Percorso formativo

 

Scienze linguistiche, letterarie e della traduzione (Percorso valido anche ai fini del conseguimento del doppio titolo italo-tedesco)

Primo anno

Orientamento unico
Insegnamento Semestre CFU SSD Lingua
- A SCELTA DELLO STUDENTE Annuale 6 Italiano
Letteratura A I anno Vai al gruppo
Lingua A I anno Vai al gruppo
Lingua B I anno Vai al gruppo
Metodologie linguistiche, filologiche, comparatistiche e della traduzione letteraria Vai al gruppo
Italianistica Vai al gruppo
Discipline di approfondimento Vai al gruppo

Secondo anno

Orientamento unico
Insegnamento Semestre CFU SSD Lingua
AAF1044 - TIROCINIO Annuale 6 Italiano
- A SCELTA DELLO STUDENTE Annuale 6 Italiano
AAF1022 - PROVA FINALE Annuale 24 Italiano
Letteratura A II anno Vai al gruppo
Letteratura B II anno Vai al gruppo
Traduzione lingua A II anno Vai al gruppo
Discipline affini Vai al gruppo

Gruppi Opzionali

Lo studente deve acquisire 12 CFU dagli esami presenti nel gruppo
Insegnamento Anno Semestre CFU SSD Lingua
1055558 - LETTERATURA LATINA MAGISTRALE I A Primo anno Annuale 6 L-FIL-LET/04 Italiano
1024390 - FILOLOGIA E LINGUISTICA ROMANZA I A Primo anno Annuale 6 L-FIL-LET/09 Italiano
10593227 - LINGUA E LETTERATURA CATALANA II Primo anno Annuale 12 L-FIL-LET/09 Italiano
1035931 - CRITICA LETTERARIA E LETTERATURE COMPARATE Primo anno Annuale 6 L-FIL-LET/14 Italiano
1032172 - FILOLOGIA GERMANICA I A Primo anno Annuale 6 L-FIL-LET/15 Italiano
1024038 - LINGUISTICA Primo anno Annuale 6 L-LIN/01 Italiano
1027013 - FILOLOGIA ALBANESE Primo anno Annuale 6 L-LIN/18 Italiano
1024442 - FILOLOGIA UGRO-FINNICA I B Primo anno Annuale 6 L-LIN/19 Italiano
1024651 - LINGUISTICA SLAVA I A Primo anno Annuale 6 L-LIN/21 Italiano
1026843 - STORIA DEL PENSIERO LINGUISTICO Primo anno Annuale 6 M-FIL/05 Italiano
10600148 - DIDATTICA DELLE LINGUE MODERNE - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 6 L-LIN/02 Italiano
Lo studente deve acquisire N.A CFU dagli esami presenti nel gruppo
Insegnamento Anno Semestre CFU SSD Lingua
1024950 - STORIA DELL'ARTE MODERNA I A Secondo anno Annuale 6 L-ART/02 Italiano
1024922 - STORIA DELL'ARTE CONTEMPORANEA III A Secondo anno Annuale 6 L-ART/03 Italiano
1024330 - DRAMMATURGIA I A Secondo anno Annuale 6 L-ART/05 Italiano
1044832 - ANALISI DEL FILM Secondo anno Annuale 6 L-ART/06 Italiano
1024899 - STORIA DELLA MUSICA I A Secondo anno Annuale 6 L-ART/07 Italiano
1023920 - LINGUA E LETTERATURA GRECA I Secondo anno Annuale 6 L-FIL-LET/02 Italiano
1024127 - ANTROPOLOGIA CULTURALE I A Secondo anno Annuale 6 M-DEA/01 Italiano
1023540 - STORIA DELLA FILOSOFIA MODERNA I.I Secondo anno Annuale 6 M-FIL/06 Italiano
1024469 - GEOGRAFIA I A Secondo anno Annuale 6 M-GGR/01 Italiano
1023885 - STORIA MODERNA I Secondo anno Annuale 6 M-STO/02 Italiano
1022572 - STORIA DELL'EUROPA ORIENTALE Secondo anno Annuale 6 M-STO/03 Italiano
1024822 - STORIA CONTEMPORANEA II B Secondo anno Annuale 6 M-STO/04 Italiano
1024849 - STORIA DEL CRISTIANESIMO I A Secondo anno Annuale 6 M-STO/07 Italiano
1035462 - STUDI DI GENERE Secondo anno Annuale 6 SPS/07 Italiano
1023828 - ETNOMUSICOLOGIA Secondo anno Annuale 6 L-ART/08 Italiano
Lo studente deve acquisire 6 CFU dagli esami presenti nel gruppo
Insegnamento Anno Semestre CFU SSD Lingua
10588749 - LETTERATURA FRANCESE - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 6 L-LIN/03 Italiano
10589232 - LITERATURA ESPANOLA - CURSO AVANZADO Primo anno Annuale 6 L-LIN/05 Spagnolo
10589230 - LITERATURA HISPANOAMERICANA - CURSO AVANZADO Primo anno Annuale 6 L-LIN/06 Spagnolo
10588781 - Letteratura portoghese e brasiliana - corso avanzato Primo anno Annuale 6 L-LIN/08 Italiano
10588731 - ENGLISH LITERATURE - ADVANCED COURSE Primo anno Annuale 6 L-LIN/10 Inglese
10588755 - ANGLO-AMERICAN LITERATURE - ADVANCED COURSE Primo anno Annuale 6 L-LIN/11 Inglese
10588714 - LETTERATURA TEDESCA - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 6 L-LIN/13 Italiano
10588769 - LETTERATURE NORDICHE - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 6 L-LIN/15 Italiano
10588764 - LETTERATURA NEDERLANDESE - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 6 L-LIN/16 Italiano
10588736 - LETTERATURA ROMENA - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 6 L-LIN/17 Italiano
10588715 - LETTERATURA ALBANESE - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 6 L-LIN/18 Italiano
10588785 - LETTERATURA UNGHERESE - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 6 L-LIN/19 Italiano
10588742 - LETTERATURA NEOGRECA - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 6 L-LIN/20 Italiano
10588716 - LETTERATURA CECA E SLOVACCA - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 6 L-LIN/21 Italiano
10588772 - LETTERATURA POLACCA - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 6 L-LIN/21 Italiano
10588770 - LETTERATURA RUSSA - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 6 L-LIN/21 Italiano
10588768 - LETTERATURA SLOVENA - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 6 L-LIN/21 Italiano
10588713 - LETTERATURA UCRAINA - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 6 L-LIN/21 Italiano
10589294 - LETTERATURE SLAVE MERIDIONALI - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 6 L-LIN/21 Italiano
Lo studente deve acquisire 12 CFU dagli esami presenti nel gruppo
Insegnamento Anno Semestre CFU SSD Lingua
10588720 - LINGUA E LINGUISTICA FRANCESE - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 12 L-LIN/04 Italiano
10589195 - LENGUA Y LINGUISTICA ESPANOLA - CURSO AVANZADO Primo anno Annuale 12 L-LIN/07 Spagnolo
10588717 - LINGUA E LINGUISTICA PORTOGHESE E BRASILIANA - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 12 L-LIN/09 Italiano
10588753 - ENGLISH LANGUAGE AND LINGUISTICS - ADVANCED COURSE Primo anno Annuale 12 L-LIN/12 Inglese
10588711 - LINGUA E LINGUISTICA TEDESCA - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 12 L-LIN/14 Italiano
10589450 - LINGUE E LINGUISTICHE NORDICHE - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 12 L-LIN/15 Italiano
10588705 - LINGUA E LINGUISTICA NEDERLANDESE - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 12 L-LIN/16 Italiano
10589175 - LINGUA E LINGUISTICA ROMENA - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 12 L-LIN/17 Italiano
10588750 - LINGUA E LINGUISTICA ALBANESE - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 12 L-LIN/18 Italiano
10588735 - LINGUA E LINGUISTICA UNGHERESE - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 12 L-LIN/19 Italiano
10588728 - LINGUA E LINGUISTICA NEOGRECA - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 12 L-LIN/20 Italiano
10588782 - LINGUA E LINGUISTICA CECA E SLOVACCA - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 12 L-LIN/21 Italiano
10588758 - LINGUA E LINGUISTICA POLACCA - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 12 L-LIN/21 Italiano
10589208 - LINGUA E LINGUISTICA RUSSA - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 12 L-LIN/21 Italiano
10589448 - LINGUE E LETTERATURE SLAVE MERIDIONALI - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 12 L-LIN/21 Italiano
10588757 - LINGUA E LINGUISTICA SLOVENA - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 12 L-LIN/21 Italiano
10588732 - LINGUA E LINGUISTICA UCRAINA - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 12 L-LIN/21 Italiano
Lo studente deve acquisire 6 CFU dagli esami presenti nel gruppo
Insegnamento Anno Semestre CFU SSD Lingua
10588766 - LINGUA E LINGUISTICA FRANCESE - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 6 L-LIN/04 Italiano
10589202 - LENGUA Y LINGUISTICA ESPANOLA - CURSO AVANZADO Primo anno Annuale 6 L-LIN/07 Spagnolo
10588771 - LINGUA E LINGUISTICA PORTOGHESE E BRASILIANA - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 6 L-LIN/09 Italiano
10588706 - ENGLISH LANGUAGE AND LINGUISTICS - ADVANCED COURSE Primo anno Annuale 6 L-LIN/12 Inglese
10588783 - LINGUA E LINGUISTICA TEDESCA - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 6 L-LIN/14 Italiano
10589434 - LINGUE E LINGUISTICHE NORDICHE - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 6 L-LIN/15 Italiano
10588752 - LINGUA E LINGUISTICA NEDERLANDESE - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 6 L-LIN/16 Italiano
10588746 - LINGUA E LINGUISTICA ROMENA - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 6 L-LIN/17 Italiano
10589460 - LINGUA E LINGUISTICA ALBANESE - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 6 L-LIN/18 Italiano
10588756 - LINGUA E LINGUISTICA UNGHERESE - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 6 L-LIN/19 Italiano
10588759 - LINGUA E LINGUISTICA NEOGRECA - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 6 L-LIN/20 Italiano
10588709 - LINGUA E LINGUISTICA CECA E SLOVACCA - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 6 L-LIN/21 Italiano
10588737 - LINGUA E LINGUISTICA POLACCA - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 6 L-LIN/21 Italiano
10588773 - LINGUA E LINGUISTICA RUSSA - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 6 L-LIN/21 Italiano
10589408 - LINGUE E LETTERATURE SLAVE MERIDIONALI - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 6 L-LIN/21 Italiano
10588734 - LINGUA E LINGUISTICA SLOVENA - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 6 L-LIN/21 Italiano
10588763 - LINGUA E LINGUISTICA UCRAINA - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 6 L-LIN/21 Italiano
Lo studente deve acquisire 6 CFU dagli esami presenti nel gruppo
Insegnamento Anno Semestre CFU SSD Lingua
1024002 - Letteratura italiana contemporanea Primo anno Annuale 6 L-FIL-LET/11 Italiano
1026668 - STORIA DELLA LINGUA ITALIANA Primo anno Annuale 6 L-FIL-LET/12 Italiano
Lo studente deve acquisire N.A CFU dagli esami presenti nel gruppo
Insegnamento Anno Semestre CFU SSD Lingua
1055559 - LETTERATURA LATINA MAGISTRALE I B Primo anno Annuale 6 L-FIL-LET/04 Italiano
1024391 - FILOLOGIA E LINGUISTICA ROMANZA I B Primo anno Annuale 6 L-FIL-LET/09 Italiano
10593239 - LETTERATURA CATALANA II Primo anno Annuale 6 L-FIL-LET/09 Italiano
1035931 - CRITICA LETTERARIA E LETTERATURE COMPARATE Primo anno Annuale 6 L-FIL-LET/14 Italiano
1024038 - LINGUISTICA Primo anno Annuale 6 L-LIN/01 Italiano
10589209 - LETTERATURA FRANCESE - APPROFONDIMENTO II Primo anno Annuale 6 L-LIN/03 Italiano
10588724 - DIDATTICA DELLA LINGUA FRANCESE Primo anno Annuale 6 L-LIN/04 Italiano
10589218 - TRADUZIONE FRANCESE - CORSO AVANZATO II Primo anno Annuale 6 L-LIN/04 Italiano
10589267 - LITERATURA ESPANOLA - PROFUNDIZACION II Primo anno Annuale 6 L-LIN/05 Spagnolo
1048033 - LETTERATURA GALLEGA Primo anno Annuale 6 L-LIN/05 Italiano
10589784 - LITERATURA HISPANOAMERICANA - TEXTOS Y TRADUCCION II Primo anno Annuale 6 L-LIN/06 Spagnolo
10589192 - DIDACTICA DE LA LENGUA ESPANOLA Primo anno Annuale 6 L-LIN/07 Spagnolo
10589193 - TRADUCCION ESPANOLA - CURSO AVANZADO II Primo anno Annuale 6 L-LIN/07 Spagnolo
10589297 - LETTERATURA PORTOGHESE E BRASILIANA - APPROFONDIMENTO II Primo anno Annuale 6 L-LIN/08 Italiano
10589785 - TRADUZIONE PORTOGHESE E BRASILIANA - CORSO AVANZATO II Primo anno Annuale 6 L-LIN/09 Italiano
10595773 - LETTERATURA INGLESE - APPROFONDIMENTO II Primo anno Annuale 6 L-LIN/10 Italiano
10589229 - IN-DEPTH COURSE IN ENGLISH LITERATURE II Primo anno Annuale 6 L-LIN/10 Inglese
10589181 - IN-DEPTH COURSE IN ANGLO-AMERICAN LITERATURES II Primo anno Annuale 6 L-LIN/11 Inglese
10589240 - SECOND LANGUAGE ACQUISITION Primo anno Annuale 6 L-LIN/12 Italiano
10589292 - ENGLISH TRANSLATION - ADVANCED COURSE II Primo anno Annuale 6 L-LIN/12 Inglese
1051450 - HISTORY OF THE ENGLISH LANGUAGE Primo anno Annuale 6 L-LIN/12 Italiano
10589205 - LETTERATURA TEDESCA - APPROFONDIMENTO II Primo anno Annuale 6 L-LIN/13 Italiano
10589723 - DIDATTICA DELLA LINGUA TEDESCA Primo anno Annuale 6 L-LIN/14 Italiano
10589224 - TRADUZIONE TEDESCA - CORSO AVANZATO II Primo anno Annuale 6 L-LIN/14 Italiano
10589182 - LETTERATURE NORDICHE - APPROFONDIMENTO II Primo anno Annuale 6 L-LIN/15 Italiano
10589435 - TRADUZIONE DALLE LINGUE NORDICHE - CORSO AVANZATO II Primo anno Annuale 6 L-LIN/15 Italiano
10589284 - LETTERATURA NEDERLANDESE - APPROFONDIMENTO II Primo anno Annuale 6 L-LIN/16 Italiano
10589157 - TRADUZIONE NEDERLANDESE - CORSO AVANZATO II Primo anno Annuale 6 L-LIN/16 Italiano
10589275 - LETTERATURA ROMENA - APPROFONDIMENTO II Primo anno Annuale 6 L-LIN/17 Italiano
10589213 - TRADUZIONE ROMENA - CORSO AVANZATO II Primo anno Annuale 6 L-LIN/17 Italiano
10589228 - LETTERATURA ALBANESE - APPROFONDIMENTO II Primo anno Annuale 6 L-LIN/18 Italiano
10589249 - TRADUZIONE ALBANESE - CORSO AVANZATO II Primo anno Annuale 6 L-LIN/18 Italiano
10589177 - LETTERATURA UNGHERESE - APPROFONDIMENTO II Primo anno Annuale 6 L-LIN/19 Italiano
10589281 - TRADUZIONE UNGHERESE - CORSO AVANZATO II Primo anno Annuale 6 L-LIN/19 Italiano
10589186 - LETTERATURA NEOGRECA - APPROFONDIMENTO II Primo anno Annuale 6 L-LIN/20 Italiano
10589418 - TRADUZIONE NEOGRECA - CORSO AVANZATO II Primo anno Annuale 6 L-LIN/20 Italiano
10589155 - LETTERATURA CECA E SLOVACCA - APPROFONDIMENTO II Primo anno Annuale 6 L-LIN/21 Italiano
10589148 - TRADUZIONE CECA E SLOVACCA - CORSO AVANZATO II Primo anno Annuale 6 L-LIN/21 Italiano
10589288 - LETTERATURA POLACCA - APPROFONDIMENTO II Primo anno Annuale 6 L-LIN/21 Italiano
10589307 - TRADUZIONE POLACCA - CORSO AVANZATO II Primo anno Annuale 6 L-LIN/21 Italiano
10589183 - LETTERATURA RUSSA - APPROFONDIMENTO II Primo anno Annuale 6 L-LIN/21 Italiano
10589279 - TRADUZIONE RUSSA - CORSO AVANZATO II Primo anno Annuale 6 L-LIN/21 Italiano
1024651 - LINGUISTICA SLAVA I A Primo anno Annuale 6 L-LIN/21 Italiano
10589261 - LETTERATURE SLAVE MERIDIONALI - APPROFONDIMENTO II Primo anno Annuale 6 L-LIN/21 Italiano
10589413 - LINGUE E LETTERATURE SLAVE MERIDIONALI - CORSO AVANZATO I Primo anno Annuale 6 L-LIN/21 Italiano
10589786 - LETTERATURA SLOVENA - APPROFONDIMENTO II Primo anno Annuale 6 L-LIN/21 Italiano
10589169 - TRADUZIONE SLOVENA - CORSO AVANZATO II Primo anno Annuale 6 L-LIN/21 Italiano
10589207 - LETTERATURA UCRAINA - APPROFONDIMENTO II Primo anno Annuale 6 L-LIN/21 Italiano
10589304 - TRADUZIONE UCRAINA - CORSO AVANZATO II Primo anno Annuale 6 L-LIN/21 Italiano
10600148 - DIDATTICA DELLE LINGUE MODERNE - CORSO AVANZATO Primo anno Annuale 6 L-LIN/02 Italiano
10600346 - TEORIA DELLA LETTERATURA Primo anno Annuale 6 L-LIN/13 Italiano
Lo studente deve acquisire 12 CFU dagli esami presenti nel gruppo
Insegnamento Anno Semestre CFU SSD Lingua
10588778 - LETTERATURA FRANCESE - APPROFONDIMENTO Secondo anno Annuale 12 L-LIN/03 Italiano
10589259 - LITERATURA ESPANOLA - PROFUNDIZACION Secondo anno Annuale 12 L-LIN/05 Spagnolo
10589199 - LITERATURA HISPANOAMERICANA - TEXTOS Y TRADUCCION Secondo anno Annuale 12 L-LIN/06 Spagnolo
10588727 - LETTERATURA PORTOGHESE E BRASILIANA - APPROFONDIMENTO Secondo anno Annuale 12 L-LIN/08 Italiano
10588725 - IN-DEPTH COURSE IN ENGLISH LITERATURE Secondo anno Annuale 12 L-LIN/10 Inglese
10588718 - IN-DEPTH COURSE IN ANGLO-AMERICAN LITERATURES Secondo anno Annuale 12 L-LIN/11 Inglese
10588707 - LETTERATURA TEDESCA - APPROFONDIMENTO Secondo anno Annuale 12 L-LIN/13 Italiano
10588780 - LETTERATURE NORDICHE - APPROFONDIMENTO Secondo anno Annuale 12 L-LIN/15 Italiano
10588747 - LETTERATURA NEDERLANDESE - APPROFONDIMENTO Secondo anno Annuale 12 L-LIN/16 Italiano
10588738 - LETTERATURA ROMENA - APPROFONDIMENTO Secondo anno Annuale 12 L-LIN/17 Italiano
10588748 - LETTERATURA ALBANESE - APPROFONDIMENTO Secondo anno Annuale 12 L-LIN/18 Italiano
10588776 - LETTERATURA UNGHERESE - APPROFONDIMENTO Secondo anno Annuale 12 L-LIN/19 Italiano
10588762 - LETTERATURA NEOGRECA - APPROFONDIMENTO Secondo anno Annuale 12 L-LIN/20 Italiano
10588777 - LETTERATURA CECA E SLOVACCA - APPROFONDIMENTO Secondo anno Annuale 12 L-LIN/21 Italiano
10588760 - LETTERATURA POLACCA - APPROFONDIMENTO Secondo anno Annuale 12 L-LIN/21 Italiano
10588721 - LETTERATURA RUSSA - APPROFONDIMENTO Secondo anno Annuale 12 L-LIN/21 Italiano
10588787 - LETTERATURE SLAVE MERIDIONALI - APPROFONDIMENTO Secondo anno Annuale 12 L-LIN/21 Italiano
10588722 - LETTERATURA SLOVENA - APPROFONDIMENTO Secondo anno Annuale 12 L-LIN/21 Italiano
10588726 - LETTERATURA UCRAINA - APPROFONDIMENTO Secondo anno Annuale 12 L-LIN/21 Italiano
Lo studente deve acquisire 6 CFU dagli esami presenti nel gruppo
Insegnamento Anno Semestre CFU SSD Lingua
10588749 - LETTERATURA FRANCESE - CORSO AVANZATO Secondo anno Annuale 6 L-LIN/03 Italiano
10589232 - LITERATURA ESPANOLA - CURSO AVANZADO Secondo anno Annuale 6 L-LIN/05 Spagnolo
10589230 - LITERATURA HISPANOAMERICANA - CURSO AVANZADO Secondo anno Annuale 6 L-LIN/06 Spagnolo
10588781 - LETTERATURA PORTOGHESE E BRASILIANA - CORSO AVANZATO Secondo anno Annuale 6 L-LIN/08 Italiano
10588731 - ENGLISH LITERATURE - ADVANCED COURSE Secondo anno Annuale 6 L-LIN/10 Inglese
10589164 - ANGLO-AMERICAN LITERATURES - ADVANCED COURSE Secondo anno Annuale 6 L-LIN/11 Inglese
10588714 - LETTERATURA TEDESCA - CORSO AVANZATO Secondo anno Annuale 6 L-LIN/13 Italiano
10588769 - LETTERATURE NORDICHE - CORSO AVANZATO Secondo anno Annuale 6 L-LIN/15 Italiano
10588764 - LETTERATURA NEDERLANDESE - CORSO AVANZATO Secondo anno Annuale 6 L-LIN/16 Italiano
10588736 - LETTERATURA ROMENA - CORSO AVANZATO Secondo anno Annuale 6 L-LIN/17 Italiano
10588715 - LETTERATURA ALBANESE - CORSO AVANZATO Secondo anno Annuale 6 L-LIN/18 Italiano
10588785 - LETTERATURA UNGHERESE - CORSO AVANZATO Secondo anno Annuale 6 L-LIN/19 Italiano
10588742 - LETTERATURA NEOGRECA - CORSO AVANZATO Secondo anno Annuale 6 L-LIN/20 Italiano
10588716 - LETTERATURA CECA E SLOVACCA - CORSO AVANZATO Secondo anno Annuale 6 L-LIN/21 Italiano
10588772 - LETTERATURA POLACCA - CORSO AVANZATO Secondo anno Annuale 6 L-LIN/21 Italiano
10588770 - LETTERATURA RUSSA - CORSO AVANZATO Secondo anno Annuale 6 L-LIN/21 Italiano
10589294 - LETTERATURE SLAVE MERIDIONALI - CORSO AVANZATO Secondo anno Annuale 6 L-LIN/21 Italiano
10588768 - LETTERATURA SLOVENA - CORSO AVANZATO Secondo anno Annuale 6 L-LIN/21 Italiano
10588713 - LETTERATURA UCRAINA - CORSO AVANZATO Secondo anno Annuale 6 L-LIN/21 Italiano
Lo studente deve acquisire 6 CFU dagli esami presenti nel gruppo
Insegnamento Anno Semestre CFU SSD Lingua
10589050 - TRADUZIONE FRANCESE - CORSO AVANZATO Secondo anno Annuale 6 L-LIN/04 Italiano
10589308 - TRADUCCION ESPANOLA - CURSO AVANZADO Secondo anno Annuale 6 L-LIN/07 Spagnolo
10589173 - TRADUZIONE PORTOGHESE E BRASILIANA - CORSO AVANZATO Secondo anno Annuale 6 L-LIN/09 Italiano
10589154 - ENGLISH TRANSLATION - ADVANCED COURSE Secondo anno Annuale 6 L-LIN/12 Inglese
10589153 - TRADUZIONE TEDESCA - CORSO AVANZATO Secondo anno Annuale 6 L-LIN/14 Italiano
10589477 - TRADUZIONE DALLE LINGUE NORDICHE - CORSO AVANZATO Secondo anno Annuale 6 L-LIN/15 Italiano
10589278 - TRADUZIONE NEDERLANDESE - CORSO AVANZATO Secondo anno Annuale 6 L-LIN/16 Italiano
10589166 - TRADUZIONE ROMENA - CORSO AVANZATO Secondo anno Annuale 6 L-LIN/17 Italiano
10589172 - TRADUZIONE ALBANESE - CORSO AVANZATO Secondo anno Annuale 6 L-LIN/18 Italiano
10589151 - TRADUZIONE UNGHERESE - CORSO AVANZATO Secondo anno Annuale 6 L-LIN/19 Italiano
10589258 - TRADUZIONE NEOGRECA - CORSO AVANZATO Secondo anno Annuale 6 L-LIN/20 Italiano
10589179 - TRADUZIONE CECA E SLOVACCA - CORSO AVANZATO Secondo anno Annuale 6 L-LIN/21 Italiano
10589171 - TRADUZIONE POLACCA - CORSO AVANZATO Secondo anno Annuale 6 L-LIN/21 Italiano
10589152 - TRADUZIONE RUSSA - CORSO AVANZATO Secondo anno Annuale 6 L-LIN/21 Italiano
10589408 - LINGUE E LETTERATURE SLAVE MERIDIONALI - CORSO AVANZATO Secondo anno Annuale 6 L-LIN/21 Italiano
10589147 - TRADUZIONE SLOVENA - CORSO AVANZATO Secondo anno Annuale 6 L-LIN/21 Italiano
10589286 - TRADUZIONE UCRAINA - CORSO AVANZATO Secondo anno Annuale 6 L-LIN/21 Italiano

CdS in Scienze linguistiche, letterarie e della traduzione
Classe: LM-37


REGOLAMENTO GENERALE DEL CORSO DI LAUREA IN SCIENZE LINGUISTICHE, LETTERARIE E DELLA TRADUZIONE
Classe LM-37

Art. 1
Obiettivi formativi del Corso e risultati d'apprendimento attesi

1.1 Obiettivi formativi specifici del corso e descrizione del percorso formativo


Il Corso di Studi mira al perfezionamento in un'area linguistico-letteraria e culturale del Continente europeo e delle Americhe, accompagnato dalla padronanza scritta e orale di una prima lingua e la buona conoscenza e consolidamento di una seconda, in un'ottica di specializzazione incentrata su tre ambiti qualificanti: ricerca filologico-ermeneutica, letteraria, metalinguistica e interculturale; traduzione letteraria e/o settoriale; didattica.
Il percorso è integrato da un ambito di discipline metodologiche che comprende didattiche disciplinari specifiche per ciascuna lingua, letterature comparate, discipline filologiche inerenti alle lingue studiate, teoria letteraria e della traduzione, letteratura italiana, e offre allo studente numerose possibilità di approfondimento storico-culturale.
I laureati dovranno dimostrare: una solida preparazione linguistica e metalinguistica relativa alle due lingue straniere prescelte; la capacità di contestualizzare e analizzare sul piano formale i testi letterari; la capacità di argomentare una tesi; una conoscenza approfondita, e storicamente fondata, di cultura e società relative alle lingue studiate; una conoscenza metodologicamente fondata delle maggiori problematiche linguistiche, storico-letterarie, teorico-letterarie, interculturali, interlinguistiche e traduttologiche.

La durata prevista è di due anni. Per conseguire la Laurea lo studente deve aver acquisito 120 crediti formativi (CFU).

Il Corso di Studi mette a disposizione dello studente un elenco di piani di studio tipo che evidenziano possibili percorsi di specializzazione all’interno dell’ampia varietà che esso offre e che puntano a coltivare l’attitudine comparativa e le competenze interculturali degli studenti.

1.2 Risultati di apprendimento attesi espressi tramite i Descrittori europei del titolo di studio. Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding)

Ci si attende che gli studenti dimostrino:

– conoscenze e capacità di comprensione che estendono e/o rafforzano quelle tipicamente associate al ciclo triennale e che consentano loro di elaborare e/o applicare idee originali, in un contesto di ricerca che presupponga l’acquisizione e l’uso consapevole di una metodologia;

– la capacità di applicare le loro conoscenze a tematiche nuove o non familiari, inserite in contesti più ampi (o interdisciplinari) connessi al proprio settore di studio;

– la capacità di integrare le conoscenze nonché di formulare giudizi sulla base di informazioni limitate o incomplete, includendo la riflessione sulle responsabilità sociali ed etiche collegate all’applicazione di conoscenze e alla formulazione di giudizi;

– la capacità di comunicare in modo chiaro e privo di ambiguità le loro conclusioni, nonché le conoscenze e i metodi ad esse sottesi, a interlocutori specialisti e non specialisti;

– una capacità di apprendimento che consenta loro di continuare a studiare per lo più in modo auto-diretto o autonomo.


Art. 2
Attività formative

2.1 Descrizione del curriculum e delle attività formative

Il Corso di Laurea è strutturato in un curriculum unico. Il curriculum prevede lo studio di due lingue europee fino al raggiungimento di una competenza linguistica e comunicativa di livello C1.2 nonché la conoscenza approfondita dei relativi patrimoni culturali e degli strumenti di comprensione e analisi che essi richiedono (i testi e i loro meccanismi semiotici, storia letteraria, storia sociale, storia delle idee).
Il curriculum è definito dal manifesto del corso di laurea, disponibile sul sito del corso. È articolato in dodici prove di esame: sei nelle discipline di base (Lingue, Culture e Letterature straniere, tot. 48 CFU), due nelle discipline metodologiche (12cfu), una nelle discipline appartenenti all’area dell’italianistica (6cfu), una nelle discipline di approfondimento (6cfu), due in una disciplina a scelta (12cfu), una nelle discipline affini (6 cfu). A queste si aggiungono attività di tirocinio e altre attività formative (6cfu) e la prova finale (24cfu). I cfu attribuiti complessivamente allo studio delle lingue straniere comprendono anche le esercitazioni con gli esperti linguistici (CEL) così come indicato nei programmi dei corsi.
Per l’articolazione dei corsi, gli obiettivi formativi specifici degli insegnamenti, i relativi CFU e le ore di didattica frontale di ciascun insegnamento si fa riferimento all’Offerta Formativa pubblicata annualmente sulla pagina del Corso di Laurea.
Tutti gli insegnamenti seguono una tipologia convenzionale di somministrazione della didattica (didattica frontale).

2.2 Tirocini e altre attività formative

Lo studente dovrà conseguire 6 CFU nell’ambito di Tirocini e Altre Attività Formative, secondo le modalità qui definite e la Tabella corrispondente.
La data dello svolgimento delle attività svolte deve essere successiva alla data di immatricolazione. Le attività possono essere svolte nel corso di tutto il biennio o nell’arco di tempo all’interno del quale lo studente risulta iscritto al Corso.
I crediti vengono verbalizzati alla fine del conseguimento della totalità degli stessi.
La verbalizzazione avviene nelle date stabilite dai docenti incaricati, per le quali gli studenti devono prenotarsi via Infostud. Se la documentazione risponde ai requisiti, la verbalizzazione sarà immediata. Nel caso di dubbi, si potrà richiedere attraverso i tutor una documentazione ulteriore, o i chiarimenti necessari.

Tipi di Tirocini e Altre Attività Formative riconosciute dal Corso:

Attestati di frequenza a corsi/stage di lingua straniera, diversa da quelle scelte nel Piano di Studi. La validità dell’attestato è verificata dai docenti della lingua cui l’attestato fa riferimento dietro richiesta dei docenti incaricati di supervisionare le altre attività formative 2 CFU per 60 ore, fino a un massimo di 4 CFU
Diplomi linguistici accreditati in una lingua diversa da quelle scelte nel Piano di Studi. La validità del diploma è verificata dai docenti della lingua cui l’attestato fa riferimento dietro richiesta dei docenti incaricati di supervisionare le altre attività formative Fino a un massimo di 4 CFU
Convegni (con attestato dell’organizzazione) con relazione Secondo la durata certificata del Convegno (fino a un massimo di 2 cfu)
Seminari, Workshop, Stages, o attività di studio e approfondimento, con attestato di partecipazione Secondo la durata certificata delle attività: 1 CFU ogni 4/5 incontri, 2 CFU ogni 8/10 incontri.
Conferenze Singole segnalate dal Corso di Studi come valide per Altre Attività Formative, con attestato di partecipazione. 1 CFU ogni 5 conferenze; 2 CFU ogni 10 conferenze.
Patentino Europeo – ECDL 2 CFU
Informatica Avanzata (programmazione strutturata) 3 CFU
Borse di collaborazione Sapienza (Segreterie, Biblioteche, Tutorati ecc.) Secondo la durata certificata della borsa (fino a 6 CFU)
Tutorati interni al Corso Fino a un massimo di 4 CFU
Borsa Erasmus 4 CFU per la borsa annuale – 2 CFU per la borsa semestrale
Attività certificate svolte all’estero inerenti alle materie di studio Secondo la certificazione ottenuta, 1 CFU ogni 10 ore
Tirocinio per convenzione Secondo quanto stabilito dalla Convenzione, normalmente 6 CFU per 150 ore di lavoro.
Attività lavorative o di volontariato pertinenti agli studi 1 CFU ogni 25 ore, fino a un massimo di 6 CFU
Attività di traduzione, letteraria o tecnico-scientifica, certificate dai docenti e non comprese nei programmi di studio 1 CFU per 10 cartelle (max 4 CFU)
Programma di letture teoriche e critiche supervisionato e certificato da un docente 3 cfu

Altre Attività e/o Tirocini possono essere proposte dagli studenti al Presidente del Corso di Studi, e verranno riconosciute se pertinenti al percorso formativo del Corso di Laurea

2.3 Propedeuticità dei settori scientifico-disciplinari (SSD) e scadenze relative ai corsi.

Tra alcuni esami esiste una propedeuticità: è necessario cioè che determinati esami siano sostenuti prima di altri. La seconda annualità di qualunque corso non può essere sostenuta prima della prima annualità. I CFU ottenuti senza rispettare le propedeuticità previste saranno annullati.
Con specifico riferimento ai SSD “Lingua e traduzione” si precisa infine quanto segue:
- l’insegnamento di “Lingua e traduzione” relativamente ad ogni annualità è costituito da: moduli (lezioni frontali svolte dai docenti titolari dell’insegnamento); esercitazioni (tenute dai Collaboratori e Esperti Linguistici, CEL); attività svolte nel laboratorio linguistico e in laboratori di analisi e di traduzione testi;
- l’insieme costituito dai moduli (lezioni), di durata semestrale o annuale, dalle esercitazioni, di durata annuale, e dalle attività in e di laboratorio, deve precedere l’esame: quindi la prima sessione utile per gli esami delle lingue è la sessione estiva, cioè quella che è di norma indicata come “seconda sessione”; possono essere altresì previste prove di verifica in itinere per ciascuna delle attività;
- gli esami dei docenti di Lingua sono integrati dalle prove con i CEL. Le prove non sono valutate in trentesimi e spetta al docente dare il voto finale dell’esame tenendo conto dell’esito del lettorato;
- le prove relative alle esercitazioni con i CEL sono valide per un numero di sessioni che viene deciso dalle varie sezioni linguistiche, e comunque per non meno di un anno accademico. Le diverse sezioni sono tenute a rendere noto il periodo di validità delle prove, così come eventuali regole specifiche.


2.4 Lingue straniere offerte

Le lingue offerte nel Corso di Laurea in Scienze linguistiche, letterarie e della traduzione sono: albanese, ceco e slovacco, francese, inglese, nederlandese, neogreco, portoghese e brasiliano, polacco, rumeno, russo, spagnolo, tedesco, lingue nordiche, ungherese, ucraino, sloveno, slavo meridionale.
Potranno essere inserite altre lingue straniere nell’ordinamento previa approvazione del Consiglio di Corso di Studi, senza modifica del Regolamento. Potranno essere altresì cancellate Lingue attualmente presenti, su autorizzazione del Consiglio, in caso di mancanza di docenti strutturati o per altre motivazioni didattiche, senza modifica di Regolamento.



Art. 3
Regole per la presentazione dei piani di studi

Gli studenti iscritti al I anno dovranno compilare entro la data indicata dal Corso il Piano di Studi tramite il sistema Infostud, secondo le regole precedentemente indicate.
Il piano di studi, che viene approvato dai docenti incaricati dal Consiglio di Corso di Studi, rappresenta la proposta del curriculum universitario che lo studente intende seguire per il conseguimento della laurea.
Eventuali modifiche al piano di studi possono essere inserite nei periodi di anno in anno indicati dalla Facoltà.
La mancata presentazione e relativa approvazione del Piano di Studi comportano l’impossibilità di sostenere gli esami.

Art. 4
Accesso e prove di verifica
4.1 Accesso

Sono ammessi al Corso di Laurea Magistrale gli studenti in possesso di laurea di primo livello purché abbiano conseguito 90 CFU nei seguenti settori scientifico-disciplinari: da L-ART/01 a L-ART/08; da L-FIL-LET/07 a L-FIL-LET/15; da L-LIN/01 a L-LIN/21; da L-OR/07 a L-OR/10; L-OR/12; L-OR/13; L-OR/15; da L-OR/20 a L-OR/23; M-DEA/01; M-GGR/01; M-GGR/02; da M-FIL/01 a M-FIL/07; a M-PED/01 a M-PED/04; M-PSI/01; M-PSI/04; M-PSI/05; da M-STO/01 a M-STO/08; da SPS/05 a SPS/10; Dei 90 CFU di cui sopra, almeno 60 devono essere nei settori scientifico-disciplinari da LLIN/03 a L-LIN/21, L-OR/12 e L-OR/21 (limitatamente alle lingue, letterature, traduzioni/mediazioni, linguaggi settoriali [con esclusione delle filologie]); almeno 24 o tre annualità in entrambe le lingue di studio; almeno 6 o un'annualità in entrambe le letterature di studio. Sono altresì ammessi i laureati del vecchio ordinamento che abbiano sostenuto 5 esami di Lingua e letteratura straniera e 2 esami nelle discipline letterarie o linguistico-filologiche. Oltre alla verifica dei requisiti curriculari, è prevista una prova scritta di verifica della personale preparazione a cui potranno accedere solo gli studenti in possesso dei requisiti curriculari.

4.2 Prove di verifica della personale preparazione

La prova sarà sostenuta da tutti gli studenti in possesso dei requisiti curriculari e con voto di laurea triennale inferiore a 100/110.
Fine della prova scritta, finalizzata alla verifica della personale preparazione, è quello di incoraggiare gli studenti e le studentesse a sistematizzare le conoscenze acquisite nel percorso triennale, colmare preventivamente eventuali lacune e ad accrescere la capacità di autovalutazione. La prova scritta consisterà, in particolare, in una domanda aperta su aspetti e problemi legati alla letteratura e/o cultura della lingua di specializzazione, dalle origini ai giorni d'oggi, nelle sue opere e negli autori/autrici studiati/e, con particolare attenzione alle periodizzazioni storico-letterarie.
Sarà cura del Corso di laurea comunicare data, luogo, orario e modalità di preparazione nelle forme adeguate attraverso il sito del Corso di laurea. Le prove saranno valutate dai docenti del corso. Sarà assegnato un giudizio superato/non superato. Agli studenti che riceveranno il giudizio non superato, è richiesto uno sforzo di recupero autonomo (studio del manuale e delle opere più rappresentative).


Art. 5
Trasferimenti da altri corsi di laurea e crediti riconoscibili

Le modalità tecniche per l’eventuale passaggio e/o trasferimento da altri corsi di studio sono disciplinate dal manifesto degli studi di ateneo dell’a.a. corrente.

Relativamente al passaggio degli studenti provenienti da un altro da un Corso di Laurea o da un’altra Facoltà, il Corso di Laurea in Scienze Linguistiche, Letterarie e della traduzione assicura il riconoscimento del maggior numero possibile dei crediti già maturati dallo studente. I crediti (CFU) possono essere riconosciuti se conseguiti nello stesso Settore Scientifico (SSD) o, eventualmente, in SSD che possano essere considerati equipollenti nel percorso formativo.
In particolare per i passaggi al II anno si richiede che gli studenti abbiano superato almeno 48 CFU negli esami previsti nel Corso di Laurea in Scienze Linguistiche, Letterarie e della Traduzione.
Qualora il passaggio sia effettuato tra Corsi di Laurea appartenenti alla medesima classe, la quota di crediti relativi al medesimo settore scientifico-disciplinare direttamente riconosciuti allo studente non può comunque essere inferiore al 50% di quelli già maturati. Nel caso in cui il corso di provenienza sia svolto in modalità a distanza, la quota minima del 50% è riconosciuta solo se il corso di provenienza risulta accreditato ai sensi del regolamento ministeriale di cui all’articolo 2, comma 148, del decreto-legge 3 ottobre 2006, n. 262, convertito dalla legge 24 novembre 2006, n. 286.
Qualora il passaggio sia da un’università straniera, il consiglio del corso di studi, dopo una valutazione preliminare del Presidente, valuta quali SSD e quanti crediti sia possibile riconoscere.
Il corso di laurea può riconoscere CFU per esperienze e abilità maturate in attività lavorative e professionali. Tali crediti vanno a valere sui 6 CFU relativi alle Altre Attività Formative.


Art. 6
Iscrizione al corso come secondo titolo

Ai fini dell’abbreviazione di carriera, se ci sono esami dello stesso SSD e dello stesso numero di crediti, gli studenti con un numero di crediti non inferiore a 48 possono essere iscritti al II anno e devono indicare il percorso formativo prescelto.
È possibile riconoscere crediti maturati da Laureati di altre Classi, assicurando sempre il riconoscimento del maggior numero possibile dei crediti già maturati, anche ricorrendo eventualmente a colloqui per la verifica delle conoscenze effettivamente possedute.


Art. 7
Supporto alla didattica

9.1 I cultori della materia

La didattica del corso può avvalersi della collaborazione di cultori della materia. Il titolo di cultore è attribuito dal collegio su proposta dei docenti afferenti al corso e ha durata biennale.
Possono accedere al titolo i dottori di ricerca e i dottorandi di ricerca al secondo e al terzo anno. Possono inoltre accedere studiosi indipendenti che abbiano pubblicato almeno un saggio (articolo o capitolo di libro) nella disciplina pertinente.
I CEL possono seguire tesi in qualità di correlatori a seguito della nomina a cultori della materia.

9.2 Tutorato

Il Corso di Laurea garantisce ai propri studenti il servizio di tutorato. Tale servizio, che il Consiglio del Corso di Laurea organizza annualmente, avvalendosi dei docenti e dei tutor appositamente incaricati i cui nominativi vengono riportati di anno in anno sul sito e nella bacheca del Corso di Laurea, ha lo scopo di fornire consulenza per l’elaborazione dei piani di studi; i tutor devono, in particolare, approvare i piani di studio; promuovere la partecipazione degli studenti ai programmi di scambio o mobilità nazionali e internazionali; orientare culturalmente e professionalmente gli studenti, informandoli circa le occasioni formative offerte sia dall’università sia da enti pubblici e privati; indirizzare lo studente ad apposite strutture di supporto per il superamento di eventuali difficoltà o situazioni di disagio psicologico.


Art. 8
La prova finale

10.1 Natura della prova finale

Per essere ammesso alla discussione dell’elaborato per la prova finale, che porta all’acquisizione di 24 crediti, lo studente deve aver conseguito 96 CFU. La prova finale consiste nella redazione e discussione, davanti ad un'apposita Commissione, di una tesi di laurea, concordata con un docente relatore. Essa consisterà in un lavoro originale in lingua italiana o nella lingua di specializzazione, corredato di apparato critico e note bibliografiche; dovrà dimostrare l'autonomia di giudizio del candidato e la sua capacità di utilizzare le metodologie apprese durante il Corso, negli ambiti della ricerca metalinguistica, storico-letteraria, filologica, interculturale. I docenti di entrambe le lingue e letterature d'indirizzo potranno essere scelti come relatori o correlatori; essi dovranno invece essere sempre correlatori nel caso in cui lo studente desideri laurearsi in altri settori, e l’argomento della tesi dovrà essere in rapporto con una delle due lingue e culture di specializzazione. Qualora lo studente si laurei in una disciplina diversa dalla lingua e letteratura A, è necessaria un’autorizzazione esplicita da parte di un titolare della disciplina.
Tutte le informazioni relative ai modi ed ai tempi che regolano la presentazione delle domande sono reperibili sul Portale della Facoltà di Lettere e Filosofia.

10.2 Modalità di discussione della prova finale

La discussione della tesi avverrà in forma pubblica nelle date indicate dal Corso di Laurea almeno dieci giorni prima dello svolgimento. Per ragioni organizzative l’esame di laurea si svolgerà davanti alle Commissioni in forma pubblica, cioè in luogo, data, orario e con modalità preannunciate e alla presenza di altri studenti, ma con una presenza limitata di pubblico esterno (amici o familiari).
Le commissioni sono composte dai docenti relatori e correlatori, e possono essere integrate da altri docenti. Il numero minimo sarà di sette componenti. Parte integrante della discussione della tesi finale sarà l’esposizione dell’argomento nella lingua straniera di specializzazione o nella seconda lingua straniera se la tesi sarà discussa in tale ambito.
La valutazione dell’esposizione in lingua contribuirà alla formazione del voto finale.
Alla fine della discussione di ciascun candidato, la Commissione si riunirà per decidere il voto di laurea, per poi procedere all’attribuzione formale del titolo e del voto tramite proclamazione.
A partire dalla media conseguita dallo studente negli esami di profitto, la Commissione attribuisce un punteggio massimo complessivo di 7 punti all’elaborato presentato e alla discussione.


Art. 9
Organi e cariche del corso di studi

Secondo quanto stabilito dalla Schede SUA-AVA gli organi e le cariche del Corso di Studi sono i seguenti. Su proposta del presidente, il collegio può istituire nuovi organi periferici per far fronte alle necessità del corso e alle richieste dell’ateneo, della facoltà e del ministero.

1) Il Consiglio di Corso di Studi. Fanno parte del Consiglio di Corso di Studi tutti i docenti che assicurano la didattica del Corso nelle materie di base e caratterizzanti, e in particolare i Docenti di Riferimento indicati nella Scheda SUA-AVA. Fanno parte del Consiglio di Corso di Laurea due rappresentanti degli studenti, due rappresentanti dei Collaboratori Esperti Linguistici (CEL) e il Referente Didattico del Corso come rappresentante del Personale TAB. Il Consiglio di Corso di Laurea viene convocato dal Presidente del Corso ogni volta che lo ritenga necessario ed esprime pareri vincolanti su tutte le materie riguardanti l'attività didattica del Corso, elegge il Presidente del Corso e nomina commissioni e cariche.

2) Il Presidente. Il Presidente del Corso di Studi viene eletto dal Consiglio di Corso di Laurea tra i docenti del Corso per un triennio, rinnovabile solo una volta, ha la responsabilità della gestione del Corso in tutti i suoi aspetti: in particolare approva i passaggi e i trasferimenti da altri Corsi e/o altre Università e i Piani di Studio. Per tale attività può anche delegare altri docenti del Corso. Coordina le attività dei Tutor e organizza in collaborazione con il Referente Didattico le attività relative all'offerta formativa, con particolare riferimento al caricamento nel sistema GOMP, secondo le scadenze indicate dall'Area Offerta Formativa dell'Ateneo.

3) Il referente didattico. I compiti del referente didattico sono i seguenti: supporto nella gestione dei corsi di studi: ordinamento, manifesto, didattica erogata, riesame. Attività per gli studenti: orientamento in ingresso e in itinere, ammissione, passaggi e trasferimenti, percorsi formativi, attestati di vario tipo (programmi, livello di conoscenza delle lingue, percorso di eccellenza).

4) Il coordinatore del CdS. Il coordinatore del CdS è vicario sulle seguenti aree: aggiornamento piani di studio prestabiliti; riesame ciclico; monitoraggio annuale; accertamento conoscenze in entrata; supervisione logistica e orari.

5) Il direttore delle attività didattiche. Il direttore delle attività didattiche è vicario sulle seguenti aree: referente per commissione insegnamenti lingue; aggiornamento scheda SUA; supervisione logistica e orari.

6) La Commissione Qualità. La Commissione Qualità del Corso è composta da almeno due docenti del Corso, di cui uno è nominato Responsabile, e da due rappresentanti degli studenti. È in carica tre anni e si occupa della redazione dei Rapporti di Revisione periodici, e coadiuva il presidente e il direttore nell’aggiornamento annuale della Scheda SUA-AVA. Presenta al Corso di Laurea i risultati della sua attività secondo le scadenze indicate dai Team Qualità della Facoltà e dell'Ateneo.

7) L’Osservatorio della didattica, composto da un docente e da uno studente svolge la funzione di “Referente” della CPDS di Facoltà, ma soprattutto fornisce un valido supporto alla sua analisi, portando un contributo di esperienza diretta, anche attraverso l’interazione con la comunità studentesca e docente del CdS.

8) La commissione Altre Attività Formative: supervisiona le richieste di riconoscimento crediti per AAF ed esamina e approva richieste per l’inserimento di particolari attività all’interno delle AAF regolarmente riconosciute.

9) La commissione accertamento conoscenze in entrata: è responsabile della somministrazione e della correzione della verifica della personale preparazione.

10) Il Responsabile Accademico per la Mobilità: viene nominato dal Consiglio di Corso di Laurea, dura in carica per un triennio, e coordina tutte le attività relative alla mobilità Erasmus degli studenti di competenza del Corso di Studi.

11) I rappresentanti degli studenti: I rappresentanti degli studenti nel Consiglio di Corso di Laurea, nella Commissione Qualità e nella Commissione Paritetica vengono eletti dagli studenti iscritti al Corso, restano in carica due anni e coordinano la loro attività con i Tutor del Corso e con il Presidente. In caso in cui concludano la loro carriera prima della scadenza del mandato, decadono automaticamente e vengono sostituiti dal primo non eletto nell'ultima tornata elettorale valida, o da nuovi rappresentanti eletti in una nuova tornata elettorale convocata ad hoc. Lo svolgimento dell'elezione dei rappresentanti degli studenti avviene attraverso l'indizione delle elezioni, almeno un mese prima dello svolgimento, la presentazione delle candidature e lo svolgimento della tornata elettorale secondo modalità pubblicate sulla pagina del Corso di Studi.


Art. 10
Norme transitorie e finali

Il CdS dichiara che insegnamenti corrispondenti ad almeno 90 crediti sono tenuti da professori o ricercatori inquadrati nei relativi settori scientifico-disciplinari e di ruolo presso l’ateneo, o in ruolo presso altri atenei sulla base di specifiche convenzioni tra gli atenei interessati. Nessun professore o ricercatore di ruolo è stato conteggiato in totale più di due volte per insegnamenti comunque tenuti sia nel proprio che in altri atenei. Per consultare l’elenco dei docenti, si rinvia alla programmazione dell’anno corrente.

Art. 11
Aspetti non contemplati dal presente regolamento

Per tutti gli aspetti non contemplati dal presente regolamento si rimanda al Regolamento studenti di ateneo, al regolamento didattico di ateneo, alla Carta dei diritti degli studenti e delle studentesse e al Manifesto generale degli studi di Sapienza Università di Roma dell'anno di riferimento.

Perfezionamento in un’area linguistico-letteraria e culturale del Continente europeo e delle Americhe, accompagnato dalla padronanza scritta e orale di una prima lingua e la buona conoscenza e consolidamento di una seconda.
Elevate competenze teoriche e pratiche relative alla lingua, alla letteratura, alla storia artistico-culturale, alla didattica specifica delle lingue, letterature e culture studiate.
Per i laureati è predisposto un curriculum unico, in cui, con opportuno orientamento, essi possano avviare percorsi in tre ambiti qualificanti: ricerca filologico-ermeneutica, letteraria, metalinguistica e interculturale; traduzione letteraria e/o settoriale; didattica.
L’architettura del Corso, oltre alla specializzazione linguistico-letteraria, prevede una solida formazione di base attraverso un ambito metodologico potenziato e arricchito da: didattiche disciplinari specifiche per ciascuna lingua; consapevolezza delle principali linee critiche delle letterature comparate; dimestichezza con i media e la comunicazione digitale e loro applicazione al campo culturale; abilità filologiche inerenti alle lingue studiate; conoscenze di glottodidattica nelle più recenti metodologie, anche come teoria, storia e didattica della traduzione; approfondimento della letteratura italiana nelle principali linee di sviluppo o nella didattica.
Il percorso è integrato da: conoscenza della storia dell'Europa, dall’epoca moderna all'epoca contemporanea, e delle Americhe; metodologia dell'analisi letteraria e dell'interpretazione del testo; contestualizzazione storico-artistica e culturale delle opere letterarie; conoscenza della storia dell'arte delle civiltà europee e/o americane; consapevolezza delle principali linee di analisi storiografica e critica applicate alla storia dell'arte moderna e/o contemporanea; capacità di collegamento tra cultura linguistico-letteraria e filosofica; conoscenza della storia e tecnica del cinema e delle teorie dello spettacolo.
La competenza linguistico-culturale e didattica, pedagogico-psicologica e antropologica è adeguata, previa abilitazione prevista dalla legge, per l'insegnamento superiore delle lingue e letterature straniere suddette e per la classe di concorso del potenziamento dell’italiano per discenti non madrelingua. Il Corso mira a formare gli studenti attraverso approfondimenti teorici nel campo della linguistica, delle teorie della traduzione e dell'editing della traduzione. Offre loro una buona esperienza nella traduzione letteraria e saggistica e/o tecnico-scientifica. Le competenze nelle due lingue e le conoscenze dei contesti preparano il laureato a professioni di mediazione interculturale, a ruoli importanti nel campo dell'editoria e delle pubbliche relazioni, dell'informazione; gli forniscono strumenti per avviare un percorso di ricerca negli ambiti specifici di competenza.
Il conseguimento di conoscenze e abilità attraverso lo studio delle discipline caratterizzanti, metodologiche e affini, modulate secondo scelte individuali (ma sempre nel triplice indirizzo: filologico-letterario/metalinguistico; traduttivo; didattico) possono avviare la prosecuzione degli studi in Master di secondo livello, Dottorati di ricerca, Corsi di preparazione post lauream, Formazione Insegnanti e Tirocini per l’insegnamento nelle scuole (FIT). La didattica del Corso si articola in due anni, ed è costituita da lezioni frontali, attività di laboratorio gestite da lettori e esperti linguistici, seminariali. Il Corso organizza, inoltre, conferenze e convegni di approfondimento delle tematiche linguistiche, letterarie, culturali e didattiche rilevanti per la formazione degli studenti. Le verifiche del livello di apprendimento raggiunto dagli studenti si svolgono in modalità orale e/o scritta, secondo quanto stabilito dai docenti. E’ prevista una prova scritta di verifica delle conoscenze culturali e delle competenze linguistiche prima dell’immatricolazione per coloro che presentano un voto di laurea triennale inferiore a 100/110