Ritratto di william.loria@uniroma1.it

Le lezioni del corso di TECNOLOGIE DI TRASFORMAZIONE E CONSERVAZIONE DEGLI ALIMENTI (6 CFU) del corso di laurea triennale in BIOTECNOLOGIE AGRO-ALIMENTARI e INDUSTRIALI per l'anno accademico 2023-2024 si svolgeranno in presenza in Aula 15 - Edificio Ex Officine Ortopediche (CU035) il martedì con orario 16.00-18.00 ed il venerdì con orario 16.00-18.00. 

Le lezioni avranno inizio venerdi 1 marzo 2024.

 

Insegnamento Codice Anno Corso - Frequentare Bacheca
TECNOLOGIE DI TRASFORMAZIONE E CONSERVAZIONE DEGLI ALIMENTI 1034855 2022/2023
TECNOLOGIE DI TRASFORMAZIONE E CONSERVAZIONE DEGLI ALIMENTI 1034855 2021/2022
TECNOLOGIE DI TRASFORMAZIONE E CONSERVAZIONE DEGLI ALIMENTI 1034855 2020/2021
TECNOLOGIE DI TRASFORMAZIONE E CONSERVAZIONE DEGLI ALIMENTI 1034855 2019/2020
TECNOLOGIE DI TRASFORMAZIONE E CONSERVAZIONE DEGLI ALIMENTI 1034855 2016/2017

Su appuntamento tramite e-mail

Dopo un periodo all estero di formazione con laurea in Chimica e Master in Scienze e Tecnologie Alimentari, e lavoro come responsabile acquisti per una società di importazione di prodotti alimentari italiani, rientra in Italia e collabora prima con l Istituto Superiore di Sanità Dipartimento di Chimica degli Alimenti e poi in Agro Camera (Camera di Commercio di Roma) come tecnologo alimentare e tecnico di progetto. Il suo lavoro è orientato verso l assistenza tecnica alle imprese agroalimentari del territorio romano e regionale finalizzata al miglioramento delle produzioni attuali e/o allo sviluppo di prodotti nuovi ed innovativi, all attività di promozione per la valorizzazione dei prodotti tipici locali sia in Italia che all estero, nonché all organizzazione e conduzione di assaggi tecnici per accertare la qualità dei prodotti destinati alla certificazione. È Maestro Assaggiatore e docente ONAS, Maestro Assaggiatore e docente ONAF, assaggiatore di olio iscritto all albo e componente del panel di assaggio di Roma, assaggiatore di vino e componente del panel di assaggio dei vini DOC e DOCG della Regione Lazio, panel leader del Centro Studi Assaggiatori.