Questo insegnamento è presente nel seguente gruppo opzionale

Obiettivi

Obiettivi formativi e risultati di apprendimento attesi (conoscenze, competenze e abilità)

Obiettivi formativi:
Il corso fornisce una conoscenza di base di un’ampia varietà di tecniche (strumentali) analitiche utili alla descrizione dei minerali, del modo di aggregarsi degli atomi, delle proprietà fisiche e chimiche che ne consentono il riconoscimento.

Risultati dell’apprendimento:
Gli studenti al termine del corso dovrebbero essere in grado di caratterizzare e identificare i minerali. Saranno inoltre in grado elaborare, almeno negli aspetti di base, i dati sperimentali ottenuti dalle tecniche analitiche trattate a lezione, come pure consultare e comprendere la letteratura mineralogica.

Canali

NESSUNA CANALIZZAZIONE

FERDINANDO BOSI FERDINANDO BOSI   Scheda docente

Programma

Descrizione del programma
Il corso si fonda su basi teoriche (24h), esperienze di laboratorio (12h) e esercitazioni (24h). In dettaglio, il programma prevede i seguenti punti.
- Definizione di minerale. Formula del minerale. Stato amorfo e cristallino. Strutture cristalline.
- Reticoli cristallini. La cella elementare. Il motivo strutturale. L’unità asimmetrica. Gruppi puntuali. Gruppi spaziali. Legge di Hauy della razionalità degli indici.
- Aspetti cristallochimica dei minerali, isomorfismo e tipi di struttura (isotopi, omeotipi, eterotipi).
- Cristallografia a raggi X. Fenomeni di diffusione e interazione con la materia allo stato cristallino. Diffrazione e formazione dell’immagine. Indici di Miller. Legge di Bragg. Sfera di Ewald. Fattore di struttura.
- Analisi strutturale: indagini diffrattometriche su cristallo singolo e polveri.
- Analisi chimica: microsonda elettronica e fluorescenza a raggi X.
- Microscopia Elettronica a Scansione.
- Analisi spettroscopiche: Mössbauer e Vibrazionale.

Testi adottati

Testi consigliati
Gli argomenti trattati nel corso non possono essere reperiti in un singolo testo. Le basi degli argomenti svolti durante le lezioni sono contenute in alcuni capitoli dei seguenti volumi:
Tilley, Crystals and Crystal Structures, 2006, Wiley.
Gualtieri A.F., Introduzione alle tecniche analitiche strumentali, 2019, libreriauniversitaria.it
Klein C., Mineralogia, 2004, Zanichelli, Bologna.

Bibliografia di riferimento

Putnis, Introduction to mineral sciences, 1992, Cambridge University press. Dyar, Gunter and Tasa, Mineralogy and Optical Mineralogy, 2007, Mineralogical Society of America

Prerequisiti

Prerequisiti (saperi pregressi da corsi degli anni precedenti o dalla carriera scolastica precedente) Identificazione macroscopica dei principali minerali della crosta terrestre Elementi della tavola periodica, legami chimici, ione, valenza, regola dell’ottetto, bilanciamento delle cariche nelle reazioni chimiche Elementi di simmetria, poliedri di coordinazione, regole di Pauling, diagrammi di fase, polimorfismo, vicarianza, soluzione solida, riconoscimento macroscopico dei minerali, ottica mineralogica, calcolo delle proporzioni atomiche e formula chimica del minerale. Saperi imprescindibili Conoscenza e capacità di utilizzo dei principali strumenti di indagine mineralogica. Formula cristallochimica del minerale e struttura cristallina. Strategie per lo studio dei minerali. Identificazione dei minerali. Caratterizzazione chimica e strutturale dei minerali.

Modalità di svolgimento

Lezioni ed esercitazioni in aula e in laboratorio

Modalità di valutazione

Prova orale (durata media ca. 30 minuti). Il voto finale riflette le capacità analitiche, verbali, quantitative e di interpretazione dello studente, valutando aspetti quali le capacità di ragionamento logico e proprietà di linguaggio tecnico.
Per superare l'esame occorre conseguire un voto non inferiore a 18/30. Lo studente deve dimostrare di aver acquisito una conoscenza sufficiente della struttura dei minerali e delle strategie sperimentali utilizzate per il loro studio.
Per conseguire un punteggio pari a 30/30 e lode, lo studente deve invece dimostrare di aver acquisito una conoscenza eccellente di tutti gli argomenti trattati durante il corso, essendo in grado di raccordarli in modo logico e coerente.

Data inizio prenotazione Data fine prenotazione Data appello
30/05/2021 07/06/2021 14/06/2021
20/06/2021 30/06/2021 05/07/2021
25/10/2021 03/11/2021 10/11/2021
Scheda insegnamento
  • Anno accademico: 2020/2021
  • Curriculum: Curriculum unico
  • Anno: Primo anno
  • Semestre: Secondo semestre
  • SSD: GEO/06
  • CFU: 6
Caratteristiche
  • Attività formative affini ed integrative
  • Ambito disciplinare: Attività formative affini o integrative
  • Ore esercitazioni: 24
  • Ore Aula: 24
  • Ore Laboratorio: 12
  • CFU: 6.00
  • SSD: GEO/06