I contenuti del catalogo per l'a.a. 2022-2023 sono in corso di aggiornamento

Obiettivi

OBIETTIVI GENERALI:
OF 1) insegnare agli studenti le leggi fondamentali della meccanica e la loro applicazione a situazioni del mondo reale
OF 2) sviluppare le abilità di problem-solving utilizzando un approccio che descriva i fenomeni fisici, combinando metodi, formule matematiche ed intuizione fisica
OF 3) sviluppare le capacità matematiche nel derivare soluzioni numeriche corrette che possono essere direttamente confrontate con situazioni e misure del mondo reale.
OBIETTIVI SPECIFICI:
A - Conoscenza e capacità di comprensione
OF 4) Conoscere le leggi fondamentali della meccanica
OF 5) Conoscere le leggi di conservazione in fisica e le loro implicazioni
OF 6) Comprendere il testo di un esercizio di fisica
B – Capacità applicative
OF 7) Formalizzare un problema di fisica utilizzando gli strumenti dell’algebra, della geometria e dell’analisi
OF 8) Risolvere un problema di fisica in modo coerente, sia dal punto di vista formale che quantitativo
OF 9) Avere la capacità di valutare gli effetti dominanti in un problema fisico
C - Autonomia di giudizio
OF 10) Essere in grado di stabilire se una relazione tra grandezze fisiche o una legge sono corrette, anche da un punto di vista dimensionale
OF 11) Sviluppo di doti di ragionamento quantitativo e abilità di risoluzione analitica utili per studiare, modellizzare e comprendere i principi fondamentali della meccanica
D – Abilità nella comunicazione
OF 12) Saper parlare di fisica usando termini appropriati
OF 13) Saper semplificare un problema complesso, isolando i contributi più rilevanti.
E - Capacità di apprendere
OF 14) Avere la capacità di consultare un testo che parla di fisica

Canali

1

FABIO BELLINI FABIO BELLINI   Scheda docente

Programma

PROGRAMMA DELL’INSEGNAMENTO

ITA:

Il programma della parte relativa alla teoria è il seguente:

Grandezze fisiche e metodo scientifico

Richiami di calcolo vettoriale

Cinematica e moti relativi.

I principi della dinamica e sue applicazioni

Lavoro ed energia

Dinamica dei Sistemi.

Gravitazione.

Corpi rigidi.

Fluidi.

Onde.

Il programma della parte relativa agli esercizi il seguente:

Esercizi sulla cinematica

Esercizi sui moti relativi

Esercizi sulla meccanica del punto materiale

Esercizi sul lavoro e sulla conservazione dell’energia

Esercizi sulla meccanica dei sistemi

Esercizi sul corpo rigido



Testi adottati

Teoria:

Mencuccini, Silvestrini "Fisica I" (Casa Editrice Ambrosiana)

Focardi, Massa, Uguzzoni -"Fisica Generale: Meccanica e termodinamica" (Casa Editrice Ambrosiana)

Esercizi:

Mazzoldi, Saggion, Voci "Problemi di Fisica Generale: Meccanica e Termodinamica" (Ed. Libreria Cortina)

Prerequisiti

a) E’ indispensabile conoscere il calcolo vettoriale e tutte le nozioni del corso di analisi matematica del primo anno.

Modalità di svolgimento

Il corso consta di circa 70 ore di lezione e circa 50 ore di esercitazione. Le lezioni frontali danno le basi per comprendere la parte di teoria che poi andrà approfondita sui testi. Le esercitazioni permettono di acquisire i concetti di base e la strategia per la soluzione di problemi di meccanica. Fungono anche da approfondimento della parte teorica del corso. Il fine principale è il superamento della prova scritta dell’esame.

Modalità di valutazione

Vi è una prova scritta e una prova orale. Il superamento della prova scritta (voto >14) è obbligatorio per poter sostenere la prova orale.

La valutazione della prova scritta considera le risposte ai quesiti sia in forma di equazioni implicite che in termini di risultati numerici con le unità di misura appropriate. Oltre che la correttezza della procedura individuata per la soluzione del quesito, si valutano anche l'adeguatezza della soluzione proposta in relazione alle competenze che lo studente si presuppone abbia acquisito alla fine del corso e la spiegazione della soluzione in un linguaggio appropriato.
La prova scritta può essere sostituita da prove in itinere su una parte ridotta del programma (esoneri).
La prova scritta dura, di norma due ore, con due esercizi su argomenti diversi del programma mentre gli esoneri durano una ora e mezza con uno esercizio.

Nella valutazione della prova orale vengono considerati: la preparazione generale dello studente, che deve coprire la totalità del programma, la capacità di ragionamento e il rigore espositivo. L’orale dura 45-60 minuti a studente.

Nella valutazione complessiva dell’esame e per la determinazione del voto finale la prova scritta e la prova orale hanno ugual peso, 50% ciascuna.

Data inizio prenotazione Data fine prenotazione Data appello
01/01/2022 17/01/2022 18/01/2022
01/01/2022 01/02/2022 07/02/2022
01/04/2022 01/05/2022 09/05/2022
15/05/2022 15/06/2022 21/06/2022
15/06/2022 01/07/2022 05/07/2022
15/07/2022 01/09/2022 06/09/2022
01/10/2022 01/11/2022 07/11/2022

2

GIOVANNI BATTISTA BACHELET GIOVANNI BATTISTA BACHELET   Scheda docente

Programma

Il programma della parte relativa alla teoria è il seguente:

Grandezze fisiche e metodo scientifico

Richiami di calcolo vettoriale

Cinematica e moti relativi.

I principi della dinamica e sue applicazioni

Lavoro ed energia

Dinamica dei Sistemi.

Gravitazione.

Corpi rigidi.

Fluidi.

Onde.

Il programma della parte relativa agli esercizi il seguente:

Esercizi sulla cinematica

Esercizi sui moti relativi

Esercizi sulla meccanica del punto materiale

Esercizi sul lavoro e sulla conservazione dell’energia

Esercizi sulla meccanica dei sistemi

Esercizi sul corpo rigido

Testi adottati

Teoria:

Mencuccini, Silvestrini "Fisica I" (Casa Editrice Ambrosiana)
Focardi, Massa, Uguzzoni -"Fisica Generale: Meccanica e termodinamica" (Casa Editrice Ambrosiana)

Esercizi:

Mazzoldi, Saggion, Voci "Problemi di Fisica Generale: Meccanica e Termodinamica" (Ed. Libreria Cortina)
Villa, Uguzzoni, Esercizi di Fisica: Meccanica, Ed. Ambrosiana
Villa, Uguzzoni, Sioli, Esercizi di Fisica: Termodinamica, Fluidi, Onde e Relatività, Ed. Ambrosiana.
Mencuccini, Silvestrini, Esercizi di Fisica: Meccanica e Termodinamica, Ed. Ambrosiana

Prerequisiti

E’ indispensabile conoscere il calcolo vettoriale e tutte le nozioni del corso di analisi matematica del primo anno: sapere analizzare e risolvere integrali ed equazioni elementari e differenziali. E’ anche richiesta familiarità con l’algebra dei vettori.

Modalità di svolgimento

Il corso consta di circa 70 ore di lezione e circa 50 ore di esercitazione. Le lezioni frontali danno le basi per comprendere la parte di teoria che poi andrà approfondita sui testi. Le esercitazioni permettono di acquisire i concetti di base e la strategia per la soluzione di problemi di meccanica. Fungono anche da approfondimento della parte teorica del corso. Il fine principale è il superamento della prova scritta dell’esame.

Modalità di valutazione

Vi è una prova scritta e una prova orale. Il superamento della prova scritta (voto >14) è obbligatorio per poter sostenere la prova orale.
La valutazione della prova scritta considera le risposte ai quesiti sia in forma di equazioni implicite che in termini di risultati numerici con le unità di misura appropriate. Oltre che la correttezza della procedura individuata per la soluzione del quesito, si valutano anche l'adeguatezza della soluzione proposta in relazione alle competenze che lo studente si presuppone abbia acquisito alla fine del corso e la spiegazione della soluzione in un linguaggio appropriato.

La prova scritta può essere sostituita da prove in itinere su una parte ridotta del programma (esoneri).

La prova scritta dura, di norma, due ore, e consiste in due esercizi su due diversi argomenti del programma, mentre ciascuno dei due esoneri dura un'ora e mezzo, e consiste in un solo esercizio.

Nella valutazione della prova orale vengono considerati: la preparazione generale dello studente, che deve coprire la totalità del programma, la capacità di ragionamento e il rigore espositivo. L’orale dura 45-60 minuti a studente.

Nella valutazione complessiva dell’esame e per la determinazione del voto finale la prova scritta e la prova orale hanno ugual peso, 50% ciascuna.

Data inizio prenotazione Data fine prenotazione Data appello
15/05/2022 15/06/2022 21/06/2022
15/06/2022 01/07/2022 05/07/2022
15/07/2022 01/09/2022 06/09/2022
01/10/2022 01/11/2022 07/11/2022

NICOLO' SPAGNOLO NICOLO' SPAGNOLO   Scheda docente

Programma

Il programma della parte relativa alla teoria è il seguente:

Grandezze fisiche e metodo scientifico.

Richiami di calcolo vettoriale.

Cinematica e moti relativi.

I principi della dinamica e sue applicazioni.

Lavoro ed energia.

Dinamica dei Sistemi.

Gravitazione.

Corpi rigidi.

Fluidi.

Onde.

Il programma della parte relativa agli esercizi il seguente:

Esercizi sulla cinematica.

Esercizi sui moti relativi.

Esercizi sulla meccanica del punto materiale.

Esercizi sul lavoro e sulla conservazione dell’energia.

Esercizi sulla meccanica dei sistemi.

Esercizi sul corpo rigido.

Testi adottati

Teoria:

Mencuccini, Silvestrini "Fisica I" (Casa Editrice Ambrosiana)

Focardi, Massa, Uguzzoni -"Fisica Generale: Meccanica e termodinamica" (Casa Editrice Ambrosiana)

Esercizi:

Mazzoldi, Saggion, Voci "Problemi di Fisica Generale: Meccanica e Termodinamica" (Ed. Libreria Cortina)
Villa, Uguzzoni, Esercizi di Fisica: Meccanica, Ed. Ambrosiana
Villa, Uguzzoni, Sioli, Esercizi di Fisica: Termodinamica, Fluidi, Onde e Relatività, Ed. Ambrosiana.
Mencuccini, Silvestrini, Esercizi di Fisica: Meccanica e Termodinamica, Ed. Ambrosiana

Prerequisiti

E’ indispensabile conoscere il calcolo vettoriale e tutte le nozioni del corso di analisi matematica del primo anno: sapere analizzare e risolvere integrali ed equazioni elementari e differenziali. E’ anche richiesta familiarità con l’algebra dei vettori.

Modalità di svolgimento

Il corso consta di circa 70 ore di lezione e circa 50 ore di esercitazione. Le lezioni frontali danno le basi per comprendere la parte di teoria che poi andrà approfondita sui testi. Le esercitazioni permettono di acquisire i concetti di base e la strategia per la soluzione di problemi di meccanica. Fungono anche da approfondimento della parte teorica del corso. Il fine principale è il superamento della prova scritta dell’esame.

Modalità di valutazione

Vi è una prova scritta e una prova orale. Il superamento della prova scritta (voto >14) è obbligatorio per poter sostenere la prova orale.

La valutazione della prova scritta considera le risposte ai quesiti sia in forma di equazioni implicite che in termini di risultati numerici con le unità di misura appropriate. Oltre che la correttezza della procedura individuata per la soluzione del quesito, si valutano anche l'adeguatezza della soluzione proposta in relazione alle competenze che lo studente si presuppone abbia acquisito alla fine del corso e la spiegazione della soluzione in un linguaggio appropriato.
La prova scritta può essere sostituita da prove in itinere su una parte ridotta del programma (esoneri).
La prova scritta dura, di norma tre ore, con tre esercizi su argomenti diversi del programma mentre gli esoneri durano due ore con due esercizi.

Nella valutazione della prova orale vengono considerati: la preparazione generale dello studente, che deve coprire la totalità del programma, la capacità di ragionamento e il rigore espositivo. L’orale dura 45-60 minuti a studente.

Nella valutazione complessiva dell’esame e per la determinazione del voto finale la prova scritta e la prova orale hanno ugual peso, 50% ciascuna.

3

DANIELE DEL RE DANIELE DEL RE   Scheda docente

Programma

Il programma della parte relativa alla teoria è il seguente:

Grandezze fisiche e metodo scientifico

Richiami di calcolo vettoriale

Cinematica e moti relativi.

I principi della dinamica e sue applicazioni

Lavoro ed energia

Dinamica dei Sistemi.

Gravitazione.

Corpi rigidi.

Fluidi.

Onde.

Il programma della parte relativa agli esercizi il seguente:

Esercizi sulla cinematica

Esercizi sui moti relativi

Esercizi sulla meccanica del punto materiale

Esercizi sul lavoro e sulla conservazione dell’energia

Esercizi sulla meccanica dei sistemi

Esercizi sul corpo rigido

Testi adottati

Teoria:

Mencuccini, Silvestrini "Fisica I" (Casa Editrice Ambrosiana)

Focardi, Massa, Uguzzoni -"Fisica Generale: Meccanica e termodinamica" (Casa Editrice Ambrosiana)

Esercizi:

Mazzoldi, Saggion, Voci "Problemi di Fisica Generale: Meccanica e Termodinamica" (Ed. Libreria Cortina)
Villa, Uguzzoni, Esercizi di Fisica: Meccanica, Ed. Ambrosiana
Villa, Uguzzoni, Sioli, Esercizi di Fisica: Termodinamica, Fluidi, Onde e Relatività, Ed. Ambrosiana.
Mencuccini, Silvestrini, Esercizi di Fisica: Meccanica e Termodinamica, Ed. Ambrosiana

Prerequisiti

E’ indispensabile conoscere il calcolo vettoriale e tutte le nozioni del corso di analisi matematica del primo anno: sapere analizzare e risolvere integrali ed equazioni elementari e differenziali. E’ anche richiesta familiarità con l’algebra dei vettori.

Modalità di svolgimento

Il corso consta di circa 70 ore di lezione e circa 50 ore di esercitazione. Le lezioni frontali danno le basi per comprendere la parte di teoria che poi andrà approfondita sui testi. Le esercitazioni permettono di acquisire i concetti di base e la strategia per la soluzione di problemi di meccanica. Fungono anche da approfondimento della parte teorica del corso. Il fine principale è il superamento della prova scritta dell’esame.

Modalità di valutazione

Vi è una prova scritta e una prova orale. Il superamento della prova scritta (voto >14) è obbligatorio per poter sostenere la prova orale.

La valutazione della prova scritta considera le risposte ai quesiti sia in forma di equazioni implicite che in termini di risultati numerici con le unità di misura appropriate. Oltre che la correttezza della procedura individuata per la soluzione del quesito, si valutano anche l'adeguatezza della soluzione proposta in relazione alle competenze che lo studente si presuppone abbia acquisito alla fine del corso e la spiegazione della soluzione in un linguaggio appropriato.
La prova scritta può essere sostituita da prove in itinere su una parte ridotta del programma (esoneri).
La prova scritta dura, di norma tre ore, con tre esercizi su argomenti diversi del programma mentre gli esoneri durano due ore con due esercizi.

Nella valutazione della prova orale vengono considerati: la preparazione generale dello studente, che deve coprire la totalità del programma, la capacità di ragionamento e il rigore espositivo. L’orale dura 45-60 minuti a studente.

Nella valutazione complessiva dell’esame e per la determinazione del voto finale la prova scritta e la prova orale hanno ugual peso, 50% ciascuna.

Data inizio prenotazione Data fine prenotazione Data appello
14/09/2021 17/01/2022 18/01/2022
14/09/2021 06/02/2022 07/02/2022
14/09/2021 08/05/2022 09/05/2022
14/09/2021 20/06/2022 21/06/2022
14/09/2021 04/07/2022 05/07/2022
14/09/2021 05/09/2022 06/09/2022
14/09/2021 06/11/2022 07/11/2022

LIVIA SOFFI LIVIA SOFFI   Scheda docente

Programma

Il programma della parte relativa alla teoria è il seguente:

Grandezze fisiche e metodo scientifico

Richiami di calcolo vettoriale

Cinematica e moti relativi.

I principi della dinamica e sue applicazioni

Lavoro ed energia

Dinamica dei Sistemi.

Gravitazione.

Corpi rigidi.

Fluidi.

Onde.

Il programma della parte relativa agli esercizi il seguente:

Esercizi sulla cinematica

Esercizi sui moti relativi

Esercizi sulla meccanica del punto materiale

Esercizi sul lavoro e sulla conservazione dell’energia

Esercizi sulla meccanica dei sistemi

Esercizi sul corpo rigido


Testi adottati

Teoria:

Mencuccini, Silvestrini "Fisica I" (Casa Editrice Ambrosiana)

Focardi, Massa, Uguzzoni -"Fisica Generale: Meccanica e termodinamica" (Casa Editrice Ambrosiana)

Esercizi:

Mazzoldi, Saggion, Voci "Problemi di Fisica Generale: Meccanica e Termodinamica" (Ed. Libreria Cortina)
Villa, Uguzzoni, Esercizi di Fisica: Meccanica, Ed. Ambrosiana
Villa, Uguzzoni, Sioli, Esercizi di Fisica: Termodinamica, Fluidi, Onde e Relatività, Ed. Ambrosiana.
Mencuccini, Silvestrini, Esercizi di Fisica: Meccanica e Termodinamica, Ed. Ambrosiana


Prerequisiti

E’ indispensabile conoscere il calcolo vettoriale e tutte le nozioni del corso di analisi matematica del primo anno: sapere analizzare e risolvere integrali ed equazioni elementari e differenziali. E’ anche richiesta familiarità con l’algebra dei vettori.

Modalità di svolgimento

Il corso consta di circa 70 ore di lezione e circa 50 ore di esercitazione. Le lezioni frontali danno le basi per comprendere la parte di teoria che poi andrà approfondita sui testi. Le esercitazioni permettono di acquisire i concetti di base e la strategia per la soluzione di problemi di meccanica. Fungono anche da approfondimento della parte teorica del corso. Il fine principale è il superamento della prova scritta dell’esame.

Modalità di valutazione

Vi è una prova scritta e una prova orale. Il superamento della prova scritta (voto >14) è obbligatorio per poter sostenere la prova orale.

La valutazione della prova scritta considera le risposte ai quesiti sia in forma di equazioni implicite che in termini di risultati numerici con le unità di misura appropriate. Oltre che la correttezza della procedura individuata per la soluzione del quesito, si valutano anche l'adeguatezza della soluzione proposta in relazione alle competenze che lo studente si presuppone abbia acquisito alla fine del corso e la spiegazione della soluzione in un linguaggio appropriato.
La prova scritta può essere sostituita da prove in itinere su una parte ridotta del programma (esoneri).
La prova scritta dura, di norma tre ore, con tre esercizi su argomenti diversi del programma mentre gli esoneri durano due ore con due esercizi.

Nella valutazione della prova orale vengono considerati: la preparazione generale dello studente, che deve coprire la totalità del programma, la capacità di ragionamento e il rigore espositivo. L’orale dura 45-60 minuti a studente.

Nella valutazione complessiva dell’esame e per la determinazione del voto finale la prova scritta e la prova orale hanno ugual peso, 50% ciascuna.

4

GIAMPAOLO PISANO GIAMPAOLO PISANO   Scheda docente

Programma

Il programma della parte relativa alla teoria è il seguente:

- Grandezze fisiche e metodo scientifico
- Richiami di calcolo vettoriale
- Cinematica e moti relativi.
- I principi della dinamica e sue applicazioni
- Lavoro ed energia
- Dinamica dei Sistemi.
- Gravitazione.
- Corpi rigidi.
- Fluidi.
- Onde.

Il programma della parte relativa agli esercizi è il seguente:

- Esercizi sulla cinematica
- Esercizi sui moti relativi
- Esercizi sulla meccanica del punto materiale
- Esercizi sul lavoro e sulla conservazione dell’energia
- Esercizi sulla meccanica dei sistemi
- Esercizi sul corpo rigido

Testi adottati

Testi consigliati di TEORIA:
- Focardi, Massa, Uguzzoni, Villa, Fisica Generale: Meccanica e Termodinamica, II edizione, Ed. Ambrosiana.
- Mencuccini, Silvestrini, Fisica I, Ed. Ambrosiana.

Testi consigliati di ESERCITAZIONI:
- Villa, Uguzzoni, Esercizi di Fisica: Meccanica, Ed. Ambrosiana
- Villa, Uguzzoni, Sioli, Esercizi di Fisica: Termodinamica, Fluidi, Onde e Relatività, Ed. Ambrosiana.
- Mencuccini, Silvestrini, Esercizi di Fisica: Meccanica e Termodinamica, Ed. Ambrosiana
- Mazzoldi, Saggion, Voci, Problemi di Fisica Generale: Meccanica e Termodinamica, Ed. Libreria Cortina

Prerequisiti

E’ indispensabile conoscere il calcolo vettoriale e tutte le nozioni del corso di analisi matematica del primo anno: sapere analizzare e risolvere integrali ed equazioni elementari e differenziali. E’ anche richiesta familiarità con l’algebra dei vettori.

Modalità di svolgimento

- Il corso consta di circa 80 ore di lezione e circa 40 ore di esercitazione. - Le lezioni frontali danno le basi per comprendere la parte di teoria che poi andrà approfondita sui testi. - Le esercitazioni permettono di acquisire i concetti di base e la strategia per la soluzione di problemi di meccanica. Fungono anche da approfondimento della parte teorica del corso. Il fine principale è il superamento della prova scritta dell’esame.

Modalità di valutazione

Vi è una prova scritta e una prova orale. Il superamento della prova scritta (voto >14) è obbligatorio per poter sostenere la prova orale.

La valutazione della prova scritta considera le risposte ai quesiti sia in forma di equazioni implicite che in termini di risultati numerici con le unità di misura appropriate. Oltre che la correttezza della procedura individuata per la soluzione del quesito, si valutano anche l'adeguatezza della soluzione proposta in relazione alle competenze che lo studente si presuppone abbia acquisito alla fine del corso e la spiegazione della soluzione in un linguaggio appropriato.
La prova scritta può essere sostituita da prove in itinere su una parte ridotta del programma (esoneri).
La prova scritta dura, di norma due ore, con due esercizi su argomenti diversi del programma mentre gli esoneri durano 1,5 ore con due esercizi.

Nella valutazione della prova orale vengono considerati: la preparazione generale dello studente, che deve coprire la totalità del programma, la capacità di ragionamento e il rigore espositivo. L’orale dura 45-60 minuti a studente.

Nella valutazione complessiva dell’esame e per la determinazione del voto finale la prova scritta e la prova orale hanno ugual peso, 50% ciascuna.

Data inizio prenotazione Data fine prenotazione Data appello
01/01/2022 14/01/2022 18/01/2022
01/01/2022 02/02/2022 07/02/2022
01/04/2022 03/05/2022 09/05/2022
13/05/2022 13/06/2022 21/06/2022
10/06/2022 28/06/2022 05/07/2022
01/08/2022 31/08/2022 06/09/2022
15/10/2022 01/11/2022 07/11/2022

LUCA LAMAGNA LUCA LAMAGNA   Scheda docente

Programma

Il programma della parte relativa alla teoria è il seguente:

Grandezze fisiche e metodo scientifico

Richiami di calcolo vettoriale

Cinematica e moti relativi.

I principi della dinamica e sue applicazioni

Lavoro ed energia

Dinamica dei Sistemi.

Gravitazione.

Corpi rigidi.

Fluidi.

Onde.

Il programma della parte relativa agli esercizi il seguente:

Esercizi sulla cinematica

Esercizi sui moti relativi

Esercizi sulla meccanica del punto materiale

Esercizi sul lavoro e sulla conservazione dell’energia

Esercizi sulla meccanica dei sistemi

Esercizi sul corpo rigido

Testi adottati

Teoria:

Mencuccini, Silvestrini "Fisica I" (Casa Editrice Ambrosiana)

Focardi, Massa, Uguzzoni -"Fisica Generale: Meccanica e termodinamica" (Casa Editrice Ambrosiana)

Esercizi:

Mazzoldi, Saggion, Voci "Problemi di Fisica Generale: Meccanica e Termodinamica" (Ed. Libreria Cortina)
Villa, Uguzzoni, Esercizi di Fisica: Meccanica, Ed. Ambrosiana
Villa, Uguzzoni, Sioli, Esercizi di Fisica: Termodinamica, Fluidi, Onde e Relatività, Ed. Ambrosiana.
Mencuccini, Silvestrini, Esercizi di Fisica: Meccanica e Termodinamica, Ed. Ambrosiana

Prerequisiti

E’ indispensabile conoscere il calcolo vettoriale e tutte le nozioni del corso di analisi matematica del primo anno: sapere analizzare e risolvere integrali ed equazioni elementari e differenziali. E’ anche richiesta familiarità con l’algebra dei vettori.

Modalità di svolgimento

Il corso consta di circa 70 ore di lezione e circa 50 ore di esercitazione. Le lezioni frontali danno le basi per comprendere la parte di teoria che poi andrà approfondita sui testi. Le esercitazioni permettono di acquisire i concetti di base e la strategia per la soluzione di problemi di meccanica. Fungono anche da approfondimento della parte teorica del corso. Il fine principale è il superamento della prova scritta dell’esame.

Modalità di valutazione

Vi è una prova scritta e una prova orale. Il superamento della prova scritta (voto >14) è obbligatorio per poter sostenere la prova orale.

La valutazione della prova scritta considera le risposte ai quesiti sia in forma di equazioni implicite che in termini di risultati numerici con le unità di misura appropriate. Oltre che la correttezza della procedura individuata per la soluzione del quesito, si valutano anche l'adeguatezza della soluzione proposta in relazione alle competenze che lo studente si presuppone abbia acquisito alla fine del corso e la spiegazione della soluzione in un linguaggio appropriato.
La prova scritta può essere sostituita da prove in itinere su una parte ridotta del programma (esoneri).
La prova scritta dura, di norma tre ore, con tre esercizi su argomenti diversi del programma mentre gli esoneri durano due ore con due esercizi.

Nella valutazione della prova orale vengono considerati: la preparazione generale dello studente, che deve coprire la totalità del programma, la capacità di ragionamento e il rigore espositivo. L’orale dura 45-60 minuti a studente.

Nella valutazione complessiva dell’esame e per la determinazione del voto finale la prova scritta e la prova orale hanno ugual peso, 50% ciascuna.

Scheda insegnamento
  • Anno accademico: 2021/2022
  • Curriculum: Fisica
  • Anno: Primo anno
  • Semestre: Secondo semestre
  • SSD: FIS/01
  • CFU: 12
Caratteristiche
  • Attività formative di base
  • Ambito disciplinare: Discipline fisiche
  • Ore esercitazioni: 72.0
  • Ore Aula: 48.0
  • CFU: 12.0
  • SSD: FIS/01