, a studentesse e studenti che si sono prenotate/i all'appello d'esame in oggetto, è stata inviata, sul loro account di posta istituzionale Sapienza, la comunicazione contenente le informazioni relative alla convocazione.

 

 

 

PROSSIMO APPELLO D'ESAME: 10 GENNAIO 2023 - AGGIORNAMENTI OPERATIVI

Con riferimento al prossimo appello d'esame (10 gennaio 2023), si comunica che, dopo la chiusura delle prenotazioni su Infostud, a studentesse e studenti che si sono prenotate/i all'appello d'esame in oggetto, è stata inviata, sul loro account di posta istituzionale Sapienza, la comunicazione contenente le informazioni relative alla convocazione.

 

 

CORSO DI ESTETICA: PUBBLICAZIONE, SULLA PIATTAFORMA CLASSROOM (SEZIONE "LAVORI DEL CORSO"), DI ULTERIORI MATERIALI DIDATTICI INTEGRATIVI (A CARATTERE FACOLTATIVO)

Con riferimento al corso di Estetica (a.a. 2022-2023, I semestre, 6 CFU), si comunica che, all'interno della piattaforma Classroom (sezione "Lavori del corso") sono stati pubblicati ulteriori materiali didattici (da intendersi a titolo integrativo, rispetto al Programma d'esame del corso, ma a carattere del tutto facoltativo).

 

 

CORSO DI ESTETICA: LE LEZIONI DEL VENERDI SI SVOLGERANNO IN AULA V

Con riferimento al corso di Estetica (I semestre, a.a. 2022-2023), si comunica che le lezioni del venerdi, d'ora in poi, si terranno presso l'aula V di Villa Mirafiori. L'orario rimane immutato.

 

 

CORSO DI ESTETICA - LEZIONE DI VENERDI 21 OTTOBRE 22 (STESSA ORA): LA LEZIONE SI TERRA' IN AULA VI

Si comunica, con esclusivo riferimento alla lezione di Estetica del giorno venerdi 21 ottobre 2022, che tale lezione si terrà (sempre alla stessa ora, e cioè: dalle 16.30 alle 18.30) nell'aula VI di Villa Mirafiori.

 

 

 

 

CORSO DI ESTETICA (6 CFU), I SEMESTRE (a.a. 2022-2023): AGGIORNAMENTI OPERATIVI

 

Con riferimento al corso di Estetica (6 CFU) del I semestre (a.a. 2022-2023), nel ricordare che le lezioni avranno inizio il giorno venerdi 30 settembre 2022, si comunica quanto segue:

 

- all'interno della piattaforma Classroom (codice d'accesso: siyekao), sono disponibili (in pdf) i materiali relativi al quarto punto del Programma d'esame ("C. Baudelaire, parti selezionate tratte dai 'Fiori del male' e dallo 'Spleen di Parigi'"), e cioè: da C. Baudelaire, "Fiori del male": CorrispondenzeIl CignoA una Passante; da C. Baudelaire, "Lo Spleen di Parigi. Piccoli poemi in prosa": A Arsène HoussayeLo stranieroLe folleIl tirso;

 

- all'interno della medesima piattaforma Classroom, sono anche disponibili alcuni Materiali didattici ulteriori (da intendersi a titolo integrativo, rispetto al Programma d'esame del corso, ma a carattere del tutto facoltativo).

 

Si ricorda che, per accedere alla suddetta piattaforma Classroom, è necessario utilizzare l'account di posta istituzionale Sapienza (@uniroma1.it).

 

Si ricorda, infine, di prendere attentamente visione delle indicazioni di Ateneo per la prevenzione e la gestione del rischio Covid-19 in Sapienza, cfr.:

 

https://www.uniroma1.it/it/https%3A//www.uniroma1.it/it/pagina/malattie-...

 

https://www.uniroma1.it/it/notizia/covid-19-indicazioni-per-comunita-sap...

 

 

 

A PARTIRE DAL MESE DI OTTOBRE 2022: RICEVIMENTO STUDENTI IN PRESENZA (PER APPUNTAMENTO)

Si comunica che, a partire dal mese di ottobre 2022, il ricevimento studenti si svolgerà in presenza, presso la stanza del docente (stanza 205/a, Villa Mirafiori). Il ricevimento si terrà per appuntamento. Per fissare un appuntamento, studentesse/studenti potranno dunque inviare una mail al docente e ricevere così indicazioni sulla data e l'ora.

 

 

PROSSIMO APPELLO D'ESAME: 20 SETTEMBRE 2022 / AGGIORNAMENTI OPERATIVI

Con riferimento al prossimo appello d’esame (20 settembre 2022), si comunica che, dopo la chiusura delle prenotazioni su Infostud, nel corso della settimana che precede l’appello in oggetto, studentesse/studenti che si sono prenotate/i all’esame riceveranno – sul loro account di posta istituzionale Sapienza – la comunicazione relativa al giorno e alla fascia oraria in cui sono convocate/i per sostenere l’esame in presenza. Una volta ricevuta la comunicazione in oggetto, studentesse/studenti dovranno accedere al sistema Prodigit e - con le stesse modalità utilizzate per la prenotazione del posto in aula durante le lezioni e l’apposita funzione “Prenota Aula per esame” - dovranno effettuare la prenotazione per aula, giorno e orario. Si ricorda che le prenotazioni su Prodigit saranno aperte fino alle ore 24.00 di 2 giorni prima della data dell’esame in presenza. Il giorno della prova, all’orario stabilito, studentesse/studenti convocate/i per sostenere l’esame nella fascia oraria che è stata loro comunicata, dovranno accedere all’aula indicata utilizzando il modulo di prenotazione, come per le lezioni in presenza (in merito, cfr.: https://www.uniroma1.it/it/notizia/covid-19-fase-3-lezioni-esami-e-lauree-presenza-e-distanza;  https://www.uniroma1.it/it/notizia/covid-19-indicazioni-per-comunita-sapienza ). Studentesse/studenti che avessero deciso, o decidessero, di non sostenere più l'esame, sono pregate/i di cancellare la loro prenotazione su Infostud.

 
 
 

CORSO DI ESTETICA: LAUREA TRIENNALE - 6 CFU, PRIMO SEMESTRE A.A. 2022-2023

ESTETICA (6 CFU), Laurea triennale – a.a. 2022-2023 (I semestre)

Benjamin lettore di Baudelaire: arte e filosofia sulla soglia della modernità

Il corso si propone di affrontare uno degli snodi filosoficamente cruciali dell’estetica del Novecento, e cioè la questione del rapporto tra arte, filosofia e modernità. In questa prospettiva, e assumendo come riferimento privilegiato alcune riflessioni sviluppate da Walter Benjamin intorno all’opera di Charles Baudelaire, obiettivo del corso è quello di esplorare tale rapporto, tenendo anche conto del significato che esso viene ad assumere rispetto alla trattazione di una molteplicità di temi e problemi di considerevole importanza estetico-filosofica: il tema della “metropoli”, il tema della “moda”, la figura del “flâneur”, l’idea di “allegoria”, il concetto di “aura”.

Testi adottati:

- W. Benjamin, “Di alcuni motivi in Baudelaire”, in W. Benjamin, “Angelus Novus. Saggi e frammenti”, Einaudi, Torino, 2014, pp. 89-130;

- W. Benjamin, “Parco centrale”, in W. Benjamin, “Angelus Novus. Saggi e frammenti”, Einaudi, Torino, 2014, pp. 131-144;

- W. Benjamin, “Parigi. La capitale del XIX secolo”, in W. Benjamin, “Angelus Novus. Saggi e frammenti”, Einaudi, Torino, 2014, pp. 145-160; 

- C. Baudelaire, parti selezionate tratte dai “Fiori del male” e dallo “Spleen di Parigi. Piccoli poemi in prosa” (materiali forniti dal docente);

- A. Valentini, “Tra auratizzazione e mercificazione. Alcune osservazioni sull’opera di Baudelaire”, in “Rivista di Estetica”, 52, 2013 (articolo visualizzabile al seguente link: https://journals.openedition.org/estetica/1622);

- A. Valentini, “La figura del ‘tirso’ come exemplum dell’opera d’arte. Riflessioni sul nesso arte-immaginazione in Baudelaire”, in “Materiali di Estetica”, 4.1, 2017, pp. 452-483 (articolo visualizzabile al seguente link: https://riviste.unimi.it/index.php/MdE/article/view/9575/9061).

ORARIO DELLE LEZIONI

Martedi 17.30-19.30, Aula V (Villa Mirafiori)

Venerdi 16.30-18.30, Aula III (Villa Mirafiori)

Inizio del corso: venerdi 30 settembre 2022

 
 
 
 
PROSSIMO APPELLO D'ESAME: 6 SETTEMBRE 2022 / AGGIORNAMENTI OPERATIVI

Con riferimento al prossimo appello d’esame (6 settembre 2022), si comunica che, dopo la chiusura delle prenotazioni su Infostud, nel corso della settimana che precede l’appello in oggetto, studentesse/studenti che si sono prenotate/i all’esame riceveranno – sul loro account di posta istituzionale Sapienza – la comunicazione relativa al giorno e alla fascia oraria in cui sono convocate/i per sostenere l’esame in presenza. Una volta ricevuta la comunicazione in oggetto, studentesse/studenti dovranno accedere al sistema Prodigit e - con le stesse modalità utilizzate per la prenotazione del posto in aula durante le lezioni e l’apposita funzione “Prenota Aula per esame” - dovranno effettuare la prenotazione per aula, giorno e orario. Si ricorda che le prenotazioni su Prodigit saranno aperte fino alle ore 24.00 di 2 giorni prima della data dell’esame in presenza. Il giorno della prova, all’orario stabilito, studentesse/studenti convocate/i per sostenere l’esame nella fascia oraria che è stata loro comunicata, dovranno accedere all’aula indicata utilizzando il modulo di prenotazione, come per le lezioni in presenza (in merito, cfr.: https://www.uniroma1.it/it/notizia/covid-19-fase-3-lezioni-esami-e-lauree-presenza-e-distanza;  https://www.uniroma1.it/it/notizia/covid-19-indicazioni-per-comunita-sapienza ). Studentesse/studenti che avessero deciso, o decidessero, di non sostenere più l'esame, sono pregate/i di cancellare la loro prenotazione su Infostud.

 

 

 

PROSSIMO APPELLO D'ESAME: 11 LUGLIO 2022 - AGGIORNAMENTI OPERATIVI

 

Con riferimento al prossimo appello d’esame (11 luglio 2022), si comunica che, dopo la chiusura delle prenotazioni su Infostud, nel corso della settimana che precede l’appello in oggetto, studentesse/studenti che si sono prenotate/i all’esame riceveranno – sul loro account di posta istituzionale Sapienza – la comunicazione relativa al giorno e alla fascia oraria in cui sono convocate/i per sostenere l’esame in presenza. Una volta ricevuta la comunicazione in oggetto, studentesse/studenti dovranno accedere al sistema Prodigit e - con le stesse modalità utilizzate per la prenotazione del posto in aula durante le lezioni e l’apposita funzione “Prenota Aula per esame” - dovranno effettuare la prenotazione per aula, giorno e orario. Si ricorda che le prenotazioni su Prodigit saranno aperte fino alle ore 24.00 di 2 giorni prima della data dell’esame in presenza. Il giorno della prova, all’orario stabilito, studentesse/studenti convocate/i per sostenere l’esame nella fascia oraria che è stata loro comunicata, dovranno accedere all’aula indicata utilizzando il modulo di prenotazione, come per le lezioni in presenza (in merito, cfr.: https://www.uniroma1.it/it/notizia/covid-19-fase-3-lezioni-esami-e-lauree-presenza-e-distanza;  https://www.uniroma1.it/it/notizia/covid-19-indicazioni-per-comunita-sapienza ). Studentesse/studenti che avessero deciso, o decidessero, di non sostenere più l'esame, sono pregate/i di cancellare la loro prenotazione su Infostud.

 

 

 

PROSSIMO APPELLO D'ESAME: 24 GIUGNO 2022 (AGGIORNAMENTI OPERATIVI)

 

Con riferimento al prossimo appello d’esame (24 giugno 2022), si comunica che, dopo la chiusura delle prenotazioni su Infostud, nel corso della settimana che precede l’appello in oggetto, studentesse/studenti che si sono prenotate/i all’esame riceveranno – sul loro account di posta istituzionale Sapienza – la comunicazione relativa al giorno e alla fascia oraria in cui sono convocate/i per sostenere l’esame in presenza. Una volta ricevuta la comunicazione in oggetto, studentesse/studenti dovranno accedere al sistema Prodigit e - con le stesse modalità utilizzate per la prenotazione del posto in aula durante le lezioni e l’apposita funzione “Prenota Aula per esame” - dovranno effettuare la prenotazione per aula, giorno e orario. Si ricorda che le prenotazioni su Prodigit saranno aperte fino alle ore 24.00 di 2 giorni prima della data dell’esame in presenza. Il giorno della prova, all’orario stabilito, studentesse/studenti convocate/i per sostenere l’esame nella fascia oraria che è stata loro comunicata, dovranno accedere all’aula indicata utilizzando il modulo di prenotazione, come per le lezioni in presenza (in merito, cfr.: https://www.uniroma1.it/it/notizia/covid-19-fase-3-lezioni-esami-e-lauree-presenza-e-distanza;  https://www.uniroma1.it/it/notizia/covid-19-indicazioni-per-comunita-sapienza ). Studentesse/studenti che avessero deciso, o decidessero, di non sostenere più l'esame, sono pregate/i di cancellare la loro prenotazione su Infostud.

 

 

PROSSIMO APPELLO D'ESAME: 10 GIUGNO 2022 (AGGIORNAMENTI OPERATIVI)

 

Con riferimento al prossimo appello d’esame (10 giugno 2022), si comunica che, dopo la chiusura delle prenotazioni su Infostud, nel corso della settimana che precede l’appello in oggetto, studentesse/studenti che si sono prenotate/i all’esame riceveranno – sul loro account di posta istituzionale Sapienza – la comunicazione relativa al giorno e alla fascia oraria in cui sono convocate/i per sostenere l’esame in presenza. Una volta ricevuta la comunicazione in oggetto, studentesse/studenti dovranno accedere al sistema Prodigit e - con le stesse modalità utilizzate per la prenotazione del posto in aula durante le lezioni e l’apposita funzione “Prenota Aula per esame” - dovranno effettuare la prenotazione per aula, giorno e orario. Si ricorda che le prenotazioni su Prodigit saranno aperte fino alle ore 24.00 di 2 giorni prima della data dell’esame in presenza. Il giorno della prova, all’orario stabilito, studentesse/studenti convocate/i per sostenere l’esame nella fascia oraria che è stata loro comunicata, dovranno accedere all’aula indicata utilizzando il modulo di prenotazione, come per le lezioni in presenza (in merito, cfr.: https://www.uniroma1.it/it/notizia/covid-19-fase-3-lezioni-esami-e-lauree-presenza-e-distanza;  https://www.uniroma1.it/it/notizia/covid-19-indicazioni-per-comunita-sapienza ).

 

 

 

LEZIONE DI ESTETICA DEL 27 MAGGIO 2022: LA LEZIONE SI TERRÀ DALLE ORE 13.30 ALLE ORE 15.30

 

Con riferimento alla lezione di Estetica del giorno venerdi 27 maggio 2022, si comunica il seguente cambio di orario (dovuto a motivazioni di ordine logistico-organizzativo): la lezione in oggetto si terrà, sempre in aula 6, dalle ore 13.30 alle ore 15.30.
Per coloro che seguiranno da remoto, il link Meet da utilizzare per la suddetta lezione è il seguente:
meet.google.com/tvn-fkxs-ftu

 

 

 

LEZIONE DI LUNEDI 16 MAGGIO 2022: SEMINARIO "ARTE E MUSICA. UNA RIFLESSIONE FILOSOFICA" (14.30-17.30) - LINK MEET DA UTILIZZARE (ESCLUSIVAMENTE) PER LA LEZIONE DEL 16 MAGGIO 2022

 

Con riferimento alla lezione di Estetica del giorno lunedi 16 maggio 2022 (aula XII), nel ricordare che, all'interno della suddetta lezione, si svolgerà - dalle ore 14.30 alle ore 17.30 - il seminario "Arte e musica. Una riflessione filosofica" (in occasione della presentazione dei volumi di Giuseppe Di Giacomo "Richard Wagner. Una guida filosofica" e "La bellezza abbandonata"), si comunica, per chi seguirà la lezione da remoto, il link Meet da utilizzare per l'evento in oggetto: meet.google.com/dyw-pgov-rox


Si ricorda che tale link Meet sarà valido esclusivamente per la lezione di lunedi 16 maggio 2022.
Per le lezioni che si svolgeranno nei lunedi successivi al giorno 16 maggio, continuerà quindi ad essere valido il link Meet finora utilizzato e comunicato all'inizio del corso.
Si raccomanda la massima puntualità.

 

 

 

 

ANNULLAMENTO DELLA LEZIONE DI ESTETICA DEL GIORNO 29 APRILE 2022 (LA PROSSIMA LEZIONE SI TERRÀ, QUINDI, IL GIORNO 2 MAGGIO 2022)

Come già comunicato in aula, si ricorda che il giorno venerdi 29 aprile 2022 la lezione del corso di Estetica non avrà luogo (per motivi di ordine logistico-istituzionale). Si ricorda, quindi, che la prossima lezione del corso di Estetica si terrà il giorno lunedi 2 maggio 2022.

 

 

CORSO DI ESTETICA (a.a. 2021-2022 - II SEMESTRE) - AGGIORNAMENTI E INDICAZIONI OPERATIVE

 

Nel ricordare che il corso di Estetica (a.a. 2021-2022, II semestre) avrà inizio il giorno lunedi 28 febbraio 2022, si ricorda pure che le lezioni si terranno in presenza, garantendo anche la fruizione simultanea via streaming (a distanza) secondo quanto previsto dalla normativa attualmente vigente (cfr.: https://www.uniroma1.it/it/notizia/covid-19-fase-3-lezioni-esami-e-lauree-presenza-e-distanza).

 

Si ricorda, inoltre, che le lezioni si svolgeranno il lunedi (14.30-16.30) presso l’aula XII di Villa Mirafiori e il venerdi (14.30-16.30) presso l’aula VI di Villa Mirafiori.

 

Per coloro che avessero bisogno di seguire le lezioni da remoto, i link Meet da utilizzare (uno per la lezione del lunedi e uno per la lezione del venerdi) sono visualizzabili all’interno della piattaforma Classroom. Tali link Meet, salvo diversa indicazione, resteranno validi per l’intera durata del corso. Si ricorda che, per fruire delle lezioni da remoto, studentesse e studenti potranno collegarsi alla videoconferenza Meet entro e non oltre il primo quarto d’ora a partire dall’orario di inizio della lezione indicato, e cioè entro le ore 14.45. Dopo tale orario non sarà più possibile consentire l’accesso. Si ricorda che, per seguire le lezioni via streaming, occorre utilizzare l’account di posta istituzionale Sapienza (@uniroma1.it).

 

Le coordinate per accedere alla suddetta piattaforma Classroom sono le seguenti: xvnegu7

 

All’interno della medesima piattaforma Classroom, studentesse e studenti che avessero difficoltà a reperire i testi d’esame potranno trovare il pdf delle parti selezionate, relative a tali testi, oggetto del programma d’esame.

 

Non è prevista la registrazione delle lezioni da parte della cattedra.

 

 

 

 

 

 

PROSSIMO APPELLO D'ESAME (3 NOVEMBRE 2021): AGGIORNAMENTI OPERATIVI

 

Con riferimento al prossimo appello d’esame (3 novembre 2021), si ricorda che, una volta chiuse le prenotazioni su Infostud, si procederà alla calendarizzazione relativa agli esami in presenza e a quella relativa agli esami da remoto. Come di consueto, nella definizione delle due diverse calendarizzazioni si darà priorità a quella relativa agli esami in presenza.

In ottemperanza alla normativa attualmente vigente che regola le misure sanitarie anti-Covid da adottare, studentesse/studenti che svolgeranno l’esame in presenza saranno divise/i in piccoli gruppi e saranno quindi convocate/i per sostenere l’esame in fasce orarie differenziate. Dopo la chiusura delle prenotazioni su Infostud, nel corso dunque della settimana che precede l’appello d’esame, studentesse/studenti che si sono prenotate/i all’esame in presenza riceveranno via mail, sul loro account di posta istituzionale Sapienza, la comunicazione relativa alla data, all’orario e all’aula in cui si svolgerà il loro esame in presenza. Una volta ricevuta tale comunicazione, studentesse/studenti dovranno accedere a Prodigit e – con le stesse modalità utilizzate per la prenotazione del posto in aula durante le lezioni e l’apposita funzione “Prenota Aula per esame” – dovranno effettuare la prenotazione per aula, giorno e orario. Si ricorda che le prenotazioni su Prodigit saranno aperte fino alle ore 24.00 di 2 giorni prima della data dell’esame in presenza.

Studentesse/studenti che avessero deciso di non sostenere più l’esame sono fortemente invitate/i ad annullare la loro prenotazione su Infostud.

Si ricorda che, secondo la normativa attualmente vigente, gli esami di profitto sono svolti in presenza,  garantendo la possibilità di sostenere l’esame a distanza a studenti  fragili, in isolamento, in quarantena o esenti dalla vaccinazione anti  Covid-19 e, eventualmente, per motivate esigenze valutate dalle strutture didattiche, nel rispetto delle Linee Guida del MUR di cui all’All. 18 del DPCM del 2 marzo 2021 (cfr.: https://www.uniroma1.it/it/notizia/covid-19-fase-3-lezioni-esami-e-lauree-presenza-e-distanza).

Studentesse/studenti che avessero dunque bisogno di sostenere l'esame da remoto, sono pregate/i di inviare via mail al docente la loro motivata richiesta di sostenere l’esame in modalità telematica. Studentesse/studenti che avranno inviato la loro motivata richiesta di sostenere l’esame a distanza riceveranno via mail, sul loro account di posta istituzionale, la comunicazione relativa alla data e all’orario in cui si svolgerà l’esame a distanza.

 

 

PROSSIMO APPELLO D'ESAME (20 SETTEMBRE 2021): AGGIORNAMENTI OPERATIVI

 

 

Con riferimento al prossimo appello d’esame (20 settembre 2021), si ricorda che, una volta chiuse le prenotazioni su Infostud, si procederà alla calendarizzazione relativa agli esami in presenza e a quella relativa agli esami da remoto. Come già comunicato, nella definizione delle due diverse calendarizzazioni si darà priorità a quella relativa agli esami in presenza. In ottemperanza alla normativa attualmente vigente che regola le misure sanitarie anti-Covid da adottare, studentesse/studenti che svolgeranno l’esame in presenza saranno divise/i in piccoli gruppi e saranno quindi convocate/i per sostenere l’esame in fasce orarie differenziate. Dopo la chiusura delle prenotazioni su Infostud, nel corso dunque della settimana che precede l’appello d’esame, studentesse/studenti che si sono prenotate/i all’esame in presenza riceveranno via mail, sul loro account di posta istituzionale Sapienza, la comunicazione relativa alla data, all’orario e all’aula in cui si svolgerà il loro esame in presenza. Una volta ricevuta tale comunicazione, studentesse/studenti dovranno accedere a Prodigit e – con le stesse modalità utilizzate per la prenotazione del posto in aula durante le lezioni e l’apposita funzione “Prenota Aula per esame” – dovranno effettuare la prenotazione per aula, giorno e orario. Si ricorda che le prenotazioni su Prodigit saranno aperte fino alle ore 24.00 di 3 giorni prima della data dell’esame in presenza.

 

Studentesse/studenti che si sono prenotate/i all’esame a distanza riceveranno via mail, sul loro account di posta istituzionale, la comunicazione relativa alla data e all’orario in cui si svolgerà l’esame a distanza.

 

Studentesse/studenti che avessero deciso di non sostenere più l’esame sono fortemente invitate/i ad annullare la loro prenotazione su Infostud.

 

Com’è noto, studentesse/studenti che hanno bisogno di sostenere l'esame da remoto, e che si sono quindi prenotate/i su Infostud scegliendo tale opzione, sono pregate/i di inviare via mail al docente la loro motivata richiesta.

 

 

 

 

 

PROSSIMO APPELLO D'ESAME (6 SETTEMBRE 2021): AGGIORNAMENTI OPERATIVI

 

Con riferimento al prossimo appello d’esame (6 settembre 2021), si ricorda che, una volta chiuse le prenotazioni su Infostud, si procederà alla calendarizzazione relativa agli esami in presenza e a quella relativa agli esami da remoto. Come già comunicato, nella definizione delle due diverse calendarizzazioni si darà priorità a quella relativa agli esami in presenza. In ottemperanza alla normativa attualmente vigente che regola le misure sanitarie anti-Covid da adottare, studentesse/studenti che svolgeranno l’esame in presenza saranno divise/i in piccoli gruppi e saranno quindi convocate/i per sostenere l’esame in fasce orarie differenziate. Dopo la chiusura delle prenotazioni su Infostud, nel corso dunque della settimana che precede l’appello d’esame, studentesse/studenti che si sono prenotate/i all’esame in presenza riceveranno via mail, sul loro account di posta istituzionale Sapienza, la comunicazione relativa alla data, all’orario e all’aula in cui si svolgerà il loro esame in presenza. Una volta ricevuta tale comunicazione, studentesse/studenti dovranno accedere a Prodigit e – con le stesse modalità utilizzate per la prenotazione del posto in aula durante le lezioni e l’apposita funzione “Prenota Aula per esame” – dovranno effettuare la prenotazione per aula, giorno e orario. Si ricorda che le prenotazioni su Prodigit saranno aperte fino alle ore 24.00 di 3 giorni prima della data dell’esame in presenza.

 

Studentesse/studenti che si sono prenotate/i all’esame a distanza riceveranno via mail, sul loro account di posta istituzionale, la comunicazione relativa alla data e all’orario in cui si svolgerà l’esame a distanza.

 

Studentesse/studenti che avessero deciso di non sostenere più l’esame sono fortemente invitate/i ad annullare la loro prenotazione su Infostud.

 

Com’è noto, studentesse/studenti che hanno bisogno di sostenere l'esame da remoto, e che si sono quindi prenotate/i su Infostud scegliendo tale opzione, sono pregate/i di inviare via mail al docente la loro motivata richiesta.

 

 

 

 

PROSSIMO APPELLO D'ESAME (15 LUGLIO 2021): AGGIORNAMENTI OPERATIVI

 

Con riferimento al prossimo appello d’esame (15 luglio 2021), si ricorda che, una volta chiuse le prenotazioni su Infostud, si procederà alla calendarizzazione relativa agli esami in presenza e a quella relativa agli esami da remoto. Come già comunicato, nella definizione delle due diverse calendarizzazioni si darà priorità a quella relativa agli esami in presenza. In ottemperanza alla normativa attualmente vigente che regola le misure sanitarie anti-Covid da adottare, studentesse/studenti che svolgeranno l’esame in presenza saranno divise/i in piccoli gruppi e saranno quindi convocate/i per sostenere l’esame in fasce orarie differenziate. Dopo la chiusura delle prenotazioni su Infostud, nel corso dunque della settimana che precede l’appello d’esame, studentesse/studenti che si sono prenotate/i all’esame in presenza riceveranno via mail, sul loro account di posta istituzionale Sapienza, la comunicazione relativa alla data, all’orario e all’aula in cui si svolgerà il loro esame in presenza. Una volta ricevuta tale comunicazione, studentesse/studenti dovranno accedere a Prodigit e – con le stesse modalità utilizzate per la prenotazione del posto in aula durante le lezioni e l’apposita funzione “Prenota Aula per esame” – dovranno effettuare la prenotazione per aula, giorno e orario. Si ricorda che le prenotazioni su Prodigit saranno aperte fino alle ore 24.00 di 3 giorni prima della data dell’esame in presenza.
Studentesse/studenti che si sono prenotate/i all’esame a distanza riceveranno via mail, sul loro account di posta istituzionale, la comunicazione relativa alla data e all’orario in cui si svolgerà l’esame a distanza.
Studentesse/studenti che avessero deciso di non sostenere più l’esame sono fortemente invitate/i ad annullare la loro prenotazione su Infostud.
Com’è noto, studentesse/studenti che hanno bisogno di sostenere l'esame da remoto, e che si sono quindi prenotate/i su Infostud scegliendo tale opzione, sono pregate/i di inviare via mail al docente la loro motivata richiesta.

 

 

 

PROSSIMO APPELLO D'ESAME (30 GIUGNO 2021): AGGIORNAMENTI OPERATIVI

 

Con riferimento al prossimo appello d’esame (30 giugno 2021), si ricorda che, una volta chiuse le prenotazioni su Infostud, si procederà alla calendarizzazione relativa agli esami in presenza e a quella relativa agli esami da remoto. Come già comunicato, nella definizione delle due diverse calendarizzazioni si darà priorità a quella relativa agli esami in presenza. In ottemperanza alla normativa attualmente vigente che regola le misure sanitarie anti-Covid da adottare, studentesse/studenti che svolgeranno l’esame in presenza saranno divise/i in piccoli gruppi e saranno quindi convocate/i per sostenere l’esame in fasce orarie differenziate. Dopo la chiusura delle prenotazioni su Infostud, nel corso dunque della settimana che precede l’appello d’esame, studentesse/studenti che si sono prenotate/i all’esame in presenza riceveranno via mail, sul loro account di posta istituzionale Sapienza, la comunicazione relativa alla data, all’orario e all’aula in cui si svolgerà il loro esame in presenza. Una volta ricevuta tale comunicazione, studentesse/studenti dovranno accedere a Prodigit e – con le stesse modalità utilizzate per la prenotazione del posto in aula durante le lezioni e l’apposita funzione “Prenota Aula per esame” – dovranno effettuare la prenotazione per aula, giorno e orario. Si ricorda che le prenotazioni su Prodigit saranno aperte fino alle ore 24.00 di 3 giorni prima della data dell’esame in presenza.

 

Studentesse/studenti che si sono prenotate/i all’esame a distanza riceveranno via mail, sul loro account di posta istituzionale, la comunicazione relativa alla data e all’orario in cui si svolgerà l’esame a distanza.

 

Studentesse/studenti che avessero deciso di non sostenere più l’esame sono fortemente invitate/i ad annullare la loro prenotazione su Infostud.

Com’è noto, studentesse/studenti che hanno bisogno di sostenere l'esame da remoto, e che si sono quindi prenotate/i su Infostud scegliendo tale opzione, sono pregate/i di inviare via mail al docente la loro motivata richiesta.

 

 

 

PROSSIMO APPELLO D'ESAME (10 GIUGNO 2021): AGGIORNAMENTI OPERATIVI

 

Con riferimento al prossimo appello d'esame (10 giugno 2021), si ricorda che, una volta chiuse le prenotazioni su Infostud, si procederà alla calendarizzazione relativa agli esami in presenza e a quella relativa agli esami da remoto. Come già comunicato, nella definizione delle due diverse calendarizzazioni si darà priorità a quella relativa agli esami in presenza. In ottemperanza alla normativa attualmente vigente che regola le misure sanitarie anti-Covid da adottare, studentesse/studenti che svolgeranno l'esame in presenza saranno divise/i in piccoli gruppi e saranno quindi convocate/i per sostenere l'esame in fasce orarie differenziate. Dopo la chiusura delle prenotazioni su Infostud, nel corso dunque della settimana che precede l'appello d'esame, studentesse/studenti che si sono prenotate/i all'esame in presenza riceveranno via mail, sul loro account di posta istituzionale Sapienza, la comunicazione relativa alla data, all'orario e all'aula in cui si svolgerà il loro esame in presenza.

Studentesse/studenti che si sono prenotate/i all'esame a distanza riceveranno via mail, sul loro account di posta istituzionale, la comunicazione relativa alla data e all'orario in cui si svolgerà l'esame a distanza. Studentesse/studenti che avessero deciso di non sostenere più l'esame sono fortemente invitate/i ad annullare la loro prenotazione su Infostud.

Come noto, studentesse/studenti che hanno bisogno di sostenere l'esame da remoto, e che si sono quindi prenotate/i su Infostud scegliendo tale opzione, sono pregate/i di inviare via mail al docente la loro motivata richiesta.

 

 

 

 

Annullamento della lezione di Estetica del giorno 28 maggio 2021 (la prossima lezione di Estetica si terrà, quindi, lunedi 31 maggio 2021)

 

Si comunica che, per un concomitante impegno istituzionale del docente, la lezione del corso di Estetica prevista per venerdi 28 maggio 2021 non avrà luogo. La prossima lezione del corso di Estetica si terrà, quindi, lunedi 31 maggio 2021.

 

 

PROSSIMA SESSIONE D'ESAMI (SESSIONE ESTIVA): AGGIORNAMENTI OPERATIVI

 

Con riferimento alla prossima sessione d'esame (sessione estiva), secondo le indicazioni fornite dal Preside (cfr.:  https://www.lettere.uniroma1.it/node/55027), studentesse e studenti che - per motivate esigenze - intendessero sostenere l'esame in modalità "da remoto", e che si fossero quindi prenotati su Infostud scegliendo tale opzione, devono inviarmi una mail motivando la loro richiesta. Studentesse e studenti che intendessero sostenere l'esame da remoto sono quindi pregate/i di inviarmi tale motivata richiesta, via mail, entro la deadline fissata su Infostud come termine ultimo entro il quale è possibile prenotarsi all'appello d'esame.

Tenendo conto delle modalità di svolgimento degli esami e delle relative esigenze di ordine logistico (distribuzione razionale degli spazi e suddivisione delle/degli esaminande/esaminandi in gruppi per evitare sovraffollamenti), per favorire la messa in atto dei necessari interventi organizzativi in tempo utile e con adeguato anticipo, studentesse e studenti che si fossero già prenotate/i su Infostud e che avessero deciso, o decidessero, di non sostenere più l'esame, sono fortemente invitate/i a cancellare la loro prenotazione su Infostud.

 

L'aula in cui avranno luogo gli esami in presenza sarà comunicata per tempo non appena l'organizzazione delle aule per gli appelli sarà stata predisposta - sulla base del numero delle/degli studentesse/studenti prenotate/i su Infostud - dalla Segreteria Didattica. Anche la calendarizzazione degli esami - sia quella relativa agli esami svolti in presenza sia quella relativa agli esami svolti a distanza - sarà comunicata per tempo non appena tali operazioni organizzative, svolte in collaborazione con la Segreteria Didattica, saranno giunte a compimento. P er quanto riguarda la calendarizzazione degli esami, procedendo coerentemente rispetto alla normativa attualmente vigente, si darà priorità a quelli svolti in presenza.

 

Le candidate/candidati che abbiano l'esigenza di sostenere l'esame a distanza, devono seguire le indicazioni operative, relative appunto agli esami on-line, che saranno comunicate su questa pagina (a questo riguardo, si invita a leggere attentamente e ad attenersi alle indicazioni contenute nel DR del 1.4.2020, che regola le procedure e spiega in dettaglio le modalità di svolgimento dell’esame: https://www.uniroma1.it/sites/default/files/field_file_allegati/dr_procedura_esami_orali_profitto_modalita_telematica_0.pdf ).

Per coloro che sosterranno l'esame in presenza, si ricorda di prendere attentamente visione e di attenersi scrupolosamente alle linee-guida che regolano l'accesso nelle sedi della Sapienza: cfr. https://www.uniroma1.it/it/notizia/covid-19-procedure-di-accesso-alle-sedi-sapienza

Si ricorda che, per l’accesso agli appelli d'esame telematici, è ammesso il solo utilizzo dell’account di posta istituzionale Sapienza (@uniroma1.it).

Chiunque altra/o volesse assistere allo svolgimento degli esami è pregato di richiedere via mail al Presidente della Commissione il link della videoconferenza Meet pubblica.

 

 

 

 

 

 

 

CORSO DI ESTETICA - AGGIORNAMENTI

 

Si comunica che, a partire dalla ripresa delle attività didattiche dopo le vacanze di Pasqua, le lezioni del corso di Estetica torneranno a essere svolte in presenza, secondo la modalità della didattica "mista": lezioni svolte in presenza simultaneamente fruibili in streaming, in videoconferenza Meet, per chi segue a distanza.
Si ricorda che, per prenotare il posto in aula, occorre utilizzare il sistema Prodigit.
Secondo le direttive istituzionali che sono state diramate a riguardo, per rafforzare le misure di prevenzione anti-Covid, le effettive presenze in aula saranno verificate dal docente.
Le studentesse/gli studenti che seguiranno le lezioni in presenza sono tenute/i al rispetto scrupoloso delle norme di sicurezza anti-COVID. A questo proposito, si invita alla lettura e al più rigoroso rispetto delle istruzioni fornite dall’Ateneo in materia di prevenzione e gestione del rischio COVID-19 (cfr.: https://www.uniroma1.it/it/https%3A//www.uniroma1.it/it/pagina/malattie-...https://www.uniroma1.it/it/notizia/covid-19-fase-2-procedure-di-accesso-alle-sedi-delluniversita).
Le studentesse/gli studenti che seguiranno le lezioni a distanza (da remoto), sono tenute/i a collegarsi alla videoconferenza Meet, utilizzando esclusivamente il loro account istituzionale di posta elettronica (mail Sapienza), entro e non oltre il primo quarto d’ora a partire dall’orario di inizio della lezione indicato. Le studentesse/gli studenti che seguiranno a distanza dovranno quindi collegarsi alla videoconferenza Meet nei seguenti orari: il lunedi dalle ore 15.30 alle ore 15.45 (dopo tale orario non sarà più possibile autorizzare la partecipazione al collegamento) e il venerdi dalle ore 14.30 alle ore 14.45 (dopo tale orario non sarà più possibile autorizzare la partecipazione al collegamento).
I link Meet da utilizzare per la fruizione a distanza sono sempre quelli che sono stati comunicati all'inizio del corso e che sono visualizzabili accedendo alla piattaforma Classroom del corso.

 

 

APPELLO D'ESAME DEL 7 APRILE 2021 - AGGIORNAMENTI

Con riferimento alla prossima sessione d’esame (appello del giorno 7 aprile 2021), si comunica quanto segue:

1) L’appello si terrà alle ore 12.30 del giorno 7 aprile 2021 e si svolgerà, in forma telematica, secondo le modalità stabilite e spiegate nel DR del 1-4-2020 (cfr.: https://www.uniroma1.it/sites/default/files/field_file_allegati/dr_procedura_esami_orali_profitto_modalita_telematica_0.pdf ). Si invitano le studentesse/gli studenti a leggere attentamente il testo del suddetto DR, che regola le procedure e spiega in dettaglio le modalità di svolgimento dell’esame, e ad attenersi alle indicazioni in esso contenute.

2) Le candidate/i candidati che si sono prenotate/i su Infostud per sostenere l’esame sono pregate/i di comunicare al docente – entro e non oltre la giornata del 5 aprile 2021 – il loro indirizzo di posta elettronica istituzionale (@uniroma1.it). Contestualmente, le studentesse/gli studenti che devono sostenere l’esame sono anche pregate/i di comunicare il loro numero di matricola. Secondo quanto stabilito nel DR, durante lo svolgimento della prova d’esame, il docente si rivolgerà alle candidate/ai candidati utilizzando esclusivamente il loro numero di matricola (al fine di garantire la riservatezza dei dati delle candidate/i). Ai fini dello svolgimento dell’esame, e per tutte le operazioni connesse, le studentesse/gli studenti sono tenute/i a utilizzare esclusivamente il loro indirizzo di posta elettronica istituzionale (@uniroma1.it). Prossimamente, le candidate/i candidati riceveranno una mail, nel loro account di Posta Sapienza, dove troveranno l’indicazione dei due indirizzi Meet (uno pubblico e uno riservato) da utilizzare. L’indirizzo Meet pubblico verrà utilizzato per l’appello e per lo svolgimento delle prove d’esame. L’indirizzo Meet riservato verrà utilizzato per l’identificazione delle/i candidate/i. Alle ore 12.30 del giorno 7 aprile 2021, quindi, per l’apertura dell’appello, le/i candidate/i sono tenute/i a collegarsi all’indirizzo Meet pubblico (e non a quello riservato).

3) In sede di appello d’esame, prima dello svolgimento della prova, l’identificazione della candidata/del candidato avverrà mediante verifica del documento di identità o Card studenti in corso di validità. Tale identificazione verrà effettuata, secondo quanto stabilito nel DR, utilizzando il link riservato di Meet preposto allo scopo e preventivamente comunicato alle studentesse/agli studenti iscritte/i all’esame.

4) Le prove d’esame sono pubbliche. E’ dunque permesso l’accesso virtuale alla visione e all’ascolto dell’esame da parte di terze persone, oltre al candidato, agli altri candidati e alla Commissione, che, allo scopo – secondo quanto stabilito nel DR – vengono autorizzate dal Presidente della Commissione. A tale scopo, le terze persone che appunto volessero assistere allo svolgimento delle prove d’esame sono pregate di comunicarlo via mail al docente prima della data di svolgimento dell’appello (dunque entro il giorno 6 aprile 2021).

5) E’ fatto assoluto divieto a chiunque di registrare, per intero o in parte, con strumenti di qualsiasi tipologia, l’audio, il video o l’immagine della seduta a distanza e di diffondere gli stessi in qualsivoglia modo siano stati ottenuti (cfr. DR).

6) L’ordine di svolgimento delle prove d’esame, e quindi la loro calendarizzazione, verranno comunicati, il giorno 7 aprile 2021, subito dopo lo svolgimento dell’appello e prima dell’inizio delle prove d’esame.

7) Le studentesse/gli studenti che si sono già prenotate/i all’esame su Infostud e che avessero deciso, o che decidessero, di non sostenere più l’esame sono pregate/i di cancellare la loro prenotazione su Infostud.

8) Si raccomanda, in vista dello svolgimento della procedura d’esame, il controllo della corretta funzionalità dei mezzi tecnici utilizzati, come pure il controllo della tenuta e dell’efficacia della connessione Internet.

9) Si raccomanda la massima puntualità.

 

 

 

 

COMUNICAZIONE RELATIVA ALLA LEZIONE DI ESTETICA E ALLA LEZIONE DEL CORSO DI TIROCINIO IN "SCRITTURA E RICERCA FILOSOFICA" DEL GIORNO 26 MARZO 2021

 

Si comunica che il giorno venerdi 26 marzo 2021, per motivi di carattere medico (effettuazione, da parte del docente, della vaccinazione anti-Covid), non si terranno né la lezione del corso di Estetica (prevista per le ore 14.30-16.30) né la lezione del corso di tirocinio in "Scrittura e ricerca filosofica" (prevista per le ore 16.30-18.30).

 

 

 

CORSO DI ESTETICA - DIDATTICA A DISTANZA

 

A partire da lunedì 15 marzo 2021 la frequenza in presenza è sospesa sino a nuova disposizione. Il corso continuerà regolarmente nella modalità a distanza secondo l'orario prestabilito:

 

- lunedi: 15.30-17.30
- venerdi: 14.30-16.30

 

I link Meet da utilizzare per assistere alla lezione telematica sono quelli, già precedentemente comunicati, visualizzabili all'interno della piattaforma Classroom.
Si ricorda che il codice da utilizzare per l’accesso alla piattaforma Classroom è il seguente: ewrnrhy.
Si ricorda che, per accedere alla piattaforma Classroom, è necessario utilizzare il proprio account di posta istituzionale Sapienza.
Si ricorda che, per assistere alle lezioni erogate a distanza, studentesse/studenti sono tenute/i a collegarsi alla videoconferenza Meet utilizzando esclusivamente il loro account di posta istituzionale Sapienza. 
Per seguire le lezioni, è necessario collegarsi alla videoconferenza Meet negli orari sopra indicati, e cioè: il lunedi alle ore 15.30 e il venerdi alle ore 14.30.
 

 

 

 

CORSO DI ESTETICA (a.a. 2020-2021 - SECONDO SEMESTRE): AGGIORNAMENTI E INDICAZIONI OPERATIVE

 

Con riferimento al corso di Estetica (a.a. 2020-2021), II semestre, si comunica quanto segue:

 

1) Si ricorda che, secondo la normativa attualmente vigente (cfr.:  https://www.uniroma1.it/it/notizia/covid-19-fase-3-lezioni-esami-e-lauree-presenza-e-distanza ), le lezioni verranno erogate in modalità di “didattica mista” (lezioni in presenza, da prenotarsi esclusivamente mediante l’uso del sistema Prodigit, contemporaneamente trasmesse in streaming per la fruizione a distanza).

Secondo le direttive istituzionali che sono state diramate a riguardo, per rafforzare le misure di prevenzione anti-Covid, le effettive presenze in aula saranno verificate dal docente.

 

2) le lezioni avranno inizio il giorno 8 marzo 2021 e si terranno con il seguente orario:

Lunedì: 15.30 - 17.30 (Aula XII - Villa Mirafiori - Piano terra (esterno))

Venerdì': 14.30 - 16.30 (Aula VI - Villa Mirafiori - Piano terra)

 

3) Le studentesse/gli studenti che seguiranno le lezioni in presenza sono tenute/i al rispetto scrupoloso delle norme di sicurezza anti-COVID. A questo proposito, si invita alla lettura e al più rigoroso rispetto delle istruzioni fornite dall’Ateneo in materia di prevenzione e gestione del rischio COVID-19

 (cfr.: https://www.uniroma1.it/it/https%3A//www.uniroma1.it/it/pagina/malattie-...https://www.uniroma1.it/it/notizia/covid-19-fase-2-procedure-di-accesso-alle-sedi-delluniversita).

 

4) Le studentesse/gli studenti che seguiranno le lezioni a distanza (da remoto), sono tenute/i a collegarsi alla videoconferenza Meet, utilizzando esclusivamente il loro account istituzionale di posta elettronica (mail Sapienza), entro e non oltre il primo quarto d’ora a partire dall’orario di inizio della lezione indicato. Le studentesse/gli studenti che seguiranno a distanza dovranno quindi collegarsi alla videoconferenza Meet nei seguenti orari: il lunedi dalle ore 15.30 alle ore 15.45 (dopo tale orario non sarà più possibile autorizzare la partecipazione al collegamento) e il venerdi dalle ore 14.30 alle ore 14.45 (dopo tale orario non sarà più possibile autorizzare la partecipazione al collegamento).

 

5) I link Meet da utilizzare per la partecipazione in streaming alle lezioni sono visualizzabili all’interno della piattaforma Classroom (salvo diverse indicazioni, tali link saranno validi per l’intera durata del corso).

Si ricorda che alla piattaforma Classroom è possibile accedere unicamente con l’indirizzo di posta elettronica Sapienza (@uniroma1.it). Per visualizzare i link Meet da utilizzare ai fini della partecipazione al corso in streaming, le studentesse/gli studenti che appunto frequenteranno da remoto sono quindi invitate/i ad accedere alla suddetta piattaforma Classroom.

Il codice del corso da utilizzare per l’accesso alla piattaforma Classroom è il seguente: ewrnrhy.

 

6) All’interno della medesima piattaforma Classroom sono stati anche caricati, in formato pdf, i materiali bibliografici che compongono l’ultimo punto del programma d’esame, quello cioè denominato (nella descrizione del programma disponibile all’interno del sito di Ateneo e di Facoltà): “Materiale bibliografico disponibile presso…”.

 

Si ricorda che quelle appena indicate – e cioè: la visualizzazione dei link Meet da utilizzare per la fruizione a distanza delle lezioni e la visualizzazione dei materiali bibliografici corrispondenti all’ultimo punto del programma d’esame – sono, ai fini del corso, le uniche funzioni per il cui assolvimento è stata attivata la suddetta piattaforma Classroom. Per eventuali domande da porre al docente, studentesse e studenti sono quindi pregate/i di utilizzare non la piattaforma Classroom, ma i consueti canali di comunicazione (e cioè l’indirizzo di posta elettronica del docente).

 

7) Le studentesse/gli studenti che seguiranno le lezioni a distanza, sono tenute/i a collegarsi alla videoconferenza Meet utilizzando esclusivamente l’account di posta istituzionale (indirizzo di posta elettronica fornito da Sapienza). Coloro che, per particolari ragioni amministrative, fossero ancora privi di tale account, sono quindi invitati a procurarselo quanto prima.

 

8) Non è prevista la registrazione delle lezioni da parte della cattedra.

 

 

 

 

 

ESTETICA (a.a. 2020-2021) - II SEMESTRE

 

Si ricorda che le lezioni avranno inizio il giorno 8 marzo 2021 e si terranno con il seguente orario:

Lunedì 15.30 - 17.30 (Aula XII - Villa Mirafiori - Piano terra (esterno))

Venerdì' 14.30 - 16.30 (Aula VI - Villa Mirafiori - Piano terra)

Secondo la normativa attualmente vigente (cfr.: https://www.uniroma1.it/it/notizia/covid-19-fase-3-lezioni-esami-e-lauree-presenza-e-distanza ), le lezioni si terranno in modalità di didattica mista (lezioni in presenza, da prenotarsi mediante il sistema Prodigit, contemporaneamente trasmesse in streaming per la fruizione a distanza).

Ulteriori informazioni tecnico-operative verranno fornite prossimamente.

 

 

 

PROSSIMO APPELLO D'ESAME: 16 FEBBRAIO 2021 - AGGIORNAMENTI

 

Con riferimento alla prossima sessione d’esame (appello del giorno 16 febbraio 2021), si comunica quanto segue:

 

1) L’appello si terrà alle ore 11.30 del giorno 16 febbraio 2021 e si svolgerà, in forma telematica, secondo le modalità stabilite e spiegate nel DR del 1-4-2020 (cfr.: https://www.uniroma1.it/sites/default/files/field_file_allegati/dr_procedura_esami_orali_profitto_modalita_telematica_0.pdf ). Si invitano le studentesse/gli studenti a leggere attentamente il testo del suddetto DR, che regola le procedure e spiega in dettaglio le modalità di svolgimento dell’esame, e ad attenersi alle indicazioni in esso contenute.

 

 

2) Le candidate/i candidati che si sono prenotate/i su Infostud per sostenere l’esame sono pregate/i di comunicare al docente – entro e non oltre la giornata del 15 febbraio 2021 – il loro indirizzo di posta elettronica istituzionale (@uniroma1.it). Contestualmente, le studentesse/gli studenti che devono sostenere l’esame sono anche pregate/i di comunicare il loro numero di matricola. Secondo quanto stabilito nel DR, durante lo svolgimento della prova d’esame, il docente si rivolgerà alle candidate/ai candidati utilizzando esclusivamente il loro numero di matricola (al fine di garantire la riservatezza dei dati delle candidate/i). Ai fini dello svolgimento dell’esame, e per tutte le operazioni connesse, le studentesse/gli studenti sono tenute/i a utilizzare esclusivamente il loro indirizzo di posta elettronica istituzionale (@uniroma1.it). Prossimamente, le candidate/i candidati riceveranno una mail, nel loro account di Posta Sapienza, dove troveranno l’indicazione dei due indirizzi Meet (uno pubblico e uno riservato) da utilizzare. L’indirizzo Meet pubblico verrà utilizzato per l’appello e per lo svolgimento delle prove d’esame. L’indirizzo Meet riservato verrà utilizzato per l’identificazione delle/i candidate/i. Alle ore 11.30 del giorno 16 febbraio 2021, quindi, per l’apertura dell’appello, le/i candidate/i sono tenute/i a collegarsi all’indirizzo Meet pubblico (e non a quello riservato).

 

3) In sede di appello d’esame, prima dello svolgimento della prova, l’identificazione della candidata/del candidato avverrà mediante verifica del documento di identità o Card studenti in corso di validità. Tale identificazione verrà effettuata, secondo quanto stabilito nel DR, utilizzando il link riservato di Meet preposto allo scopo e preventivamente comunicato alle studentesse/agli studenti iscritte/i all’esame.

 

4) Le prove d’esame sono pubbliche. E’ dunque permesso l’accesso virtuale alla visione e all’ascolto dell’esame da parte di terze persone, oltre al candidato, agli altri candidati e alla Commissione, che, allo scopo – secondo quanto stabilito nel DR – vengono autorizzate dal Presidente della Commissione. A tale scopo, le terze persone che appunto volessero assistere allo svolgimento delle prove d’esame sono pregate di comunicarlo via mail al docente prima della data di svolgimento dell’appello (dunque entro il giorno 16 febbraio 2021).

 

5) E’ fatto assoluto divieto a chiunque di registrare, per intero o in parte, con strumenti di qualsiasi tipologia, l’audio, il video o l’immagine della seduta a distanza e di diffondere gli stessi in qualsivoglia modo siano stati ottenuti (cfr. DR).

 

6) L’ordine di svolgimento delle prove d’esame, e quindi la loro calendarizzazione, verranno comunicati, il giorno 16 febbraio 2021, subito dopo lo svolgimento dell’appello e prima dell’inizio delle prove d’esame.

 

7) Le studentesse/gli studenti che si sono già prenotate/i all’esame su Infostud e che avessero deciso, o che decidessero, di non sostenere più l’esame sono pregate/i di cancellare la loro prenotazione su Infostud.

 

8) Si raccomanda, in vista dello svolgimento della procedura d’esame, il controllo della corretta funzionalità dei mezzi tecnici utilizzati, come pure il controllo della tenuta e dell’efficacia della connessione Internet.

 

9) Si raccomanda la massima puntualità.

 

 

 

PROSSIMO APPELLO D'ESAME: 26 GENNAIO 2021 - AGGIORNAMENTI

 

Con riferimento alla prossima sessione d’esame (appello del giorno 26 gennaio 2021), si comunica quanto segue:

 

1) L’appello si terrà alle ore 11.30 del giorno 26 gennaio 2021 e si svolgerà, in forma telematica, secondo le modalità stabilite e spiegate nel DR del 1-4-2020 (cfr.: https://www.uniroma1.it/sites/default/files/field_file_allegati/dr_procedura_esami_orali_profitto_modalita_telematica_0.pdf ). Si invitano le studentesse/gli studenti a leggere attentamente il testo del suddetto DR, che regola le procedure e spiega in dettaglio le modalità di svolgimento dell’esame, e ad attenersi alle indicazioni in esso contenute.

 

 

2) Le candidate/i candidati che si sono prenotate/i su Infostud per sostenere l’esame sono pregate/i di comunicare al docente – entro e non oltre la giornata del 25 gennaio 2021 – il loro indirizzo di posta elettronica istituzionale (@uniroma1.it). Contestualmente, le studentesse/gli studenti che devono sostenere l’esame sono anche pregate/i di comunicare il loro numero di matricola. Secondo quanto stabilito nel DR, durante lo svolgimento della prova d’esame, il docente si rivolgerà alle candidate/ai candidati utilizzando esclusivamente il loro numero di matricola (al fine di garantire la riservatezza dei dati delle candidate/i). Ai fini dello svolgimento dell’esame, e per tutte le operazioni connesse, le studentesse/gli studenti sono tenute/i a utilizzare esclusivamente il loro indirizzo di posta elettronica istituzionale (@uniroma1.it). Prossimamente, le candidate/i candidati riceveranno una mail, nel loro account di Posta Sapienza, dove troveranno l’indicazione dei due indirizzi Meet (uno pubblico e uno riservato) da utilizzare. L’indirizzo Meet pubblico verrà utilizzato per l’appello e per lo svolgimento delle prove d’esame. L’indirizzo Meet riservato verrà utilizzato per l’identificazione delle/i candidate/i. Alle ore 11.30 del giorno 26 gennaio 2021, quindi, per l’apertura dell’appello, le/i candidate/i sono tenute/i a collegarsi all’indirizzo Meet pubblico (e non a quello riservato).

 

3) In sede di appello d’esame, prima dello svolgimento della prova, l’identificazione della candidata/del candidato avverrà mediante verifica del documento di identità o Card studenti in corso di validità. Tale identificazione verrà effettuata, secondo quanto stabilito nel DR, utilizzando il link riservato di Meet preposto allo scopo e preventivamente comunicato alle studentesse/agli studenti iscritte/i all’esame.

 

4) Le prove d’esame sono pubbliche. E’ dunque permesso l’accesso virtuale alla visione e all’ascolto dell’esame da parte di terze persone, oltre al candidato, agli altri candidati e alla Commissione, che, allo scopo – secondo quanto stabilito nel DR – vengono autorizzate dal Presidente della Commissione. A tale scopo, le terze persone che appunto volessero assistere allo svolgimento delle prove d’esame sono pregate di comunicarlo via mail al docente prima della data di svolgimento dell’appello (dunque entro il giorno 26 gennaio 2021).

 

5) E’ fatto assoluto divieto a chiunque di registrare, per intero o in parte, con strumenti di qualsiasi tipologia, l’audio, il video o l’immagine della seduta a distanza e di diffondere gli stessi in qualsivoglia modo siano stati ottenuti (cfr. DR).

 

6) L’ordine di svolgimento delle prove d’esame, e quindi la loro calendarizzazione, verranno comunicati, il giorno 26 gennaio 2021, subito dopo lo svolgimento dell’appello e prima dell’inizio delle prove d’esame.

 

7) Le studentesse/gli studenti che si sono già prenotate/i all’esame su Infostud e che avessero deciso, o che decidessero, di non sostenere più l’esame sono pregate/i di cancellare la loro prenotazione su Infostud.

 

8) Si raccomanda, in vista dello svolgimento della procedura d’esame, il controllo della corretta funzionalità dei mezzi tecnici utilizzati, come pure il controllo della tenuta e dell’efficacia della connessione Internet.

 

9) Si raccomanda la massima puntualità.

 

 

 

ESAMI

Con riferimento all'appello d'esame che ha avuto inizio oggi, 11 gennaio 2021, si ricorda che gli esami proseguiranno - secondo la calendarizzazione stabilita e comunicata oggi in sede di appello - domani 12 gennaio 2021, a partire dalle ore 15.

 

 

 

PROSSIMO APPELLO D'ESAME: 11 GENNAIO 2021 - AGGIORNAMENTI

 

 

Con riferimento alla prossima sessione d’esame (appello del giorno 11 gennaio 2021), si comunica quanto segue:

 

1) L’appello si terrà alle ore 11.30 del giorno 11 gennaio 2021 e si svolgerà, in forma telematica, secondo le modalità stabilite e spiegate nel DR del 1-4-2020 (cfr.: https://www.uniroma1.it/sites/default/files/field_file_allegati/dr_procedura_esami_orali_profitto_modalita_telematica_0.pdf ). Si invitano le studentesse/gli studenti a leggere attentamente il testo del suddetto DR, che regola le procedure e spiega in dettaglio le modalità di svolgimento dell’esame, e ad attenersi alle indicazioni in esso contenute.

 

 

2) Le candidate/i candidati che si sono prenotate/i su Infostud per sostenere l’esame sono pregate/i di comunicare al docente – entro e non oltre la giornata del 10 gennaio 2021 – il loro indirizzo di posta elettronica istituzionale (@uniroma1.it). Contestualmente, le studentesse/gli studenti che devono sostenere l’esame sono anche pregate/i di comunicare il loro numero di matricola. Secondo quanto stabilito nel DR, durante lo svolgimento della prova d’esame, il docente si rivolgerà alle candidate/ai candidati utilizzando esclusivamente il loro numero di matricola (al fine di garantire la riservatezza dei dati delle candidate/i). Ai fini dello svolgimento dell’esame, e per tutte le operazioni connesse, le studentesse/gli studenti sono tenute/i a utilizzare esclusivamente il loro indirizzo di posta elettronica istituzionale (@uniroma1.it). Prossimamente, le candidate/i candidati riceveranno una mail, nel loro account di Posta Sapienza, dove troveranno l’indicazione dei due indirizzi Meet (uno pubblico e uno riservato) da utilizzare. L’indirizzo Meet pubblico verrà utilizzato per l’appello e per lo svolgimento delle prove d’esame. L’indirizzo Meet riservato verrà utilizzato per l’identificazione delle/i candidate/i. Alle ore 11.30 del giorno 11 gennaio 2021, quindi, per l’apertura dell’appello, le/i candidate/i sono tenute/i a collegarsi all’indirizzo Meet pubblico (e non a quello riservato).

 

3) In sede di appello d’esame, prima dello svolgimento della prova, l’identificazione della candidata/del candidato avverrà mediante verifica del documento di identità o Card studenti in corso di validità. Tale identificazione verrà effettuata, secondo quanto stabilito nel DR, utilizzando il link riservato di Meet preposto allo scopo e preventivamente comunicato alle studentesse/agli studenti iscritte/i all’esame.

 

4) Le prove d’esame sono pubbliche. E’ dunque permesso l’accesso virtuale alla visione e all’ascolto dell’esame da parte di terze persone, oltre al candidato, agli altri candidati e alla Commissione, che, allo scopo – secondo quanto stabilito nel DR – vengono autorizzate dal Presidente della Commissione. A tale scopo, le terze persone che appunto volessero assistere allo svolgimento delle prove d’esame sono pregate di comunicarlo via mail al docente prima della data di svolgimento dell’appello (dunque entro il giorno 11 gennaio 2021).

 

5) E’ fatto assoluto divieto a chiunque di registrare, per intero o in parte, con strumenti di qualsiasi tipologia, l’audio, il video o l’immagine della seduta a distanza e di diffondere gli stessi in qualsivoglia modo siano stati ottenuti (cfr. DR).

 

6) L’ordine di svolgimento delle prove d’esame, e quindi la loro calendarizzazione, verranno comunicati, il giorno 11 gennaio 2021, subito dopo lo svolgimento dell’appello e prima dell’inizio delle prove d’esame.

 

7) Le studentesse/gli studenti che si sono già prenotate/i all’esame su Infostud e che avessero deciso, o che decidessero, di non sostenere più l’esame sono pregate/i di cancellare la loro prenotazione su Infostud.

 

8) Si raccomanda, in vista dello svolgimento della procedura d’esame, il controllo della corretta funzionalità dei mezzi tecnici utilizzati, come pure il controllo della tenuta e dell’efficacia della connessione Internet.

 

9) Si raccomanda la massima puntualità.

 

 

 

ESAMI

Con riferimento all'appello d'esame che ha avuto inizio oggi, 12 novembre 2020, si ricorda che gli esami proseguiranno - secondo la calendarizzazione stabilita e comunicata oggi in sede di appello - domani 13 novembre 2020, a partire dalle ore 14.

 

 

PROSSIMO APPELLO D'ESAME: 12 NOVEMBRE 2020 - AGGIORNAMENTI

 

Con riferimento alla prossima sessione d’esame (appello del giorno 12 novembre 2020), si comunica quanto segue:

 

1) L’appello si terrà alle ore 11.30 del giorno 12 novembre 2020 e si svolgerà, in forma telematica, secondo le modalità stabilite e spiegate nel DR del 1-4-2020 (cfr.: https://www.uniroma1.it/sites/default/files/field_file_allegati/dr_procedura_esami_orali_profitto_modalita_telematica_0.pdf ). Si invitano le studentesse/gli studenti a leggere attentamente il testo del suddetto DR, che regola le procedure e spiega in dettaglio le modalità di svolgimento dell’esame, e ad attenersi alle indicazioni in esso contenute.

 

 

2) Le candidate/i candidati che si sono prenotate/i su Infostud per sostenere l’esame sono pregate/i di comunicare al docente – entro e non oltre la giornata del 10 novembre 2020 – il loro indirizzo di posta elettronica istituzionale (@uniroma1.it). Contestualmente, le studentesse/gli studenti che devono sostenere l’esame sono anche pregate/i di comunicare il loro numero di matricola. Secondo quanto stabilito nel DR, durante lo svolgimento della prova d’esame, il docente si rivolgerà alle candidate/ai candidati utilizzando esclusivamente il loro numero di matricola (al fine di garantire la riservatezza dei dati delle candidate/i). Ai fini dello svolgimento dell’esame, e per tutte le operazioni connesse, le studentesse/gli studenti sono tenute/i a utilizzare esclusivamente il loro indirizzo di posta elettronica istituzionale (@uniroma1.it). Prossimamente, le candidate/i candidati riceveranno una mail, nel loro account di Posta Sapienza, dove troveranno l’indicazione dei due indirizzi Meet (uno pubblico e uno riservato) da utilizzare. L’indirizzo Meet pubblico verrà utilizzato per l’appello e per lo svolgimento delle prove d’esame. L’indirizzo Meet riservato verrà utilizzato per l’identificazione delle/i candidate/i. Alle ore 11.30 del giorno 12 novembre 2020, quindi, per l’apertura dell’appello, le/i candidate/i sono tenute/i a collegarsi all’indirizzo Meet pubblico (e non a quello riservato).

 

3) In sede di appello d’esame, prima dello svolgimento della prova, l’identificazione della candidata/del candidato avverrà mediante verifica del documento di identità o Card studenti in corso di validità. Tale identificazione verrà effettuata, secondo quanto stabilito nel DR, utilizzando il link riservato di Meet preposto allo scopo e preventivamente comunicato alle studentesse/agli studenti iscritte/i all’esame.

 

4) Le prove d’esame sono pubbliche. E’ dunque permesso l’accesso virtuale alla visione e all’ascolto dell’esame da parte di terze persone, oltre al candidato, agli altri candidati e alla Commissione, che, allo scopo – secondo quanto stabilito nel DR – vengono autorizzate dal Presidente della Commissione. A tale scopo, le terze persone che appunto volessero assistere allo svolgimento delle prove d’esame sono pregate di comunicarlo via mail al docente prima della data di svolgimento dell’appello (dunque entro il giorno 11 novembre 2020).

 

5) E’ fatto assoluto divieto a chiunque di registrare, per intero o in parte, con strumenti di qualsiasi tipologia, l’audio, il video o l’immagine della seduta a distanza e di diffondere gli stessi in qualsivoglia modo siano stati ottenuti (cfr. DR).

 

6) L’ordine di svolgimento delle prove d’esame, e quindi la loro calendarizzazione, verranno comunicati, il giorno 12 novembre 2020, subito dopo lo svolgimento dell’appello e prima dell’inizio delle prove d’esame.

 

7) Le studentesse/gli studenti che si sono già prenotate/i all’esame su Infostud e che avessero deciso, o che decidessero, di non sostenere più l’esame sono pregate/i di cancellare la loro prenotazione su Infostud.

 

8) Si raccomanda, in vista dello svolgimento della procedura d’esame, il controllo della corretta funzionalità dei mezzi tecnici utilizzati, come pure il controllo della tenuta e dell’efficacia della connessione Internet.

 

9) Si raccomanda la massima puntualità.

 

 

 

 

RICEVIMENTO STUDENTI

Attualmente, il ricevimento studenti continua a svolgersi in modalità telematica/a distanza. Gli studenti possono contattare il docente scrivendo al suo indirizzo di posta elettronica. 

 

 

 

PROSSIMO APPELLO D'ESAME: 22 SETTEMBRE 2020 - AGGIORNAMENTI

 

Con riferimento alla prossima sessione d’esame (appello del giorno 22 settembre 2020), si comunica quanto segue:

 

1) L’appello si terrà alle ore 14 del giorno 22 settembre 2020 e si svolgerà, in forma telematica, secondo le modalità stabilite e spiegate nel DR del 1-4-2020 (cfr.: https://www.uniroma1.it/sites/default/files/field_file_allegati/dr_procedura_esami_orali_profitto_modalita_telematica_0.pdf ). Si invitano le studentesse/gli studenti a leggere attentamente il testo del suddetto DR, che regola le procedure e spiega in dettaglio le modalità di svolgimento dell’esame, e ad attenersi alle indicazioni in esso contenute.

 

 

2) Le candidate/i candidati che si sono prenotate/i su Infostud per sostenere l’esame sono pregate/i di comunicare al docente – entro e non oltre la giornata del 20 settembre 2020 – il loro indirizzo di posta elettronica istituzionale (@uniroma1.it). Contestualmente, le studentesse/gli studenti che devono sostenere l’esame sono anche pregate/i di comunicare il loro numero di matricola. Secondo quanto stabilito nel DR, durante lo svolgimento della prova d’esame, il docente si rivolgerà alle candidate/ai candidati utilizzando esclusivamente il loro numero di matricola (al fine di garantire la riservatezza dei dati delle candidate/i). Ai fini dello svolgimento dell’esame, e per tutte le operazioni connesse, le studentesse/gli studenti sono tenute/i a utilizzare esclusivamente il loro indirizzo di posta elettronica istituzionale (@uniroma1.it). Prossimamente, le candidate/i candidati riceveranno una mail, nel loro account di Posta Sapienza, dove troveranno l’indicazione dei due indirizzi Meet (uno pubblico e uno riservato) da utilizzare. L’indirizzo Meet pubblico verrà utilizzato per l’appello e per lo svolgimento delle prove d’esame. L’indirizzo Meet riservato verrà utilizzato per l’identificazione delle/i candidate/i. Alle ore 14 del giorno 22 settembre 2020, quindi, per l’apertura dell’appello, le/i candidate/i sono tenute/i a collegarsi all’indirizzo Meet pubblico (e non a quello riservato).

 

3) In sede di appello d’esame, prima dello svolgimento della prova, l’identificazione della candidata/del candidato avverrà mediante verifica del documento di identità o Card studenti in corso di validità. Tale identificazione verrà effettuata, secondo quanto stabilito nel DR, utilizzando il link riservato di Meet preposto allo scopo e preventivamente comunicato alle studentesse/agli studenti iscritte/i all’esame.

 

4) Le prove d’esame sono pubbliche. E’ dunque permesso l’accesso virtuale alla visione e all’ascolto dell’esame da parte di terze persone, oltre al candidato, agli altri candidati e alla Commissione, che, allo scopo – secondo quanto stabilito nel DR – vengono autorizzate dal Presidente della Commissione. A tale scopo, le terze persone che appunto volessero assistere allo svolgimento delle prove d’esame sono pregate di comunicarlo via mail al docente prima della data di svolgimento dell’appello (dunque entro il giorno 21 settembre 2020).

 

5) E’ fatto assoluto divieto a chiunque di registrare, per intero o in parte, con strumenti di qualsiasi tipologia, l’audio, il video o l’immagine della seduta a distanza e di diffondere gli stessi in qualsivoglia modo siano stati ottenuti (cfr. DR).

 

6) L’ordine di svolgimento delle prove d’esame, e quindi la loro calendarizzazione, verranno comunicati, il giorno 22 settembre 2020, subito dopo lo svolgimento dell’appello e prima dell’inizio delle prove d’esame.

 

7) Le studentesse/gli studenti che si sono già prenotate/i all’esame su Infostud e che avessero deciso, o che decidessero, di non sostenere più l’esame sono pregate/i di cancellare la loro prenotazione su Infostud.

 

8) Si raccomanda, in vista dello svolgimento della procedura d’esame, il controllo della corretta funzionalità dei mezzi tecnici utilizzati, come pure il controllo della tenuta e dell’efficacia della connessione Internet.

 

9) Si raccomanda la massima puntualità.

 

 

PROSSIMO APPELLO D'ESAME - AGGIORNAMENTI

 

Si comunica che, per ragioni di ordine organizzativo, l'appello d'esame previsto per il giorno 21 settembre 2020 è stato posticipato al giorno 22 settembre 2020. L'appello d'esame in oggetto - che si svolgerà in modalità telematica (da remoto) - avrà luogo alle ore 14 del giorno 22 settembre 2020.

 

 

RICEVIMENTO STUDENTI

Si ricorda che, dopo la pausa estiva, il ricevimento studenti riprenderà a settembre (sempre in modalità telematica/a distanza).

 

 

PROSSIMO APPELLO D'ESAME - 7 SETTEMBRE 2020 - AGGIORNAMENTI

 

Con riferimento alla prossima sessione d’esame (appello del giorno 7 settembre 2020), si comunica quanto segue:

 

1) L’appello si terrà alle ore 11.30 del giorno 7 settembre 2020 e si svolgerà, in forma telematica, secondo le modalità stabilite e spiegate nel DR del 1-4-2020 (cfr.: https://www.uniroma1.it/sites/default/files/field_file_allegati/dr_procedura_esami_orali_profitto_modalita_telematica_0.pdf ). Si invitano le studentesse/gli studenti a leggere attentamente il testo del suddetto DR, che regola le procedure e spiega in dettaglio le modalità di svolgimento dell’esame, e ad attenersi alle indicazioni in esso contenute.

 

2) Le candidate/i candidati che si sono prenotate/i su Infostud per sostenere l’esame sono pregate/i di comunicare al docente – entro e non oltre la giornata del 5 settembre 2020 – il loro indirizzo di posta elettronica istituzionale (@uniroma1.it). Contestualmente, le studentesse/gli studenti che devono sostenere l’esame sono anche pregate/i di comunicare il loro numero di matricola. Secondo quanto stabilito nel DR, durante lo svolgimento della prova d’esame, il docente si rivolgerà alle candidate/ai candidati utilizzando esclusivamente il loro numero di matricola (al fine di garantire la riservatezza dei dati delle candidate/i). Ai fini dello svolgimento dell’esame, e per tutte le operazioni connesse, le studentesse/gli studenti sono tenute/i a utilizzare esclusivamente il loro indirizzo di posta elettronica istituzionale (@uniroma1.it). Prossimamente, le candidate/i candidati riceveranno una mail, nel loro account di Posta Sapienza, dove troveranno l’indicazione dei due indirizzi Meet (uno pubblico e uno riservato) da utilizzare. L’indirizzo Meet pubblico verrà utilizzato per l’appello e per lo svolgimento delle prove d’esame. L’indirizzo Meet riservato verrà utilizzato per l’identificazione delle/i candidate/i. Alle ore 11.30 del giorno 7 settembre 2020, quindi, per l’apertura dell’appello, le/i candidate/i sono tenute/i a collegarsi all’indirizzo Meet pubblico (e non a quello riservato).

 

3) In sede di appello d’esame, prima dello svolgimento della prova, l’identificazione della candidata/del candidato avverrà mediante verifica del documento di identità o Card studenti in corso di validità. Tale identificazione verrà effettuata, secondo quanto stabilito nel DR, utilizzando il link riservato di Meet preposto allo scopo e preventivamente comunicato alle studentesse/agli studenti iscritte/i all’esame.

 

4) Le prove d’esame sono pubbliche. E’ dunque permesso l’accesso virtuale alla visione e all’ascolto dell’esame da parte di terze persone, oltre al candidato, agli altri candidati e alla Commissione, che, allo scopo – secondo quanto stabilito nel DR – vengono autorizzate dal Presidente della Commissione. A tale scopo, le terze persone che appunto volessero assistere allo svolgimento delle prove d’esame sono pregate di comunicarlo via mail al docente prima della data di svolgimento dell’appello (dunque entro il giorno 6 settembre 2020).

 

5) E’ fatto assoluto divieto a chiunque di registrare, per intero o in parte, con strumenti di qualsiasi tipologia, l’audio, il video o l’immagine della seduta a distanza e di diffondere gli stessi in qualsivoglia modo siano stati ottenuti (cfr. DR).

 

6) L’ordine di svolgimento delle prove d’esame, e quindi la loro calendarizzazione, verranno comunicati, il giorno 7 settembre 2020, subito dopo lo svolgimento dell’appello e prima dell’inizio delle prove d’esame.

 

7) Le studentesse/gli studenti che si sono già prenotate/i all’esame su Infostud e che avessero deciso, o che decidessero, di non sostenere più l’esame sono pregate/i di cancellare la loro prenotazione su Infostud.

 

8) Si raccomanda, in vista dello svolgimento della procedura d’esame, il controllo della corretta funzionalità dei mezzi tecnici utilizzati, come pure il controllo della tenuta e dell’efficacia della connessione Internet.

 

9) Si raccomanda la massima puntualità.

 

 

ESAMI

Con riferimento all'appello d'esame che ha avuto inizio oggi, giovedi 16 luglio 2020, si ricorda che gli esami proseguiranno, secondo la calendarizzazione comunicata in sede di appello, domani 17 luglio (dalle ore 11.30), lunedi 20 luglio (a partire dalle ore 15) e martedi 21 luglio (a partire dalle ore 11.30). 

 

RICEVIMENTO STUDENTI

 

Con riferimento al ricevimento degli studenti, si ricorda che, per tutto il mese di luglio 2020 (fino al 31 luglio 2020), questo continuerà a svolgersi nella forma "a distanza", mediante posta elettronica. Gli studenti che avessero bisogno di parlarmi possono dunque comunicare con me via mail. Dopo la pausa estiva, il ricevimento studenti riprenderà a settembre (sempre in modalità telematica/a distanza).

 

PROSSIMO APPELLO D'ESAME: 16 LUGLIO 2020 - AGGIORNAMENTI

 

 

Con riferimento alla prossima sessione d’esame (appello del giorno 16 luglio 2020), si comunica quanto segue:

 

1) L’appello si terrà alle ore 14 del giorno 16 luglio 2020 e si svolgerà, in forma telematica, secondo le modalità stabilite e spiegate nel DR del 1-4-2020 (cfr.: https://www.uniroma1.it/sites/default/files/field_file_allegati/dr_procedura_esami_orali_profitto_modalita_telematica_0.pdf ). Si invitano le studentesse/gli studenti a leggere attentamente il testo del suddetto DR, che regola le procedure e spiega in dettaglio le modalità di svolgimento dell’esame, e ad attenersi alle indicazioni in esso contenute.

 

2) Le candidate/i candidati che si sono prenotate/i su Infostud per sostenere l’esame sono pregate/i di comunicare al docente – entro e non oltre la giornata del 13 luglio 2020 – il loro indirizzo di posta elettronica istituzionale (@uniroma1.it). Contestualmente, le studentesse/gli studenti che devono sostenere l’esame sono anche pregate/i di comunicare il loro numero di matricola. Secondo quanto stabilito nel DR, durante lo svolgimento della prova d’esame, il docente si rivolgerà alle candidate/ai candidati utilizzando esclusivamente il loro numero di matricola (al fine di garantire la riservatezza dei dati delle candidate/i). Ai fini dello svolgimento dell’esame, e per tutte le operazioni connesse, le studentesse/gli studenti sono tenute/i a utilizzare esclusivamente il loro indirizzo di posta elettronica istituzionale (@uniroma1.it). Prossimamente, le candidate/i candidati riceveranno una mail, nel loro account di Posta Sapienza, dove troveranno l’indicazione dei due indirizzi Meet (uno pubblico e uno riservato) da utilizzare. L’indirizzo Meet pubblico verrà utilizzato per l’appello e per lo svolgimento delle prove d’esame. L’indirizzo Meet riservato verrà utilizzato per l’identificazione delle/i candidate/i. Alle ore 14 del giorno 16 luglio 2020, quindi, per l’apertura dell’appello, le/i candidate/i sono tenute/i a collegarsi all’indirizzo Meet pubblico (e non a quello riservato).

 

3) In sede di appello d’esame, prima dello svolgimento della prova, l’identificazione della candidata/del candidato avverrà mediante verifica del documento di identità o Card studenti in corso di validità. Tale identificazione verrà effettuata, secondo quanto stabilito nel DR, utilizzando il link riservato di Meet preposto allo scopo e preventivamente comunicato alle studentesse/agli studenti iscritte/i all’esame.

 

4) Le prove d’esame sono pubbliche. E’ dunque permesso l’accesso virtuale alla visione e all’ascolto dell’esame da parte di terze persone, oltre al candidato, agli altri candidati e alla Commissione, che, allo scopo – secondo quanto stabilito nel DR – vengono autorizzate dal Presidente della Commissione. A tale scopo, le terze persone che appunto volessero assistere allo svolgimento delle prove d’esame sono pregate di comunicarlo via mail al docente prima della data di svolgimento dell’appello (dunque entro il giorno 15 luglio 2020).

 

5) E’ fatto assoluto divieto a chiunque di registrare, per intero o in parte, con strumenti di qualsiasi tipologia, l’audio, il video o l’immagine della seduta a distanza e di diffondere gli stessi in qualsivoglia modo siano stati ottenuti (cfr. DR).

 

6) Gli esami si svolgeranno seguendo l’ordine di prenotazione delle candidate/dei candidati su Infostud. L’ordine di svolgimento delle prove d’esame, e quindi la loro calendarizzazione, verranno comunicati, il giorno 16 luglio 2020, subito dopo lo svolgimento dell’appello e prima dell’inizio delle prove d’esame.

 

7) Le studentesse/gli studenti che si sono già prenotate/i all’esame su Infostud e che avessero deciso, o che decidessero, di non sostenere più l’esame sono pregate/i di cancellare la loro prenotazione su Infostud.

 

8) Si raccomanda, in vista dello svolgimento della procedura d’esame, il controllo della corretta funzionalità dei mezzi tecnici utilizzati, come pure il controllo della tenuta e dell’efficacia della connessione Internet.

 

9) Si raccomanda la massima puntualità.

 

 

 

ESAMI

 

Con riferimento all'appello d'esame del giorno 2 luglio 2020, si ricorda che gli esami, che hanno avuto inizio ieri e che sono proseguiti oggi, continueranno - secondo la calendarizzazione stabilita e comunicata in sede di appello - lunedi 6 luglio 2020 a partire dalle ore 14.

 

 

 

 

PROSSIMO APPELLO D’ESAME (SESSIONE ESTIVA): 2 LUGLIO 2020 - AGGIORNAMENTI

 

Con riferimento alla prossima sessione d’esame (appello del giorno 2 luglio 2020), si comunica quanto segue:

 

1) L’appello si terrà alle ore 11.30 del giorno 2 luglio 2020 e si svolgerà, in forma telematica, secondo le modalità stabilite e spiegate nel DR del 1-4-2020 (cfr.: https://www.uniroma1.it/sites/default/files/field_file_allegati/dr_procedura_esami_orali_profitto_modalita_telematica_0.pdf ). Si invitano le studentesse/gli studenti a leggere attentamente il testo del suddetto DR, che regola le procedure e spiega in dettaglio le modalità di svolgimento dell’esame, e ad attenersi alle indicazioni in esso contenute.

 

2) Le candidate/i candidati che si sono prenotate/i su Infostud per sostenere l’esame sono pregate/i di comunicare al docente – entro e non oltre la giornata del 29 giugno 2020 – il loro indirizzo di posta elettronica istituzionale (@uniroma1.it). Contestualmente, le studentesse/gli studenti che devono sostenere l’esame sono anche pregate/i di comunicare il loro numero di matricola. Secondo quanto stabilito nel DR, durante lo svolgimento della prova d’esame, il docente si rivolgerà alle candidate/ai candidati utilizzando esclusivamente il loro numero di matricola (al fine di garantire la riservatezza dei dati delle candidate/i). Ai fini dello svolgimento dell’esame, e per tutte le operazioni connesse, le studentesse/gli studenti sono tenute/i a utilizzare esclusivamente il loro indirizzo di posta elettronica istituzionale (@uniroma1.it). Prossimamente, le candidate/i candidati riceveranno una mail, nel loro account di Posta Sapienza, dove troveranno l’indicazione dei due indirizzi Meet (uno pubblico e uno riservato) da utilizzare. L’indirizzo Meet pubblico verrà utilizzato per l’appello e per lo svolgimento delle prove d’esame. L’indirizzo Meet riservato verrà utilizzato per l’identificazione delle/i candidate/i. Alle ore 11.30 del giorno 2 luglio 2020, quindi, per l’apertura dell’appello, le/i candidate/i sono tenute/i a collegarsi all’indirizzo Meet pubblico (e non a quello riservato).

 

3) In sede di appello d’esame, prima dello svolgimento della prova, l’identificazione della candidata/del candidato avverrà mediante verifica del documento di identità o Card studenti in corso di validità. Tale identificazione verrà effettuata, secondo quanto stabilito nel DR, utilizzando il link riservato di Meet preposto allo scopo e preventivamente comunicato alle studentesse/agli studenti iscritte/i all’esame.

 

4) Le prove d’esame sono pubbliche. E’ dunque permesso l’accesso virtuale alla visione e all’ascolto dell’esame da parte di terze persone, oltre al candidato, agli altri candidati e alla Commissione, che, allo scopo – secondo quanto stabilito nel DR – vengono autorizzate dal Presidente della Commissione. A tale scopo, le terze persone che appunto volessero assistere allo svolgimento delle prove d’esame sono pregate di comunicarlo via mail al docente prima della data di svolgimento dell’appello (dunque entro il giorno 1 luglio 2020).

 

5) E’ fatto assoluto divieto a chiunque di registrare, per intero o in parte, con strumenti di qualsiasi tipologia, l’audio, il video o l’immagine della seduta a distanza e di diffondere gli stessi in qualsivoglia modo siano stati ottenuti (cfr. DR).

 

6) Gli esami si svolgeranno seguendo l’ordine di prenotazione delle candidate/dei candidati su Infostud. L’ordine di svolgimento delle prove d’esame, e quindi la loro calendarizzazione, verranno comunicati, il giorno 2 luglio 2020, subito dopo lo svolgimento dell’appello e prima dell’inizio delle prove d’esame.

 

7) Le studentesse/gli studenti che si sono già prenotate/i all’esame su Infostud e che avessero deciso, o che decidessero, di non sostenere più l’esame sono pregate/i di cancellare la loro prenotazione su Infostud.

 

8) Si raccomanda, in vista dello svolgimento della procedura d’esame, il controllo della corretta funzionalità dei mezzi tecnici utilizzati, come pure il controllo della tenuta e dell’efficacia della connessione Internet.

 

 

 

 

ESAMI

Con riferimento all'appello d'esame che ha avuto inizio ieri, 8 giugno 2020, si ricorda che gli esami proseguiranno, secondo la calendarizzazione stabilita e già comunicata, nei giorni 10 giugno 2020 (dalle ore 10.30), 11 giugno 2020 (dalle ore 10.30) e venerdi 12 giugno 2020 (dalle ore 15). Si raccomanda la massima puntualità.

 

 

PROSSIMO APPELLO D’ESAME (SESSIONE ESTIVA): 8 GIUGNO 2020 - AGGIORNAMENTI

 

Con riferimento alla prossima sessione d’esame (appello del giorno giugno 2020), si comunica quanto segue:

 

1) L’appello si terrà alle ore 11.30 del giorno 8 giugno 2020 e si svolgerà, in forma telematica, secondo le modalità stabilite e spiegate nel DR del 1-4-2020 (cfr.: https://www.uniroma1.it/sites/default/files/field_file_allegati/dr_procedura_esami_orali_profitto_modalita_telematica_0.pdf ). Si invitano le studentesse/gli studenti a leggere attentamente il testo del suddetto DR, che regola le procedure e spiega in dettaglio le modalità di svolgimento dell’esame, e ad attenersi alle indicazioni in esso contenute.

 

 

2) Le candidate/i candidati che si sono prenotate/i su Infostud per sostenere l’esame sono pregate/i di comunicare al docente – entro e non oltre la giornata del 6 giugno 2020 – il loro indirizzo di posta elettronica istituzionale (@uniroma1.it). Contestualmente, le studentesse/gli studenti che devono sostenere l’esame sono anche pregate/i di comunicare il loro numero di matricola. Secondo quanto stabilito nel DR, durante lo svolgimento della prova d’esame, il docente si rivolgerà alle candidate/ai candidati utilizzando esclusivamente il loro numero di matricola (al fine di garantire la riservatezza dei dati delle candidate/i). Ai fini dello svolgimento dell’esame, e per tutte le operazioni connesse, le studentesse/gli studenti sono tenute/i a utilizzare esclusivamente il loro indirizzo di posta elettronica istituzionale (@uniroma1.it). Prossimamente, le candidate/i candidati riceveranno una mail, nel loro account di Posta Sapienza, dove troveranno l’indicazione dei due indirizzi Meet (uno pubblico e uno riservato) da utilizzare. L’indirizzo Meet pubblico verrà utilizzato per l’appello e per lo svolgimento delle prove d’esame. L’indirizzo Meet riservato verrà utilizzato per l’identificazione delle/i candidate/i. Alle ore 11.30 del giorno 8 giugno 2020, quindi, per l’apertura dell’appello, le/i candidate/i sono tenute/i a collegarsi all’indirizzo Meet pubblico (non a quello riservato).

 

3) In sede di appello d’esame, prima dello svolgimento della prova, l’identificazione della candidata/del candidato avverrà mediante verifica del documento di identità o Card studenti in corso di validità. Tale identificazione verrà effettuata, secondo quanto stabilito nel DR, utilizzando il link riservato di Meet preposto allo scopo e preventivamente comunicato alle studentesse/agli studenti iscritte/i all’esame.

 

4) Le prove d’esame sono pubbliche. E’ dunque permesso l’accesso virtuale alla visione e all’ascolto dell’esame da parte di terze persone, oltre al candidato, agli altri candidati e alla Commissione, che, allo scopo – secondo quanto stabilito nel DR – vengono autorizzate dal Presidente della Commissione. A tale scopo, le terze persone che appunto volessero assistere allo svolgimento delle prove d’esame sono pregate di comunicarlo via mail al docente prima della data di svolgimento dell’appello (dunque entro il giorno 7 giugno 2020).

 

5) E’ fatto assoluto divieto a chiunque di registrare, per intero o in parte, con strumenti di qualsiasi tipologia, l’audio, il video o l’immagine della seduta a distanza e di diffondere gli stessi in qualsivoglia modo siano stati ottenuti (cfr. DR).

 

6) Gli esami si svolgeranno seguendo l’ordine di prenotazione delle candidate/dei candidati su Infostud. L’ordine di svolgimento delle prove d’esame, e quindi la loro calendarizzazione, verranno comunicati, il giorno 8 giugno 2020, subito dopo lo svolgimento dell’appello e prima dell’inizio delle prove d’esame.

 

7) Le studentesse/gli studenti che si sono già prenotate/i all’esame su Infostud e che avessero deciso, o decidessero, di non sostenere più l’esame sono pregate/i di cancellare la loro prenotazione su Infostud.

 

 

 

RILEVAZIONE DELLE OPINIONI STUDENTI (OPIS)

Sottolineando l'importanza della procedura in oggetto, si invitano le studentesse e gli studenti alla compilazione dei questionari OPIS.

Al seguente link sono reperibili le istruzioni per l'accesso guidato al questionario: https://www.uniroma1.it/sites/default/files/field_file_allegati/vademecum_opis_proiettare_in_aula_2019-20_12_11_2019.pdf

Il codice OPIS relativo all'insegnamento in oggetto è il seguente: 9C02GFUP

Auspicando la più ampia partecipazione, si ringraziano tutte le studentesse e tutti gli studenti per la loro collaborazione.

 

 

APPELLO D'ESAME (SESSIONE STRAORDINARIA) - AGGIORNAMENTI

 

Con riferimento alla prossima sessione d'esame (appello straordinario del 6 maggio 2020), si comunica quanto segue:

 

1) L'appello si terrà alle ore 14 del giorno 6 maggio 2020 e si svolgerà, in forma telematica, secondo le modalità stabilite e spiegate nel DR del 1-4-2020 (cfr.: https://www.uniroma1.it/sites/default/files/field_file_allegati/dr_procedura_esami_orali_profitto_modalita_telematica_0.pdf )

 

 

2) Le candidate/i candidati che si sono prenotate/i su Infostud per sostenere l'esame sono pregate/i di comunicare al docente - entro e non oltre la giornata del 3 maggio 2020 - il loro indirizzo di posta elettronica istituzionale (@uniroma1.it). Contestualmente, le studentesse/gli studenti che devono sostenere l'esame sono anche pregate/i di comunicare il loro numero di matricola. Secondo quanto stabilito nel DR, durante lo svolgimento della prova d'esame, il docente si rivolgerà alle candidate/ai candidati utilizzando esclusivamente il loro numero di matricola (al fine di garantire la riservatezza dei dati delle candidate/i). Ai fini dello svolgimento dell'esame, e per tutte le operazioni connesse, le studentesse/gli studenti sono tenute/i a utilizzare esclusivamente il loro indirizzo di posta elettronica istituzionale (@uniroma1.it). Prossimamente, le candidate/i candidati riceveranno una mail, nel loro account di Posta Sapienza, dove troveranno l'indicazione dei due indirizzi Meet (uno pubblico e uno riservato) da utilizzare.

 

3) In sede di appello d'esame, prima dello svolgimento della prova, l'identificazione della candidata/del candidato avverrà mediante verifica del documento di identità o Card studenti in corso di validità. Tale identificazione verrà effettuata, secondo quanto stabilito nel DR, utilizzando il link riservato di Meet preposto allo scopo e preventivamente comunicato alle studentesse/agli studenti iscritte/i all'esame.

 

4) Le prove d'esame sono pubbliche. E' dunque permesso l’accesso virtuale alla visione e all’ascolto dell’esame da parte di terze persone, oltre al candidato, agli altri candidati e alla Commissione, che, allo scopo - secondo quanto stabilito nel DR - vengono autorizzate dal Presidente della Commissione. A tale scopo, le terze persone che appunto volessero assistere allo svolgimento delle prove d'esame sono pregate di comunicarlo via mail al docente prima della data di svolgimento dell'appello (dunque entro il giorno 5 maggio 2020).

 

5) E’ fatto assoluto divieto a chiunque di registrare, per intero o in parte, con strumenti di qualsiasi tipologia, l’audio, il video o l’immagine della seduta a distanza e di diffondere gli stessi in qualsivoglia modo siano stati ottenuti (cfr. DR).

 

6) Si ricorda che gli appelli straordinari sono riservati esclusivamente a chi ricada in una di quelle condizioni che sono specificate nella pagina seguente: https://www.lettere.uniroma1.it/Didattica-2019-20.

 

 

PROSSIMO APPELLO D'ESAME (SESSIONE STRAORDINARIA) - AGGIORNAMENTI 

Si comunica che l'appello d'esame (sessione straordinaria) previsto per il giorno 27 aprile 2020 è stato spostato al giorno 6 maggio 2020. 

L'appello d'esame si svolgerà in forma telematica sulla piattaforma Meet, secondo la procedura indicata nel DR del 1.4.2020.

Si invita a leggere attentamente e ad attenersi alle indicazioni contenute nel DR del 1.4.2020, che regola le procedure e spiega in dettaglio le modalità di svolgimento dell’esame:

https://www.uniroma1.it/sites/default/files/field_file_allegati/dr_procedura_esami_orali_profitto_modalita_telematica_0.pdf

Per quanto riguarda la definizione dell'orario, verranno prossimamente fornite indicazioni sia sulla pagina del docente (sito di Ateneo e sito di Facoltà) sia via mail.

Per ulteriori aggiornamenti e indicazioni, si invita a controllare sempre la pagina del docente.

 

 

 

 

 

CORSO DI ESTETICA - DIDATTICA A DISTANZA: AGGIORNAMENTI

Si comunica che, a breve, sulla piattaforma Classroom, verrà caricata la seconda audiolezione (parte prima e parte seconda). Le audiolezioni via via registrate verranno caricate progressivamente sulla piattaforma Classroom. Si ricorda che, per ascoltare le audiolezioni, occorre accedere alla cartella "Cartella Drive del corso" presente all'interno della sezione "Lavori del corso".
 

 

 

 

CORSO DI ESTETICA - DIDATTICA A DISTANZA: AGGIORNAMENTI OPERATIVI

Si comunica che la prima audiolezione del corso di Estetica (didattica a distanza) è stata caricata sulla piattaforma Classroom. Per ascoltare le lezioni, una volta effettuato l'accesso su Classroom secondo le indicazioni precedentemente fornite, gli studenti dovranno accedere alla sezione "Cartella Drive del Corso". I file presenti dovranno essere scaricati e aperti in formato Powerpoint. Gli studenti che non abbiano ancora effettuato l'accesso alla pagina del mio corso su Classroom sono pregati di inviarmi il loro indirizzo di posta elettronica per essere inclusi nella sezione "Cartella Drive del Corso".

 

 

Corso di Estetica - a.a. 2019-2020

Si comunica che, in conformità alle indicazioni operative ricevute dagli Organi competenti in relazione all'emergenza sanitaria Coronavirus, la didattica a distanza verrà erogata, a partire dal giorno 16 marzo 2020, secondo le seguenti modalità: a partire dal 16 marzo, il docente provvederà a caricare sulla piattaforma "Classroom" di Google le audiolezioni via via registrate. Gli studenti potranno accedere ai contenuti didattici inseriti su Classroom utilizzando il codice wrar7bi indicato sulla presente bacheca e sulla pagina docente del sito di Facoltà (https://www.lettere.uniroma1.it/users/antonio-valentini).

Per accedere alla piattaforma Classroom, lo studente dovrà prima accedere alla sua casella di posta https://mail.google.com/a/uniroma1.it, autenticandosi con le credenziali istituzionali @uniroma1, e poi accedere al menu con l'icona quadrata (pittogramma di quadratini in alto a destra), scorrendo le icone presenti nel riquadro fino a trovare "Classroom". In alternativa, dopo aver effettuato l'accesso con le proprie credenziali di posta elettronica, è possibile raggiungere l'applicazione Classroom direttamente dal link https://classroom.google.com/. Dopo aver effettuato l'accesso alla piattaforma Classroom, lo studente, entrato nella Homepage di Classroom, dovrà selezionare, in alto a destra, il tasto con il simbolo "+" e quindi selezionare il tasto "Iscriviti al corso". Si aprirà, a questo punto, una finestra all'interno della quale lo studente dovrà inserire il codice del corso, ovvero: wrar7bi.

 

 

Insegnamento Codice Anno Corso - Frequentare Bacheca
ESTETICA I.I 1023626 2023/2024

DESCRIZIONE DEL PROGRAMMA (12 CFU) - I e II semestre a.a. 2023-2024

Arte, aura e percezione nella riflessione estetica di Walter Benjamin
Il corso è dedicato all’analisi di alcune tra le principali figure concettuali che emergono dalla riflessione estetico-filosofica di Walter Benjamin: il rapporto tra arte, tecnica e realtà; la questione della “mimesis”; il nodo della percezione e la sua connessione con l’idea di “immagine”; il tema dell’esperienza e la sua relazione con il motivo della storicità; la plurivocità della nozione di “aura”. In questa prospettiva, particolare rilievo verrà dato alla messa a fuoco di quel carattere propriamente “laboratoriale” che occorre ascrivere al fondamentale saggio di Benjamin del 1936, ossia all’Opera d’arte nell’epoca della sua riproducibilità tecnica, e che ne fa un autentico work in progress: un luogo, dunque, privilegiato per ri-considerare temi e problemi che, più in generale, sono al centro dell’interesse estetico-filosofico di Benjamin. All’approfondimento di questa ricca e articolata costellazione di motivi contribuirà anche la lettura di una serie di altri testi benjaminiani – teoreticamente assai densi, pur nella loro (talora, estrema) brevità, o frammentarietà – quali, ad esempio: L’arcobaleno, La dottrina della similitudine o Scavare e ricordare.

 

TESTI ADOTTATI E BIBLIOGRAFIA DI RIFERIMENTO 

Testi d’esame

1) W. Benjamin, L’opera d’arte nell’epoca della sua riproducibilità tecnica, edizione integrale comprensiva delle cinque stesure, Feltrinelli, Milano, 2022;
2) W. Benjamin, Aura e choc. Saggi sulla teoria dei media, a cura di A. Pinotti e A. Somaini, Einaudi, Torino, 2012, solo le seguenti parti selezionate: Introduzione, pp. IX-XXVIII; Sezione II: “Colore, pittura, grafica” (soltanto: Introduzione e “L’arcobaleno. Dialogo sulla fantasia”), pp. 77-93; Sezione III: “Lingua, letteratura, stampa” (soltanto: Introduzione, pp. 115-127, “Dottrina della similitudine”, pp. 141-146, “L’autore come produttore”, pp. 147-162 e “Su alcuni motivi in Baudelaire” [soltanto i capitoli 10, 11 e 12], pp. 189-202]); Sezione VII: “Architettura e città” (soltanto: Introduzione, “Scavare e ricordare” e “Esperienza e povertà”), pp. 345-369; Sezione VIII: “Immagine, montaggio, storia” (Introduzione e “Scelta di frammenti da ‘I Passages di Parigi’”), pp. 389-421; 
3) G. Di Giacomo, L. Marchetti (a cura di), Aura, “Rivista di Estetica”, 52, 2013 (solo i saggi di G. Di Giacomo, A. Pinotti, S. Velotti e A. Valentini), disponibile on line al seguente link: https://journals.openedition.org/estetica/1586 ;
4) C. Wulf, Antropologia dell’uomo globale. Storia e concetti, Bollati Boringhieri, Torino, 2013 (solo le seguenti parti: il capitolo 7 [“I fondamenti mimetici dell’apprendimento culturale”], pp. 239-256, e il capitolo 11 [“Immagine e immaginazione”], pp. 312-341, della parte seconda [“Campi tematici dell’antropologia storico-culturale”]).

 

MODALITA’ DI SVOLGIMENTO

Didattica frontale. I testi presentati saranno letti, commentati e interpretati, in una prospettiva estetico-filosofica, anche attraverso la valorizzazione di rimandi intertestuali e di riferimenti a carattere storico-artistico e storico-letterario, in vista di una messa a fuoco e di una ricomprensione delle questioni teoretiche che costituiscono l’oggetto del corso. Le prime lezioni del corso avranno un carattere introduttivo (sotto il profilo sia teorico che metodologico). Le lezioni che seguiranno saranno dedicate alla lettura e all’analisi dei testi adottati. L’attenzione sarà orientata, in particolare, verso l’esplorazione dei principali nodi teorico-problematici oggetto del corso.

 

PREREQUISITI

Il corso richiede che si sia già acquisita una preparazione di base a livello di scuola secondaria di secondo grado nelle discipline filosofiche. È richiesta in modo particolare una padronanza del lessico filosofico elementare.

 

FREQUENZA

La frequenza è altamente raccomandabile

 

MODALITA’ DI VALUTAZIONE

L’esame consiste in una verifica orale. Per superare l’esame lo studente dovrà dimostrare di: 1. conoscere in modo approfondito il contenuto dei testi in programma; 2.: esporre in modo chiaro e corretto i contenuti emergenti dai testi in programma, mostrando di saper padroneggiare il lessico specialistico utilizzato dagli autori trattati; 3: saper individuare i principali nodi teorico-problematici emergenti dai testi e saperli discutere in modo critico, con capacità di rielaborazione autonoma; 4.: saper stabilire connessioni trasversali tra i diversi testi in programma, come pure tra i diversi temi e problemi emergenti dalla loro analisi. Il soddisfacimento dei punti 1 e 2 è condizione necessaria al superamento dell’esame. I voti superiori al 27 saranno attribuiti agli studenti il cui esame soddisfi tutti e quattro i punti indicati.

 

ORARIO DELLE LEZIONI E AULA

I SEMESTRE

Giovedi, ore 16-18, aula VI (Villa Mirafiori)

Venerdi, ore 18-20, aula VI (Villa Mirafiori)

Data di inizio delle lezioni: 5 ottobre 2023

II SEMESTRE

Giovedi, ore 18-20, aula I (Villa Mirafiori)

Venerdi, ore 15-17, aula I (Villa Mirafiori)

Data di inizio delle lezioni: giovedi 29 febbraio 2024

 

 

 

 

ESTETICA 1022651 2023/2024

DESCRIZIONE DEL PROGRAMMA (6 CFU) - I semestre a.a. 2023-2024

Arte, aura e percezione nella riflessione estetica di Walter Benjamin
Il corso è dedicato all’analisi di alcune tra le principali figure concettuali che emergono dalla riflessione estetico-filosofica di Walter Benjamin: il rapporto tra arte, tecnica e realtà; la questione della “mimesis”; il nodo della percezione e la sua connessione con l’idea di “immagine”; il tema dell’esperienza e la sua relazione con il motivo della storicità; la plurivocità della nozione di “aura”. Al centro dell’attenzione vi sarà la lettura di una serie di testi benjaminiani, o di parti selezionate di testi benjaminiani, che sono inclusi nel volume “Aura e choc. Saggi sulla teoria dei media” (ed. it. a cura di A. Pinotti e A. Somaini), Einaudi, Torino 2012.

 

TESTI ADOTTATI E BIBLIOGRAFIA DI RIFERIMENTO 

Testi d’esame
1) W. Benjamin, Aura e choc. Saggi sulla teoria dei media, a cura di A. Pinotti e A. Somaini, Einaudi, Torino, 2012, solo le seguenti parti selezionate: Introduzione, pp. IX-XXVIII; Sezione II: “Colore, pittura, grafica” (soltanto: Introduzione e “L’arcobaleno. Dialogo sulla fantasia”), pp. 77-93; Sezione III: “Lingua, letteratura, stampa” (soltanto: Introduzione, pp. 115-127, “Dottrina della similitudine”, pp. 141-146, “L’autore come produttore”, pp. 147-162 e “Su alcuni motivi in Baudelaire” [soltanto i capitoli 10, 11 e 12], pp. 189-202]); Sezione VII: “Architettura e città” (soltanto: Introduzione, “Scavare e ricordare” e “Esperienza e povertà”), pp. 345-369; Sezione VIII: “Immagine, montaggio, storia” (Introduzione e “Scelta di frammenti da ‘I Passages di Parigi’”), pp. 389-421; 
2) G. Di Giacomo, L. Marchetti (a cura di), Aura, “Rivista di Estetica”, 52, 2013 (solo i saggi di G. Di Giacomo, A. Pinotti, S. Velotti e A. Valentini), disponibile on line al seguente link: https://journals.openedition.org/estetica/1586 ;
3) C. Wulf, Antropologia dell’uomo globale. Storia e concetti, Bollati Boringhieri, Torino, 2013 (solo le seguenti parti: il capitolo 7 [“I fondamenti mimetici dell’apprendimento culturale”], pp. 239-256, e il capitolo 11 [“Immagine e immaginazione”], pp. 312-341, della parte seconda [“Campi tematici dell’antropologia storico-culturale”]).

 

MODALITA’ DI SVOLGIMENTO

Didattica frontale. I testi presentati saranno letti, commentati e interpretati, in una prospettiva estetico-filosofica, anche attraverso la valorizzazione di rimandi intertestuali e di riferimenti a carattere storico-artistico e storico-letterario, in vista di una messa a fuoco e di una ricomprensione delle questioni teoretiche che costituiscono l’oggetto del corso. Le prime lezioni del corso avranno un carattere introduttivo (sotto il profilo sia teorico che metodologico). Le lezioni che seguiranno saranno dedicate alla lettura e all’analisi dei testi adottati. L’attenzione sarà orientata, in particolare, verso l’esplorazione dei principali nodi teorico-problematici oggetto del corso.

 

PREREQUISITI

Il corso richiede che si sia già acquisita una preparazione di base a livello di scuola secondaria di secondo grado nelle discipline filosofiche. È richiesta in modo particolare una padronanza del lessico filosofico elementare.

 

FREQUENZA

La frequenza è altamente raccomandabile

 

MODALITA’ DI VALUTAZIONE

L’esame consiste in una verifica orale. Per superare l’esame lo studente dovrà dimostrare di: 1. conoscere in modo approfondito il contenuto dei testi in programma; 2.: esporre in modo chiaro e corretto i contenuti emergenti dai testi in programma, mostrando di saper padroneggiare il lessico specialistico utilizzato dagli autori trattati; 3: saper individuare i principali nodi teorico-problematici emergenti dai testi e saperli discutere in modo critico, con capacità di rielaborazione autonoma; 4.: saper stabilire connessioni trasversali tra i diversi testi in programma, come pure tra i diversi temi e problemi emergenti dalla loro analisi. Il soddisfacimento dei punti 1 e 2 è condizione necessaria al superamento dell’esame. I voti superiori al 27 saranno attribuiti agli studenti il cui esame soddisfi tutti e quattro i punti indicati.

 

 

ORARIO DELLE LEZIONI E AULA

Giovedi, ore 16-18, aula VI (Villa Mirafiori)

Venerdi, ore 18-20, aula VI (Villa Mirafiori)

Data di inizio delle lezioni: 5 ottobre 2023

 

 

 

 

ESTETICA I.II A 1027007 2023/2024

DESCRIZIONE DEL PROGRAMMA (6 CFU) - I semestre a.a. 2023-2024

Arte, aura e percezione nella riflessione estetica di Walter Benjamin
Il corso è dedicato all’analisi di alcune tra le principali figure concettuali che emergono dalla riflessione estetico-filosofica di Walter Benjamin: il rapporto tra arte, tecnica e realtà; la questione della “mimesis”; il nodo della percezione e la sua connessione con l’idea di “immagine”; il tema dell’esperienza e la sua relazione con il motivo della storicità; la plurivocità della nozione di “aura”. Al centro dell’attenzione vi sarà la lettura di una serie di testi benjaminiani, o di parti selezionate di testi benjaminiani, che sono inclusi nel volume “Aura e choc. Saggi sulla teoria dei media” (ed. it. a cura di A. Pinotti e A. Somaini), Einaudi, Torino 2012.

 

TESTI ADOTTATI E BIBLIOGRAFIA DI RIFERIMENTO 

Testi d’esame
1) W. Benjamin, Aura e choc. Saggi sulla teoria dei media, a cura di A. Pinotti e A. Somaini, Einaudi, Torino, 2012, solo le seguenti parti selezionate: Introduzione, pp. IX-XXVIII; Sezione II: “Colore, pittura, grafica” (soltanto: Introduzione e “L’arcobaleno. Dialogo sulla fantasia”), pp. 77-93; Sezione III: “Lingua, letteratura, stampa” (soltanto: Introduzione, pp. 115-127, “Dottrina della similitudine”, pp. 141-146, “L’autore come produttore”, pp. 147-162 e “Su alcuni motivi in Baudelaire” [soltanto i capitoli 10, 11 e 12], pp. 189-202]); Sezione VII: “Architettura e città” (soltanto: Introduzione, “Scavare e ricordare” e “Esperienza e povertà”), pp. 345-369; Sezione VIII: “Immagine, montaggio, storia” (Introduzione e “Scelta di frammenti da ‘I Passages di Parigi’”), pp. 389-421; 
2) G. Di Giacomo, L. Marchetti (a cura di), Aura, “Rivista di Estetica”, 52, 2013 (solo i saggi di G. Di Giacomo, A. Pinotti, S. Velotti e A. Valentini), disponibile on line al seguente link: https://journals.openedition.org/estetica/1586 ;
3) C. Wulf, Antropologia dell’uomo globale. Storia e concetti, Bollati Boringhieri, Torino, 2013 (solo le seguenti parti: il capitolo 7 [“I fondamenti mimetici dell’apprendimento culturale”], pp. 239-256, e il capitolo 11 [“Immagine e immaginazione”], pp. 312-341, della parte seconda [“Campi tematici dell’antropologia storico-culturale”]).

 

MODALITA’ DI SVOLGIMENTO

Didattica frontale. I testi presentati saranno letti, commentati e interpretati, in una prospettiva estetico-filosofica, anche attraverso la valorizzazione di rimandi intertestuali e di riferimenti a carattere storico-artistico e storico-letterario, in vista di una messa a fuoco e di una ricomprensione delle questioni teoretiche che costituiscono l’oggetto del corso. Le prime lezioni del corso avranno un carattere introduttivo (sotto il profilo sia teorico che metodologico). Le lezioni che seguiranno saranno dedicate alla lettura e all’analisi dei testi adottati. L’attenzione sarà orientata, in particolare, verso l’esplorazione dei principali nodi teorico-problematici oggetto del corso.

 

PREREQUISITI

Il corso richiede che si sia già acquisita una preparazione di base a livello di scuola secondaria di secondo grado nelle discipline filosofiche. È richiesta in modo particolare una padronanza del lessico filosofico elementare.

 

FREQUENZA

La frequenza è altamente raccomandabile

 

MODALITA’ DI VALUTAZIONE

L’esame consiste in una verifica orale. Per superare l’esame lo studente dovrà dimostrare di: 1. conoscere in modo approfondito il contenuto dei testi in programma; 2.: esporre in modo chiaro e corretto i contenuti emergenti dai testi in programma, mostrando di saper padroneggiare il lessico specialistico utilizzato dagli autori trattati; 3: saper individuare i principali nodi teorico-problematici emergenti dai testi e saperli discutere in modo critico, con capacità di rielaborazione autonoma; 4.: saper stabilire connessioni trasversali tra i diversi testi in programma, come pure tra i diversi temi e problemi emergenti dalla loro analisi. Il soddisfacimento dei punti 1 e 2 è condizione necessaria al superamento dell’esame. I voti superiori al 27 saranno attribuiti agli studenti il cui esame soddisfi tutti e quattro i punti indicati.

 

ORARIO DELLE LEZIONI E AULA

Giovedi, ore 16-18, aula VI (Villa Mirafiori)

Venerdi, ore 18-20, aula VI (Villa Mirafiori)

Data di inizio delle lezioni: 5 ottobre 2023

AESTHETICS III 1052044 2022/2023
ESTETICA II.II B 1027010 2022/2023
MEDIA AESTHETICS 10596150 2022/2023
AESTHETICS I 1052033 2022/2023
ESTETICA I.II A 1027007 2022/2023
EVERYDAY AESTHETICS: MEDIA AND DESIGN 10596371 2022/2023
ESTETICA I.III B 1023632 2022/2023
MEDIA AESTHETICS 10596150 2021/2022
AESTHETICS I 1052033 2021/2022
ESTETICA I.II A 1027007 2021/2022
EVERYDAY AESTHETICS: MEDIA AND DESIGN 10596371 2021/2022
ESTETICA 1022651 2021/2022
ESTETICA II.II B 1027010 2021/2022
ESTETICA I.II A 1027007 2021/2022
ESTETICA II.II B 1027010 2020/2021
EVERYDAY AESTHETICS: MEDIA AND DESIGN 10596371 2020/2021
AESTHETICS I 1052033 2020/2021
AESTHETICS 1044820 2020/2021
ESTETICA 1022651 2020/2021
Estetica 1022651 2020/2021
ESTETICA I.II A 1027007 2020/2021
AESTHETICS 1044820 2019/2020
ESTETICA III.III B 1023646 2019/2020
AESTHETICS I 1052033 2019/2020
CREATIVE DESIGN THINKING 1055712 2019/2020
STORIA DELL'ESTETICA II.I A 1027454 2019/2020
ESTETICA I.II A 1027007 2019/2020
ESTETICA I.III A 1023631 2018/2019
AESTHETICS I 1052033 2018/2019
CREATIVE DESIGN THINKING 1055712 2018/2019
M - DIDATTICA DELLA FILOSOFIA 1058338 2017/2018
AESTHETICS I 1052033 2017/2018
AESTHETICS II 1052035 2016/2017
ESTETICA 1017866 2016/2017

Il ricevimento si tiene, in presenza, per appuntamento. Per fissare un appuntamento, studentesse/studenti possono inviare una mail al docente per ricevere indicazioni sulla data e l'ora.

Antonio Valentini è Dottore di ricerca in Filosofia e Teoria delle Scienze Umane e, attualmente, è Ricercatore a tempo determinato di tipologia B (RTD-B, s.s.d.: M-FIL/04) presso il Dipartimento di Filosofia della Sapienza Università di Roma. Presso lo stesso Dipartimento, dal settembre 2017 al 1 maggio 2022, è stato Ricercatore a tempo determinato di tipologia A (RTD-A, s.s.d.: M-FIL/04). Nell'a.a. 2017-2018 è stato docente di "Didattica della Filosofia" (M-FIL/04) nell'ambito del "Master Universitario Interfacoltà di I livello in Formazione Insegnanti" - "Percorso 24 CFU" (a.a. 2017-2018) della Sapienza Università di Roma. Presso il Dipartimento di Filosofia della Sapienza Università di Roma, dal febbraio 2018, è docente incaricato supplente per lo svolgimento degli esami di profitto relativi ai corsi di Estetica tenuti, negli anni accademici dal 2013 al 2017, dal prof. Giuseppe Di Giacomo. Sempre presso il Dipartimento di Filosofia della Sapienza Università di Roma, è stato titolare, dal 2013 al 2015, di due assegni di ricerca annuali (s.s.d. M-FIL/04) e, nel 2012, di una borsa semestrale di ricerca su fondi PRIN (nell ambito del progetto di ricerca: Etica ed estetica: il potere etico dell arte e le sue teorie ). Nella tornata del 2013, ha conseguito l'Abilitazione scientifica nazionale al ruolo di Professore di II fascia di Estetica (s.s.d. M-FIL/04 settore concorsuale 11-C4). Nel 2018, ha conseguito di nuovo l'Abilitazione scientifica nazionale al ruolo di Professore di II fascia di Estetica (s.s.d. M-FIL/04; settore concorsuale 11-C4). Nell a.a. 2011-2012, è stato docente di Estetica presso il Master di II livello in Curatore d arte contemporanea della Facoltà di Lettere e Filosofia della Sapienza Università di Roma. Nel 2010, è stato vincitore del Premio Nuova Estetica assegnato dalla Società Italiana d Estetica (S.I.E.) per il suo saggio Tragedia e presentazione del dionisiaco. Lo statuto ambiguo delle Baccanti di Euripide . Nel 2007, è stato vincitore della Borsa di studio Premio Niccolò Salanitro per la migliore tesi di Dottorato di argomento estetologico , assegnata dal Dipartimento di studi filosofici ed epistemologici della Facoltà di Filosofia dell Università degli studi di Roma La Sapienza , per la sua tesi di Dottorato Mito, tragedia e filosofia. La questione della rappresentazione nella poetica antica e in Nietzsche , discussa nel 2007 presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell Università degli studi di Roma Tre. Dal 2003 al 2017 è stato cultore della materia presso la cattedra di Estetica del Dipartimento di Filosofia della Sapienza Università di Roma. Per alcuni anni, è stato cultore della materia anche presso la Facoltà di Lettere e Filosofia della L.U.M.S.A. (per gli insegnamenti di Estetica e di Retorica e Stilistica). Sempre a partire dal 2003, ha partecipato a numerosi progetti di ricerca - locali (d Ateneo), nazionali (PRIN) e internazionali (Spagna) - dedicati, tra l'altro, a temi quali: la nozione di immagine , la nozione di rappresentazione , la nozione di memoria , la questione del rapporto arte-vita , la nozione di testimonianza , il tema dell Annunciazione , il rapporto tra cultura e contemporaneità . Nell a.a. 2005-2006 è stato titolare di un assegno per attività di tutorato e didattico-integrative, propedeutiche e di recupero presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell Università degli studi di Roma Tre. Dal 2013 al 2015 è stato membro del Consiglio di Museo del Museo Laboratorio d Arte Contemporanea (MLAC) della Sapienza Università di Roma.

La sua attività di ricerca si è sviluppata secondo due principali linee di indagine: da un lato, una ricerca orientata verso la ri-comprensione delle nozioni di rappresentazione , mito e tragedia con particolare riferimento alla cultura classica e alle interpretazioni dell antico, di carattere sia filosofico che storico-critico, proposte nell ambito del dibattito moderno-contemporaneo e, dall altro lato, una ricerca più specificamente orientata verso la ri-comprensione del rapporto tra estetica e letteratura nella modernità, con particolare riferimento alle opere di Franz Kafka e di Charles Baudelaire.

Oltre a saggi pubblicati su riviste scientifiche nazionali e internazionali (tra cui: Studi di Estetica , Rivista di Estetica , Aesthetica Preprint , Aisthesis , Paradigmi , "Materiali di Estetica", Comprendre. Revista catalana de filosofia ), ha pubblicato le seguenti monografie: La saggezza dionisiaca come sapere della superficie. Un percorso nietzscheano, collana "Forme del possibile. Estetica, arte, letteratura", Mimesis, Milano, 2021; L enigma della visione. Un saggio intorno alla figura tragica di Cassandra, collana Forme del possibile. Estetica, arte, letteratura , Mimesis, Milano, 2015; La tragedia come forma del possibile. Riflessioni sulla poetica di Eschilo, collana Forme del possibile. Estetica, arte, letteratura , Mimesis, Milano, 2013; Il silenzio delle Sirene. Mito e letteratura in Kafka, collana Filosofie , Mimesis, Milano, 2012 (con prefazione di Giuseppe Di Giacomo); Alle origini della rappresentazione: la tragedia in Aristotele e Nietzsche, collana Figure dell Estetica , Albo Versorio, Milano, 2009 (recensito in The Journal of Nietzsche Studies , 46, 2, 2015). Nel 2012, insieme a Giuseppe Di Giacomo, ha curato un numero monografico della rivista Studi di Estetica dedicato al tema Il Museo oggi . È membro dell'Editorial Board della rivista "Aisthesis. Pratiche, linguaggi e saperi dell'estetico" (https://oajournals.fupress.net/index.php/aisthesis/index); è inoltre membro del Comitato scientifico della collana editoriale Filosofie (Mimesis, Milano). È socio ordinario, e attualmente (dal 2020) membro del Consiglio Direttivo, della Società Italiana d Estetica (S.I.E.).